La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

IL NUMERO DEI CALCIATORI: LE SOSTITUZIONI LE ESPULSIONI.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "IL NUMERO DEI CALCIATORI: LE SOSTITUZIONI LE ESPULSIONI."— Transcript della presentazione:

1 IL NUMERO DEI CALCIATORI: LE SOSTITUZIONI LE ESPULSIONI

2 NUMERO DEI CALCIATORI Una gara NON può iniziare o proseguire se una squadra non è composta da almeno 3 calciatori.

3 NUMERO DEI CALCIATORI Se una squadra ha meno di 3 calciatori, perché uno o più giocatori sono deliberatamente usciti dal rettangolo di gioco senza l’autorizzazione dell’arbitro, questi non è obbligato ad interrompere il gioco e potrà applicare il vantaggio.

4 NUMERO DEI CALCIATORI Nel caso precedentemente esposto, l’arbitro non riprenderà la gara dopo l’interruzione di gioco se una squadra non ha almeno 3 calciatori partecipanti.

5 LE SOSTITUZIONI

6 Una sostituzione può essere effettuata in qualsiasi momento, a prescindere se il pallone è in gioco o no. I calciatori sostituiti possono nuovamente prendere parte alla gara. PROCEDURA DELLA SOSTITUZIONE

7 Da questo momento la sostituzione si concretizza, il sostituto diventa un titolare ed il sostituito cessa di esserlo. Il titolare deve uscire dal rettangolo di gioco dalla propria zona delle sostituzioni; Il sostituto deve entrare dopo che il titolare è uscito dalla propria zona delle sostituzioni e consegnargli la pettorina.

8 La sostituzione del portiere con un altro giocatore (di riserva), può avvenire a gioco in svolgimento. PROCEDURA DELLA SOSTITUZIONE Sostituzione del portiere

9 PROCEDURA DELLA SOSTITUZIONE Sostituzione del portiere Il cambio di ruolo del portiere con un altro calciatore (titolare), avviene a gioco fermo (previo adeguamento dell’equipaggiamento e comunicazione all’arbitro).

10 PROCEDURA DELLA SOSTITUZIONE Sostituzione del portiere - Infrazione Se un titolare scambia il proprio ruolo con il portiere senza informarne preventivamente l’arbitro, l’arbitro farà salvi gli effetti successivi del gioco, senza interromperlo, considerando il cambio concretizzato. ammoniti Entrambi i calciatori dovranno essere ammoniti alla prima interruzione di gioco.

11 PROCEDURA DELLA SOSTITUZIONE Infrazione del giocatore di riserva È infrazione se il calciatore di riserva entra nel rettangolo di gioco prima che il calciatore sostituito ne sia completamente uscito. ammonirà L’arbitro interromperà il gioco e ammonirà il calciatore di riserva, che dovrà ripetere correttamente la procedura di sostituzione. Il gioco riprenderà con un calcio di punizione indiretto dal punto in cui era il pallone al momento dell’interruzione

12 PROCEDURA DELLA SOSTITUZIONE Infrazione del giocatore di riserva È infrazione se il calciatore di riserva non entra nel rettangolo di gioco dalla zona delle sostituzioni della propria squadra. ammonirà L’arbitro interromperà il gioco e ammonirà il calciatore di riserva, facendo ripetere correttamente la procedura di sostituzione. Il gioco riprenderà con un calcio di punizione indiretto dal punto in cui era il pallone al momento dell’interruzione

13 PROCEDURA DELLA SOSTITUZIONE Infrazione del giocatore di riserva ammonito espulso Se l’infrazione è commessa da un calciatore di riserva che era già ammonito, questi sarà espulso e la sua squadra continuerà a giocare con lo stesso numero di giocatori. La sostituzione potrà avvenire con un altro dei calciatori di riserva.

14 PROCEDURA DELLA SOSTITUZIONE Infrazione del giocatore titolare È infrazione se il titolare esce dal rettangolo di gioco da una zona diversa da quella per le sostituzioni della propria squadra. ammonirà L’arbitro interromperà il gioco, ammonirà il titolare e farà ripetere correttamente la procedura di sostituzione. Il gioco riprenderà con un calcio di punizione indiretto dal punto in cui era il pallone al momento dell’interruzione

15 PROCEDURA DELLA SOSTITUZIONE Infrazione del giocatore titolare ammonito espulso Se l’infrazione è commessa da un titolare che era già ammonito, questi sarà espulso e la sua squadra continuerà a giocare con un titolare in meno. Il gioco riprenderà con un calcio di punizione indiretto dal punto in cui era il pallone al momento dell’interruzione

16 PROCEDURA DELLA SOSTITUZIONE Un calciatore di riserva non può eseguire una rimessa laterale o un calcio d’angolo, se non ha completato la sostituzione entrando sul rettangolo di gioco.

17 LE ESPULSIONI

18 CALCIATORI ESPULSI espulso Un giocatore titolare o di riserva espulso deve abbandonare definitivamente il recinto di gioco.

19 CALCIATORI ESPULSI espulso Un calciatore di riserva può sostituire un calciatore espulso dopo due minuti effettivi, calcolati da quando il gioco è ripreso, previa autorizzazione dall’arbitro, anche a gioco il svolgimento. Nel conteggio dei 2 minuti, laddove non vi è il tempo effettivo, si devono recuperare significative perdite di tempo.

20 CALCIATORI ESPULSI espulso Se durante l’intervallo, dei tempi regolamentari o supplementari, un titolare viene espulso, la sua squadra riprenderà il gioco con un calciatore in meno (con distinguo fra titolari e riserve).

21 CALCIATORI ESPULSI Qualora, prima che siano decorsi i 2 minuti di penalità, la squadra in inferiorità numerica per effetto dell’espulsione subisca una rete, potrà reintegrare immediatamente un calciatore fra i titolari.

22 CALCIATORI ESPULSI SEGNATURA DELLA RETE PRIMA DEI DUE MINUTI DI PENALITÀ Se le squadre giocano con 5 calciatori contro 4 e la squadra numericamente superiore segna una rete, la squadra con 4 giocatori può fare entrare subito un calciatore.

23 CALCIATORI ESPULSI SEGNATURA DELLA RETE PRIMA DEI DUE MINUTI DI PENALITÀ Se le squadre giocano entrambe con 3 o 4 calciatori e una delle due segna una rete non entrerà nessun giocatore

24 CALCIATORI ESPULSI SEGNATURA DELLA RETE PRIMA DEI DUE MINUTI DI PENALITÀ Se le squadre giocano una con 5 calciatori e l’altra con 3 (o 4 contro 3) e la squadra numericamente superiore segna una rete, l’altra potrà reintegrare solo di una unità il numero dei titolari.

25 CALCIATORI ESPULSI SEGNATURA DELLA RETE PRIMA DEI DUE MINUTI DI PENALITÀ Se le squadre giocano una con 5 calciatori e l’altra con 4 o 3 e la squadra numericamente inferiore segna una rete, non potrà reintegrare alcun calciatore.

26 CALCIATORI ESPULSI CASISTICA già ammonito Un calciatore già ammonito commette un fallo che merita di essere sanzionato con un provvedimento disciplinare. L’arbitro applica il vantaggio e gli avversari segnano una rete. espellerà Al termine dell’azione l’arbitro espellerà il calciatore reo per doppia ammonizione.

27 CALCIATORI ESPULSI CASISTICA Nel caso appena descritto, la squadra del calciatore espulso continuerà a giocare in 5 in quanto il provvedimento è stato notificato dopo la segnatura della rete, ma il fallo è stato rilevato (e segnalato) prima, per cui la rete sana l’”inferiorità numerica”.

28 CALCIATORI ESPULSI CASISTICA già ammonito Un calciatore già ammonito commette un fallo che merita di essere sanzionato con un provvedimento disciplinare. L’arbitro concede il vantaggio e nel mentre il calciatore reo viene sostituito regolarmente. espellerà Al termine dell’azione l’arbitro espellerà il giocatore in panchina.

29 CALCIATORI ESPULSI CASISTICA Nel caso appena descritto, la sua squadra continuerà a giocare in 5 in quanto la sostituzione ha reso il calciatore “di riserva”.

30 CALCIATORI ESPULSI CASISTICA ammonito Un calciatore già ammonito commette un fallo da sanzionare con un provvedimento disciplinare. L’arbitro fischia subito la punizione e va ad espellere il giocatore che, nel frattempo, è stato sostituito.

31 CALCIATORI ESPULSI CASISTICA Nel caso appena descritto, la sua squadra giocherà con un calciatore in meno in quanto il gioco è stato interrotto per notificare il provvedimento, per cui la sostituzione non è da ritenersi valida.

32 Se hai gradito la presentazione puoi trovarne altre sul sito:


Scaricare ppt "IL NUMERO DEI CALCIATORI: LE SOSTITUZIONI LE ESPULSIONI."

Presentazioni simili


Annunci Google