La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Analisi dei titoli L’età del romanticismo Vuoto Il termine “romanticismo” Romanticismo o romanticismi Manifesti Delimitazione cronologica del Romanticismo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Analisi dei titoli L’età del romanticismo Vuoto Il termine “romanticismo” Romanticismo o romanticismi Manifesti Delimitazione cronologica del Romanticismo."— Transcript della presentazione:

1 Analisi dei titoli L’età del romanticismo Vuoto Il termine “romanticismo” Romanticismo o romanticismi Manifesti Delimitazione cronologica del Romanticismo Elementi preromantici La letteratura preromantica Elementi costitutivi del romanticismo Visione organica La poetica romantica Vuoto Libertà rispetto al passato Libertà rispetto a contenuti predeterminati La polemica tra classici e romantici Vuoto La lettera semiseria di Grisostomo

2 L’Età DEL ROMANTICISMO È l’età napoleonica e post-napoleonica È un periodo di instabilità e di incertezza Nascono rivolte La cultura risente di questa volontà di rinnovamento

3 Il termine “ ROMANTICISMO” Nel Medioevo “romanzo” indicava una narrazione a scopo di diletto Nel ‘600 e ‘700 il termine “romantic” fu usato in Inghilterra, spesso ironicamente, per indicare racconti assurdi e fantastici Gian Giacomo Rousseau cominciò ad usare il termine in senso positivo In Germania, con la rivista “Athenaum”, indicò il modo più idoneo per esprimere la coscienza moderna

4 Romanticismo o romanticismi ? Germania: : gruppo di Jena : gruppo di Heidelberg Inghilterra: scuola dei “laghisti” Francia: 1813: “De l’Allemagne” (M.me de Stael) 1823: cenacolo di Charles Nodier Italia: 1816: polemica fra classicisti e romantici 1818: gruppo del “Conciliatore”

5 Manifesti del romanticismo europeo Germania 1798: Rivista “Athenaum” (Schlegel, Schelling, Tieck, Novalis) 1808: “Lezioni sull’arte e la letteratura romantica” (Schlegel) Inghilterra 1798: “Lirical Ballads” (Wordsworth e Coleridge) Francia 1810: “De l’Allemagne” (M.me de Stael) Italia 1816: Tre “manifesti” (Di Breme, Borsieri, Berchet)

6 DELIMITAZIONE CRONOLOGICA del Romanticismo italiano Prima generazione romantica: dal 1815 agli anni Quaranta Seconda generazione romantica: dagli anni Quaranta al 1870 circa

7 ELEMENTI PREROMANTICI Il movimento dello “Sturm und Drang” (arte come manifestazione di libertà e di fantasia) La filosofia di Rousseau (la felicità è nello stato di natura) La filosofia kantiana (coscienza morale e sentimento, non solo ragione)

8 La letteratura preromantica La poesia sepolcrale inglese (Young e Gray) I poemi ossianici La traduzione dei poemi di Ossian di Cesarotti

9 Elementi costitutivi del Romanticismo Crisi dell’Illuminismo Evasione nel tempo (passatismo) Evasione nello spazio (esotismo) Evasione nell’amore (sentimento) Evasione nella natura (amica/nemica) Evasione nell’arte (creatività infinita)

10 Visione organica Personalità: titanismo e vittimismo (eroe romantico) Storicismo: storia come divenire organico Nazionalismo: individuo + umanità = nazione

11 Rivaluta tutte le tradizioni letterarie, soprattutto popolari Afferma l’origine medioevale e la natura cristiana della poesia romantica e moderna Si connota come poesia spirituale, tenebrosa e malinconica La Sehnsucht, cioè l’eterna irrequietezza, si contrappone alla Stille, la serenità imperturbabile, tipica dei classici La poetica romantica

12 Afferma i principi della storicità dell’arte e della soggettività del gusto Afferma il criterio della modernità, della rispondenza alle esigenze dei tempi Deve essere moderna, nazionale e popolare Deve essere originale, cioè rispecchiare il genio della nazione e il genio individuale Ispirazione, entusiasmo, genialità, furor poeticus sono le fonti della poesia La fantasia è la componente fondamentale dell’arte

13 Poiché la poesia è fantasia e sentimento, privilegia le tematiche sentimentali Predilige le forme e le manifestazioni della poesia popolare (ballate, romanze) Afferma i canoni della spontaneità e dell’autenticità Rifiuta la mitologia classica Rifiuta il sistema dei generi letterari Rifiuta il complesso delle norme e dei precetti formulati dalle poetiche classicistiche (ad es. le tre unità pseudo-aristoteliche della tragedia)

14 Liberta’ rispetto al passato Si rifiuta la mitologia e l’imitazione dei classici in nome di un’arte attuale Si afferma un’arte popolare, realistica e oggettiva I temi sono : la patria, la religione, l’umanità, il popolo, la storia I generi privilegiati sono: il romanzo e il teatro In questo senso il romanticismo letterario coincise con le aspirazioni nazionali (Manzoni)

15 Liberta’ rispetto a contenuti predeterminati L’arte scaturisce dal sentimento e dalla fantasia Nasce un’arte individualistica e fantastica Il genere privilegiato è la lirica (Leopardi)

16 La polemica tra classicisti e romantici Nel 1816 M.me de Stael pubblica un articolo “Sulla maniera e l’utilità delle traduzioni” In esso l’autrice invita gli italiani a leggere e tradurre le opere moderne straniere, li esorta ad abbandonare la vuota imitazione dei classici e ad avvalersi di un linguaggio più vivo e moderno

17 La polemica tra classicisti e romantici Nel 1816 M.me de Stael pubblica un articolo “Sulla maniera e l’utilità delle traduzioni” In esso l’autrice invita gli italiani: –a–a leggere e tradurre le opere moderne straniere, –a–ad abbandonare la vuota imitazione dei classici –a–ad avvalersi di un linguaggio più vivo e moderno

18 I classicisti reagiscono accusando la Stael di voler negare agli Italiani l’unica gloria loro rimasta, quella delle lettere I romantici difendono la Stael in tre manifesti, usciti nel 1816: ““ Avventure letterarie di un giorno” (Borsieri) ““ Intorno all’ingiustizia di alcuni giudizi letterari italiani” (Di Breme) ““ Lettera semiseria di Grisostomo al figlio” (Berchet)

19 Polemica classici-romantici: dibattito I classicisti –a–accusano la Stael nega agli Italiani l’unica gloria loro rimasta, quella delle lettere I romantici –d–difendono la Stael –p–pubblicano tre manifesti del 1816: Avventure letterarie di un giorno ” (Borsieri “Intorno all’ingiustizia di alcuni giudizi letterari italiani” (Di Breme) “Lettera semiseria di Grisostomo al figlio” (Berchet)

20 “Lettera semiseria di Grisostomo” La vera poesia è quella popolare La poesia classica è poesia dei morti La poesia romantica è poesia dei vivi Il poeta deve essere coevo al suo tempo La poesia sarà strumento di educazione nazionale

21 Conclusioni Scarsa coerenza strutturale – si evince dalla analisi dei titoli –Squilibri tra questioni generali e questioni particolari non gerarchizzate chiaramente Successione di argomenti a volte non coerente Mancano dei titoli Grafica assai lacunosa Presentazione abbastanza ricca di contenuti, ma deve essere orientata, perché essi siano interpretati correttamente, da frequenti chiarimenti del relatore


Scaricare ppt "Analisi dei titoli L’età del romanticismo Vuoto Il termine “romanticismo” Romanticismo o romanticismi Manifesti Delimitazione cronologica del Romanticismo."

Presentazioni simili


Annunci Google