La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

L’A GENDA I TALIANA P OLITICHE E STRATEGIE A FAVORE DELLE S TARTUP S TEFANO F IRPO C APO S EGRETERIA T ECNICA M INISTERO DELLO S VILUPPO E CONOMICO.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "L’A GENDA I TALIANA P OLITICHE E STRATEGIE A FAVORE DELLE S TARTUP S TEFANO F IRPO C APO S EGRETERIA T ECNICA M INISTERO DELLO S VILUPPO E CONOMICO."— Transcript della presentazione:

1 L’A GENDA I TALIANA P OLITICHE E STRATEGIE A FAVORE DELLE S TARTUP S TEFANO F IRPO C APO S EGRETERIA T ECNICA M INISTERO DELLO S VILUPPO E CONOMICO

2 S OCIAL M OBILITY C REAZIONE DI POSTI DI LAVORO I NNOVAZIONE M ERITOCRAZIA I MPRENDITORIALITÀ C RESCITA #R ESTART I TALIA

3 C REARE UNA NUOVA POLICY #R ESTART I TALIA CONSULTAZIONE APERTA CON +2,000 ATTORI CHIAVE T ASK F ORCE (12 ESPERTI )

4 L EGGE 221/2012 D ECRETO STARTUP

5 STARTUP INNOVATIVA L EGGE 221/2012 D ECRETO STARTUP D EFINIZIONE

6 COSTITUITA NON PIÙ DI 48 MESI PRIMA RESIDENTE O SOGGETTA A TASSAZIONE IN ITALIA FATTURATO INFERIORE A 5 MILIONI € (6.4 MILIONI $) NON DISTRIBUISCE UTILI IL SUO CORE BUSINESS È COSTITUITO DA BENI E SERVIZI DI GRANDE INNOVATIVITÀ NON NASCE DA FUSIONE, SCISSIONE SOCIETARIA O A SEGUITO DI CESSIONE DI AZIENDA O RAMO DI AZIENDA L EGGE 221/2012 D ECRETO STARTUP S TARTUP INNOVATIVA

7 SODDISFA ALMENO UNO DEI SEGUENTI REQUISITI : 15% DEI COSTI TOTALI SONO LEGATI A R&D ALMENO UN TERZO DEL TEAM È COSTITUITO DA PERSONE IN POSSESSO DI P H D O P H D CANDIDATES PRESSO UNA UNIVERSITÀ ITALIANA O STRANIERA O CHE HANNO CONDOTTO RICERCA PER ALMENO 3 ANNI O ALMENO DUE TERZI DEL TEAM SONO IN POSSESSO DI LAUREA SPECIALISTICA SONO PROPRIETARI O LICENZIATARI DI SOFTWARE REGISTRATO S TARTUP I NNOVATIVA L EGGE 221/2012 D ECRETO STARTUP

8 PRINCIPALI MISURE A SUPPORTO DELLE STARTUP S TARTUP INNOVATIVA L EGGE 221/2012 D ECRETO STARTUP

9 REGISTRAZIONE ONLINE TRAMITE AUTOCERTIFICAZIONE ESONERO PAGAMENTO DEI DIRITTI SEGRETERIA E ONERI CAMERALI STRUMENTI DI MANAGEMENT AZIENDALE FLESSIBILI : S PA =S RL REGIME A TASSAZIONE ZERO PER SOCIETÀ IN PERDITA SISTEMATICA MECCANISMO DI FALLIMENTO RAPIDO FLESSIBILITÀ NEL RIFINANZIAMENTO DI CAPITALE IN SEGUITO A PERDITE AGEVOLAZIONI L EGGE 221/2012 D ECRETO STARTUP S TARTUP I NNOVATIVA

10 C ONTRATTI A TEMPO DETERMINATO APPLICABILI PER TUTTO IL CICLO DI VITA DELLA STARTUP RETRIBUZIONE VARIABILE IN FUNZIONE DELLE PERFORMANCE DELLA STARTUP POSSIBILITÀ DI REMUNERAZIONE ATTRAVERSO STOCK OPTIONS ( TASSATI COME CAPITAL GAIN ) 35% CREDITO D ’ IMPOSTA PER PERSONALE ALTAMENTE QUALIFICATO LEGGI SUL LAVORO AD HOC L EGGE 221/2012 D ECRETO STARTUP S TARTUP I NNOVATIVA

11 ROBUSTI INCENTIVI FISCALI PER INVESTIMENTI IN STARTUP DA PARTE DI ANGEL INVESTORS, VC S E AZIENDE P OSSIBILITÀ DI RACCOGLIERE CAPITALE ATTRAVERSO EQUITY CROWDFUNDING ( PRIMA LEGGE AD HOC A LIVELLO INTERNAZIONALE ) A CCESSO PRIORITARIO AL FONDO CENTRALE DI GARANZIA PER PRESTITI BANCARI FINO A 80% DELLA SOMMA PRESTATA I NCENTIVI PER INVESTIMENTI L EGGE 221/2012 D ECRETO STARTUP S TARTUP I NNOVATIVA

12 Italia Startup Visa Le politiche del Governo Italiano per attrarre imprenditori innovativi da tutto il mondo

13 Italia Startup Visa V ISTO PER CITTADINI EXTRA -EU INTENZIONATI A COSTITUIRE UNA STARTUP IN I TALIA P ROCEDURA CENTRALIZZATA ( COMITATO ISV) I L COMITATO VALUTA LE RICHIESTE (CV + BUSINESS MODEL ) ENTRO 30 GIORNI #ItaliaStartupVisa

14 Italia Startup Visa #ItaliaStartupVisa S ONO RICHIESTE GARANZIE DI RISORSE A DISPOSIZIONE PER ALMENO EUR 50,000 PROCEDURA GESTITA IN MANIERA TOTALMENTE TELEMATICA ATTRAVERSO IL SITO : ITALIASTARTUPVISA. MISE. GOV. IT POSSIBILITÀ DI CONVERTIRE IL PROPRIO VISTO DI STUDIO IN VISTO STARTUP

15

16 220 MILIONI EURO DISPONIBILI SOTTO FORMA DI FINANZIAMENTI A INTERESSI ZERO I L FINANZIAMENTO COPRE L ’80% DEI PROGETTI DI INVESTMENTO FINO A 1,5 MILIONI EURO T ARGET : STARTUP INNOVATIVE E PERSONE FISICHE CHE HANNO INTENZIONE DI COSTITUIRE UNA STARTUP IN 60 GIORNI, INCLUSI EXTRA - UE IN POSSESSO DI ISV P ROCEDURA VELOCE PER PROGETTI FINANZIATI CHE ABBIANO IL 30% DEL CAPITALE PROVENIENTE DA INVESTITORI QUALIFICATI S OSTENERE LE HIGH - TECH STARTUP #SmartStart2

17 P IÙ DI 3,130 STARTUPS HI - TECH : 55% SITUATE NEL N ORD, 21% NEL C ENTRO E 24% NEL S UD I TALIA S ETTORI : 75% OPERANO NEI SERVIZI, 18% NELL ’ INDUSTRIA E ARTIGIANATO, 4% NEL COMMERCIO 600 MILLION EURO FATTURATO CON PIÙ DI 13,000 TRA SOCI E IMPIEGATI O NLINE DATABASE : STARTUP. REGISTROIMPRESE. IT L’ ECOSISTEMA STARTUP ITALIANO

18 E COSISTEMA I NCUBATORI 33 INCUBATORI CERTIFICATI (23 NEL NORD ITALIA ) 30 IMPIEGATI E 3 MILLION EURO FATTURATO PER AZIENDA

19 3,137 NUOVE STARTUP 110 MLN EURO DI PRESTITI FORNITI A ISU CON IL F ONDO C ENTRALE G ARANZIA 33 INCUBATORI CERTIFICATI 15 VISTI STARTUP SOTTO VALUTAZIONE 11 PORTALI DI EQUITY CROWDFUNDING R ISULTATI L’ ECOSISTEMA STARTUP ITALIANO

20 M ADE IN I TALY : UN RUOLO CHIAVE PER FAR CRESCERE LA TUA STARTUP ALTISSIMA QUALITÀ E COMPETENZE A COSTI COMPETITIVI RADICI NELLA CULTURA DELLA MANIFATTURA ( PROTOTIPAZIONE VELOCE E A BASSO COSTO ) I L PATRIMONIO ARTISTICO E CULTURALE – UN VALORE INESTIMABILE P UNTI DI FORZA L’ ECOSISTEMA STARTUP ITALIANO

21 L ’ ITALIA È UNA PORTA PER MERCATI STRATEGICI LO STILE DI VITA ITALIANO È UN ASSET PER LA CREAZIONE DI UN AMBIENTE LAVORATIVO STIMOLANTE ABITUDINI DI CONSUMO AVANZATE : MERCATO IDEALE PER LO SVILUPPO DI STARTUP CON PRODOTTI INNOVATIVI P UNTI DI F ORZA L’ ECOSISTEMA STARTUP ITALIANO

22 E VENTI I NTERNAZIONALI

23 I TALIA R ESTARTS U P D ICEMBRE 2014, M ILANO I L MINISTERO DELLO S VILUPPO E CONOMICO E L ’ ICE SI SONO UNITI PER CREARE IL PRIMO EVENTO PONTE DI OPPORTUNITÀ STRATEGICHE DI COFINANZIAMENTO TRA 50 INVESTITORI ITALIANI E 50 INVESTITORI INTERNAZIONALI SU UN POOL DI 69 HI - TECH E BIOTECH STARTUP ALTAMENTE SELEZIONATE PRONTE ALL ’ ESPANSIONE

24 E VENTI I NTERNAZIONALI

25 GEC 2015 – M ARZO 2015, M ILANO I L G LOBAL E NTREPRENEURSHIP C ONGRESS E ’ UN RADUNO INTERNAZIONALE DI STARTUP CHAMPIONS DA TUTTO IL MONDO DOVE IMPRENDITORI, INVESTITORI, RICERCATORI, LEADERS E POLICYMAKERS DA +140 COUNTRIES LAVORANO INSIEME PER CREARE NUOVE IDEE, STIMOLARE LA CRESCITA ECONOMICA E ESPANDERE IL BENESSERE UMANO E VENTI I NTERNAZIONALI

26

27 EXPO MILANO 2015 – 1 M AGGIO - 31 O TTOBRE 2015 E XPO M ILANO 2015 E ’ UNA ESPOSIZIONE UNIVERSALE NON COMMERCIALE CON CARATTERISTICHE INNOVATIVE UNICHE. E’ UN INCREDIBILE PROCESSO IMPRENDITORIALE CHE RADUNA UN GRAN NUMERO DI PLAYERS DA TUTTO I L MONDO PER CONTRIBUIRE AI TEMI DEL F EEDING THE P LANET E DELL ’ E NERGY FOR L IFE E VENTI I NTERNAZIONALI

28

29 I NSTILLARE INNOVAZIONE E IMPRENDITORIALITÀ NELLE SCUOLE ( IN COLLABORAZIONE CON IL MINISTERO DELL ’ ISTRUZIONE ) SVILUPPARE E PROMUOVERE FONDI VC E C ORPORATE VC, SPECIALMENTE PER INVESTIMENTI IN ROUND PIÙ MATURI ( RIFINANZIAMENTO DEL FONDO DEI FONDI CONDOTTO DAL FONDO ITALIANO DI INVESTIMENTO ) FACILITARE LE OPPORTUNITÀ DI NETWORKING TRA AZIENDE CLASSICHE E STARTUP ( CREDITO D ’ IMPOSTA SU ESTERNALIZZAZIONE DELLE ATTIVITÀ R & D CON STARTUP ) INCORAGGIARE LE OPPORTUNITÀ DI COLLABORAZIONE CON LE UNIVERSITÀ (4 “C ONTAMINATION L ABS ” GIÀ LANCIATI NEL SUD ITALIA )

30 PROMUOVERE IL NETWORKING TRA INCUBATORI, ISTITUZIONI, CENTRI DI RICERCA E ISTITUTI FINANZIARI ( NECESSITÀ DI SVILUPPARE UN LAVORO DI SQUADRA ) INTRODURRE COORDINAMENTO TRA ISTITUZIONI A LIVELLO NAZIONALE E REGIONALE ( NUOVE LINEE GUIDA ) S PENDERE FONDI EUROPEI PIÙ EFFICACIEMENTE ( SUPPORTARE LE STARTUP NELLA PARTECIPAZIONE AI BANDI EUROPEI )

31 P ER ULTERIORI INFORMAZIONI W EB : WWW. MISE. GOV. IT E MAIL : S MISE. GOV. ITS MISE. GOV. IT T WITTER IN S VILUPPO


Scaricare ppt "L’A GENDA I TALIANA P OLITICHE E STRATEGIE A FAVORE DELLE S TARTUP S TEFANO F IRPO C APO S EGRETERIA T ECNICA M INISTERO DELLO S VILUPPO E CONOMICO."

Presentazioni simili


Annunci Google