La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Un anno prima del Capitolo, sentiti i Fratelli Direttori, il Visitatore e il Consiglio di Provincia definiscono il tema del Capitolo e nominano la Commissione.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Un anno prima del Capitolo, sentiti i Fratelli Direttori, il Visitatore e il Consiglio di Provincia definiscono il tema del Capitolo e nominano la Commissione."— Transcript della presentazione:

1

2 Un anno prima del Capitolo, sentiti i Fratelli Direttori, il Visitatore e il Consiglio di Provincia definiscono il tema del Capitolo e nominano la Commissione preparatoria. (Direttorio Provincia Italia, 17) Fratel Celestino ZanoniTorino Prof. Andrea BellocchiaTorino Fratel Lorenzo Filippi Roma Prof. Alberto RizziMilano Prof. Alberto TornatoraRoma Fratel Remo VergaroGrottaferrata Per la prima volta la Commissione Preparatoria è composta da Fratelli e Collaboratori Laici COMMISSIONE PREPARATORIA Le risposte dei lasalliani in una società che cambia TEMA

3 La Commissione Preparatoria ha il compito di: 1. Raccogliere tutta la documentazione utile. 2. Coinvolgere Fratelli e Collaboratori nella preparazione. 3. Predisporre quanto necessario per lo svolgimento del Capitolo. (Direttorio Provincia Italia, 17)

4 Stimolare il dibattito Stimolare il dibattito dei Fratelli e dei Collaboratori «LASALLIANI IN ITALIA» sito web: Comunità/Associazioni e personali Raccogliere gli interventi: Raccogliere gli interventi: inviare a: capitolo posta: Fratel Celestino Zanoni - Corso Trapani TORINO diffonderli e diffonderli tra i Fratelli e i Collaboratori. Gli interventi (firmati) verranno inviati via a tutte le Comunità e ai singoli Fratelli e Collaboratori che ne faranno richiesta; e saranno pubblicati nel sito web:

5 Incontri con Fratelli Fratelli Ritiri estivi Ariccia [1-5 luglio] fr. Lorenzo Filippi e Alberto Tornatora Paderno [7-11 luglio] fr. Celestino Zanoni e Alberto Rizzi Pra ’d Mill [13-20 luglio] fr. Celestino Zanoni e Andrea Bellocchia Comunità [Fratelli e Laici] Comunità [Fratelli e Laici] Singole o raggruppate mesi di aprile-maggio secondo un CALENDARIO concordato Famiglia Lasalliana Famiglia Lasalliana ‘Perugia’ fr. Remo V. e Alberto T. MEL fr. Remo V. e Alberto T. CONSIDERA fr. Celestino Z. e Andrea B. ………………….…. in base alle richieste

6

7 dataIncontri Commissione Attività proposta FEBBRAIO [25] Incontro Skype Ruolo e compiti della Commissione MARZO [20] Incontro ROMA Presentazione del “Cronoprogramma” ai Direttori APRILE [28] Incontro Skype Attivazione sito web MAGGIO [27] Incontro MILANO Fare il punto GIUGNO Incontro Skype Preparazione incontri estate LUGLIO Incontro con i Fratelli [Ritiri Ariccia - Paderno - Pra ‘d Mill] e con la Famiglia Lasalliana [‘Perugia’] AGOSTO SETTEMBRE Incontro Skype Preparazione elezioni Capitolari e Sondaggio Visitatore OTTOBRE Incontro Skype Elezione Capitolari e Sondaggio Visitatore NOVEMBRE Incontro ROMA Preparazione materiale elaborato DICEMBRE Inizio Capitolo Provinciale Incontri con le Comunità e le Famiglie Lasalliane locali

8 Il Visitatore con il suo Consiglio: a)Notifica con circolare la data per l’elezione [dei Delegati al Capitolo Provinciale] offrendo le notizie relative all’età, agli incarichi e alle attività dei Fratelli. b)Designa una commissione di Fratelli perché proceda allo spoglio delle schede. La elezione si effettua in due turni: Nel primo turno sono eleggibili tutti i Fratelli (maggioranza assoluta dei voti) Nel secondo turno sono eleggibili i primi 50 Fratelli non eletti nel primo (maggioranza relativa) Almeno un Fratello a voti temporanei sarà membro del Capitolo. (Direttorio Provincia Italia, 17)

9 Per la nomina del Fratello Visitatore, ci si attiene a quanto segue: 1.Vengono effettuati due sondaggi tra i Fratelli della Provincia. Nel secondo sondaggio vengono presi in considerazione i 10 Fratelli che hanno ottenuto il punteggio più alto. Chi intende rinunciare deve comunicarlo per iscritto al Fratello Visitatore dopo il primo sondaggio. 2.Si procede quindi a tre votazioni tra i Fratelli Capitolari: nella prima votazione possono essere votati solo i dieci Fratelli che hanno ottenuto il maggior numero di punti nel secondo sondaggio; nella seconda votazione solo i cinque Fratelli che hanno ottenuto il maggior numero di punti nella prima votazione; nella terza votazione solo i cinque Fratelli che nella seconda votazione hanno ottenuto il maggior numero di punti. 3.L’esito dei sondaggi e delle votazioni sarà inviato al Fratello Superiore Generale; le schede della terza votazione saranno inviate direttamente al Superiore Generale senza scrutinio. 4.Nei sondaggi e nelle votazioni ogni votante può esprimere fino a tre preferenze: alla prima preferenza verranno assegnati 3 punti, alla seconda 2, alla terza 1. (Direttorio Provincia Italia, 1)

10 PRIMA votazione Capitolari 1 ottobre - 11 ottobre PRIMO sondaggio Visitatore 12 ottobre periodoesito SECONDA votazione Capitolari 13 ottobre - 25 ottobre SECONDO sondaggio Visitatore 26 ottobre azione periodoesitoazione Inizio Capitolo Provinciale DICEMBRE 2014

11

12 Le risposte dei lasalliani in una società che cambia Fratelli e Laici Lasalliani sono invitati a partecipare alla comune riflessione sul tema del Capitolo Attendiamo numerosi interventi di riflessione sul presente e sul futuro della Provincia, di critica costruttiva sulle scelte fatte e - soprattutto - di proposte operative sul futuro. Gli interventi verranno tempestivamente condivisi con i Fratelli e i Laici Lasalliani nelle modalità di seguito indicate. TEMA

13 Posta: Fratel Celestino Zanoni Corso Trapani, Torino PER PARTECIPARE ALLA RIFLESSIONE PER SEGUIRE GLI INTERVENTI SU INTERNET Sito internet: Capitolo Provinciale 2015 Document i [della Provincia Italia] Commissione Preparatoria [attività Comissione] Forum [interventi dei Fratelli e dei Laici Lasalliani] Il Capitolo Provinciale è un’assemblea di carattere pastorale e amministrativo, che manifesta l’unità profonda tra i Fratelli e permette loro una partecipazione attiva, diretta o delegata, agli organismi di riflessione e di decisione della Provincia. [R. 128]

14 Le risposte dei lasalliani in una società che cambia


Scaricare ppt "Un anno prima del Capitolo, sentiti i Fratelli Direttori, il Visitatore e il Consiglio di Provincia definiscono il tema del Capitolo e nominano la Commissione."

Presentazioni simili


Annunci Google