La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Funzionalità del servizio ed istruzioni per l’utilizzo Servizio Organizzazione Area Operativa.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Funzionalità del servizio ed istruzioni per l’utilizzo Servizio Organizzazione Area Operativa."— Transcript della presentazione:

1 Funzionalità del servizio ed istruzioni per l’utilizzo Servizio Organizzazione Area Operativa

2 2 Che cosa è E’ un prodotto che consente al cliente, attraverso la rete Internet, di: interrogare direttamente gli archivi di propria pertinenza allo scopo di conoscere prontamente l’evoluzione dei rapporti in essere con la nostra società; Scaricare i dati di interesse su fogli excel; Inviare ad UCF: – – files di anagrafiche e richieste di affidamenti debitore – – richieste di fido debitore digitate interattivamente – – files di cessioni – – cessioni digitate interattivamente

3 3 Requisiti per l’utilizzo Il cliente deve disporre di un Personal computer collegato ad Internet tramite il software Explorer (versioni dalla 5.5 in poi). Nel caso in cui il personal computer non disponesse di tale software aggiornato, suggeriamo di scaricarlo dai siti Microsoft (link disponibili anche sul nostro sito).

4 4 Come ottenere l’accesso Per poter ottenere l’accesso al servizio, è necessario compilare e sottoscrivere il Modulo di adesione al servizio UniCredit Factoring (*) ed inviarlo per fax (e successivamente in originale) al nostro servizio Organizzazione (numero fax A ricezione dello stesso, il servizio Organizzazione comunicherà al richiedente – mediante o comunicazione cartacea - il Nome Utente e la Password di accesso. (*) disponibile all’interno di questa presentazione, sul nostro sito, oppure consegnato a mano dal nostro referente commerciale

5 5 Il Modulo di adesione al Servizio Spettabile UniCredit Factoring S.p.A. Via Calabria, MILANO MI In relazione ai rapporti in essere con la Vostra Società ed all’opportunità, da Voi offerta, di interagire con il Vostro sistema informativo attraverso l'applicativo da Voi predisposto, con la presente Vi chiediamo di volerci attribuire la user-ID ed il codice segreto di accesso necessari all'utilizzo dello stesso. Vi confermiamo inoltre di aver preso nota delle sottoindicate norme che regolano l'utilizzo del servizio, norme che accettiamo senza riserva e sottoscriviamo. NORME CHE REGOLANO IL SERVIZIO Art. 1 - Caratteristiche del servizio Il servizio consente all'Utente di effettuare, a mezzo apparecchiature collegate con la UniCredit Factoring S.p.A. - Milano per il tramite della rete INTERNET, operazioni di consultazione, trasferimento e/o inserimento dati, su rapporti intestati all'Utente medesimo. L'accesso al servizio è gratuito e l'ampiezza delle operazioni effettuabili sul sistema informativo è determinata da UniCredit Factoring all'atto dell'attribuzione all'Utente della propria user ID e del relativo codice segreto. In nessun caso la UniCredit Factoring risponde delle conseguenze eventualmente derivanti da temporanee interruzioni del servizio, qualunque ne sia la causa. Notizie sulle funzionalità disponibili attraverso l’ sono reperibili sul sito INTERNET di UniCredit Factoring (http://www.UCF.it). Tali notizie vengono periodicamente aggiornate. UniCredit Factoring si riserva la facoltà di revocare, modificare, sospendere o cessare in qualsiasi momento il servizio, anche nei confronti del singolo Utente, così come di modificare le norme e condizioni che regolano il servizio, dandone notizia mediante inserzione sul proprio sito INTERNET, ovvero tramite messaggio . Art. 2 - Responsabilità dell'Utente User-ID e codice segreto vengono trasmessi all'utente con comunicazioni di tipo cartaceo o elettronico ( ). In ogni caso, l'Utente è responsabile di tutte le operazioni effettuate mediante l'utilizzo del suo codice segreto, che riconosce come ascrivibili a sé stesso. Tutti i dati e le informazioni acquisite dall'Utente attraverso il collegamento con il sistema informativo della UniCredit Factoring hanno carattere riservato e non possono essere oggetto di divulgazione o diffusione a terzi senza la preventiva e specifica autorizzazione di UniCredit Factoring. L'Utente risponde civilmente e, se del caso, penalmente dell'uso non autorizzato di tali informazioni. Art. 3 – Esclusioni di responsabilità La UniCredit Factoring, pur prendendo tutte le più opportune precauzioni per garantire la riservatezza delle informazioni trattate nell’ambito del servizio, non sarà peraltro responsabile per qualsiasi utilizzo abusivo o per la perdita, alterazione o diffusione di informazioni ottenute tramite il servizio conseguenti a cause imputabili a terzi, ovvero ad eventi al di fuori del suo controllo. Data e firma dell'Utente (ragione sociale, Codice Fiscale Piva, nome e qualifica del firmatario) ___________________________________________ Ai sensi e per gli effetti degli articoli 1341 e 1342 Codice Civile, dichiariamo di approvare specificamente le seguenti clausole: Art. 1 Caratteristiche del servizio – esonero da responsabilità per interruzioni del servizio – facoltà di revoca, modifica, sospensione o cessazione del servizio; Art. 2 Responsabilità dell’utente - primo capoverso; Art. 3 Esclusioni di responsabilità. Data e firma dell'Utente (ragione sociale, Codice Fiscale Piva, nome e qualifica del firmatario) ___________________________________________ address _________________________ L'indirizzo di posta elettronica da Voi indicato sarà rubricato nei nostri sistemi e sarà utilizzato per eventuali messaggi di posta elettronica da trasmettere alla Vostra società.

6 6 Terminologie utilizzate e loro significato NDG (numero direzione generale): Identifica il numero con il quale un soggetto viene univocamente identificato all’interno del nostro sistema informativo Linea di credito (in sigla LCC): identifica il fido o i fidi intestato/i ad un cedente (forma tecnica, importo, scadenza ecc.) Linea di sistema (in sigla LS): identifica la forma tecnica di un fido (pro solvendo, pro soluto, ecc.) Stato della linea (e dei fidi di coppia): identifica lo stato del fido (001 istruttoria, 002 consolidato, 003 deliberato, 008 revocato) Fido di coppia (l’importo è evidenziato solo per il pro soluto): fido attribuito ad un certo debitore in relazione ad una specifica linea di credito cedente Codifica Esterna: è il codice assegnato dal cliente al debitore ed a noi comunicato

7 7 Come connettersi (1 di 2) Collegarsi al nostro sito Cliccare su Area Clienti o su

8 8 Come connettersi (2 di 2) Cliccando su Area Clienti si accede direttamente alla maschera di inserimento del codice utente e della password fornite da UniCredit Factoring

9 9 Accesso al menù principale Dopo aver fornito le proprie credenziali, il sistema dà accesso al menù principale (che potrebbe non essere uguale per tutti i clienti) di cui alla seguente immagine:

10 10 Accesso ai sottomenù Dal menù principale è necessario scegliere il tipo di accesso desiderato e precisamente: Ingresso cliente Consente di visualizzare tutte le informazioni relative ai diversi affidamenti (importo, forma tecnica, utilizzi ecc.) nonché le movimentazioni di conto corrente ed i dati relativi ai debitori ceduti (partitari, scaduti, statistici, fidi debitori se pro soluto ecc.). Ingresso debitore Consente al debitore abilitato (o al cedente qualora sia debitore di altro nostro cedente) di visualizzare i dati delle fatture i cui crediti sono stati ceduti alla nostra società - suddivisi per cedente - ed altre informazioni accessorie. Modifica password Per ragioni di sicurezza, suggeriamo di modificare la password al primo collegamento, cliccando sulla relativa icona e seguendo le istruzioni

11 11 Accesso ai sottomenù Profilo utente Contiene : Indicatore formato lingua Indicatore separatore dei decimali Indicatore separatore delle migliaia Indicatore formato data E’ consigliabile mantenere le impostazioni standard del sistema Comunicazioni Contiene : News Scarica documenti Invia documenti Le news sono relative alle comunicazioni inviate dal Factor. Lo scarica documenti consente visualizzare, salvare documenti ricevuti dal Factor L’invia documenti consente di inviare documenti direttamente al Factor

12 12 Accesso ai sottomenù – Ingresso cliente Scegliendo il sottomenù Ingresso Cliente verranno di norma visualizzati i seguenti sottomenù : Sezione Consultazione Sezione Dispositiva L’accesso ad uno o ad entrambi i sottomenu’ dipende dall’abilitazione richiesta/accordata all’utente /cliente dal servizio organizzazione di Unicredit Factoring.

13 13 Accesso ai sottomenù – Ingresso cliente Opzionando la Sezione Consultazione verranno visualizzate le diverse abilitazioni disponibili I tuoi fidi Conti correnti Fidi debitori Partitario debitore Sintesi crediti in essere Documenti di notifica

14 14 Accesso ai sottomenù – Ingresso cliente Opzionando la Sezione Dispositiva verranno visualizzate le diverse abilitazioni disponibili Fidi debitori Cessioni

15 15 Le transazioni ( I tuoi fidi ) Cedente DemoGestore Cedente 1 I dati sono aggiornati al giorno lavorativo precedente 2 E’ la transazione nella quale vengono evidenziati i dati sintetici del rapporto in essere con la nostra società e dalla quale è possibile effettuare gli approfondimenti desiderati

16 16 Le transazioni ( I tuoi fidi ) selezionare Selezionando direttamente la linea di credito di interesse, vengono proposte le possibili selezioni per le navigazioni successive. Alle stesse selezioni è possibile accedere anche dal menù principale. Cedente DemoGestore Cedente Demo 1

17 17 Le transazioni ( Fidi debitori ) Dopo avere selezionato il tab Fidi Debitori, viene data la possibilità di indicare il debitore, lo stato del fido debitore ( entrambi a discrezione del cliente ), e di accedere ai fidi debitori accordati mediante la digitazione del tab selezionare Cedente DemoGestore Cedente Demo 1

18 18 Le transazioni ( Fidi debitori ) Dopo avere selezionato il tab viene proposto l’elenco dei fidi debitori, e per ogni debitore una serie di dati ad esso riferiti. Cedente DemoGestore Cedente Demo 1 Debi Debitore Demo

19 19 Le transazioni ( Fidi debitori ) Dopo avere selezionato il debitore è possibile continuare la navigazione ( Partitario, Statistico, Sintesi crediti in essere, Documenti notifica ). Cedente DemoGestore Cedente Demo 1 selezionare Debitore DemoDebitoreDebi

20 20 Le transazioni ( Fidi debitori ) Dopo avere selezionato il tab partitario è possibile utilizzare alcune chiavi di filtro e continuare la navigazione selezionando oppure DebitoreDebitore DemoDebi 1

21 21 Le transazioni ( Fidi debitori ) Selezionando il tab vengono visualizzate le partite presenti sul partitario debitore, e i dati proprietari di ogni singola partita. Debitore Demo

22 22 Le transazioni ( Fidi debitori ) Selezionando il tab vengono visualizzate le partite presenti sul partitario debitore, e il saldo totale delle fatture/partite. Debitore Demo

23 23 Le transazioni ( Fidi debitori ) Opzionando il tab dettaglio viene proposto il dettaglio per scadenza delle fatture/partite in essere. selezionare

24 24 Le transazioni ( Fidi debitori ) Dopo avere selezionato il tab Statistico vengono proposti una serie di dati di sintesi relativi al debitore selezionato in precedenza ( data carico prima cessione, data carico ultima cessione, divisa, insoluti anno precedente, insoluti anno corrente, totale fatture cedute l’anno precedente, totale fatture cedute l’anno in corso). DebitoreDebitore Demo

25 25 Le transazioni ( Fidi debitori ) Dopo avere selezionato il tab Sintesi crediti in essere vengono proposti una serie di dati di sintesi relativi al debitore selezionato in precedenza ( sintesi crediti in essere ) DebitoreDebitore Demo

26 26 Le transazioni ( Fidi debitori ) Dopo avere selezionato il tab Documenti di notifica vengono proposti una serie di dati relativi al documento di inizio rapporto del debitore selezionato in precedenza Debitore DemoDebitore Debitore DemoDebitore

27 27 Le transazioni ( Conti correnti ) Dopo avere selezionato il tab Conti Correnti viene proposto, per la linea di credito in esame, l’elenco dei conti intestati al cliente, ed una serie di dati riferiti a ciascun conto ( numero, tipo, divisa, saldo contabile ). Cedente Demo Gestore Cedente Demo

28 28 Le transazioni ( Conti correnti ) Dopo avere selezionato un qualsiasi conto corrente è possibile utilizzare alcune chiavi di filtro e continuare la navigazione selezionando oppure

29 29 Le transazioni ( Sintesi cred.essere ) Dopo avere selezionato il tab Sintesi crediti in essere vengono proposti, per la linea di credito in esame, i dati relativi ai crediti in essere, suddivisi per crediti scaduti e a scadere. Cedente DemoGestore Cedente Demo

30 30 Le transazioni ( Statistico ) Dopo avere selezionato il tab Statistico vengono proposti, per la linea di credito in esame, una serie di dati ( data carico ultima cessione,divisa,insoluti anno precedente,insoluti anno corrente, turnover anno precedente, turnover anno corrente ). Cedente DemoGestore Cedente Demo

31 31 Concetti Generali La navigazione tra le varie transazioni disponibili può avvenire oltre che secondo le modalità descritte in precedenza, anche accedendo direttamente ad ogni singola transazione. La struttura delle transazioni è stata pensata per passare da dati di sintesi a dati di analisi ( I tuoi fidi ) oppure accedere direttamente ai dati di analisi ( tutte le altre transazioni ).

32 32 Concetti Generali Cliccando su questo tab viene proposta la mappa sottostante; l’utente con questo tab può selezionare o deselezionare le colonne a suo piacimento.

33 33 Concetti Generali Cliccando su questo tab, selezionando il tipo file, e azionando il simbolo vengono scaricati i dati sul formato scelto. Tale operazione è ripetibile tutte le volte e in tutte le transazioni in cui appaiono questi simboli

34 34 Concetti Generali Legenda Scelta formato scarico dati Annulla la selezione corrente Mostra/Nascondi

35 35 Concetti Generali Nuova funzionalità La nuova funzionalità COMUNICAZIONI è composta da tre sotto funzioni: News Scarica Documenti Invia Documenti Nelle News appaiono comunicazioni di carattere generale diramate da UNICREDIT FACTORING Nello Scarica documenti appaiono documenti provenienti da UNICREDIT FACTORING Nell’invia documenti devono essere inseriti i documenti che si vogliono inviare a UNICREDIT FACTORING ( comunicazioni di carattere generale)


Scaricare ppt "Funzionalità del servizio ed istruzioni per l’utilizzo Servizio Organizzazione Area Operativa."

Presentazioni simili


Annunci Google