La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Indicano le persone all’interno del discorso: A.La persona che parla (IO,NOI, MI, ME): 1°pers. sing. e plur. B.La persona a cui si parla (TU, VOI, TE,

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Indicano le persone all’interno del discorso: A.La persona che parla (IO,NOI, MI, ME): 1°pers. sing. e plur. B.La persona a cui si parla (TU, VOI, TE,"— Transcript della presentazione:

1 Indicano le persone all’interno del discorso: A.La persona che parla (IO,NOI, MI, ME): 1°pers. sing. e plur. B.La persona a cui si parla (TU, VOI, TE, TI, VI): 2°pers. sing. e plur. C.La persona di cui si parla (EGLI, LORO, LEI, LUI, LI, LE): 3°pers. sing. e plur. Indicano le persone all’interno del discorso: A.La persona che parla (IO,NOI, MI, ME): 1°pers. sing. e plur. B.La persona a cui si parla (TU, VOI, TE, TI, VI): 2°pers. sing. e plur. C.La persona di cui si parla (EGLI, LORO, LEI, LUI, LI, LE): 3°pers. sing. e plur. Stanno al posto dei nomi propri o comuni della persona (o animale o cosa) a cui si riferiscono. Possono essere singolari o plurali (variano nel numero) e, alla terza persona, anche maschili o femminili (variano nel genere) Hanno forme diverse a seconda che la persona che indicano abbia, nella frase, funzione di SOGGETTO ( chi compie l’azione) o di COMPLEMENTO (completa la frase). I PRONOMI PERSONALI

2 LE FORME USATE COME SOGGETTO NON VARIANO MAI: Io sono Silvia. Tu cosa vuoi? Egli è bravo a scuola. Noi siamo più forti, voi siete più intelligenti. Essi amano le piante. LE FORME USATE COME COMPLEMENTI POSSONO ESSERE FORTI (O TONICHE) E DEBOLI ( O ATONE): ES: Vieni con me/te/lei/lui/noi/voi/loro? (FORME TONICHE/FORTI) ES: Mi/ti/gli/le/ci/vi piace giocare? (FORME ATONE/DEBOLI) [1] Le forme originarie EGLI, ELLA, ESSO, ESSA, ESSI, ESSE oggi sono state sostituite da LUI, LEI E LORO e si usano solo nella lingua scritta.

3 I PRONOMI PERSONALI SOGGETTO SINGOLAREPLURALE IO TU EGLI/ELLA/ESSO/ESSA/LUI/LEI NOI VOI ESSI/ESSE/LORO LE FORME SOGGETTO SI USANO QUANDO IL PRONOME HA LA FUNZIONE DI SOGGETTO NELLA FRASE LE PRIME E LE SECONDE PERSONE ( IO,TU,NOI,VOI) SONO INVARIABILI. ES: Io sono simpatica. Tu sei simpatico. LE TERZE PERSONE( EGLI,ELLA,ESSO,ESSA,ESSI,ESSE, LUI,LEI,LORO) INVECE HANNO FORME DIVERSE PER IL MASCHILE E PER IL FEMMINILE, TRANNE loro CHE VALE PER ENTRAMBI. ALCUNE FORME SI USANO SPECIFICATAMENTE PER LE PERSONE E ALTRE PER ANIMALI O COSE.

4 EGLI ED ELLA (singolare) SOLO PER PERSONE. SOSTITUITI DA LUI, LEI ESSO ED ESSA (singolare) PER COSE O ANIMALI. SPESSO AGLI ANIMALI DOMESTICI CI SI RIFERISCE CON LUI E LEI ESSI ED ESSE (plurale) SIA PER PERSONE CHE PER ANIMALI O COSE. PER LE PERSONE SI USA SPESSO LORO ESSI ED ESSE (plurale) SIA PER PERSONE CHE PER ANIMALI O COSE. PER LE PERSONE SI USA SPESSO LORO LUI, LEI, LORO SI USANO SEMPRE: Dopo come e quanto. In genere dopo un verbo. Quando sono la parte nominale di un predicato. Nelle esclamazioni. Quando si vuole enfatizzare il soggetto e lo si mette alla fine della frase. Con gerundi o participi.

5 Quando si vuole enfatizzare il soggetto. Es: Sono proprio io il vincitore! Quando il verbo ha la stessa desinenza per persone diverse. Es: Bisogna che io vada/Bisogna che tu vada. (congiuntivo presente) Quando si vuole specificare che il soggetto è MASCHILE o FEMMINILE. Es: Lei e lui sono due persone adorabili. Quando si vuole contrapporre due o più soggetti. Es: Voi siete una classe unita, noi invece litighiamo sempre. MOLTO SPESSO IL PRONOME PERSONALE SOGGETTO NON VIENE ESPRESSO, LA DESINENZA DEL VERBO CI FA CAPIRE LA PERSONA. CI SONO DEI CASI IN CUI BISOGNA ESPRIMERLO:


Scaricare ppt "Indicano le persone all’interno del discorso: A.La persona che parla (IO,NOI, MI, ME): 1°pers. sing. e plur. B.La persona a cui si parla (TU, VOI, TE,"

Presentazioni simili


Annunci Google