La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Teorie… …work in progress…. Mass communication research Lunga tradizione di analisi sulla comunicazione di massa.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Teorie… …work in progress…. Mass communication research Lunga tradizione di analisi sulla comunicazione di massa."— Transcript della presentazione:

1 Teorie… …work in progress…

2 Mass communication research Lunga tradizione di analisi sulla comunicazione di massa

3 Mass Communication Research: i precedenti n XIX sec.: nasce la nozione di comunicazione “Fattore di integrazione società umane” (sistemi tecnici com., principio del libero scambio, divisione del lavoro, mezzi di com.) n XX sec. comunicazione è parte del progetto Usa di Scienza sociale su basi empiriche n Scuola di Chicago: approccio micro sociologico alle formule di comunicazione nella struttura sociale

4 Mass Communication Research: i precedenti 2 n Ezra Park: inchieste sociol.=reportage n La città come laboratorio sociale e luogo di mobilità sociale (immigrazione) n Giornali: funzione di assimilazione n Ecologia umana= scienza delle relazioni del singolo organismo con l’ambiente n La lotta per lo spazio regola le relazioni (competizione=principio organizzazione)

5 Mass Communication Research: i precedenti 3 n Da competizione e divisione lavoro =forme di cooperazione concorrenziale =livello biotico/vitale contrapposto a livello sociale/culturale che lo dirige n La bilancia biotica e l’equilibrio sociale mantengono la stabilità acquisita n Cooley: definisce “gruppo primario” quello con unione/cooperazione strette

6 Mass Communication Research: gli inizi n Harold Lasswell:politologo Univ.Chicago n Primo atto: Tecniche di propaganda nella Guerra mondiale (1927) n Mezzi=gestione governativa opinioni n Onnipotenza media e propaganda n Altri padri fondatori: Paul Lazarsfeld (sociologo), Kurt Lewin e Carl Hovland (psicologi)

7 Communication Research La crisi: le ragioni n Fine Anni ’70 coscienza della crisi n Complessità dell’oggetto di indagine n Bersaglio sfugge in complicaz. crescenti n Fratture fra tendenze inconciliabili n Crescita disordinata di ricerca e analisi non si trasforma in corpo omogeneo n Ostacolo per: definizione Area tematica e scelta Base disciplinare unificante

8 Communication Research La crisi: i punti deboli 1. Natura ad hoc della ricerca (legata a contingenze specifiche) =risultati non comparabili 2. Problema dei rapporti fra mezzi e società nel suo complesso: o trascurati o trattati nelle “teorie cospirative” (manipolazione) n Si fa largo la necessità di approccio sistematico e complesso=linea unific.

9 Communication Research La crisi: i punti deboli 2 3. Contrapposizione storica tra: n Ricerca Amministrativa (americana, fortemente empirica, con finalità conoscitive interne sistema dei media) n Ricerca Critica (europea, orientata teoricamente, attenta relazioni tra sistema sociale e mezzi di comunicaz.)

10 Communication Research La crisi: fattori di superamento 1. Approccio sociologico: Sociologia della conoscenza (Eu) +Studio delle comunicaz. massa (Usa) Determinanti strutturali pensiero (Eu) +influenza mezzi comunicaz. Massa n Definizione mass media: istituzioni che svolgono attività chiave=produzione/ riproduzione/distribuzione conoscenza

11 Communication Research La crisi: fattori di superamento 2. Approccio variato – multidisciplinare Percezione moderni media come parte di un unico sistema comunicativo 3. Prospettiva temporale Effetti a lungo termine

12 Communication Research La crisi: fattori di superamento n Fine Anni ’70 = trionfo televisivo n Ogni regola è travolta n La Tv Relega gli altri mezzi in spazi confinati del cottage elettronico (c.d. recupero dello spazio specifico) n Comincia convergenza modelli Usa-Eu (fattori eco, tec, soc, geop, org, prof) n Nasce l’anomalia italiana

13 Le Comunicazioni di Massa di Mauro Wolf n Mauro Wolf è scomparso a meta' luglio del ’96. Era uscito di casa, a Lugano, subito dopo pranzo, per fare una passeggiata. Al rientro l'ha colto un malore improvviso. Mauro Wolf era professore universitario e autore di saggi.

14 Le Comunicazioni di Massa di Mauro Wolf n Nato in Trentino 48 anni prima, Wolf era da molti anni pendolare tra Lugano e Bologna, dove giunse nel '75 e dove ha continuato ad insegnare, fino alla morte, prima al DAMS e poi al Corso di Laurea in Scienze della Comunicazione, che ha contribuito a fondare.

15 Le Comunicazioni di Massa di Mauro Wolf n Gli apparati delle comunicazioni di Massa (Guaraldi, '77) n Sociologia della vita quotidiana (Espresso79) n Teorie delle comunicazioni di massa (Bompiani, '85) n Gli effetti sociali dei media (Bompiani, '90)

16 Communication Research n Criterio cronologico insufficiente 1. Contesto sociale, storico, economico 2. Tipo di teoria sociale supposta o richiamata 3. Modello del processo comunicativo n Costante oscillazione dell’oggetto: Mezzi di comunicazione/Cultura massa

17


Scaricare ppt "Teorie… …work in progress…. Mass communication research Lunga tradizione di analisi sulla comunicazione di massa."

Presentazioni simili


Annunci Google