La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Rappresentazioni cartografiche Rappresentazioni cartografiche e concezione del mondo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Rappresentazioni cartografiche Rappresentazioni cartografiche e concezione del mondo."— Transcript della presentazione:

1 Rappresentazioni cartografiche Rappresentazioni cartografiche e concezione del mondo

2 Una rappresentazione approssimata Le carte sono necessariamente un’approssimazione che tradisce storia concezione del mondo di chi le ha prodotte. Sono oggetti materiali che hanno avuto committenti destinatari realizzatori materiali cosmologia Le scoperte geografiche e l’incontro con l’altro costringono ad un ripensamento della cosmologia

3 La nostra conoscenza del planisfero presenta lacune e vuoti, come quella degli uomini del Quattrocento. Si insisterà sui limiti che sempre avrà la nostra padronanza del cosmo. Lorenzo Bersezio, Abitare il mondo, Materiali per l’insegnante, Novara, De Agostini, 2008 pag. 185

4 L’Africa ha una superficie di km2, la Groenlandia di km2. Quale dei due planisferi esprime meglio la proporzione tra le due superfici? Carta scientifica Eurocentrismo Proiezione

5 Osserva i planisferi ed attribuisci la didascalia corretta tra quelle che seguono o Planisfero disegnato da Al Idrisi, geografo arabo nato nel 1099 d.C. a Ceuta, città spagnola situata nel nord Africa o Planisfero disegnato nel IV secolo a. C. dal greco Anassimandro e perfezionato nel V secolo a. C. circa da Ecateo, entrambi originari dell’isola di Mileto.

6 indica tutti i nomi che conosci per designare i punti cardinali. Ad esempio: est, levante, oriente Lorenzo Bersezio, Abitare il mondo, Materiali per l’insegnante, Novara, De Agostini, 2008 pag. 188 Cosa significa ORIENTARE?

7 mappae mundi riferimenti cosmologici del Vecchio e del Nuovo Testamento. orientata ad Est T in O (Orbis Terrarum) e divisi in tre sezioni tre segmenti divisi da Mediterraneo, il Nilo e Don Sono assi “liquidi” che si dipartono in prossimità della Terra Santa. Gerusalemme compare al centro del mondo Spesso all’estremità orientale dell’Asia si trova il Paradiso Terrestre. continenti colonizzati dai tre figli di Noè: Sem-Asia, Jafet- Europa e Cam-Africa. Il tutto è racchiuso completamente da un Oceano circolare.

8 Hereford e Ebstorf, XIII secolo

9 Lavoro a coppie Cosa rappresentano questi particolari?

10 Compito a casa

11 Esercizio Nell'immagine è riprodotto (una carta/un planisfero) proveniente da un codice della seconda metà (del XV/del XVI) secolo della Cosmographia di (fra Mauro/Tolomeo), grande matematico dell'antichità ( d,C). Nei suoi studi aveva teorizzato l'esistenza di un'Africa particolarmente allungata verso il polo (Nord/Sud) e di un Oceano Indiano (vasto/chiuso) e, dunque non raggiungibile attraverso la navigazione lungo le coste del continente africano. L'area (atlantica/mediterranea) è ben definita, ma esagerata in (altezza/lunghezza), mentre verso oriente la rappresentazione si fa meno precisa, essendo basata su racconti di viaggio ed elenchi di città, piuttosto che sull'osservazione diretta. L'(Asia/Africa) è disegnata molto vicina alle coste atlantiche dell'Europa. Il mondo è circondato dai (demoni/venti), rappresentati con sembianze umane, che (lanciano sortilegi/soffiano).

12 Toscanelli Toscanelli e Colombo: conseguenze di un errore di calcolo

13 Carta del Cantino

14 Si chiede ai ragazzi di provare a comprendere: Che scopo poteva avere un documento del genere? Il planisfero presenta una linea di demarcazione blu intenso, di cosa si tratta? Come hanno fatto i ricercatori a capire che questa carta non può che essere stata disegnata da un cartografo filoportoghese? Cosa possono significare gli spazi lasciati vuoti?

15 Waldseemüller

16 Particolari

17 Waldseemüller Confronta i due particolari riprodotti nei fogli in alto Osserva confrontando con quelle di Hereford e di Ebstorf. Chi sovrasta rispettivamente i planisferi?

18 Verifica formativa Cosa significa orientare una carta? Una carta può esprimere dei punti di vista? Fai degli esempi Rifletti su quanto svolto nel modulo precedente. Quali erano i fattori d’attrazione per i navigatori? In che modo possono essere messi in rapporto con la cartografia e con le fonti scritte? Perché la Carta del Cantino è un documento così interessante per gli studi che ci siamo proposti? Cos’è la riga blu scuro che compare nella Carta del Cantino?

19 Questiti chiusi Vero – falso Con l’introduzione della bussola le carte cominciano ad essere orientate a nord Nella carta del Cantino scompaiono completamente le caratteristiche delle mappae mundi Completamento Il Trattato di ______________ divise il mondo al di fuori dell'Europa in un duopolio esclusivo tra l'Impero _____________ e l'Impero ___________. Le terre ad est di questa linea, chiamata ___________, sarebbero appartenute al __________ e quelle ad ovest alla _____________.

20 Sulle fonti iconografiche affrontate in classe Descrivi la fonte iconografica Mettila in rapporto ad altre rappresentazioni cartografiche esaminate

21 Su fonti iconografiche nuove MAPPA MUNDI in JEAN MANSEL La Fleur des Histoires. Valenciennes, , manoscritto, penna, inchiostro e colori su pergamena, 30 X 22 cm (carta). Bruxelles, Bibliothèque Royale de Belgique, MS. 9231, fol. 281v. Mappa attribuita a Simom Marmion Osserva la fonte e descrivila in rapporto al tipo di rappresentazione Confrontala con altre fonti per analogia o contrasto.

22 Descrivi questa carta

23


Scaricare ppt "Rappresentazioni cartografiche Rappresentazioni cartografiche e concezione del mondo."

Presentazioni simili


Annunci Google