La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Istituto Tecnico “Chimica, Materiali e Biotecnologie” Via A. Manzoni, San Giorgio del Sannio (BN)

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Istituto Tecnico “Chimica, Materiali e Biotecnologie” Via A. Manzoni, San Giorgio del Sannio (BN)"— Transcript della presentazione:

1

2 Istituto Tecnico “Chimica, Materiali e Biotecnologie” Via A. Manzoni, San Giorgio del Sannio (BN)

3 L’ indirizzo sviluppa gli argomenti teorici con la pratica dei laboratori. Offre l’opportunità di approfondire le conoscenze della Biologia, della Chimica e delle Biotecnologie, comuni a tutti gli indirizzi degli Istituti Tecnici nel primo e secondo anno, conducendo in prima persona gli esperimenti pratici nei laboratori in dotazione all’Istituto. Durante il quarto e quinto anno gli allievi frequentano aziende specifiche per le analisi ambientali, alimentari e mediche, per qualche settimana, così da arricchire il proprio bagaglio culturale, le proprie competenze e il proprio curriculum per il prossimo inserimento nel mondo del lavoro o per la prosecuzione degli studi universitari.

4 Attività laboratoriali tratte dal progetto “La Scuola, risorsa del territorio” in collaborazione con gli Istituti Comprensivi -I.C. Statale “Rita Levi Montalcini” di San Giorgio del Sannio -I.C. Statale “Giancarlo Siani” di Sant’Angelo a Cupolo, per la sede di Calvi -.I.C. Statale “E. Falcetti”, per la sede di Apice

5

6 Il materiale in dotazione al laboratorio ci consente di effettuare diverse analisi

7 Preparazione di un terreno di coltura in piastra, per la semina del campione e la successiva classificazione dei microrganismi che lo popolano

8 Preparazione di una piastra Prelievo di tessuto dalla mucosa della bocca per l’allestimento di un vetrino con osservazione della cellula animale a microscopio

9 sulle tracce della CELLULA ANIMALE

10 Campionamento dell’aria con l’utilizzo di alta tecnologia, con successiva incubazione e crescita delle colonie di batteri che la popolano … dopo qualche giorno di incubazione

11 Tampone dell’interno del palmo della mano con successiva incubazione e crescita delle colonie dei batteri che vi si annidano Dopo qualche giorno di incubazione si osserva cosa è cresciuto in piastra

12 Muffe: dall’aspetto lanuginoso e dal colore variopinto, rilasciano numerose spore che trasportate in aria non causano alcun danno negli uomini. Tuttavia le ife che crescono da queste spore possono aderire alle cellule del primo tratto dell'apparato respiratorio e causare problemi di allergie.

13 Lieviti: dall’aspetto lucido. Alcune specie sono comunemente usate per lievitare il pane e far fermentare le bevande alcoliche.

14

15 Dai modelli di molecole … … alla distillazione del vino

16 Le trasformazioni chimiche … cangianti per agitazione

17 reazioni chimiche per scoprire come interagiscono le sostanze

18 Trasformazione chimica dello zucchero per riscaldamento. Dalla formazione del caramello … … che profumo di vaniglia ! … alla carbonizzazione dello zucchero

19 Tecniche di filtraggio per separare un miscuglio eterogeneo Sperimentando e divertendosi si impara meglio!

20

21 Esperimenti presentati dai nostri allievi sul magnetismo Con osservazione delle linee di forza del campo magnetico

22 Perché e quanto la corrente… … attraversa il nostro corpo?

23 Perché il nastro adesivo trasparente si illumina di colori cangianti?

24 PROGETTO di ALTERNANZA SCUOLA LAVORO Inoltre la scuola offre ai propri allievi il seguente È un nuovo modo di fare scuola per offrire ai giovani oltre alle conoscenze di base, l’acquisizione facilitata di competenze utilizzando l’azienda come aula.

25 Questo progetto della durata di due settimane è rivolto agli alunni delle classi quarta e quinta. È articolato in due parti: La parte generale che comprende la sicurezza negli ambienti di lavoro; la privacy; diritto del lavoro; organizzazione industriale; preparazione al colloquio di lavoro. La parte specifica che comprende trattamenti e analisi delle acque e dei rifiuti industriali; analisi degli alimenti; analisi sanitarie.

26 Ospedale Fatebenefratelli di BN per analisi sanitarie analisi del sangue; analisi istologiche. Tecno Bios S.R.L. (Apollosa BN) (Fornisce servizi integrati ad aziende e organizzazioni su territorio nazionale e internazionale per trattamenti e analisi in campo alimentare, ambientale farmaceutico) analisi delle acque. Olearia Mataluni (Montesarchio BN) per analisi alimentari analisi dell’olio. a.s. 2014/2015

27 Tecno Bios S.R.L. (Apollosa BN) Dopo aver raccolto e preparato i campioni di acqua da analizzare in provette …

28 … si procede alle analisi per la rilevazione della presenza di ferro, la misurazione del PH e della durezza del campione di acqua.

29 Olearia Mataluni (Montesarchio BN) Raccolta e separazione dei campioni di olio di oliva e di semi da analizzare Preparazione dei campioni in ampolle per la decantazione e la successiva analisi sensoriale e chimica dei campioni

30 Analisi chimica per la determinazione dell’acidità, della composizione in acidi grassi con gas cromatografo) Ciclo produttivo dall’estrusione delle bottiglie all’imballaggio degli scatoloni.

31 Ospedale Fatebenefratelli di BN Analisi del sangue

32 Analisi istologica di campioni di materiale organico Laboratorio di Anatomia Patologica

33 Dopo aver sezionato il campione, si dispone in una piastra e lo si ricopre con paraffina Dopo aver fatto solidificare il campione nella piastra si procede alla sua sezione.

34 Campione di linfonodi da cui prelevare una sottilissima sezione Si immerge la sezione fatta in acqua distillata a circa 30°C per distendere il velo sezionato e disporlo successivamente sul vetrino da microscopio

35 Si colora il campione con specifici coloranti per agevolarne la successiva osservazione sul vetrino a microscopio

36 Tutto questo è a San Giorgio del Sannio. All’Istituto Tecnico “Chimica, Materiali e Biotecnologie Ambientali”. Ci auguriamo di averti fatto anche un po’ appassionare. Buona scelta per il tuo futuro!

37 Il diploma consente di:  inserirsi nel mondo del lavoro come tecnico nei seguenti settori: - analisi chimico-biologiche; - analisi sulla qualità alimentare; - analisi per la tutela ambientale; - uso delle principali tecnologie sanitarie; - Arma dei Carabinieri nel Reparto Investigazioni Scientifiche(RIS) o nel Nucleo Anti Sofisticazioni (NAS); - gestione della sicurezza degli ambienti di lavoro; - controllo del ciclo di produzione.  proseguire gli studi universitari presso le facoltà di - Scienze infermieristiche, - Farmacia, - Scienze Biologiche, - Veterinaria, - Medicina, …


Scaricare ppt "Istituto Tecnico “Chimica, Materiali e Biotecnologie” Via A. Manzoni, San Giorgio del Sannio (BN)"

Presentazioni simili


Annunci Google