La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Inseg. Patrizia Dari Piano di Studio Personalizzato Classe prima a.s. 2004\2005 B e n v e n u t i a B e l p r a t o !

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Inseg. Patrizia Dari Piano di Studio Personalizzato Classe prima a.s. 2004\2005 B e n v e n u t i a B e l p r a t o !"— Transcript della presentazione:

1 Inseg. Patrizia Dari Piano di Studio Personalizzato Classe prima a.s. 2004\2005 B e n v e n u t i a B e l p r a t o !

2 Il mondo di Belprato Piano di studio personalizzato per la classe prima A.S.2004/2005 Inseg. Patrizia Dari S.E. “Ettore Rosso” Monterosi Il P.S.P. è costituito da quattro unità di apprendimento. Si è scelta la modalità di attuazione dello sfondo integratore per facilitare l’approccio dei bambini al “nuovo mondo” della scuola dei grandi. E’ stato scelto uno sfondo di matrice ambientalista ed è stato condiviso da tutte le insegnanti operanti nella classe. Il libro di testo accompagnerà i bambini, con i suoi personaggi, durante la costruzione del loro personale percorso di apprendimento. Le U.di A. sono entità flessibili e, nella loro fase attiva, saranno soggette ad aggiustamenti e ripensamenti. Si cercherà nella loro attuazione di favorire l’apprendimento nel rispetto dei diversi stili di ogni bambino, offrendo a ciascuno diverse possibilità di approfondimento e di consolidamento e, non ultimo, di ampliamento.

3 Indice Unità di apprendimento NumeroOb.formativoSfondo U.A. 1Saper comunicare e descrivere se stessi cogliendo nella propria esperienza relazioni spazio temporali Conosciamo gli amici di Belprato e presentiamoci. U.A. 2Conoscere descrivere e rappresentare il proprio ambiente cogliendone relazioni Belprato: le storie raccontate dai nostri nuovi amici e le nostre: fantasia e realtà. U.A. 3Saper prendere consapevolezza ed esprimere le proprie emozioni utilizzando varie forme espressive Scopriamo con i personaggi di Belprato i nostri ed i loro sentimenti. U.A. 4Saper collocare fatii ed eventi nel tempo narrando seguendo l’ordine temporale Il tempo trascorre a Belprato e….

4 Metodologia Didattica laboratoriale Laddove sarà possibile si preferirà una didattica operativa, per fare della scuola, luogo di esperienze concrete, dove si predilige la logica della scoperta Gruppi di lavoro –Le Attività saranno svolte per piccolo gruppo all’interno drella classe, per consentire da un lato la personalizzazione, attraverso l’individuazione di stili di apprendimento e capacità, dall’altro la capacità di collaborare per un obiettivo comune. Cooperative learning –Risalto effettivo verrà dato alla condivisione del lavoro all’interno del gruppo e tra gruppi, utilizzando modalità di app. collaborativo Superamento ruoli insegnante/alunno Superamento modello trasmissivo Docente come facilitatore Avvio alla costruzione di una comunità di apprendimento Costruttivismo –Si cercherà di promuovere un ambiente in cui i bambini siano in gran parte costruttori delle loro conoscenze, predisponendo diversi strumenti comunicativi ed informativi, favorendo un apprendimento collaborativo e cooperativo

5 Articolazione unità 1 di apprendimento Riferimento ai documenti Profilo educativi, culturale e professionale (PECUP) IdentitàIdentità –Prende coscienza delle dinamiche che portano all’affermazione della propria identità –Impara ad interagire con coetanei ed adulti Strumenti culturaliStrumenti culturali –Sa orientarsi nello spazio e nel tempo –Produce brevi testi orali –Adopera per esprimersi e comunicare con gli altri, anche codici diversi dalla parola

6 Conosciamo gli amici di Belprato e presentiamoci Ob.Formativo Saper comunicare e descrivere se stessi cogliendo nella propria esperienza relazioni spazio temporali Italiano Ob. Di conoscenza Italiano Ob. Di abilità Convenzioni di scrittura: fonema, grafema Letto-scrittura Mantenere l’attenzione sul messaggio orale con l’utilizzo di codici verbali e non verbali Intervenire nel dialogo in modo pertinente ed ordinato Storia Ob. Di conoscenza Storia Ob. Di abilità Successione delle azioni e delle situazioni Collocare nel tempo fatti ed esperienze riconoscendo rapporti di successione Geografia Ob. Di conoscenza Geografia Ob. Di abilità Organizzatori temporali e spaziali Riconoscere la propria posizione e quella degli oggetti nello spazio Descrivere i propri spostamenti utilizzando indicatori topologici Convivenza civile civile Convivenza civile civile Ob. Di abilità Attivare atteggiamenti di ascolto/conoscenza di sé e di relazione Attivare modalità relazionali positive con i compagni e gli adulti Musica Ob. Di conoscenza Musica Ob. Di abilità Musiche per attività espressive e motorie Utilizzare la voce e il corpo a partire da stimoli musicali in giochi e storie Arte e immagine Ob. Di conoscenza Arte e immagine Ob. Di abilità Potenzialità espressive dei materiali artistici Uso creativo del colore Riconoscere nella realtà e nelle rappresentazioni relazioni spaziali Tecnologia Ob. Di conoscenza Tecnologia Ob. Di abilità I componenti del computer Utilizzare il computer per eseguire rappresentazioni grafiche Geometria Ob. Di conoscenza Geometria Ob. Di abilità Collocazione degli oggetti nell’ambiente rispetto a diversi punti di vista Mappe di orientamento Localizzare gli oggetti nello spazio fisico Eseguire percorsi Seguire una mappa Individuare oggetti su un piano quadrettato

7 Competenza in uscita (apprendimento unitario) L’alunno, dialogondo con gli altri, descrive se stesso e le proprie esperienze utilizzando indicatori spazio-temporali. Espansioni disciplinari: italiano Ob. Operativi di conoscenza Ob. Operativi di abilità Attività Corrispondenza tra fonema e grafema Letto-scrittura:operare analisi e sintesi di parole Mantenere l’attenzione sul messaggio orale Intervenire in modo pertinente Attività di ascolto Conversazione Scrittura di semplici parole e frasi Riconoscimento di vocali Costruzione di cartelloni Verrà utilizzato per l’apprendimento della letto-scrittura il metodo fonematico.Il percorso riporterà sempre all’esperienza pratica del bambino e dell’app. unitario previsto per la U.A. Mediazione didattica e schede di espansione disciplinare Gli ob. Specifici di apprendimento sono definiti in dettaglio nelle schede di espansione disciplinare. Qui verranno esplicitate attività, contenuti e metodologia che, peraltro, potranno variare ed essere integrate nel corso della fase attiva della Unità di apprendimento.

8 Espansioni disciplinari: Geometria Obiettivi operativi di abilità Obiettivi operativi di conoscenza Attività Collocazione degli oggetti nell’ambiente rispetto a diversi punti di vista Mappe di orientamento Eseguire un percorso Collocazione di oggetti nell’ambiente avendo diversi punti di riferimento Le proprietà degli oggetti Mappe e piantine, orientamento Caselle e d incroci sul piano quadrettato Osservazione dell’ambiente e riconoscimento degli oggetti nello spazio Conversazioni Percorsi all’interno dell’edificio scolastico Espansioni disciplinari: Convivenza civile Obiettivi operativi di abilità Obiettivi operativi di conoscenza Attività Attivare atteggiamenti di ascolto/conoscenza di sé e di relazione Attivare modalità relazionali positive con i compagni e gli adulti La funzione della regola nei diversi ambienti di vita quotidiana Conversazioni Attività ludiche Ascolto di brani letti dall’insegnante Espansioni disciplinari: Arte e immagine Obiettivi operativi di abilità Obiettivi operativi di conoscenza Attività Potenzialità espressive dei materiali artistici Uso creativo del colore Riconoscere nella realtà e nelle rappresentazioni relazioni spaziali Osservazione dell’ambiente Uso di diverse tecniche di coloazione e di diversi materiali

9 Espansioni disciplinari: Storia Ob. Operativi di conoscenza Ob. Operativi di abilità Attività Successione di azioni e situazioniCollocare nel tempo fatti ed esperienze vissute e riconoscere rapporti di successione. Disegno di esperienze personali Ordinamento temporale di disegni Esercitazioni multimediali Espansioni disciplinari: Musica Ob. Operativi di conoscenza Ob. Operativi di abilità Attività Musiche per attività espressive e motorie Utilizzare la voce ed il corpo a partire da stimoli musicali in giochi e storie Ascolto drammatizzazione Espansioni disciplinari: Geografia Ob. Operativi di conoscenza Ob. Operativi di abilità Attività Organizzatori temporali e spazialiRiconoscere la propria posizione e quella degli oggetti nello spazio Descrivere i propri spostamenti utilizzando indicatori topologici Verbalizzazione per descrivere persone ed oggetti nell’aula Giochi sugli spazi aperti e chiusi

10 Espansioni disciplinari: Tecnologia Ob. Operativi di conoscenza Ob. Operativi di abilità Attività I componenti del computerUtilizzare il computer per eseguire rappresentazioni grafiche Laboratorio informatico

11 Controllo degli apprendimenti TempiTempi –Al termine della fase attiva verrà proposto agli allievi il compito di apprendimento unitario in situazione, attraverso il quale verranno accertate le competenze acquisite attraverso le conoscenze e le abilità acquisite. Verifiche delle quali avverranno anche in itinere. Accertamento delle competenze (compito unitario)Accertamento delle competenze (compito unitario) –Descriviamo noi stessi, narriamo qualcosa di noi. Accertamento di conoscenze ed abilitàAccertamento di conoscenze ed abilità –Ordinare disegni secondo la successione temporale, usare correttamente connettivi temporali e indicatori spaziali, operare analisi di semplici parole, riconoscimento e lettura delle vocali. Modalità di verificaModalità di verifica –Per il compito unitario in situazione: conversazioni –Per le abilità e competenze: osservazioni orali,m esercitazioni pratiche, scritte e multimediali Documentazione per il Portfolio delle competenze individuali Risultato delle prove specifiche Materiale significativo dell’alunno

12 Articolazione unità 2 di apprendimento Riferimento ai documenti Profilo educativi, culturale e professionale (PECUP) Strumenti culturaliStrumenti culturali –Sa orientarsi nello spazio e nel tempo –Osserva la realtà per riconoscervi relazioni e modificazioni nel tempo –Descrive fenomeni utilizzando diversi codici comunicativi –Esplora e comprende gli elementi tipici di un ambiente naturale ed umano –Sviluppa atteggiamenti di curiosità, attenzione e rispetto della realtà naturale Convivenza civileConvivenza civile –Si comporta a scuola rispettando gli altri comprendendo l’importanza di regolamenti stabiliti –Rispetta l’ambiente

13 Le storie dei nostri amici e le nostre: realtà e fantasia Ob.Formativo Conoscere, descrivere l’ambiente cogliendone relazioni Italiano Ob. Di conoscenza Italiano Ob. Di abilità Convenzioni di scrittura I diversi caratteri e l’organizzazione grafica della pagina Letto-scrittura Organizzare la comunicazione scritta con i diversi caratteri Rispettare le convenzioni di scrittura conosciute Storia Ob. Di conoscenza Storia Ob. Di abilità Successione delle azioni e situazioni Collocare nel tempo fatti ed esperienze riconoscendo rapporti di successione Geografia Ob. Di conoscenza Geografia Ob. Di abilità Elementi costitutivi dello spazio vissuto: relazioni e rappresentazioni Analizzare uno spazio attraverso i 5 sensi. Rappresentazione in pianta di spazi vissuti utilizzando simbologie non convenzionali Matematica Matematica Ob. Di abilità Localizzare oggetti nello spazio rispetto ad altre persone o oggetti, con termini adeguati Conv.Civile Ob. Di abilità Conv.Civile Ob. di conoscenza Le relazioni tra persone Gli ambienti di vita quotidiana Elementi tipici di un ambiente naturale ed umano Svolgere compiti assegnati per lavorare insieme, per un obiettivo comune Musica Ob. Di conoscenza Musica Ob. Di abilità Musiche per attività espressive e motorie Discriminare ed interpretare eventi sonori Arte e immagine Ob. Di conoscenza Arte e immagine Ob. Di abilità Materiali bidimensionali (pennarelli, tempere…) Usare creativamente il colore Utilizzare il colore per differenziare e riconoscere oggetti Tecnologia Ob. Di conoscenza Tecnologia Ob. Di abilità rappresentazioni dell’ambiente naturale Utilizzare paint Scienze Mot. Ob.di conoscenza Scienze Mot. Ob di abilità Modalità di percezione sensoriale Muoversi secondo una direzione, controllando la lateralità e adattando gli schemi motori Verbalizzare differenti percezioni sensoriali Scienze Ob. Di conoscenza Scienze Ob. Di abilità Identificazione e descrizione oggetti Esplorare il mondo attraverso i 5 sensi Dati e previsioni Ob. Di abilità Dati e previsioni Ob.di conoscenza Rappresentazione iconica di semplici dati Raccogliere dati ed informazioni e saperli rappresentare Pensiero razionale Ob. Di abilità Pensiero razionale Ob.di conoscenza Classificazione e confronto di oggetti tra loro In situazioni concrete classificare oggetti e simboli (numeri) in base ad una proprietà

14 Competenza in uscita (apprendimento unitario) L’alunno sa individuare gli elementi che costituiscono il paesaggio e sa cogliere semplici relazioni Espansioni disciplinari: italiano Ob. Operativi di conoscenza Ob. Operativi di abilità Attività Corrispondenza fonema grafema: suoni duri e dolci della consonante g Letto-scrittura Organizzare la comunicazione scritta con i diversi caratteri Rispettare le convenzioni di scrittura conosciute Attività di ascolto Scrittura di frasi nei tre caratteri Scrittura autonome di semplici parole e brevi frasi. Espansioni disciplinari: dati e previsioni Ob. Operativi di conoscenza Ob. Operativi di abilità Attività Rappresentazione iconica di semplici dati Raccogliere dati ed informazioni e saperli rappresentare Discussioni e confronto per la risoluzione di situazioni problematiche Semplici indagini statistiche Raccolta dati e registrazione Espansioni disciplinari: matematica Ob. Operativi di conoscenza Ob. Operativi di abilità Attività Collocazione di oggetti in un ambienteLocalizzare oggetti nello spazio rispetto ad altre persone o oggetti, con termini adeguati Osservazione dell’ambiente e e riconoscimento degli oggetti nello spazio

15 Espansioni disciplinari: Geografia Ob. Operativi di conoscenza Ob. Operativi di abilità Attività Elementi dello spazio vissuto: relazioni e rappresentazioni Analizzare uno spazio attraverso i 5 sensi Rappresentare in pianta spazi vissuti, utilizzando simbologie non convenzionali Osservazione dell’ambiente Riconoscimento elementi naturali e artificiali Verbalizzazione rapporti causa-effetto Espansioni disciplinari: Scienze Ob. Operativi di conoscenza Ob. Operativi di abilità Attività Identificazione e descrizione di ambienti, oggetti, animali e persone Esplorare il mondo con i 5 sensiOsservazione dell’ambiente Riproduzione di un ambiente naturale: il prato Verbalizzazione rapporti causa-effetto Descrizione e registrazione dei cambiamenti nel tempo Espansioni disciplinari: Pensiero razionale Ob. Operativi di conoscenza Ob. Operativi di abilità Attività Classificazione e confronto di oggetti tra loro In situazioni concrete classificare oggetti e simboli (numeri) in base ad una proprietà Problematizzazione della realtà quotidiana Giochi per inventare situazioni problematiche Giochi con materiale vario (blocchi logici, carte,figurine …)

16 Espansioni disciplinari: Scienze motorie Ob. Operativi di conoscenza Ob. Operativi di abilità Attività Modalità di percezione sensorialeMuoversi secondo una direzione, controllando la lateralità e adattando gli schemi motori Verbalizzare differenti percezioni sensoriali Attività di ritaglio di figure umane Rappresentazione bidimensionale della figura umana Osservazione del paesaggio e riproduzione creativa Espansioni disciplinari: musica Ob. Operativi di conoscenza Ob. Operativi di abilità Attività Musiche per attività espressive e motorie Discriminare ed interpretare eventi sonori Ascolto di suoni dall’ambiente Confronti e riflessioni di gruppo per l’elaborazione di cartelloni Ascolto di brani Espansioni disciplinari: Arte e immagine Ob. Operativi di conoscenza Ob. Operativi di abilità Attività Materiali bidimensionali (pennarelli, tempere…) Usare creativamente il colore Utilizzare il colore per differenziare e riconoscere oggetti Osservazione dell’ambiente Miscugli di colore e individuazione di nuovi colori Utilizzo di materiali diversi e diverse tecniche

17 Espansioni disciplinari: Storia Ob. Operativi di conoscenza Ob. Operativi di abilità Attività Successione delle azioni e situazioniCollocare nel tempo fatti ed esperienze riconoscendo rapporti di successione Conversazioni per rievocare azioni accadute Disegno delle fasi della giornata Uso di lessico appropriato (contemporaneamente …) Espansioni disciplinari: Tecnologia Ob. Operativi di conoscenza Ob. Operativi di abilità Attività Rappresentazioni dell’ambiente naturale utilizzando simboli Utilizzare paintLaboratorio informatico Espansioni disciplinari: Convivenza civile Ob. Operativi di conoscenza Ob. Operativi di abilità Attività Le relazioni tra persone Gli ambienti di vita quotidiana Elementi tipici di un ambiente naturale ed umano Svolgere compiti assegnati per lavorare insieme, per un obiettivo comune Conversazioni Realizzazione di disegni cooperativamente

18 Controllo degli apprendimenti Tempi –Al termine della fase attiva verrà proposto agli allievi il compito di apprendimento unitario in situazione, attraverso il quale verranno accertate le competenze acquisite attraverso le conoscenze e le abilità acquisite. Verifiche delle quali avverranno anche in itinere. Accertamento delle competenze (compito unitario) –Rappresentare con immagini e parole gli elementi che costituiscono il proprio ambiente e l’ambiente degli amici di Belprato. Accertamento di conoscenze ed abilità –Compiere e rappresentare percorsi, verbalizzare e riconoscere relazioni di causa – effetto, scrivere e leggere semplici tesi nei tre caratteri Modalità di verifica –Per il compito unitario in situazione: conversazioni e testi di produzione personale e cooperativa. –Per le abilità e conoscenze: osservazioni orali,m esercitazioni pratiche, scritte e multimediali Documentazione per il Portfolio delle competenze individuali Risultato delle prove specifiche Materiale significativo dell’alunno

19 Articolazione unità 3 di apprendimento Riferimento ai documenti Profilo educativi, culturale e professionale (PECUP) IdentitàIdentità –L’alunno prende coscienza delle dinamiche che sottendono ai rapporti con i compagni ed all’affermazione della propria identità. –Riesce a comunicare le proprie emozioni, senza disagio, ai compagni ed agli adulti. Strumenti culturaliStrumenti culturali –E’ in grado di produrre brevi testi oralmente e per iscritto –Collega la frase al suo significato –Adopera per comunicare diversi codici Competenza in uscita (apprendimento unitario) L’alunno diviene consapevole del proprio vissuto e lo sa esprimere attraverso la lingua, orale e scritta, il disegno.

20 Scopriamo con gli amici di Belprato le nostre e le loro emozioni Ob.Formativo Essere consapevoli ed esprimere i propri vissuti utilizzando varie forme espressive Italiano Ob. Di conoscenza Italiano Ob. Di abilità Convenzioni di scritturaScrivere semplici testi relativi al proprio vissuto Leggere e memorizzare filastrocche e poesie Storia Ob. Di conoscenza Storia Ob. Di abilità Concetto di durata delle azioni Contemporaneità Rilevare il rapporto tra contemporaneità delle azioni e situazioni Geografia Geografia Ob. Di abilità Analizzare uno spazio attraverso tutti i sistemi sensoriali e scoprirne gli elementi caratterizzanti. Conv.Civile Conv.Civile Ob. Di abilità Le relazioni tra persone Elaborare tecniche di ascolto e di osservazione per distinguere momenti di benessere e malessere. Verbalizzare stati fisici ed emozionali Musica Ob. Di conoscenza Musica Ob. Di abilità Racconti ed ascolto Attribuire significati a segnali sonori e musicali, sonorità quotidiane ed eventi naturali Arte e immagine Ob. Di conoscenza Arte e immagine Ob. Di abilità Colori primari e secondari Usare creativamente il colore Tecnologia Tecnologia Ob. Di abilità Utilizzare i8l computer per giochi didattici Semplici esercizi di videoscrittura cooperativaa Scienzs Mot. Scienzs Mot. Ob. di abilità Il linguaggio dei gesti Scienze Ob. Di conoscenza Scienze Ob. Di abilità Identificazione e descrizione oggetti Esplorare il mondo attraverso i 5 sensi Scienzs Scienzs Ob. di abilità Raggruppare per somiglianze. Ordinare in base alle proprietà

21 Espansioni disciplinari: Italiano Ob. Operativi di conoscenza Ob. Operativi di abilità Attività Mezzi linguistici –Suoni duri e dolci, le consonanti q e h Scrivere semplici testi relativi al proprio vissuto e saperli rappresentare con disegni Esprimere i propri sentimenti con mezzi linguistici Riconoscere le espressioni del volto Disegni di diversi stati d’animo Conversazioni collettive per il riconoscimento degli stati d’animo propri ed altrui Sperimentare cosa vuol dire: Siamo una comunità Espansioni disciplinari: Storia Ob. Operativi di conoscenza Ob. Operativi di abilità Attività Concetto di durata delle azioni Contemporaneità Rilevare il rapporto tra contemporaneità delle azioni e situazioni Sperimentare il rapporto causa effetto nelle relazioni interpersonali Drammatizzare situazioni vissute in aula e fuori Espansioni disciplinari: Convivenza civile Ob. Operativi di conoscenza Ob. Operativi di abilità Attività Il sé e gli altri I cambiamenti nel tempo Le relazioni tra persone Elaborare tecniche di ascolto e di osservazione per distinguere momenti di benessere e malessere. Verbalizzare stati fisici ed emozionali Ricerca di immagini che rappresentino stati d’animo conversazioni

22 Espansioni disciplinari: Tecologia Ob. Operativi di conoscenza Ob. Operativi di abilità Attività Utilizzare il computer per giochi didattici Semplici esercizi di videoscrittura cooperativaa Espansioni disciplinari: Geografia Ob. Operativi di conoscenza Ob. Operativi di abilità Attività elementi costitutivi dello spazio vissuto. funzioni, relazioni, rappresentazioni Analizzare uno spazio attraverso tutti i sistemi sensoriali e scoprirne gli elementi caratterizzanti. Conversazioni guidate sull’utilizzo di lessico appropriato Rappresentazione dei propri spazi emotivi Espansioni disciplinari: Scienze Ob. Operativi di conoscenza Ob. Operativi di abilità Attività Identificazione di oggetti inanimati e viventi Caratteristiche proprie di un oggetto I confronti Raggruppare per somiglianze. Ordinare in base alle proprietà giochi con i blocchi logici osservazioni dell’ambiente prato riprodotto: cosa cresce cosa no

23 Espansioni disciplinari: Scienze motorie Ob. Operativi di conoscenza Ob. Operativi di abilità Attività Il linguaggio dei gesti Espansioni disciplinari: Musica Ob. Operativi di conoscenza Ob. Operativi di abilità Attività Filastrocche, favole e raccontiAttribuire significati a segnali sonori e musicali, sonorità quotidiane ed eventi naturali Ambientazioni fantastiche e organizzazione delle attività in base alla lettura di opere d’arte. Espansioni disciplinari: Arte e immagine Ob. Operativi di conoscenza Ob. Operativi di abilità Attività Colori primari e secondariUsare creativamente il coloreRealizzazione di cartelloni e disegni individuali Utilizzo del colore per rappresentare le emozioni

24 Controllo degli apprendimenti Tempi –Al termine della fase attiva verrà proposto agli allievi il compito di apprendimento unitario in situazione, attraverso il quale verranno accertate le competenze acquisite attraverso le conoscenze e le abilità acquisite, verifiche delle quali avverranno anche in itinere. Accertamento delle competenze (compito unitario) –Realizzazione di un libro che connoti il proprio vissuto attraverso la “volpe Giulia” Accertamento di conoscenze ed abilità –Verbalizzare azioni contemporanee, scrivere semplici testi, leggere e scrivere parole con difficoltà ortografiche. Modalità di verifica –Per il compito unitario in situazione: conversazioni, maxi libro –Per le abilità e competenze: osservazioni orali, esercitazioni pratiche, scritte e multimediali Documentazione per il Portfolio delle competenze individuali Maxi libro Risultato delle prove specifiche Materiale significativo dell’alunno

25 Articolazione unità 4 di apprendimento Riferimento ai documenti Profilo educativi, culturale e professionale (PECUP) IdentitàIdentità –Impara ad interagire con i compagni e gli adulti –Scopre la necessità ed i vantaggi della cooperazione e della solidarietà Strumenti culturaliStrumenti culturali –E’ in grado di produrre brevi testi Collega la frase al suo significato –Adopera per comunicare diversi codici –Utilizza strumenti informatici

26 Il tempo trascorre a Belprato Ob.Formativo Saper collocare fatti ed eventi nel tempo, narrando seguendo l’ordine temporale Italiano Ob. Di conoscenza Italiano Ob. Di abilità Convenzioni di scrittura Raddoppiamenti, divisione in sillabe. Organizzare la comunicazione secondo l’ordine temporale Narrare episodi personali o racconti fantastici seguendo un ordine temporale Scrivere in lingua italiana Individuare situazioni problematiche Storia Ob. Di conoscenza Storia Ob. Di abilità La ciclicitàUtilizzare strumenti convenzionali per la periodizzazione Riconoscere la ciclicità de i fenomesi regolari e la successione in una storia Geografia Geografia Ob. Di abilità Organizzatori spazio-temporali Conv.Civile Conv.Civile Ob. Di abilità Suddividere incarichi e svolgere compiti per il raggiungimento di uno scopo comune Musica Ob. Di conoscenza Musica Ob. Di abilità Racconti ed ascolto Attribuire significati a segnali sonori e musicali, sonorità quotidiane ed eventi naturali Arte e immagine Ob. Di conoscenza Arte e immagine Ob. Di abilità Colori primari e secondari Usare creativamente il colore Tecnologia Tecnologia Ob. Di abilità Utilizzare il computer per giochi didattici Semplici esercizi di videoscrittura cooperativaa Scienzs Mot. Scienzs Mot. Ob. di abilità Partecipare a giochi collettivi Rappresentare il corpo fermo ed in movimento Scienze Scienze Ob. Di abilità Descrivere animali evidenziando differenze e somiglianze La misura Ob. Di conoscenza La misura Ob. Di abilità Riconoscimento di attributi degli oggetti misurabili: confronto fra grandezze Osservare oggetti e fenomeni, individuare grandezze misurabili, compiere confronti Il numero Ob. Di conoscenza Il numero Ob. Di abilità Numeri naturali sino a 20 Maggiore- minore –uguale Addizione e sottrazione con i numeri naturali Usare il numero in senso progressivo e regressivo Risolvere situazioni problematiche utilizzando somma e sottrazione

27 Competenza in uscita (apprendimento unitario) L’alunno riconosce l’ordine temporale di fatti ed eventi e sa verbalizzare Espansioni disciplinari: italiano Ob. Operativi di conoscenza Ob. Operativi di abilità Attività Mezzi linguistici –Digrammi sc/ gn/ gli –Convenzioni di scrittura: le doppie, accento, divisione in sillabe Funzione connotativa –Saper costruire semplici testi finalizzati al vissuto Costruzione di fabule Testi Individuare personaggi ed ambienti Invenzione di ambienti reali o fantastici e relativi personaggi Letto scrittura di parole con difficoltà ortografiche Esercitazioni multimediali Espansioni disciplinari: Storia Ob. Operativi di conoscenza Ob. Operativi di abilità Attività Mezzi linguistici –Ciclicità dei fenomeni regolari e loro durata Utilizzo di strumenti convenzionali per periodizzazione Riconoscimento della ciclicità di fenomeni regolari e loro durata –La giornata –La settimana –Mesi dell’anno –Le stagioni Ordinamento temporale Individuazione precedente e successivo Creazione di un cartellone delle stagioni, impressioni da ….

28 Espansioni disciplinari: tecnologia Ob. Operativi di conoscenza Ob. Operativi di abilità Attività Utilizza il software conosciuto in autonomia Utilizzare il computer per giochi didattici Semplici esercizi di videoscrittura cooperativaa Usa il programma costruito per la classe Rappresenta racconti utilizzando il software Espansioni disciplinari: La misura Ob. Operativi di conoscenza Ob. Operativi di abilità Attività Riconoscimento di attributi degli oggetti misurabili confronto diretto ed indiretto di grandezze Osservare oggetti e fenomeni Individuare grandezze misurabili Compiere confronti fra grandezze Effettuare misurazioni con strumenti elementari Costruzione di cartelloni sulle stagioni Rappresentazione grafica del tempo Utilizzo Paint per costruire paesaggi “stagionali” Espansioni disciplinari: Il numero Ob. Operativi di conoscenza Ob. Operativi di abilità Attività Numeri naturali sino a 20 Maggiore- minore –uguale Addizione e sottrazione con i numeri naturali Usare il numero in senso progressivo e regressivo Risolvere situazioni problematiche utilizzando somma e sottrazione Costruzione della retta dei numeri Giochi cooperativi Attività nella fattoria e in Belprato

29 Espansioni disciplinari: Scienze Ob. Operativi di conoscenza Ob. Operativi di abilità Attività Descrivere animali evidenziando differenze e somiglianze Espansioni disciplinari: Musica Ob. Operativi di conoscenza Ob. Operativi di abilità Attività Giochi con suoni e musicheAttribuire significati a segnali sonori e musicali, sonorità quotidiane ed eventi naturali Ascolto di suoni ambientali ed identificazione Confronti e riflessioni per l’elaborazione di rappresentazioni simboliche dei suoni Le musiche delle stagioni Espansioni disciplinari: Geografia Ob. Operativi di conoscenza Ob. Operativi di abilità Attività Organizzatori spazio-temporaliRiconoscere la propria posizione e quella degli oggetti dai diversi punti di vista Conversazioni Descrizioni dal vero

30 Espansioni disciplinari: Arte e immagine Ob. Operativi di conoscenza Ob. Operativi di abilità Attività Colori primari e secondariUsare creativamente il coloreOsservazione dell’ambiente Riproduce oggetti tridimensionali disegni di animazione Espansioni disciplinari: Scienze motorie Ob. Operativi di conoscenza Ob. Operativi di abilità Attività Codici espressivi verbali e non legati in relazione al contesto sociale Partecipare a giochi collettivi Rappresentare il corpo fermo ed in movimento Giochi individuali e di gruppo per mimare azioni, personaggi, situazioni Giochi con il corpo (nascondino, rubabandiera…) Espansioni disciplinari: Convivenza civile Ob. Operativi di conoscenza Ob. Operativi di abilità Attività Esercitare modalità socialmente efficaciSuddividere incarichi e svolgere compiti per il raggiungimento di uno scopo comune Gruppi di lavoro cooperativi

31 Controllo degli apprendimenti Tempi –Al termine della fase attiva verrà proposto agli allievi il compito di apprendimento unitario in situazione, attraverso il quale verranno accertate le competenze acquisite attraverso le conoscenze e le abilità acquisite, verifiche delle quali avverranno anche in itinere. Accertamento delle competenze (compito unitario) –Realizzazione di una fabula: La fattoria di nonna Dina: dal letargo all’estate Accertamento di conoscenze ed abilità –Conoscere i giorni della settimana, i mesi e le stagioni, leggere e scrivere parole con difficoltà ortografiche, produrre semplici testi. Modalità di verifica –Per il compito unitario in situazione: conversazioni, maxi libro –Per le abilità e competenze: osservazioni orali, esercitazioni pratiche, scritte e multimediali Documentazione per il Portfolio delle competenze individuali Maxi libro Risultato delle prove specifiche Materiale significativo dell’alunno


Scaricare ppt "Inseg. Patrizia Dari Piano di Studio Personalizzato Classe prima a.s. 2004\2005 B e n v e n u t i a B e l p r a t o !"

Presentazioni simili


Annunci Google