La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

A.s. 2014/2015 Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca Istituto Omnicomprensivo “N. Scarano” 86029 Trivento (CB) Via Acquasantianni,

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "A.s. 2014/2015 Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca Istituto Omnicomprensivo “N. Scarano” 86029 Trivento (CB) Via Acquasantianni,"— Transcript della presentazione:

1 a.s. 2014/2015 Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca Istituto Omnicomprensivo “N. Scarano” Trivento (CB) Via Acquasantianni, s.n.c Presidenza 0874/ Segreteria Telefax 0874/ – - sito web:

2 SCUOLA DELL’INFANZIA “Giochiamo con le parole” Ins. responsabili Petrossi A., Vasile M. finalità: sviluppo delle competenze linguistiche, dell’attenzione e della memoria uditiva e visiva; recupero delle difficoltà fonologiche e comunicative; arco temporale: novembre 2014 – marzo 2015; metodologie: attività laboratoriali. “La scatola dei colori” ins. responsabili Pavone M., Prioletto E., Scarano P. finalità: favorire lo sviluppo della fantasia e della creatività attraverso la manipolazione di diversi materiali; arco temporale: intero anno scolastico; metodologie: attività laboratoriali. “Hello children” Ins. responsabile Di Berardino Carla finalità: sensibilizzare i bambini alla lingua inglese; arco temporale: novembre 2014 – maggio 2015; metodologie: attività ludiche con uso di diversi materiali. “Alla scoperta dei quattro elementi” Ins. responsabile Di Lisa Lucia finalità:favorire lo sviluppo del pensiero scientifico attraverso i quattro elementi naturali; arco temporale: intero anno scolastico; metodologie: attività laboratoriali e uscite didattiche su campo

3 SCUOLA PRIMARIA “Buone pratiche 2.0” insegnante responsabile Pandolfo Rosina finalità: migliorare la motivazione e il rendimento degli alunni attraverso metodologie didattiche innovative e grazie anche al confronto con altre scuole; arco temporale: intero anno scolastico; metodologie: didattica digitale attraverso l’uso costante di tecnologie

4 SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO “Nelle mani della solidarietà” insegnante responsabile Prudente Maria Grazia finalità: promuovere l’incontro e l’integrazione tra culture diverse attraverso forme di cittadinanza attiva; arco temporale: novembre giugno 2015; metodologie: attività laboratoriali, lezioni interattive e uscite didattiche. “Man and biosphere” insegnante responsabile Giancola Angelo finalità: favorire la coscienza ambientale attraverso la comprensione delle relazioni che intercorrono tra l’uomo e l’ambiente; arco temporale: marzo – aprile 2015; metodologie: lezioni interattive, attività laboratoriali, riconoscimento di specie animali e vegetali,uscita presso una riserva M.A.B.

5 “KET ” insegnante responsabile Scarano F. finalità: conseguimento certificazione lingua inglese; arco temporale: intero anno scolastico; metodologie: lezioni pomeridiane con docente curricolare e quello madrelingua “Kangourou della matematica 2015” insegnante responsabile Giancola A. finalità: valorizzazione delle eccellenze attraverso una sana competizione e il confronto con altri studenti del territorio italiano; arco temporale: intero anno scolastico; metodologie: lezioni pomeridiane. “Teatro ” insegnanti responsabili Marco R., Berta A. finalità: attraverso la preparazione e la messa in scena di un’opera teatrale, acquisire autonomia e sicurezza attraverso la padronanza delle proprie emozioni; arricchimento cognitivo e culturale; confronto; prevenzione dell’insuccesso e della dispersione scolastica; arco temporale: intero anno scolastico; metodologie: attività laboratoriale pomeridiana.

6 SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO “PET 2014 – 2015”; “FIRST for school” insegnante responsabile Di Rienzo M. finalità: conseguimento certificazione livelli B1 e B2 di lingua inglese; arco temporale: intero anno scolastico; metodologie: lezioni pomeridiane con docente curricolare e quello madrelingua “Olimpiadi della matematica” insegnante responsabile Di Iorio L. finalità: valorizzazione delle eccellenze attraverso la competizione regionale e nazionale delle olimpiadi; arco temporale: novembre 2014 – maggio 2015; metodologie: lezioni pomeridiane. “Olimpiadi di informatica” insegnante responsabile Ciobanu M. finalità: valorizzazione delle eccellenze attraverso la competizione regionale e nazionale della competizione; arco temporale: novembre 2014 – aprile 2015; metodologie: lezioni pomeridiane.

7 PROGETTI COMUNI “In memoria di Nicola Scarano” insegnanti coinvolti: Fracasso C., Muccilli D., un insegnante della scuola dell’infanzia, uno della primaria e uno della scuola secondaria di primo grado finalità: recupero della memoria di N. Scarano dal centocinquantesimo anno dalla nascita, attraverso la conoscenza della sua storia, delle sue opere e del suo ruolo nella scuola; destinatari: alunni scuola primaria, secondaria di primo e secondo grado; arco temporale: intero anno scolastico; metodologie: attività laboratoriali, incontri, discussioni, seminari con docenti esterni, recupero materiale e assemblaggio. “ECDL” insegnanti responsabili Torrisi G., Ciobanu M. finalità: conseguimento certificazione informatica; destinatari: alunni scuola secondaria di primo e secondo grado arco temporale: novenbre 2014 – maggio 2015; metodologie: lezioni pomeridiane.

8 Per tutti i progetti che accedono al fondo, data la disponibilità di una cifra limitata, saranno riviste le ore di progettazione; saranno concesse le ore di coordinamento nei progetti ove figurano dai tre docenti in su; saranno concesse le ore di lezione documentabili; ove possibile si propone la richiesta di sovvenzioni da parte di enti pubblici (es. Comune per l’acquisto di materiali)

9 PROGETTI A COSTO ZERO In collaborazione con il Centro Diurno Raggio di Luce e con l’Associazione Cielo e Terra:  Disabilità e musica (laboratorio di musicoterapia per gli alunni diversamente abili del Liceo);  Laboratorio di ceramica (rivolto a tutti gli alunni delle classi prime della scuola secondaria di primo grado). In collaborazione con la Regione Molise:  Comunicazione aumentativa alternativa (rivolto ad uno studente della scuola secondaria di primo grado di Roccavivara). In collaborazione con il Comune di Trivento e con il Centro di Educazione Ambientale:  Educazione ambientale (progetto della durata di cinque mesi rivolto agli alunni della scuola primaria delle classi III, IV e V).

10 Google drive Nome utente: Password: progetti


Scaricare ppt "A.s. 2014/2015 Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca Istituto Omnicomprensivo “N. Scarano” 86029 Trivento (CB) Via Acquasantianni,"

Presentazioni simili


Annunci Google