La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

IL PROGETTO Mettersi insieme è un inizio, rimanere insieme è un progresso, lavorare insieme è un successo. Henry Ford FormArea Campus 2015- Sintesi Lezione.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "IL PROGETTO Mettersi insieme è un inizio, rimanere insieme è un progresso, lavorare insieme è un successo. Henry Ford FormArea Campus 2015- Sintesi Lezione."— Transcript della presentazione:

1 IL PROGETTO Mettersi insieme è un inizio, rimanere insieme è un progresso, lavorare insieme è un successo. Henry Ford FormArea Campus Sintesi Lezione Clara Martuscelli

2 IN QUESTO INCONTRO 1.Voi siete Aziende in miniatura 2.Esercitazione “Il Mio Autoritratto” 3.Il Progetto professionale 4.Esercitazione “Il mio Ultimo Progetto” 5.Idee “milionarie” 6.Il giorno finale: il Project Day FormArea Campus Sintesi Lezione Clara Martuscelli

3 Le Regole della Giornata Libertà di espressione = Non abbiate paura di esprimere i vostri pensieri e/o desideri. Niente- a priori – può essere considerato banale o assurdo. Niente sarà considerato ridicolo! Rispetto = Quando non siete d’accordo con un compagno di corso, cercate di esprimervi con la formula “A MIO AVVISO LE COSE STANNO COSI’- A MIO MODO DI VEDERE…” piuttosto che usare frasi del tipo: " NON È VERO ", “ SBAGLI…“. Ascolto attivo = Ognuno di voi ha qualcosa da dire e dare, concentratevi sugli aspetti positivi dei vostri compagni di corso invece che su quelli negativi. Confidenzialità = Oggi, tutto quanto ognuno di voi condividerà di personale e emotivo appartiene al gruppo e IN NESSUN CASO può essere raccontato fuori del gruppo. FormArea Campus Sintesi Lezione Clara Martuscelli

4 1. VOI: UN’ AZIENDA IN MINIATURA FormArea Campus Sintesi Lezione Clara Martuscelli Nei confronti del mercato le Aziende e le Persone hanno lo stesso obiettivo: VENDERE CIÒ CHE SANNO FARE. In tal senso ognuno di Noi può considerarsi un’azienda in miniatura

5 IO SPA LA PERSONALITA’-PASSIONI- INTERESSI LA PERSONALITA’-PASSIONI- INTERESSI LE COMPETENZE- ESPERIENZE- CONOSCENZE LE COMPETENZE- ESPERIENZE- CONOSCENZE LA FORMAZIONE- I DESIDERI LA FORMAZIONE- I DESIDERI LA GESTIONE DEL TEMPO – LE CAPACITA’ RELAZIONALI LA GESTIONE DEL TEMPO – LE CAPACITA’ RELAZIONALI LA COMUNICAZIONE- L’AUTOPROMOZIONE LA COMUNICAZIONE- L’AUTOPROMOZIONE LE RISORSE MATERIALI LE RISORSE MATERIALI SCOPRIAMO LE SIMILITUDINI AZIENDA – IO SPA AZIENDAPRESIDENZA REPARTO PRODUZIONE UFFICIO ACQUISTI E FORNITURE UFFICIO ACQUISTI E FORNITURE UFFICIO RISORSE UMANE UFFICIO VENDITE E MARKETING UFFICIO VENDITE E MARKETING UFFICIO AMMINISTRAZIONE E FINANZA UFFICIO AMMINISTRAZIONE E FINANZA FormArea Campus Sintesi Lezione Clara Martuscelli

6 Pensarvi come delle aziende in miniatura vi può aiutare ad uscire dal sentirvi alla totale mercé degli altri e del mercato… …e vi può far acquisire un’energia maggiore e una giusta dose di intraprendenza…

7 DA CHE PARTE VOLETE STARE? FormArea Campus Sintesi Lezione Clara Martuscelli La parola “Crisi”deriva dal greco “Krisis”, sostantivo del verbo Krino, ossia separare, decidere. Genericamente indica un momento che separa un modo di essere o una serie di fenomeni da altro differente. La crisi, infatti, è innanzitutto un momento di cambiamento: da un lato abbiamo un crollo di certezze (vissuto come PERICOLO) e dall’altro si aprono spazi nuovi (OPPORTUNITA’).. Ognuno di voi qui presente può decidere da che parte stare: vivere nel senso di pericolo o cavalcare il cambiamento?

8 FormArea Campus Sintesi Lezione Clara Martuscelli METTIAMOCI AL LAVORO ALLORA! RICORDATEVI

9 2. ESERCITAZIONE IL MIO AUTORITRATTO FormArea Campus Sintesi Lezione Clara Martuscelli

10 3. GLI INGREDIENTI TECNICI DI UN PROGETTO FormArea Campus Sintesi Lezione Clara Martuscelli TARGET p er chi è pensato questo prodotto/ servizio/ progetto? SETTORE commercio al dettaglio, offerta di servizi, commercio all’ingrosso? ATTIVITÀ quali sono le cose che bisogna fare, in che tempi e modi? OBIETTIVI quali sono gli obiettivi che volete raggiungere? RISORSE di cosa avete bisogno per realizzare questo prodotto/servizio/ progetto? COSTI quanto spendere? ANALISI DELLA CONCOR RENZA il prodotto/servizio/ progetto esiste già? Cosa e come potete fare per renderlo “unico”? RISCHI quali i rischi nella realizzazione di questo prodotto/ servizio/ progetto?

11 3. GLI INGREDIENTI PSICOLOGICI DI UN PROGETTO FormArea Campus Sintesi Lezione Clara Martuscelli METTERCI PASSIONE AUTORIZZARSI AD AGIRE E SPERIMENTARE GESTIRE IMPREVISTI ERRORI E RITARDI ESSERE FLESSIBILI E CREATIVI PIANIFICARE ORGANIZZARE ESSERE STRATEGICI

12 FormArea Campus Sintesi Lezione Clara Martuscelli

13 ALCUNI ESEMPI DI ESITI INSPERATI E CONNESSIONI NUOVE LA PENNICILLINA: nel 1928 Alexander Fleming, era rimasto assente dal suo laboratorio per una breve vacanza e stava lavorando su alcuni ceppi di batteri, coltivati in una capsula di coltura. Al ritorno dalla vacanza, Fleming notò che in una capsula c'era un alone chiaro inusuale: in quella zona i batteri non erano cresciuti. Era una muffa capace di uccidere i batteri. IL POST-IT: nel 1968 Spencer Silver, un ricercatore della 3M, stava cercando di creare un nuovo e potente adesivo. Ottenne, invece, un collante debole, che non macchiava e che si poteva attaccare e staccare con facilità. FormArea Campus Sintesi Lezione Clara Martuscelli

14 ALCUNI ESEMPI DI ESITI INSPERATI E CONNESSIONI NUOVE LE PATATINE FRITTE CONFEZIONATE: nel1853, George Crum, un cuoco americano, per vendicarsi su un cliente esigente che mandò indietro per ben tre volte un piatto di patatine perché troppo spesse, tagliò le patate a fette sottilissime in modo che venissero talmente croccanti da non poterle mangiare con la forchetta. Le condì con molto sale ma il cliente le apprezzò molto. IL FORNO A MICROONDE: nel 1941 Percy Spencer, un dipendente di un’azienda produttrice di magnetron per apparati radar, mentre lavorava su un radar acceso, si accorse che una tavoletta di cioccolato che aveva in tasca si era sciolta. Spencer intuì immediatamente le potenzialità. Il primo cibo che provò intenzionalmente a cuocere fu il pop corn. FormArea Campus Sintesi Lezione Clara Martuscelli

15 4. ESERCITAZIONE IL MIO ULTIMO PROGETTO FormArea Campus Sintesi Lezione Clara Martuscelli

16 5. ALCUNE IDEE “MILIONARIE” PROFESSIONE CODISTA: Giovanni Cafaro, 42 anni, dopo la chiusura dell’azienda di abbigliamento per cui lavorava come direttore marketing e nessuna risposta ai curriculum che inviava, ha deciso di mettere su un SERVIZIO DI CODISTA cioè il mettersi in fila per chi non ha voglia e non ha tempo. L’idea gli è venuta un giorno, mentre era in coda in un ufficio pubblico. Ha inondato Milano con 5 mila volantini gialli e blu con su scritto: «La tua coda allo sportello? Da oggi la prendo io» e iniziato la sua carriera da Imprenditore! IL TAXI PER ANIMALI: Stefano Giallella, 21 anni, è il fondatore di TAXIPET, un’ agenzia che offre servizi dedicati ai padroni di animali domestici (toilettatura, dog sitting, consegna a casa di cibo, spazzole e giochi…) ed in particolare un servizio di trasporto in Italia e all’estero. Partito a Milano, è da poco attivo anche a Torino. Ricevono dalle 10 alle15 richieste di interventi al giorno. FormArea Campus Sintesi Lezione Clara Martuscelli

17 5. ALCUNE IDEE “MILIONARIE” SANTAMAIL: è un sito il cui creatore, Byron Reese FA FINTA DI ESSERE BABBO NATALE. Si é procurato il codice postale del Polo Nord, Alaska e chiede ad ogni genitore 10 dollari per ogni lettera che manda ai loro figli. Questo ragazzo ha mandato 300,000 lettere da quando ha iniziato il suo business. https://www.santamail.org https://www.santamail.org DOGGLES GLI OCCHIALI PER CANI: un sito che vende OCCHIALI PER CANI. Sembra fra tutte l’idea più stupida in assoluto per un business ma intanto coloro che gestiscono questo prodotto sono diventati ricchissimi e hanno negozi di Doggles in tutto il mondo. FormArea Campus Sintesi Lezione Clara Martuscelli

18 5. ALCUNE IDEE “MILIONARIE” TEATROXCASA: Raimondo Brandi, 38 anni e Serenella Tarsitano, 36 anni, sono due attori, che a causa dei tagli al Fondo unico per lo spettacolo, hanno visto calare sensibilmente il loro lavoro. Così si sono inventati un’agenzia che porta gli SPETTACOLI TEATRALI NELLE CASE DELLE PERSONE. Chiunque abbia uno spazio in grado di ospitare l’aerea per l’esibizione (3×3 m) e far sedere persone può candidarsi sul sito (www.teatroxcasa.org), scegliere la data e lo spettacolo.Il padrone di casa deve solo organizzare un aperitivo di accoglienza, a sua descrizione.www.teatroxcasa.org GLI HOME RESTAURANT: casa-ecco-gli-home-restaurant/http://millionaire.it/come-farsi-un-ristorante-in- casa-ecco-gli-home-restaurant/ IL FAMILY BAR PER LA FAMIGLIA: inventano-il-family-bar-caffetteria-per-famiglia/http://millionaire.it/neomamme- inventano-il-family-bar-caffetteria-per-famiglia/ FormArea Campus Sintesi Lezione Clara Martuscelli

19 Prima che fossero inventati chi aveva bisogno lavastoviglie della lavastoviglie, a microonde del forno a microonde, dell’auto dell’auto, del treno del treno, ecc???

20 6. IL GIORNO FINALE: IL PROJECT DAY FormArea Campus Sintesi Lezione Clara Martuscelli

21 6. Il giorno finale: Il Project Day FormArea Campus Sintesi Lezione Clara Martuscelli NON LA CLASSICA PRESENTAZIONE IN CUI PARLATE DI VOI… MA UNA DESCRIZIONE CHE EVIDENZI COME POTETE ESSERE UTILI A QUALCUNO

22 LA PROSSIMA VOLTA… ANDREMO PIU’ IN PROFONDITA’ SULLE IDEE DA PRESENTARE FormArea Campus Sintesi Lezione Clara Martuscelli

23

24 GRAZIE A TUTTI PER LA PARTECIPAZIONE! Per chiarire dubbi e perplessità e rendermi note delle vostre istanze, scrivete pure una mail al mio indirizzo: FormArea Campus Sintesi Lezione Clara Martuscelli


Scaricare ppt "IL PROGETTO Mettersi insieme è un inizio, rimanere insieme è un progresso, lavorare insieme è un successo. Henry Ford FormArea Campus 2015- Sintesi Lezione."

Presentazioni simili


Annunci Google