La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

SCIENZE Scuola primaria Classe seconda elementare Temi Elementi di metodo sperimentale Viventi/non viventi Uomo/ambiente Concetto fondamentale: Identificare.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "SCIENZE Scuola primaria Classe seconda elementare Temi Elementi di metodo sperimentale Viventi/non viventi Uomo/ambiente Concetto fondamentale: Identificare."— Transcript della presentazione:

1 SCIENZE Scuola primaria Classe seconda elementare Temi Elementi di metodo sperimentale Viventi/non viventi Uomo/ambiente Concetto fondamentale: Identificare e distinguere il mondo fisico-chimico dal mondo biologico

2 SCIENZE Scuola primaria Classe seconda elementare Abilità Osservare esplorare attraverso i sensi Ordinare discriminare tra vivente e non vivente Classificare stabilire relazioni

3 SCIENZE Scuola primaria Classe seconda elementare esempio 1 La mamma ha messo sul fuoco una pentola colma d’acqua. Si è però distratta per preparare la verdura e l’acqua ha continuato a bollire per 15 minuti. Che cosa è successo nel frattempo alla quantità d’acqua? A. È rimasta quella iniziale. B. È diminuita molto. C. È aumentata. Tipologia item: uomo/ambiente RispostaRisposta correttaCasiPercentualePunto biseriale A2610,79-0,28 B*10543,570,34 C11045,64-0,16 Doppia risposta00,00NA Omesso00,00NA Numero totale dei casi 241 Indice di discriminazione 0,34

4 SCIENZE Scuola primaria Classe quarta elementare Temi Elementi di metodo sperimentale Viventi/non viventi Uomo/ambiente Trasformazioni

5 SCIENZE Scuola primaria Classe quarta elementare Abilità Osservare descrivere raccogliere dati riflettere su indizi riconoscere caratteristiche specifiche di un fenomeno Ordinare in sequenze temporali e/o logiche Classificare stabilire relazioni in base a caratteristiche specifiche confrontare in termini qualit e/o quantità Linguaggi specifici (trasversale) leggere e comprendere un breve testo scientifico, usando termini del lessico specifico leggere il linguaggio grafico

6 SCIENZE Scuola primaria Classe quarta elementare esempio 1 Renzo porta in classe una piccola calamita che gli è stata regalata dal nonno. I compagni avvicinano alla calamita i seguenti oggetti: una chiave di ferro; un foglio di carta appallottolato; una biglia di vetro; una gomma. Quali oggetti verranno attirati dalla calamita? A.Tutti gli oggetti. B.La chiave e la biglia. C.La chiave. D.Nessun oggetto. Tipologia item: uomo/ambiente RispostaRisposta correttaCasiPercentualePunto biseriale A31,08-0,27 B227,94-0,23 C*25090,250,30 D20,720,03 Doppia risposta00,00NA Omesso00,00NA Numero totale dei casi 277 Indice di discriminazione 0,30

7 SCIENZE Scuola secondaria di primo grado Classe prima media Temi Elementi di metodo sperimentale Viventi/non viventi Uomo/ambiente Trasformazioni

8 Abilità Osservare descrivere, raccogliere dati riflettere su indizi riconoscere caratteristiche specifiche di un fenomeno Ordinare in sequenze (temporali e/o logiche, in termini quantitativi) Classificare stabilire relazioni in base a caratteristiche specifiche confrontare in termini qualitativi e/o quantitativi Linguaggi specifici (trasversale) leggere e comprendere un breve testo scientifico usando termini del lessico specifico leggere il linguaggio grafico SCIENZE Scuola secondaria di primo grado Classe prima media

9 SCIENZE Scuola primaria Classe seconda elementare esempio Secondo te quanto misura lo spessore della moneta di un euro? □A. 5 millimetri. □B.0,2 centimetri. □C.1 centimetro. □D.0,3 millimetri. Tipologia item: elementi di metodo sperimentale RispostaRisposta correttaCasiPercentualePunto biseriale A6126,99-0,11 B*6227,430,25 C187,96-0,14 D8537,61-0,05 Doppia risposta00,00NA Omesso00,00NA Numero totale dei casi 226 Indice di discriminazione 0,25

10 SCIENZE Scuola secondaria di secondo grado Classe prima superiore Temi Elementi di metodo sperimentale Biologia Chimica Fisica Scienze della Terra Scienze dell’ambiente

11 Abilità Osservare riconoscere fenomeni di natura diversa Classificare ordinare (in sequenze temporali e/o logiche, in termini quantitativi) stabilire relazioni riconoscere caratteristiche specifiche Linguaggi specifici utilizzare il linguaggio matematico calcolare, quantificare (unità di misura, strumenti di misura), confrontare leggere tabelle, leggere grafici, leggere ed eseguire disegni in scala interpretare dati empirici e/o sperimentali risolvere situazioni problematiche mediante concetti disciplinari leggere e comprendere un breve testo scientifico SCIENZE Scuola secondaria di secondo grado Classe prima superiore

12 SCIENZE Scuola secondaria di secondo grado Classe terza superiore Temi Elementi di metodo sperimentale Biologia Chimica Fisica Scienze della Terra Scienze dell’ambiente

13 Abilità Classificare ordinare (in sequenze temporali e/o logiche) riconoscere caratteristiche specifiche Linguaggi specifici Utilizzare il linguaggio matematico calcolare, quantificare (unità di misura, strumenti di misura, confrontare) leggere tabelle, leggere grafici Interpretare dati sperimentali Risolvere situazioni problematiche in termini qualitativi utilizzando concetti di diverse discipline in termini quantitativi utilizzando modellizzazioni matematiche Leggere e comprendere un testo scientifico SCIENZE Scuola secondaria di secondo grado Classe terza superiore

14 SCIENZE Temi Seconda elementare Elementi di metodo sperimentale Viventi/non viventi Uomo/ambiente Quarta elementare - Prima media Elementi di metodo sperimentale Viventi/non viventi Uomo/ambiente Trasformazioni Prima superiore - Terza superiore Elementi di metodo sperimentale Biologia Chimica Fisica Scienze della Terra Scienze dell’ambiente

15 SCIENZE - Abilità Seconda elementare Osservare esplorare attraverso i sensi discriminare tra vivente e non vivente Ordinare Classificare stabilire relazioni Quarta elementare Prima media Osservare descrivere: raccogliere dati riflettere su indizi riconoscere caratteristiche specifiche di un fenomeno Ordinare in sequenze temporali e/o logiche Classificare stabilire relazioni in base a caratteristiche specifiche confrontare in termini qualitativi e/o quantitativi Linguaggi specifici Leggere e comprendere un breve testo scientifico, usando termini del lessico specifico Leggere il linguaggio grafico Prima superiore Osservare riconoscere fenomeni di natura diversa Classificare ordinare (in sequenze temporali e/o logiche, in termini quantitativi) stabilire relazioni riconoscere caratteristiche specifiche Linguaggi specifici Utilizzare il linguaggio matematico calcolare, quantificare (unità di misura, strumenti di misura), confrontare leggere tabelle, leggere grafici, leggere ed eseguire disegni in scala Interpretare dati empirici e/o sperimentali Risolvere situazioni problematiche mediante concetti disciplinari Leggere e comprendere un breve testo scientifico

16 Abilità Classificare ordinare (in sequenze temporali e/o logiche) riconoscere caratteristiche specifiche Linguaggi specifici Utilizzare il linguaggio matematico calcolare, quantificare (unità di misura, strumenti di misura, confrontare) leggere tabelle, leggere grafici Interpretare dati sperimentali Risolvere situazioni problematiche in termini qualitativi utilizzando concetti di diverse discipline in termini quantitativi utilizzando modellizzazioni matematiche Leggere e comprendere un testo scientifico SCIENZE Scuola secondaria di secondo grado Classe terza superiore


Scaricare ppt "SCIENZE Scuola primaria Classe seconda elementare Temi Elementi di metodo sperimentale Viventi/non viventi Uomo/ambiente Concetto fondamentale: Identificare."

Presentazioni simili


Annunci Google