La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Io e l’altro diverso da me: Inculturazione in Italia Lina Jaramillo Antropologa e counsellor Un incontro con immigrati in Italia: difficoltà, confronto.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Io e l’altro diverso da me: Inculturazione in Italia Lina Jaramillo Antropologa e counsellor Un incontro con immigrati in Italia: difficoltà, confronto."— Transcript della presentazione:

1 Io e l’altro diverso da me: Inculturazione in Italia Lina Jaramillo Antropologa e counsellor Un incontro con immigrati in Italia: difficoltà, confronto con culture differenti, accoglienza

2 Storia del counselling interculturale 50 COUNSELLOR L’altro Io Io e l’altro in relazione

3 Pilastri del counselling interculturale Counselling Interculturale La conoscenza dell’altro La conoscenza di me stesso La capacità di costruire strategie e strumenti d’intervento

4 La creazione di uno spazio condiviso La relazione con l’altro ‘diverso’ da me

5 La creazione di uno spazio condiviso So-stare

6 La competenza interculturale Competenza interculturale è l’abilità di comunicare in modo efficace ed appropriato in una varietà di contesti culturali (e con persone provenienti da altri mondi culturali) (Bennett, J. 2003).

7 Pilastri del counselling interculturale Counselling Interculturale La conoscenza dell’altro La conoscenza di me stesso La capacità di costruire strategie e strumenti d’intervento

8 Chi è l’altro? Migranti in Piemonte

9 La conoscenza di me stesso Io e la mia scatola degli attrezzi

10 La conoscenza di me stesso FF F F F F Gruppo A Gruppo B Gruppo C Gruppo D Gruppo E Gruppo F

11 La conoscenza di me stesso FF F F F F Gruppo A Gruppo C Gruppo B Gruppo E Gruppo F Gruppo D

12 La conoscenza di me stesso FF F F F F Gruppo AGruppo D Gruppo B Gruppo C Gruppo F Gruppo E

13 Mindset (variabili cognitive) Skillset (abilità comportamentali) Heartset (variabili emotive) Aree di conoscenza pura “Consapevolezza culturale” Abilità comportamentali relative alla gestione dell’interazione Attitudini e motivazione Ascolto, osservazione, capacità di adattamento, empatia, gestione dello stress e l’ansia, definizione e risoluzione dei problemi. Curiosità, apertura mentale, pazienza, tolleranza, perseveranza, flessibilità, rispetto, attenzione all’armonia interpersonale e del gruppo, CREATIVITA’.

14 Grazie Lina Jaramillo

15 Diventare un counsellor interculturale* non significa soltanto acquisire maggiori conoscenze su altre culture, ma soprattutto riuscire a capire i processi complessi attraverso cui le persone diventano membri delle loro comunità e delle loro società. Come essi costruiscono la loro percezione del mondo, i valori, le norme e gli atteggiamenti [che guidano il loro essere in questo mondo]. Il counsellor interculturale Puukari & Launikari 2005

16 Prima domanda – Cosa so? Quali conoscenze specifiche ho che possono aiutarmi ad avere una maggiore consapevolezza culturale? Esempio: conoscenze in ambito sociologico, antropologico, psicologico, ecc. Seconda domanda - Che cosa non so? Quali conoscenze specifiche mi aiuterebbero ad avere una maggiore consapevolezza culturale? Esempio: conoscenze in ambito sociologico, antropologico, psicologico, ecc. Terza domanda: Che cosa so fare? Quali abilità penso di avere, nell’ambito della relazione, che possono facilitare la relazione con la diversità? Esempi: capacità di ascolto, empatia, ecc.

17 Quarta domanda Se guardo il mio modo di interagire con gli altri, ci sono dei comportamenti che possono rendere difficile la costruzione di una relazione con l’altro? Esempio: faccio difficoltà ad adattarmi, non credo di saper gestire lo stress in situazioni che mi sono nuove, ecc. Quinta domanda Se mi guardo dentro e pongo attenzione alle mie emozioni, quali caratteristiche personali penso di avere che possono facilitare la relazione con l’altro diverso da me? Esempio: curiosità, pazienza, ecc. Sesta domanda Se mi guardo dentro e pongo attenzione alle mie emozioni, quali caratteristiche personali penso di avere che possono ostacolare la relazione con l’altro diverso da me? Esempio: intolleranza, disinteresse, ecc.


Scaricare ppt "Io e l’altro diverso da me: Inculturazione in Italia Lina Jaramillo Antropologa e counsellor Un incontro con immigrati in Italia: difficoltà, confronto."

Presentazioni simili


Annunci Google