La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

TIROCINI – Nuova piattaforma Bologna, 24-25 Febbraio 2015 1.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "TIROCINI – Nuova piattaforma Bologna, 24-25 Febbraio 2015 1."— Transcript della presentazione:

1 TIROCINI – Nuova piattaforma Bologna, Febbraio

2 Indice  Premessa  I soggetti coinvolti: chi fa cosa  Modalità operative e funzionalità specifiche  Accreditamento  Compilazione Convenzione  Compilazione Progetto  Visualizzazione Convenzione – Progetto  Firme  Rettifiche  Tempistiche di messa in produzione 2

3 Premessa La Regione Emilia-Romagna ha la necessità di approvare i requisiti di tirocini proposti al fine di determinarne l’ammissibilità ai diversi canali di finanziamento previsti. La RER ha quindi il compito di visionare e valutare tutti i criteri di ammissibilità compresi nelle delibere che sanciscono tali criteri e le regole conseguenti. In particolare la RER dovrà visionare e valutare la correttezza e la congruità dei seguenti documenti: – Convenzione – Progetto formativo – Congruenza delle informazioni contenute nella Comunicazione Obbligatoria di tirocinio pervenuta Attualmente il flusso informativo prevede l’invio di Convenzione, Progetto e CO attraverso SARE. È stata realizzata una nuova piattaforma dedicata alla gestione dei tirocini, all’interno del Portale Lavoro per Te, per consentire l'inserimento di tutte le informazioni che attualmente sono indicate su carta. Questa operazione consentirà di eseguire una serie di controlli formali e di obbligatorietà, per facilitare una corretta compilazione della convenzione, del progetto e della CO e, al tempo stesso, agevolare la Regione al fine di consentire una valutazione più rapida dei tirocini inseriti, incrementando quindi la qualità del lavoro svolto. 3

4 I soggetti coinvolti – chi fa che cosa (1/2) I soggetti essenziali per l’attivazione del tirocinio sono: soggetto promotore, tirocinante, soggetto ospitante, soggetto erogatore dell’SRFC.  il soggetto promotore è colui che promuove il tirocinio, garantendone la regolarità e la qualità dell’iniziativa. All’interno della nuova piattaforma, sarà colui che produrrà gli atti costitutivi del tirocinio, ovvero stipulerà la convenzione con il soggetto ospitante e redigerà il progetto formativo individuale, mettendolo a disposizione degli altri soggetti coinvolti, affinché possano validarli. Sarà inoltre colui che assegnerà l’ultima approvazione a Convenzione e Progetto Formativo (tale approvazione renderà Convenzione e Progetto visibili alla Regione Emilia-Romagna).  Il soggetto ospitante è il datore di lavoro, sia pubblico che privato, che ospita il tirocinante. Stipula con il soggetto promotore la convenzione, sottoscrivendola, e collabora con lo stesso alla redazione del progetto formativo individuale, al quale dovrà assegnare la sua approvazione. È inoltre il soggetto che effettua la CO di avviamento del tirocinio.  Il tirocinante è il soggetto destinatario dell’iniziativa, potrà prendere visione dei progetti formativi a lui destinati, sottoscrivendoli.  Il soggetto erogatore dell’SRFC è l’ente certificatore, (soggetto scelto tra quelli presenti nell’elenco certificatori tirocini - allegato 4 della DGR 985/2004), il quale visualizza e sottoscrive il progetto formativo per la validazione dell’incarico. 4

5 I soggetti coinvolti – chi fa che cosa (2/2) Gestione (creazione, modifica, annullamento) VisualizzazioneRichiesta rettificaFirma/approvazione Soggetto promotore Soggetto ospitante Gestione (creazione, modifica, annullamento) VisualizzazioneRichiesta rettificaFirma/approvazione Soggetto promotore Soggetto ospitante Tirocinante Soggetto erogatore dell’ SRFC Una sintesi delle azioni che ciascun soggetto può compiere. Per la convenzione: Per il progetto formativo: 5

6 Modalità operative e funzionalità specifiche (1/2) SOGGETTO OSPITANTE Accreditamento a Sare come soggetto promotore Accreditamento a Sare SOGGETTO PROMOTORE Stipula convenzion e Verifica convenzione Firma ospitante Richiesta rettifica dati Modifica dati e annullamento eventuali firme precedenti Firma promotor e no si Di seguito il flusso inerente la stipula della convenzione, con i soggetti coinvolti. 6

7 Modalità operative e funzionalità specifiche (2/2) SOGGETTO OSPITANTE Accreditamento a Sare come soggetto promotore Accreditamento a Sare come azienda SOGGETTO PROMOTO RE TIROCINANT E SOGGETTO EROGATOR E DELL’SRFC Redazione progetto formativo individuale Abilitazione ai servizi amministrativi Verifica progetto formativo Richiesta rettifica dati Modifica dati e annullamento eventuali firme precedenti Firma soggetto ospitante Firma tirocinant e Firma erogatore SRFC Firma soggetto promotor e no sisi Di seguito il flusso relativo alla redazione del progetto formativo individuale, con i soggetti coinvolti. 7

8 Accreditamento (1/3) L’accreditamento a SARE rappresenta un prerequisito affinché il soggetto promotore e quello ospitante possano procedere, attraverso il portale Lavoro per Te, alla gestione dei tirocini.  Il soggetto promotore, dopo aver effettuato la registrazione al portale Lavoro per Te o contestualmente alla stessa, potrà fare richiesta di accreditamento al SARE alla Provincia (inviando l’apposito fax), scegliendo, come tipo richiedente ‟ soggetto promotore di tirocini”.  Il soggetto ospitante, dopo aver effettuato la registrazione al portale Lavoro per Te o contestualmente alla stessa, potrà fare richiesta di accreditamento al SARE identificandosi come una delle altre tipologie di richiedente presenti Ottenuto l’accreditamento, entrambi i soggetti potranno accedere al SARE e saranno abilitati all’utilizzo, dalla loro scrivania sul portale Lavoro per Te, della sezione per la gestione dei tirocini. 8

9 Accreditamento (2/3) Una sezione del form di registrazione al Portale Lavoro per Te e della richiesta di accreditamento al SARE 9

10 Accreditamento (3/3) La ‟ scrivania” di Lavoro per Te con la nuova sezione abilitata 10

11 Compilazione convenzione (1/3) La convenzione è uno degli atti costituivi del tirocinio. Deve essere stipulata tra soggetto promotore, che ne detiene la gestione a sistema, e il soggetto ospitante (azienda). La compilazione della convenzione, su Lavoro per Te, sarà una funzionalità abilitata solo per il soggetto promotore, il quale indicherà: Dati della convenzione: raggruppa tutti di dati generali relativi alla convenzione Dati del soggetto promotore: raggruppa tutte le informazioni richieste relative al soggetto promotore Dati del soggetto ospitante: raggruppa tutte le informazioni richieste relative al soggetto ospitante Lo stesso soggetto promotore sarà inoltre l’unico a poter procedere alla rettifica dei dati delle convenzioni da lui inserite e all’eliminazione delle stesse.  La convenzione risulterà visibile anche per il soggetto ospitante, all’interno della sezione tirocini della sua scrivania su Lavoro per Te.  Al soggetto ospitante sarà però inibita la funzionalità di modifica dei dati della convenzione, per la cui rettifica dovrà mettersi in contatto con l’ente promotore. 11

12 Compilazione convenzione (2/3) La sezione dedicata alle convenzioni, con la possibilità di inserirne una nuova o di ricercare in quelle precedentemente inserite. 12

13 Compilazione convenzione (3/3) L’inserimento di una nuova convenzione e le sezioni da compilare. 13

14 Compilazione progetto formativo (1/3) La redazione del progetto formativo è un’attività gestita dal soggetto promotore che dovrà curarsi della raccolta e compilazione delle informazioni: Dati Progetto: raggruppa tutti di dati generali relativi al progetto Tirocinante: raggruppa tutti i dati relativi al tirocinante Caratteristiche del Tirocinio: descrive tramite alcune scelte guidate la tipologia del tirocinio Soggetto Ospitante: raggruppa tutte le informazioni richieste relative al Soggetto Ospitante (alcune provenienti dalla convenzione e quindi precompilate) Tutori: raggruppa i dati sui tutor aziendali e didattici Polizze: raggruppa i dati sulle polizze assicurative Obiettivi: contiene la definizione delle UC e delle altre attività necessarie per raggiungere l'obiettivo del tirocinio. Ad ogni convenzione potranno essere associati uno o più progetti formativi, purché non venga superato il numero massimo di tirocinanti indicati in convenzione.  Il progetto formativo risulterà visibile al soggetto ospitante, al tirocinante e al soggetto erogatore dell’SRFC, ai quali però sarà inibita la funzionalità di modifica dei dati del progetto formativo, per la cui rettifica dovrà mettersi in contatto con l’ente promotore. 14

15 Compilazione progetto formativo (2/3) L’inserimento di un nuovo progetto formativo legato ad una convenzione precedentemente inserita. 15

16 Compilazione progetto formativo (3/3) L’inserimento di un nuovo progetto formativo e le sezioni da editare 16

17 Visualizzazione convenzione - progetto Come già sottolineato, l’attore che all’interno della piattaforma dei tirocini risulta gestore della convenzione e del progetto formativo è il soggetto promotore. Gli altri soggetti coinvolti, potranno invece procedere alla visualizzazione degli atti inseriti a sistema dal promotore, e successivamente validandoli. La convenzione:  Sarà visibile per il soggetto ospitante (l’aggancio della convenzione a tale attore avverrà attraverso la corrispondenza del CODICE FISCALE AZIENDA) Il progetto formativo:  Sarà visibile al soggetto ospitante (l’aggancio della convenzione a tale attore avverrà attraverso la corrispondenza del CODiCE FISCALE AZIENDA inserito);  Sarà visibile al tirocinante (l’aggancio della convenzione a tale attore avverrà attraverso la corrispondenza del CODICE FISCALE inserito);  Sarà visibile al soggetto erogatore dell’SRFC (l’aggancio avverrà in base alla scelta dello stesso all’interno del progetto formativo). Il tirocinante e il soggetto certificatore, seppure considerati come attori secondari della convenzione, potranno tuttavia avere la possibilità di visualizzare quella relativa al progetto formativo nel quale risultano coinvolti. 17

18 Firme (1/4) La firma è l’atto attraverso il quale gli attori coinvolti dimostrano di aver preso visione della documentazione loro inerente, approvandola. La convenzione dovrà essere firmata da: Soggetto promotore Soggetto ospitante Il progetto formativo dovrà essere firmato da: Soggetto promotore Soggetto ospitante Tirocinante Soggetto erogatore dell’SRFC Ciascun attore, sia per la convenzione che per il progetto formativo, avrà visibilità delle approvazioni-firme apposte dagli altri soggetti coinvolti. Il soggetto promotore sarà sempre l’ultimo soggetto a firmare entrambi gli atti, pertanto la funzionalità della firma gli sarà abilitata solo successivamente alla validazione degli altri soggetti. Quando il soggetto promotore avrà dato la sua approvazione, in quanto ultimo soggetto che deve approvare, il Progetto Formativo e la convenzione saranno visibili alla Regione Emilia- Romagna che potrà procedere al percorso di valutazione. 18

19 Firme (2/4) L’indicazione dei soggetti che devono validare o hanno già validato, nel caso della convenzione. 19

20 Firme (3/4) L’indicazione dei soggetti che devono validare, nel caso del progetto formativo. 20

21 Firme (4/4) L’inibizione della firma, per il soggetto promotore, prima che sia presente la firma di tutti gli altri soggetti. 21

22 Rettifiche L’attore che ha facoltà di compiere delle modifiche su Convenzione e Progetti è il soggetto promotore al quale gli altri attori coinvolti, dovranno richiedere la modifica di dati, qualora siano stati inseriti a sistema in maniera errata. Caso 1: Qualora il processo di validazione non sia stato completato da tutti gli attori coinvolti, la rettifica dei dati comporterà l’annullamento delle firme già presenti a sistema. Caso 2: Qualora il processo di validazione sia stato completato, trascorsi 5 giorni da tale evento, la convenzione e il progetto formativo saranno visibili alla Regione Emilia-Romagna. Di conseguenza non sarà più possibile modificare tutti i campi presenti, ma solo alcuni considerati “non essenziali”, sempre modificabili. La modifica dei dati essenziali sarà possibile per tutti i 5 giorni successivi alla firma del promotore, dopodiché saranno modificabili solo quelli non essenziali. Nel caso 1, al momento dell’annullamento delle firme, l’evento verrà notificato a tutti gli attori coinvolti. 22


Scaricare ppt "TIROCINI – Nuova piattaforma Bologna, 24-25 Febbraio 2015 1."

Presentazioni simili


Annunci Google