La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Primo Circolo Didattico « Enrico Fermi » Frattamaggiore P iano dell’ O fferta F ormativa.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Primo Circolo Didattico « Enrico Fermi » Frattamaggiore P iano dell’ O fferta F ormativa."— Transcript della presentazione:

1

2

3 Primo Circolo Didattico « Enrico Fermi » Frattamaggiore P iano dell’ O fferta F ormativa

4 Piano dell’Offerta Formativa – A.S. 2014/15 Dite: è faticoso frequentare i bambini. Avete ragione. I Circolo Didattico «E. Fermi» - Frattamaggiore Poi aggiungete: perché bisogna mettersi al loro livello, abbassarsi, inclinarsi, curvarsi, farsi piccoli. Ora avete torto. Non è questo che più stanca. E' piuttosto il fatto di essere obbligati ad innalzarsi fino all'altezza dei loro sentimenti. Tirarsi, allungarsi, alzarsi sulla punta dei piedi. Per non ferirli. ~J. Korczak

5 Il Piano dell’Offerta Formativa “Il Piano dell’Offerta Formativa è il documento fondamentale costitutivo dell’identità culturale e progettuale delle Istituzioni scolastiche ed esplicita la progettazione curriculare, extracurriculare, educativa e organizzativa che le singole scuole adottano nell’ambito della loro autonomia” (DPR 275/99 art. 3) Il POF dice quello che la scuola “è” e quello che “vuole realizzare” per rispondere in modo efficace ai bisogni di bambini, famiglie e società. I Circolo Didattico «E. Fermi» - Frattamaggiore Piano dell’Offerta Formativa – A.S. 2014/15 Di seguito è presentato un quadro sintetico del nostro POF. Questa è la nostra idea di scuola: “Il bambino al centro” - la scuola promuove la formazione integrale della persona, sul piano cognitivo, emotivo e morale. “Il bambino e gli altri” - la scuola è il luogo delle regole condivise, dell’apertura interculturale, della socialità, dell’accoglienza e del rispetto per tutti. “Il bambino nella società” - la scuola opera come luogo di coesione sociale con la famiglia e il territorio. (Consiglio di Circolo 29 settembre 2011, delibera n°7)

6 La nostra scuola I Circolo Didattico «E. Fermi» - Frattamaggiore Piano dell’Offerta Formativa – A.S. 2014/15 POPOLAZIONE SCOLASTICA Nr totale alunni della scuola dell’infanzia : 278 Nr totale alunni della scuola primaria : 601 Scuola Dell’Infanzia Scuola primaria (classi terze, quarte e quinte, uffici di segreteria e dirigenza) (classi prime e seconde)

7 La nostra scuola SPAZI E LOCALI A DISPOSIZIONE Nella scuola primaria (Via Rossini) Biblioteca Teatro/auditorium Laboratorio informatico LIM in ogni aula Spazi polifunzionali Nella scuola primaria (Via Vergara) Palestra coperta Laboratorio musicale Laboratorio di ceramica Laboratorio informatico Laboratorio linguistico Laboratorio scientifico LIM in ogni aula Aule polifunzionali Biblioteca- progetto Amico libro I Circolo Didattico «E. Fermi» - Frattamaggiore Piano dell’Offerta Formativa – A.S. 2014/15

8 La scuola dell’infanzia La scuola dell’infanzia è costituita da 12 sezioni organizzate per gruppi omogenei d’età, tutte funzionanti per 8 ore giornaliere. L’orario di funzionamento è dalle 8:30 alle 16:00, dal Lunedì al Venerdì. LE FINALITA’ Maturazione dell’identità: imparare a conoscersi e a sentirsi riconosciuti nella propria unicità. Conquista dell’autonomia: saper interpretare e governare il proprio corpo e le proprie emozioni. Sviluppo delle competenze: sviluppare l’attitudine a riflettere e a fare domande. Sviluppo del senso di Cittadinanza: scoprire i bisogni e i punti di vista degli altri; sviluppare una prima consapevolezza dei propri diritti e doveri. I Circolo Didattico «E. Fermi» - Frattamaggiore Piano dell’Offerta Formativa – A.S. 2014/15

9 La scuola dell’infanzia LE SCELTE METODOLOGICHE Le insegnanti lavorano utilizzando i canali di apprendimento privilegiati dai bambini: il gioco, la sperimentazione, la vita di relazione, l’esplorazione e la ricerca. IL CURRICOLO Le attività e i progetti sono collegati ai campi di esperienza con i relativi obiettivi di apprendimento. 1)IL SE’ E L’ ALTRO; - Rafforzare l’ autonomia e la stima di sé; - Sperimentare nuove relazioni interpersonali; - Lavorare in modo costruttivo; - Sviluppare e rafforzare il senso di appartenenza. I Circolo Didattico «E. Fermi» - Frattamaggiore Piano dell’Offerta Formativa – A.S. 2014/15

10 La scuola dell’infanzia 2)IL CORPO E IL MOVIMENTO: Acquisire coscienza del proprio corpo; Muoversi con autonomia e orientarsi nello spazio; Conoscere, curare la propria persona, gli oggetti e gli ambienti; Adottare comportamenti corretti e consapevoli nei confronti della propria persona. 3)LINGUAGGI, CREATIVITA’, ESPRESSIONE: Esprimersi attraverso il disegno e i colori, utilizzandoli con creatività; Applicare in modo consapevole, diverse tecniche espressive, utilizzando creativamente i diversi materiali a disposizione. I Circolo Didattico «E. Fermi» - Frattamaggiore Piano dell’Offerta Formativa – A.S. 2014/15

11 La scuola dell’infanzia 4)I DISCORSI E LE PAROLE: Parlare, ascoltare, raccontare, dialogare; Comunicare utilizzando correttamente il linguaggio verbale, anche per scopi diversi; Sviluppare forme creative di espressione e di rappresentazione. 5)LA CONOSCENZA DEL MONDO: Raggruppare ed ordinare secondo criteri diversi; Confrontare e valutare quantità; Sviluppare capacità di osservazione; Formulare ipotesi; Orientarsi nel tempo. I Circolo Didattico «E. Fermi» - Frattamaggiore Piano dell’Offerta Formativa – A.S. 2014/15

12 La scuola dell’infanzia PROGETTUALITA’ 1/2 I Circolo Didattico «E. Fermi» - Frattamaggiore Piano dell’Offerta Formativa – A.S. 2014/15ARGOMENTODENOMINAZIONEDESTINATARICARATTERISTICHE ACCOGLIENZAVERSO UNA SCUOLA AMICATUTTICURRICULARE ARTE / IMMAGINE SPERIMENTIAMO I COLORI SEZ. 4 ANNICURRICULARE ED. MOTORIA IO, TU, GIOCHIAMO E BALLIAMO SEZ. 4 ANNICURRICULARE LINGUA INGLESEENGLISH FOR MESEZ. 4-5 ANNICURRICULARE NATALENATALE E ’ SEZ. 3-4 ANNICURRICULARE NATALEPARLIAMO DI PACESEZ. 5 ANNICURRICULARE CARNEVALEOGGI MI VESTO COSI ’ TUTTICURRICULARE

13 La scuola dell’infanzia PROGETTUALITA’ 2/2 I Circolo Didattico «E. Fermi» - Frattamaggiore Piano dell’Offerta Formativa – A.S. 2014/15ARGOMENTODENOMINAZIONEDESTINATARICARATTERISTICHE PASQUA - MercatinoCONDIVIDO CON TESEZ. 5 ANNICURRICULARE EDUCAZIONE ALLA CITTADINANZA IO SONO, IO POSSO, IO SO SEZ. 4 ANNICURRICULARE GIOCO E LEGAMI FAMILIARI VIENI A GIOCARE CON ME SEZ. 5 ANNICURRICULARE LETTURAUN LIBRO PER AMICOSEZ. 5 ANNICURRICULARE SPETTACOLO DI FINE ANNO IERI, OGGI E DOMANISEZ. 5 ANNIEXTRA - CURRICULARE

14 La scuola dell’infanzia LA SCUOLA DELL’INFANZIA: USCITE DIDATTICHE USCITE SUL TERRITORIO  Mostra presepiale  Sfilata di Carnevale  Cinema I Circolo Didattico «E. Fermi» - Frattamaggiore Piano dell’Offerta Formativa – A.S. 2014/15CHI DOVEQUANDOPERCHE’ Sezioni di 5 anni Fattorie « Albatros » Quarto ( NA ) Ottobre Contatto con la natura e gli animali Sezioni di 5 anni Fattoria Beneduce Somma Vesuviana ( NA ) Aprile / Maggio +- Contatto con la natura e gli animali

15 La scuola primaria La scuola primaria è costituita da 29 classi, di cui 11 nel plesso di via Rossini (classi prime e seconde) e 18 nel plesso di via Vergara (classi terze, quarte e quinte). Tutte le classi funzionano con orario settimanale di 27 ore. LE FINALITA’ Alfabetizzazione culturale e sociale: La scuola promuove l’acquisizione dei linguaggi e dei codici caratteristici della nostra cultura con uno sguardo allargato alle altre culture con cui conviviamo. Cittadinanza attiva: la scuola primaria pone le basi per l’esercizio della cittadinanza consapevole che si esplica attraverso la cooperazione, la solidarietà, l’abitudine a prendersi cura di sé stessi, degli altri, dell’ambiente. I Circolo Didattico «E. Fermi» - Frattamaggiore Piano dell’Offerta Formativa – A.S. 2014/15

16 La scuola primaria LE SCELTE METODOLOGICHE Le insegnanti propongono percorsi graduali e flessibili, rispettosi dei tempi e degli stili di apprendimento degli alunni. I canali di apprendimento privilegiati sono la laboratorialità, il lavoro collaborativo, l’esplorazione, la scoperta. I Circolo Didattico «E. Fermi» - Frattamaggiore Piano dell’Offerta Formativa – A.S. 2014/15

17 La scuola primaria IL CURRICOLO I Circolo Didattico «E. Fermi» - Frattamaggiore Piano dell’Offerta Formativa – A.S. 2014/15 CLASSI PRIMESECONDE TERZE QUARTE QUINTE ITALIANO 876 LINGUA INGLESE 123 STORIA 212 GEOGRAFIA 211 MATEMATICA 665 SCIENZE 122 TECNOLOGIA E INFORMATICA 111 ARTE E IMMAGINE 121 MUSICA 111 ED. FISICA 112 CITTADINANZA E COSTITUZIONE 111 RELIGIONE CATTOLICA 222 ( ore settimanali di insegnamento di ogni disciplina )

18 La scuola primaria PROGETTUALITA’ I Circolo Didattico «E. Fermi» - Frattamaggiore Piano dell’Offerta Formativa – A.S. 2014/15ARGOMENTODENOMINAZIONEDESTINATARICARATTERISTICHE ED. FISICASPORT IN CLASSECLASSI III - IV - VCIRRICULARE ED. MUSICALEMUSICANDOCLASSI VCURRICULARE LAB. CERAMICAMANI IN PASTACLASSI IV EXTRA CURRICULARE AFFETTIVITA ’ E RELAZIONI A SCUOLA DÌ EMOZIONI CLASSI II EXTRA CURRICULARE FESTA DI FINE ANNOSENZA ZAINOCLASSI V EXTRA CURRICULARE

19 La scuola primaria LA SCUOLA PRIMARIA: USCITE DIDATTICHE I Circolo Didattico «E. Fermi» - Frattamaggiore Piano dell’Offerta Formativa – A.S. 2014/15CHI DOVEQUANDOPERCHE’ Classi Prime Fattoria Frascone Casaluce ( CE ) Aprile / Maggio Esperienza della natura e degli animal i Classi Seconde « Scopriamo la nostra terra » Pollena Trocchia ( NA ) OttobreVendemmia Classi Seconde « L ’ Artigiano » Brusciano ( NA ) Aprile / Maggio Laboratorio di manipolazione Classi Terze « Villaggio preistorico » Pollena Trocchia ( NA ) Aprile / Maggio Visita guidata e laboratori Classi Quarte « Fattoria zoo antropologica » Pozzuoli ( NA ) Aprile / Maggio Visita guidata e laboratori Classi Quarte Sezioni B - E « L ’ Artigiano » Brusciano ( NA ) Aprile / Maggio Laboratorio di manipolazione Classi Quinte Scavi Archeologici Ercolano ( NA ) Aprile / MaggioVisita guidata

20 La scuola primaria USCITE SUL TERRITORIO  Mercatino rionale  Frattamaggiore : Itinerari storico-culturali  Mostra presepiale  Precetto Pasquale  Cinema I Circolo Didattico «E. Fermi» - Frattamaggiore Piano dell’Offerta Formativa – A.S. 2014/15

21 Iniziative e progetti  Sportello di ascolto per disturbi del linguaggio e difficoltà nelle abilità scolastiche  Progetto accoglienza « impariamo a volare »  Progetto continuità « insieme si cresce »  Progetto attività alternativa all’insegnamento della religione cattolica  Progetto di integrazione « a scuola come a casa » I Circolo Didattico «E. Fermi» - Frattamaggiore Piano dell’Offerta Formativa – A.S. 2014/15

22 L’inclusione scolastica Una scuola per tutti e di tutti non è solo un diritto, ma anche una responsabilità di ognuno. Una scuola inclusiva è un atto di responsabilità civile e umana. I PRINCIPI CHIAVE DELL’INCLUSIONE I Circolo Didattico «E. Fermi» - Frattamaggiore Piano dell’Offerta Formativa – A.S. 2014/15 Personalizzazione e individualizzazione per una didattica inclusiva Accettare la diversità La diversità è una caratteristica essenziale della condizione umana Assicurare la partecipazione attiva L’inclusione non vuol dire assicurare un posto in classe. Essere inclusivi richiede uno sforzo continuo che assicuri una partecipazione attiva dell’alunno nell’ambito pedagogico e sociale Sviluppare pratiche di collaborazione L’inclusione è un processo continuo che richiede il supporto di tutti gli interessati Immaginare una scuola diversa Una scuola inclusiva è una scuola diversa che impara da se stessa e promuove il cambiamento e lo sviluppo

23 L’inclusione scolastica L’INCLUSIONE: NOI FACCIAMO COSI’… NELLA SCUOLA: Il Gruppo di lavoro per l’Inclusione si riunisce periodicamente ed è suddiviso in più articolazioni (DSA, disabilità, svantaggio…) FUORI DALLA SCUOLA: Collaborazione con ASL, associazioni di liberi professionisti, cooperative sociali, famiglie, associazioni di volontariato. PER I DOCENTI: Attività di sensibilizzazione e formazione sui temi dell’inclusione, condivisione delle buone pratiche, definizione collegiale delle linee di intervento. NELLA DIDATTICA: Utilizzo di modelli di apprendimento cooperativo, predisposizione di percorsi personalizzati, organizzazione flessibile di tempi e spazi. I Circolo Didattico «E. Fermi» - Frattamaggiore Piano dell’Offerta Formativa – A.S. 2014/15

24 Monitoraggio, valutazione e autovalutazione di Istituto VALUTARE PER MIGLIORARE Il monitoraggio e la valutazione acquistano importanza decisiva all'interno di una scuola che progetta e che confronta la propria offerta formativa. Essi costituiscono strumento indispensabile per il controllo in itinere e il miglioramento continuo. Una scuola autonoma che progetta in modo innovativo deve dotarsi degli strumenti di misura dell’efficacia della sua azione, in modo da poter apportare le necessarie correzioni sia in itinere che a conclusione delle attività didattiche e dei progetti. La nuova sfida che interessa la scuola è quella di predisporre strumenti efficaci di valutazione e autovalutazione che possano essere utilizzati per il confronto con il Sistema di valutazione nazionale e con i sistemi locali. I Circolo Didattico «E. Fermi» - Frattamaggiore Piano dell’Offerta Formativa – A.S. 2014/15 A partire dall’ Anno Scolastico in corso l’INVALSI prevede un percorso di autovalutazione di ogni singola scuola a cui seguirà l’individuazione delle priorità strategiche con i relativi obiettivi di miglioramento. Nell’ arco del prossimo triennio sarà avviata anche la valutazione delle istituzioni scolastiche attraverso nuclei di esperti esterni, nell’ ottica della rendicontazione sociale.

25 Monitoraggio, valutazione e autovalutazione di Istituto I Circolo Didattico «E. Fermi» - Frattamaggiore Piano dell’Offerta Formativa – A.S. 2014/15 ValutazioneMonitoraggio Prove d ’ ingresso sugli apprendimentiProgetti extracurriculari Valutazione quadrimestrale sulle competenze Materiale di facile consumo e audiovisivi Prove INVALSIEfficienza laboratori Autoanalisi d ’ Istituto e del CollegioDispersione scolastica Autovalutazione del CircoloAndamento didattico educativo Attività delle funzioni strumentali Gradimento offerta formativa fruitori

26 RISORSE PROFESSIONALI DIRIGENTE SCOLASTICO: Prof. Costanzo Sossio Prima collaboratrice:Pezzullo Maria Coordinatrice via Vergara:Anatriello Carmela Coordinatrici via Rossini:Schioppi Laura- Sessa Rosa Coordinatrici sc. Infanzia: Antognoli Silvana- Sannino M.Rosaria DSGA:Ragozzino Anna TEMPO SCUOLA SCUOLA DELL’INFANZIA: Dal Lunedì al Venerdì dalle 8,30 alle 16,00 SCUOLA PRIMARIA- VIA ROSSINI: Dal Lunedì al Venerdì dalle 8,15 alle 13,38 SCUOLA PRIMARIA- VIA VERGARA: Dal Lunedì al Venerdì dalle 8,10 alle 13,34 ORARI DI RICEVIMENTO SEGRETERIA: Lunedì, mercoledì, venerdì dalle 10,30 alle 12,30 Martedì, giovedì dalle 14,30 alle 16,00 PRESIDENZA: Lunedì, mercoledì, venerdì dalle 10,00 alle 14,00 I Circolo Didattico «E. Fermi» - Frattamaggiore Piano dell’Offerta Formativa – A.S. 2014/15

27 Realizzazione e Grafica : Ins. A. Saviano I Circolo Didattico «E. Fermi» - Frattamaggiore Piano dell’Offerta Formativa – A.S. 2014/15


Scaricare ppt "Primo Circolo Didattico « Enrico Fermi » Frattamaggiore P iano dell’ O fferta F ormativa."

Presentazioni simili


Annunci Google