La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Esercizi ISE 2015 Ver.4.2. Esercitazioni Proposte ISEE Standard ISEE per Minore ISEE Standard e RID. per Disabile ISEE Standard e Sociosanitaria Residenziale.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Esercizi ISE 2015 Ver.4.2. Esercitazioni Proposte ISEE Standard ISEE per Minore ISEE Standard e RID. per Disabile ISEE Standard e Sociosanitaria Residenziale."— Transcript della presentazione:

1 Esercizi ISE 2015 Ver.4.2

2 Esercitazioni Proposte ISEE Standard ISEE per Minore ISEE Standard e RID. per Disabile ISEE Standard e Sociosanitaria Residenziale ISEE Università Vengono proposte delle linee guida di inserimento per i seguenti modelli:

3 Isee Standard p.1 1.Nel quadro Impostazioni si inserisce il Dichiarante con i dati di Residenza e si salva 2.Dal menu a tendina si accede in Quadro Impostazioni – Nucleo per inserire i componenti e si procede con L’esempio si riferisce alla presentazione di una Isee Standard da parte di un nucleo familiare composto da marito e moglie conviventi con un figlio

4 Isee Standard p.2 3. Si apre il dettaglio sui dati del Dichiarante procedere con F6 Aggiungi 4.Inserire i dati della moglie, salvare e procedere con i dati del figlio e salvare 5.Uscire dal dettaglio con F12

5 Isee Standard p.3 6.Procedere con la compilazione dei quadri proposti 7.Accedere in MBI quadro A e confermare Ctrl+D Apri dettaglio Nucleo

6 Isee Standard p.4 8.Dalla Lista Componenti inserire X su Includi con l’ausilio di Ctrl+S e specificare il campo Tipo supportandosi con la tabella 9.Indicare X in corrispondenza di Sostituisci al nucleo esistente e procedere con Conferma per il riporto dei dati nel quadro A

7 Isee Standard p.5 10.Confermare il quadro A e procedere con la compilazione del quadro B 11.Salvare i dati del Quadro B e procedere con i Fogli Componenti

8 Isee Standard p Per ogni componente e’ possibile compilare i quadri da FC1 a FC6 I pulsanti Quadri Precedente e Successivo permettono di scorrere i Fogli per il medesimo componente 13.Per accedere ai Fogli degli altri componenti del nucleo utilizzare la lente o Freccia Avanti 14.Al temine della compilazione procedere con il ricalcolo e in seguito con la Stampa della Dsu Dalla data di presentazione avra’ inizio il flusso telematico

9 Isee MINORE L’esempio si riferisce alla richiesta di agevolazione Asilo Nido per un minore che ha due genitori, di cui uno non convivente. a) Il genitore non convivente non e’ coniugato ed e’ senza Dsu in corso di validita’, quindi viene “attratto” nel nucleo b) Il genitore non convivente e’ coniugato con persona diversa, e non ha una DSU gia’ presentata, quindi componente “aggiuntiva”

10 Isee MINORE p.1 Caso a) 1. Nel quadro Impostazioni si inserisce il Dichiarante, la mamma, con i dati di Residenza e si salva 2. Dal menu a tendina si accede in Quadro Impostazioni – Nucleo per inserire i componenti e si procede con

11 Isee MINORE p.2 Caso a) 3. Nel Dettaglio si andranno ad aggiungere il Figlio Minore (Losi Matteo) e il genitore Non convivente ( Losi Luca)

12 Isee MINORE p.3 Caso a) 4. In corrispondenza del figlio si apre la sezione Informazioni sul Beneficiario e si indica X in corrispondenza di ISEE Minorenni con genitori non coniugai tra loro e non conviventi

13 Isee MINORE p.4 Caso a) 6. Nella sezione Quadri Compilati saranno presenti le X su: MB.parte I e MB parte II (Quadro D) FC parte I

14 Isee MINORE p.5 Caso a) 7. Si procede con la compilazione del Quadro A. In Lista Componenti specificare il campo Tipo e mettere X su Includi per tutti i componenti, il genitore non convivente e’ in questo caso una componente “attratta”

15 Isee MINORE p.6 Caso a) Il quadro A risultera’ pertanto cosi’ composto

16 Isee MINORE p.7 Caso a) 8. Procedere con la compilazione del quadro B 9. Compilare MBII - quadro D

17 Isee MINORE p.8 Caso a) Nel quadro D deve essere indicato il padre e il figlio beneficiario. Nel nostro esempio il GNC si presuppone trovarsi nella condizione del punto C

18 Isee MINORE p.9 Caso a) 10. Si procede con la compilazione della sezione FC per TUTTI i componenti del quadro A 11.Al temine della compilazione procedere con il ricalcolo e in seguito con la Stampa della Dsu Dalla data di presentazione avra’ inizio il flusso telematico

19 Isee MINORE p.1 Caso b) 1. Nel quadro Impostazioni si inserisce il Dichiarante, la mamma, con i dati di Residenza e si salva 2. Dal menu a tendina si accede in Quadro Impostazioni – Nucleo per inserire i componenti e si procede con

20 Isee MINORE p.2 Caso b) 3. Nel Dettaglio si andra’ ad aggiungere il solo il Figlio Minore (Rossi Letizia)

21 Isee MINORE p.4 Caso b) 4. In corrispondenza del figlio si apre la sezione Informazioni sul Beneficiario e si indica X in corrispondenza di ISEE Minorenni con genitori non coniugai tra loro e non conviventi

22 Isee MINORE p.5 Caso b) 5. Nella sezione Quadri Compilati saranno presenti le X su: MB.parte I e MB parte II (Quadro D) FC parte I

23 Isee MINORE p.6 Caso b) 6. Si procede con la compilazione del Quadro A. In Lista Componenti specificare il campo Tipo e mettere X su Includi per i due componenti Il quadro A risultera’ pertanto cosi’ composto

24 Isee MINORE p.7 Caso b) 7. Procedere con la compilazione del quadro B 8. Compilare MBII - quadro D

25 Isee MINORE p.8 Caso b) Nel quadro D deve essere indicato il padre e la figlia beneficiaria. Nel nostro esempio il GNC si presuppone trovarsi nella condizione del punto B

26 Isee MINORE p.9 Caso b) Confermando il quadro D con il punto B compilato, nel menu dei quadri viene attivato il quadro FC9 della componente Aggiuntiva

27 Isee MINORE p.10 Caso b) Se nel quadro D in corrispondenza del punto B NON VIENE indicato il numero del protocollo tra i quadri Componenti (FC1) viene aggiunto anche quello del GnC

28 Isee MINORE p.11 Caso b) E si dovra’ procedere con la compilazione della componente aggiuntiva

29 Isee MINORE p.12 Caso b) Se nel quadro D in corrispondenza del punto B VIENE indicato il numero del protocollo non verra’ attivato il quadro relativo alla componente aggiuntiva e la compilazione termina con la gestione dei quadro FCI dei soli componenti del nucleo quadro A

30 Isee MINORE Componente Aggiuntiva separata Nel quadro D e’ presente l’opzione Barrara se si intende inviare la componente aggiuntiva separatamente se compilata la pratica che ha Dichiarante la mamma terminera’ senza componente aggiuntiva e l’altro genitore appena in possesso del Protocollo INPS della pratica presentata dalla mamma, potra’ procedere con la gestione di una pratica INTEGRATIVA per Componente Aggiuntiva presso qualunque Caf

31 Isee Standard e Rid. per Disabile p.1 1.Nel quadro Impostazioni si inserisce il Dichiarante con i dati di Residenza e si salva 2.Dal menu a tendina si accede in Quadro Impostazioni – Nucleo per inserire i componenti e si procede con L’esempio si riferisce alla richiesta di prestazione con presenza di persona non autosufficiente

32 Isee Standard e Rid. per Disabile p.2 3. Si apre il dettaglio sui dati del Dichiarante procedere con F6 Aggiungi 4.Inserire i dati del marito e accedere in Dati Anagrafici Aggiuntivi per indicare X su Disabile 5. Salvare e uscire dal dettaglio con F12 5. Su Informazioni sul Beneficiario indicare X su ISEE MB.Rid

33 Isee Standard e Rid. per Disabile p.3 6. Nella sezione Quadri Compilati saranno presenti le X su: MB.parte I e MB Rid FC parte I FC parte II

34 Isee Standard e Rid. per Disabile p.4 7. Si procede con la compilazione del Quadro A. In Lista Componenti specificare il campo Tipo e mettere X su Includi per entrambi 8. Procedere con la compilazione del quadro B

35 Isee Standard e Rid. per Disabile p.5 9. Si procede con la compilazione della sezione Componenti sia per il Dichiarante che per il Coniuge non autosufficiente, quindi dal quadro FC1 a FC6

36 Isee Standard e Rid. per Disabile p Poiche’ e’ presente un componente non autosufficiente si procede anche con FCII (Quadro FC7)

37 Isee Standard e Rid. per Disabile p.7 La prima sezione del quadro FC7 va sempre compilata, le successive solo per richiedere determinate prestazioni

38 Isee Standard e Rid. per Disabile p.8 NB: Nel nostro esempio la situazione e’ ISEE per Nucleo Ristretto, prestazioni socio-sanitarie – MB Rid Procederemo pertanto con la compilazione di MB Rid ( Modulo MB.3)

39 Isee Standard e Rid. per Disabile p Compilare Sez. MB I Rid 12.Al temine della compilazione procedere con il ricalcolo e in seguito con la Stampa della Dsu Dalla data di presentazione avra’ inizio il flusso telematico

40 Isee Standard e Isee per Sociosanitaria Residenziale p.1 1.Nel quadro Impostazione si inserisce il Dichiarante con i dati di Residenza e si salva 2.Dal menu a tendina si accede in Quadro Impostazioni – Nucleo per inserire i componenti e si procede con L’esempio si riferisce alla richiesta di Prestazione Sociosanitaria per l’attribuzione della retta relativa ad una persona che gia’ frequenta la struttura Per il nostro esempio sono stati indicati i 2 figli del dichiarante, che hanno residenze e nuclei anagrafici differenti, ma devono comparire come componenti aggiuntivi. E’ possibile anche non indicarli in questa sezione, ma inserirli direttamente nel quadro E come indicato in seguito

41 3. In riferimento al dichiarante si andra’ a specificare X su Beneficiario prestazione residenziale Isee Standard e Isee per Sociosanitaria Residenziale p.2 4. I quadri da gestire saranno MB I, MB III, MBRid, FC I, FCII

42 5. Si procede con la compilazione del quadro A. In Lista Componenti specificare il campo Tipo e mettere X su Includi solo per il Dichiarante Isee Standard e Isee per Sociosanitaria Residenziale p.3 6. Procedere con la compilazione del quadro B

43 7. Compilare Quadro E Isee Standard e Isee per Sociosanitaria Residenziale p.3

44 Indicando i codici fiscali dei figli in fase di salvataggio del quadro viene abilitato il quadro FC9 relativo alla componente aggiuntiva

45 8. Si procede con la compilazione della sezione Componenti Isee Standard e Isee per Sociosanitaria Residenziale p.4

46 Isee Standard e Isee per Sociosanitaria Residenziale p.5 9. Al termine della compilazione di FCI si deve procedere con la componente aggiuntiva dei figli FCIV

47 Isee Standard e Isee per Sociosanitaria Residenziale p.6 Inserire il codice fiscale del primo figlio e il codice fiscale del padre ( beneficiario) Non devono essere inserite altre informazioni in quanto, nel nostro esempio, non siamo nella situazione evidenziata nelle Istruzioni a pag.26

48 Isee Standard e Isee per Sociosanitaria Residenziale p Procedere con F6 Aggiungi per creare il secondo modello aggiuntivo per l’altro figlio 11.Al temine della compilazione procedere con il ricalcolo e in seguito con la Stampa della Dsu Dalla data di presentazione avra’ inizio il flusso telematico

49 Isee Universita’ p.1 1.Nel quadro Impostazione si inserisce il Dichiarante con i dati di Residenza e si salva 2.Dal menu a tendina si accede in Quadro Impostazioni – Nucleo per inserire i componenti e si procede con L’esempio si riferisce alla richiesta di prestazione ISEE Universita’ con nucleo familiare composto da genitori e 2 figli, di cui 1 frequenta l’Universita’.

50 3. Si apre il dettaglio sui dati del Dichiarante procedere con F6 Aggiungi e inserire i dati della moglie e dei due figli 4. Quando si e’ sul componente figlio che e’ studente Universitario in Informazioni sul Beneficiario mettere X su Studente universitario 5.Uscire dal dettaglio con F12 Isee Universita’ p.2

51 6.Procedere con la compilazione dei quadri proposti Isee Universita’ p.3

52 7. Dal quadro A accedere nel dettaglio Inserire X su Includi con l’ausilio di Ctrl+S e specificare il campo Tipo supportandosi con la tabella 8.Indicare X in Sostituisci al nucleo e procedere con Conferma per il riporto dei dati nel quadro A Isee Universita’ p.4

53 9. Confermare il quadro A e procedere con la compilazione del quadro B 10.Salvare i dati del Quadro B e procedere Isee Universita’ p.5

54 11.Procedere con la sezione MBII Quadro C Isee Universita’ p.6

55 Isee Universita’ p.7 In riferimento al nostro esempio sara’ sufficiente indicare il cf dello studente e la prima X Nb.: se ci si trova in una situazione in cui entrambi i figli del Nucleo sono studenti universitari devono essere compilati 2 quadri C, pertanto dopo il primo inserimento si procede con Aggiungi per il secondo modello

56 12.Per ogni componente compilare i quadri da FC1 a FC6 I pulsanti Quadri Precedente e Successivo permettono di scorrere i Fogli per il medesimo componente 13.Al temine della compilazione procedere con il ricalcolo e in seguito con la Stampa della Dsu Dalla data di presentazione avra’ inizio il flusso telematico Isee Universita’ p.8


Scaricare ppt "Esercizi ISE 2015 Ver.4.2. Esercitazioni Proposte ISEE Standard ISEE per Minore ISEE Standard e RID. per Disabile ISEE Standard e Sociosanitaria Residenziale."

Presentazioni simili


Annunci Google