La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

ABIL Abilitazione e limitazioni operative Documentazione Commerciale Presentazione prodotti.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "ABIL Abilitazione e limitazioni operative Documentazione Commerciale Presentazione prodotti."— Transcript della presentazione:

1 ABIL Abilitazione e limitazioni operative Documentazione Commerciale Presentazione prodotti

2 by Europulsar2 Problema Qualunque applicazione, anche la piu' semplice, richiede un adeguato controllo che limiti l'operativita' di persone non autorizzate. In molti casi i fornitori Hw hanno predisposto soluzioni, piu' o meno valide, atte a garantire la riservatezza delle informazioni e delle relative modalita' di accesso; quasi mai si incontrano, su clienti diversi, soluzioni omogenee. Da qui lo spunto di una soluzione ingegnerizzata che, da una parte consenta uno svincolo dalla struttura eventualmente gia' disponibile presso il Cliente, dall'altra garantisca un metodo efficace per chi non abbia ancora adottato una soluzione di proprio gradimento.

3 by Europulsar3 Obiettivi Il sistema deve garantire la gestione di:  Operatori e relativi livelli di autorizzazione  Funzionalita' dei prodotti da assoggettare ad autorizzazione  Abilitazioni di determinati livelli alle opportune funzionalita'

4 by Europulsar4 Architettura E' previsto un ruolo di "Amministratore delle Abilitazioni", normalmente operante a livello accentrato che utilizzando il prodotto, definisce le regole di visibilita' alle tipologie di operatori previsti in azienda. Il controllo accessi e' basato sul seguente schema:  Classificazione dei terminali in funzione della tipologia di operazioni effettuabili ( es. terminali di Uffici Accentrati piuttosto che di Filiali, Agenzie,...)  Classificazione degli operatori in base al livello di autorizzazione (sportello,settoristi,contabili,ispettori,ecc...)  Classificazione delle transazioni in gruppi omogenei con collegamento ai livelli complessivi di abilitazione Durante le elaborazioni TP vengono effettuati i seguenti adempimenti:  Determinazione del livello complessivo di abilitazione, a partire dalle tre tipologie di classificazioni di cui sopra (effettuato in sede di dichiarazione dell'operatore-LOGON)  Controllo di ammissibilita' alla funzione richiesta in sede di tentativo di accesso, di esposizione delle scelte di menu' e dei tasti funzionali consentiti.

5 by Europulsar5 Macrofunzioni La fase ON-LINE si articola nei seguenti sottosistemi:  TERMINALI La classificazione dei terminali riporta informazioni sui posti di lavoro da cui e' possibile operare, ai quali sono associati: il livello di abilitazione, i riferimenti alle eventuali stampanti associate, il contesto fisico nel quale si trovano (Istituto, Filiale,ecc...) ed in forma automatica (al Logon da parte dell'operatore si riportano gli estremi dell'ultimo collegamento effettuato).  FILIALI Si riportano le informazioni caratterizzanti la dislocazione geografica, il livello di abilitazione, i riferimenti alle gerarchie di zona, il CAB e la tipologia di filiale.  OPERATORI Consente la gestione degli operatori di Istituto, con abbinamento ad un livello di abilitazione, tramite il quale definire il collegamento alle funzioni/transazioni permesse. Ogni operatore che si connette all'applicazione viene individuato tramite un codice univoco a livello Istituto ed una password la cui gestione gli e' totalmente demandata.  ABILITAZIONI Classifica le transazioni in gruppi omogenei per consentire la memorizzazione delle griglie di abilitazione ammesse; le entrate sono costituite da un livello di abilitazione e codice funzione, per singolo Istituto. All'interno delle singole funzioni possono esistere ulteriori limitazioni sui dati gestiti dalla funzione stessa che costituiscono un collegamento con la procedura di gestione delle Limitazioni Operative. Se un posto di lavoro (terminale/terminalista) non e' abilitato ad una determinata funzione di menu', automaticamente non puo' accedere ad alcuna funzione di livello inferiore.

6 by Europulsar6 Macrofunzioni  DISABILITAZIONI Consente la memorizzazione delle griglie di disabilitazione ammesse; le entrate sono costituite da un livello di abilitazione e codice funzione, per singolo Istituto.  TABELLE DI SERVIZIO Il prodotto si avvale di una serie di tabelle di supporto quali: - Tipi terminali - Codici livello abilitazione - tipi filiale -..'  ABILITAZIONE PRODOTTO E' la funzione che consente di abilitare/disabilitare tutti gli eseguibili di un prodotto censito nell'archivio dei Codici livello Abilitazioni. Le procedure BATCH sono:  ESTRAZIONE ABILIT/DISABILITAZ. consente il caricamento delle informazioni per la gestione di abilitazioni o disabilitazioni  PROCEDURE DI CONTROLLO Tramite interfacce, controllano l'esistenza delle entita' richieste e ne prelevano le informazioni collegate.

7 by Europulsar7 Scheda tecnica Ambienti Tecnologici Disponibili Hardware: IBM 30xx Terminali: 3270 like Sistema operativo: MVS-DOS/VSE Tp monitor: CICS/IMS Strutture dati: DB2-VSAM Linguaggio: Cobol compatibile Cobol 2 Standards Progettuali Help in linea Multibanca Trasportabilita' Dimensionamenti tecnici Programmi TP: 20 Programmi BATCH: 20 Linee Codice: Mappe: 20 Archivi/Tabelle: 10 Oneri di interfacciamento 0,5 mesi/uomo Manutenzione 12% sul prodotto Host 15% sul prodotto su PC

8 Europulsar s.r.l Via F. Reina Milano tel. 02/


Scaricare ppt "ABIL Abilitazione e limitazioni operative Documentazione Commerciale Presentazione prodotti."

Presentazioni simili


Annunci Google