La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Udine, 23 febbraio 2015 Sonia Covi (Office Automation & Collaboration Manager - Direzione ICT) OVS – GRUPPO COIN SOCIAL LEARNING E SOCIAL INTRANET 1.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Udine, 23 febbraio 2015 Sonia Covi (Office Automation & Collaboration Manager - Direzione ICT) OVS – GRUPPO COIN SOCIAL LEARNING E SOCIAL INTRANET 1."— Transcript della presentazione:

1 Udine, 23 febbraio 2015 Sonia Covi (Office Automation & Collaboration Manager - Direzione ICT) OVS – GRUPPO COIN SOCIAL LEARNING E SOCIAL INTRANET 1

2 Gruppo Coin in pillole Dati a bilancio ,66mld/€ di fatturato Dipendenti 1095 Negozi in Italia 154 Negozi all'estero 3uffici di sourcing a Hong Kong, New Delhi e Dacca con 200 persone 70 Mln visitatori/anno 2 Leader nel mercato italiano della vendita di abbigliamento al dettaglio con il 7,6% di quota di mercato

3 Timeline della Collaboration Spazi virtuali (workspaces) per la gestione dei progetti IT Enterprise WebMeeting (sede e filiali) E-Learning sede e filiali Prime esperienze di Collaboration /2015 OVS Retail Pad La Collaboration nel Visual Retail Lancio WEshare Social Learning Business Subjects Diffusione del social learning Enterprise social collaboration 3

4 Perché ne vale la pena I benefici della social collaboration  La social collaboration ha l’effetto di cambiare i processi aziendali portando le persone a lavorare attorno ad uno stesso obiettivo di business e a collaborare per realizzarlo  Si riducono i tempi (quindi i costi) nella catena del valore, si incrementa la reattività di fronte ad un problema, si collabora e quindi si condividono le scelte  Aumenta la produttività  La social collaboration porta a galla la verità: problemi di tempistica, di processo, di qualità dei dati, vengono condivisi e quindi possono essere migliorati. 4

5 IL PROGETTO 5

6 WEshare la Social Intranet di Gruppo Coin 6

7 Il contesto 7 Necessità di formare e aggiornare in tempi sempre più rapidi e in modo uniforme tutti i nostri collaboratori per rispondere alle mutate esigenze dei nostri clienti I collaboratori di Gruppo Coin sono diventati in pochi anni più di Il 90% dei collaboratori opera nei negozi. Tutti devono essere raggiunti! Necessità di valorizzare le esperienze di successo nel rapporto con il cliente e di renderle patrimonio comune Per rispondere a questo….. 7

8 Rigida divisione dei ruoli Docente Studente Unica fonte di conoscenza «passivo» Andare oltre il paradigma formativo tradizionale 8

9 Evolvere il modello tradizionale di apprendimento La formazione non può più essere solo aula ma prevedere: - Nuovi luoghi - Nuove forme di scambio - Nuove metodologie - Diventa condivisione di esperienze

10 Utilizzare un nuovo approccio alla formazione 10 Blended learning Integra una varietà di tecniche moderne di apprendimento Il miglior approccio tradizionale Incorpora nuove tecnologie e opportunità Nuovi ambiti di azione 10

11 Considerare la maggiore efficacia delle tecniche di apprendimento 11 Leggere Ascoltare Visualizzare Dimostrare Confrontarsi Praticare Insegnare agli altri 90% 80% 60% 40% 30% 15% 5% L’efficacia di……. 11

12 Il nuovo approccio alla formazione 12 Learner producer (consumatore & produttore di contenuti) Mentre apprendo faccio evolvere il sistema. Mentre apprendo faccio apprendere gli altri Mentre consumo un oggetto formativo, alimento il sistema di feedback e il confronto con altri 12

13 WEshare: Learning Point Home Page 13

14 Il distance learning CoinTouch La prima videoconferenza tra Sede e Ufficio di New Delhi 2009 / 2010 Avvio delle attività di informazione e aggiornamento Coin - Aggiornamento periodico dei marchi profumeria Coin - Informazione modalità di gestione lista nozze e coincard ecc. Coin - Informazioni commerciali da Direzione Vendite a Negozi Coin - Ovs Informazioni su criteri espositivi Coin - Ovs Video conferenze istituzionali Prime sperimentazioni di e-learning CoinTouchPREMIO INNOVAZIONE 2010 CoinTouch vince il PREMIO INNOVAZIONE 2010 per la categoria “Sistemi di comunicazione avanzati” allo SMAU BUSINESS di Milano 14

15 Il distance learning CoinTouch (continuazione) Avvio della formazione e-learning in auto apprendimento Realizzazione di corsi interattivi con metodologie innovative La formazione obbligatoria (Legge 231) 700 persone 5 moduli della “Scuola Prodotto e Acquisto”130 persone Overview processi di acquisto Regole di Base per la pianificazione Le fibre tessili L’abito uomo L’abito donna 2012 Estensione della formazione e-learning alla Rete Vendita Formazione obbligatoria 231 – 81/ persone Avvio formazione obbligatoria privacy 8000 persone Avvio moduli gestionali Job Master OVS (formazione blended) 300 persone Avvio moduli gestionali Job Master Coin (formazione blended) 280 persone Parte il primo progetto di formazione che coinvolge contemporaneamente tutta la rete vendita di OVS 15

16 1.Riunioni di negozio tra Direttori di Negozio e Team di Vendita Presentazione dei contenuti del singolo appuntamento Ciascun Direttore ha a disposizione uno “storyboard” fornito da HR in cui per ciascuna slide trova i commenti da fare Ciascun Direttore utilizza per animare la sessione di formazione con fruizione individuale con la seguente priorità: a)Da tutti i Direttori b)Da tutti i Capi Reparto c)Da tutti i dipendenti collegandosi attraverso il pc del direttore consentendo il collegamento da casa APPUNTAMENTI DELLA CAMPAGNA FORMATIVA “Ogni Visita Sorprende”2012 Primo appuntamento OVS: Ogni Visita Sorprende Accoglienza Seconda appuntamento OVS: Ogni Visita Sorprende Alla Cassa Terzo appuntamento OVS: Ogni Visita Sorprende Attenzione e Fidelizzazione Quarto appuntamento: OVS: Ogni Visita Sorprende Saluto e Benessere Personale Dal distance learning al social learning Integrazione di una varietà di tecniche moderne di apprendimento 16

17 1. CARTOON Per introdurre in modo divertente ed “ironizzando” il tema 2. TUTORIAL Una sintesi del tema oggetto di formazione I nostri standard comportamentali 3. POST IT Per prendere consapevolezza del proprio team o di sé: una autovalutazione 4. GIOCO Attività ludica che stimola il coinvolgimento 5. LIBRI Letture suggerite per approfondire l’argomento 6. BOOK stampabile Tutti i contenuti stampabili in modo snello e facile da consultare Dal distance learning al social learning Integrazione di una varietà di tecniche moderne di apprendimento 17

18 1.Al termine di ogni Il direttore avrà cura di raccontare l’episodio in cui mettendo in pratica i comportamenti consigliati si sono ottenuti dei buoni risultati o risultati insperati. La raccolta delle esperienze di successo sarà resa pubblica e consultabile da tutti i negozi 2.Al termine del percorso dei 5 sarà lanciato un concorso in cui i negozi votano le situazioni più efficaci, e i protagonisti saranno premiati. Le situazioni vincitrici costituiranno la “sceneggiatura” per i filmati che rappresenteranno le nostre situazioni di successo interpretate dai nostri collaboratori di vendita Le Best Practice alimentano il sistema perché diventano i contenuti della nuova formazione Dal distance learning al social learning Le Best Practice e la socializzazione delle esperienze 18

19 LA SCELTA DELLA PIATTAFORMA SOCIAL 19

20 Requisiti del progetto Social  Raggiungere individualmente dipendenti per aspetti relativi alla formazione e alla comunicazione ad un costo contenuto  Abilitare focus groups, best practices, condivisione di documenti, eventi formativi, sondaggi, cataloghi corsi personalizzati  Ridurre il numero di  Rendere fruibili applicazioni HR e siti aziendali da un unico punto d’accesso (portale)  Consentire l’accesso multipiattaforma (PC, tablet, smartphone), non necessariamente dai locali aziendali, anche tramite device personali (BYOD) 20

21 Perchè tibbr ?  Facile da usare, interfaccia gradevole  Consente di fare un post verso un subject (tema, gruppo o progetto  E’ multipiattaforma (PC, iOs, Android, BlackBerry)  E’ multilingua  Non è obbligatorio che ogni utente disponga di un valido indirizzo  È una piattaforma che integra e che si integra con le altre applicazioni 21

22 WEshare: Social Learning 22

23 WEshare: Social Learning 23

24 WEshare: Social Learning 24

25 Enterprise Social BUS 25 OVS -Gruppo Coin Enterprise Social BUS WEBDesktop Mobile (iOS, Android, Blackberry) APP (web & mobile) OVS - Gruppo Coin Legacy applications Learning Point My personal Rewards My travel expense

26 Le fasi del progetto  Circa 6 mesi di durata  Attività di integrazione del software nell’infrastruttura (utenti, servizi, LDAP..) e realizzazione “Enterprise Social Bus”:  Offre funzionalità Social & Collaboration potenzialmente a tutte le applicazioni aziendali  Semplifica l’infrastruttura perché demanda le funzioni alla componente specializzata  Rende più veloce l’integrazione successiva di altre applicazioni  Personalizzazione layout per adeguarlo alla brand identity del Gruppo  Definizione aspetti di Governance e realizzazione del Configuratore dell’ambiente Social 26

27 WEshare: il configuratore Dare alle persone solo le informazioni di cui hanno bisogno o per le quali hanno interesse  Configura gli ambiti di collaborazione intorno alla persona (organigramma e profilo)  È dinamico nel tempo (trasferimenti, cambi di ruolo) e semplifica la manutenzione 27

28 Weshare: configuratore 28

29 Passi successivi – 2014 / 2015  Nuove apps nel Digital workdesk  Post dai negozi e dalla sede di eventi e notizie  Raccolta feedback durante la Sales Convention OVS  Job posting rivolto al personale interno  Utilizzo delle tibbr pages per raccogliere contenuti (newsletters - comunicazioni)  Integrazione tibbr – Google Apps 29

30 Weshare: OVS subject 30

31 Weshare: Apps 31

32 Weshare: my company apps 32

33 Lessons Learnt  Partire da un ambito business in cui gli utenti sono a proprio agio (il Social è già una novità molto forte!)  Tecnologia in funzione del contesto aziendale  Curare la Governance nei dettagli  Attivare sinergie tra Direzioni differenti 33

34 GRAZIE PER L’ATTENZIONE


Scaricare ppt "Udine, 23 febbraio 2015 Sonia Covi (Office Automation & Collaboration Manager - Direzione ICT) OVS – GRUPPO COIN SOCIAL LEARNING E SOCIAL INTRANET 1."

Presentazioni simili


Annunci Google