La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

IL (BIO)METANO COME FONTE RINNOVABILE Le opportunità del greening della rete gas Dr. Agr. Stefano Bozzetto Consorzio Italiano Biogas Board member European.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "IL (BIO)METANO COME FONTE RINNOVABILE Le opportunità del greening della rete gas Dr. Agr. Stefano Bozzetto Consorzio Italiano Biogas Board member European."— Transcript della presentazione:

1 IL (BIO)METANO COME FONTE RINNOVABILE Le opportunità del greening della rete gas Dr. Agr. Stefano Bozzetto Consorzio Italiano Biogas Board member European Biogas Association Oil No Oil 28 maggio Consorzio Italiano Biogas

2 Il biogas italiano 2 Consorzio Italiano Biogas

3 ITA 2013 : terzo biogas agricolo al mondo  3° biogas al mondo, dopo Cina e Germania  1,8 Mrd di Nmc di metano quievalente annui  4,5 Mrd di € di investimenti,  impianti realizzati in aziende agricole,  circa 900 MWe di potenza  posti di lavoro stabili creati nel settore 3 Consorzio Italiano Biogas

4 Un giacimento di biomasse inesplorato  Un potenziale da 8 mrd di Nmc/annui con ha di terreni agricoli  Ad oggi raggiunto circa il 20% del potenziale  Ma interi territori italiani restano privi di questa tecnologia, in particolar modo al Centro e Sud Italia.  Solo la Sicilia ha un potenziale di oltre 1 Mrd di Nmc /anno con terreni inutilizzati, pastazzo, sanse, vincaccie, fico d’india, ecc.  il biogas si dimostra in grado di meglio inserirsi nelle aziende agricole come attività integrativa in ragione di alcune peculiarità:  È realizzabile in modo efficiente a qualsiasi scala produttiva, anche di qualche centinaia di centinaia di migliaia di litri di gasolio equivalente  Si adatta a qualsiasi dieta, non richiedendo monocolture ma valorizzando le biomasse presenti nei diversi contesti agro ecologici  È in grado di contribuire a ridurre i costi di produzione delle aziende agricole fino ad eliminare quelli per i concimi chimici ed i carburanti fossili, riducendo nel contempo i i costi per effluenti zootecnici e dei sottoprodotti (per es. pastazzo di agrumi). 4 Consorzio Italiano Biogas

5 Un giacimento di lavoro italiano  Per ogni € di tariffa addebitata in componente A3 il biogas genera  15 volte più lavoro stabile del comparto FV  Per produrre il 2% del fabbisogno italiano di carburanti, circa di litri di gasolio equivalenti annui, a Marghera si prevedono di occupare circa 100 addetti utilizzando biomasse prevalentemente di importazione (olio di palma).  Per la stessa potenzialità produttiva con il biometano sarebbero necessarie la realizzazione di piccole raffinerie distribuite su tutto il territorio italiano, occupando 4500 persone,  quaranta cinque volte di più lavoro italiano per litro di carburante prodotto. 5 Consorzio Italiano Biogas

6 Una filiera estesa di tecnologie made in Italy  una filiera estesa che con il biometano va dal settore  della meccanizzazione agricola  a quello delle ditte sementiere,  delle aziende agricole,  delle industrie del biogas  della componentistica per il metano in autotrazione (upgrading, nuove stazioni  all’industria dei veicoli a metano.  Marcata presenza di aziende export oriented 6 Consorzio Italiano Biogas

7 Biometano in autotrazione Gli impianti biogas 2.0 produrre per piu mercati 7 Consorzio Italiano Biogas

8 Gli impianti attuali solo elettrico e fertilizzanti organici 8 Consorzio Italiano Biogas

9 Biogas refinery concept anche biometano, semilavorti per la chimica verde 9 Consorzio Italiano Biogas

10 IL BIOMETANO IN AUTOTRAZIONE 10 Consorzio Italiano Biogas

11 IL DECRETO PER IL BIOMETANO ITALIANO: PROSPETTIVE DI MERCATO E TECNOLOGIE DISPONIBILI 16 DICEMBRE 2013 BOLOGNA Centro Congressi - ZANHOTEL CENTERGROSS Il decreto del biometano  Il Governo ITA stima una produzione di  350 milioni di mc in cinque anni  Nmc/h  I tedeschi dopo 7 anni sono a Nmc /h „Branchenbarometer Biomethan. Daten, Fakten und Trends zur Biogaseinspeisung.“ 2/13 Biogaspartner DENA 11 Consorzio Italiano Biogas

12 Biometano in Germania = elettrico Italia = metanauto D : distributori, ma solo.< NGV ITA : 992 distributori (assogasmetano 11/13), ma circa NGV Andreas Seebach, Berlin 2013 Opportunità dal decreto per realizzare nuovi impianti di distribuzione Metanauto, soprattutto nelle regioni del Sud e in ambito agricolo 12 Consorzio Italiano Biogas

13 Biometano come biocarburante Meglio l’olio di palma o il letame del parmigiano? Gran parte delle biomasse utilizzate in EU per i biocarburanti sono di importazione Il prezzo è quindi determinato dai mercati internazionali Con il biometano è possibile una maggiore quota di biocarburanti made in Italy Rendere i costi delle materie prime meno influenzate dall’evoluzione dei mercati agricoli Andreas Seebach, Berlin Consorzio Italiano Biogas

14 Le previsioni : 0,3-0,5 Mrd Nmc 2018 greenfields e coesistenza 14 Consorzio Italiano Biogas

15 Le opportunità del biometano in autotrazione per il MANIFATTURIERO  Sementieri  Meccanica agraria  Impianti di irrigazione  Impianti a biogas  Impianti trattamento rifiuti  Trattamento acque  Produzione fertilizzanti  Sistemi trattamento gas  Impianti di upgrading  Impianti di compressione  Veicoli a gas metano   Mercato interno  Nei 5 anni di vita del decreto previsti investimenti nella filiera compresi tra 1,4Mrd- 2,0 Mrd€  Forte potenziale di vendita all’export  In grassetto settori export oriented I segmenti manifatturieri coinvolti 15 Consorzio Italiano Biogas

16 Buon lavoro ! 16 Consorzio Italiano Biogas


Scaricare ppt "IL (BIO)METANO COME FONTE RINNOVABILE Le opportunità del greening della rete gas Dr. Agr. Stefano Bozzetto Consorzio Italiano Biogas Board member European."

Presentazioni simili


Annunci Google