La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Corso di Ragioneria generale e applicata - Esercitazioni Dott.ssa Annalisa Sentuti A.A. 2013 – 2014.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Corso di Ragioneria generale e applicata - Esercitazioni Dott.ssa Annalisa Sentuti A.A. 2013 – 2014."— Transcript della presentazione:

1 Corso di Ragioneria generale e applicata - Esercitazioni Dott.ssa Annalisa Sentuti A.A – aprile 2014 Scuola di Economia Laurea Triennale in Economia aziendale

2 2 1.Apporto di denaro - Esercizio Banca c/c Capitale Netto Banca c/c: Conto Numerario Certo acceso al Denaro. Accoglie in Dare una Variazione Numeraria Attiva (+Denaro). Nel bilancio confluisce nell’Attivo Circolante dello Stato Patrimoniale. Capitale Netto: Conto Economico di Capitale acceso al Capitale Netto. Accoglie in Avere una Variazione Economica Positiva (+ Capitale). In bilancio confluisce nel Passivo dello Stato Patrimoniale, fra le voci del Patrimonio Netto. In data 02/01/2014 si costituisce un’impresa individuale, denominata “MaRe di Mario Resti”, mediante versamento di un assegno circolare sul c/c bancario di €. Costituzione di azienda individuale DareAvereImporto parziale Importo totale Banca c/cCapitale Netto20.000

3 Esercizio: In data 4 febbraio 2014 si costituisce un’impresa individuale, denominata “Aliante di Andrea Isidori”. L’azienda è costituita attraverso i seguenti apporti di beni economicamente disgiunti: -contanti per l’importo di €; -merci per l’importo di €; -un fabbricato del valore di €, gravato da un mutuo passivo di Apporto di beni economicamente disgiunti Costituzione di azienda individuale Cassa Merci Fabbricato Capitale netto Mutui passivi

4 4 Cassa: Conto Numerario Certo acceso al Denaro. Accoglie in Dare una Variazione Numeraria Attiva corrispondete a un’entrata di denaro (+Denaro). Il saldo confluisce nell’attivo circolante dello SP, Disponibilità liquide. Merci: Conto Economico di Reddito acceso alle rimanenze, accoglie in dare una Variazione Economica Negativa (+ Rimanenze). Confluisce in Bilancio nello SP, AC, Magazzino. Fabbricato: Conto Economico di Reddito acceso ai costi pluriennali, accoglie in Dare una Variazione Economica Negativa (+ Costi pluriennali), corrispondente ai costi di acquisto del bene. In Bilancio confluisce nell’Attivo Immobilizzato dello Stato Patrimoniale. Mutui passivi: Conto Economico di Reddito acceso ai debiti di finanziamento, accoglie in Avere una Variazione Economica Positiva, corrispondente a ricavi per ottenimento di finanziamenti. Confluisce nel Passivo dello Stato Patrimoniale Capitale Netto: Conto Economico di Capitale acceso al capitale netto, accoglie in avere una Variazione Economica Negativa di capitale. Il saldo confluisce nel Passivo dello SP. DareAvereImporto parziale Importo totale Diversi a Cassa Merci Fabbricato Diversi Mutui passivi Capitale Netto 5.000, , , , , ,00 Costituzione di azienda individuale

5 5 3. Apporto di beni economicamente congiunti Esercizio. L’imprenditrice Vittoria Creoli, in data 25 marzo 2014, costituisce un’impresa individuale denominata “Vicky di Vittoria Creoli”. Ai fini della costituzione l’imprenditrice versa nel conto corrente dell’impresa un assegno circolare di €. Successivamente, con tali soldi, acquista dal sig. Gianluca Grassi un’azienda già funzionante. L’azienda acquisita si compone delle seguenti attività e passività: -Impianti ; Fabbricati ; Merci ; Crediti v/clienti ; -Debiti v/fornitori ; Fondo TFR ; Debiti diversi ; Mutui passivi Il debito nei confronti del Sig. Gianluca Grassi viene pagato in data 2 aprile 2014 mediante assegno circolare.

6 6 Calcoliamo l’avviamento È dato dalla differenza tra il valore economico dell’azienda (VE) e la somma algebrica delle attività (A) e delle passività (P) che costituiscono l’azienda acquisita: AVVIAMENTO = VE – Σ(A – P) Quindi: il valore economico dell’azienda (VE) è la somma delle attività (A) è Impianti Fabbricati Merci Crediti v/clienti = la somma delle passività (P) è Debiti v/fornitori Fondo TFR Debiti diversi Mutui passivi = la somma algebrica delle attività e delle passività è = la differenza tra VE e Σ(A – P) è – = AVVIAMENTO Costituzione di azienda individuale Soluzione

7 7 DareAvereImporto parziale Importo totale Banca x c/cCapitale Netto ª fase: Rilevazione del capitale netto iniziale della nuova azienda Costituzione di azienda individuale 2ª fase: Rilevazione del complesso di attività e passività apportate in azienda DareAvereImporto parziale Importo totale Diversi a Impianti Fabbricati Merci Crediti v/clienti Avviamento* Diversi Debiti v/fornitori Fondo TFR Debiti diversi Mutui passivi Sig. Grassi c/cessione

8 8 ContoNatura Impianti Fabbricati Conti Economici di reddito accesi ai costi pluriennali. In bilancio confluiscono nell’Attivo dello SP fra le Immobilizzazioni Materiali. AvviamentoConto Economico di Reddito acceso ai costi pluriennali. In bilancio confluisce nell’Attivo dello SP fra le Imm. Immateriali. MerciCE di Reddito. Misura in Dare una Variazione Economica Negativa. In bilancio confluisce nello SP, AC, Magazzino. Crediti v/clientiConto Numerario Assimilato, riporta in Dare una variazione Numeraria Attiva (+Crediti). Nel bilancio confluisce nello SP, Attivo Circolante, Crediti. Debiti v/fornitori, Fondo TFR, Debiti diversi. Conti Numerari che riportano in Avere variazioni numerarie passive riferite all’aumento dei debiti. In Bilancio si chiudono nel Passivo dello Stato Patrimoniale Mutui passiviConto Economico acceso ai debiti di finanziamento, riporta una variazione economica positiva, corrispondente a ricavi per ottenimento di finanziamenti. In bilancio confluisce nello SP, Passivo. Sig. Grassi c/cessioneConto Numerario Assimilato che riporta in Avere una variazione numeraria passiva corrispondente all’aumento dei debiti verso il soggetto cedente (sig. Grassi) Descrizione dei conti presentati nelle scritture precedenti: Costituzione di azienda individuale

9 9 3ª fase: Pagamento del prezzo di cessione al soggetto cedente DareAvereImporto parziale Importo totale Sig. Grassi c/cessione Banca x c/c Costituzione di azienda individuale

10 10 La rilevazione contabile della costituzione di una società di persone si distingue in due fasi Esercizio 1. Andrea, Aurora e Alessandro, in data 5 febbraio 2014, decidono di costituire una società in nome collettivo (SNC) denominata “3A S.n.c.”. Il Socio Andrea sottoscrive una quota del 60% del capitale sociale e versa un assegno circolare di €. La Socia Aurora: sottoscrive il 20% del capitale sociale e apporta un immobile per €; Il Socio Alessandro: sottoscrive il restante 20% del capitale sociale e apporta un macchinario del valore di €. 1)Sottoscrizione Impegno dei soci ad apportare quote di capitale. 2) Versamento Effettivo conferimento di denaro o di beni da parte dei soci sottoscrittori. Costituzione di società di persone

11 11 I soci si impegnano ad apportare le quote di capitale di loro spettanza. In questa fase si registra il sorgere di un credito della società nei confronti dei soci. DareAvereImporto parziale Importo totale Diversi a Socio An c/conferimenti Socio Au c/conferimenti Socio Al c/conferimenti Capitale sociale Il conto Socio X c/conferimenti è un conto Numerario Assimilato che riporta in Dare una variazione numeraria attiva (VNA) riferita al sorgere del credito della società nei confronti dei soci. Il conto Capitale sociale è un Conto Economico di Capitale che riporta in Avere una variazione economica di capitale positiva (VEP) riferita all’aumento del capitale. Costituzione di società di persone 1ª fase: Sottoscrizione.

12 12 2ª fase: Versamento. Conferimento effettivo di denaro o di beni da parte dei soci sottoscrittori del capitale DareAvereImporto parziale Importo totale Diversi a Banca c/c Fabbricati Macchinari diversi Socio An c/conferimenti Socio Au c/conferimenti Socio Al c/conferimenti Costituzione di società di persone

13 13 Esercizio 2. I signori Giorgi e Corsi decidono di costituire, in data 3 marzo 2014, una snc con capitale sociale di €. Corsi sottoscrive il 10% del CS e si impegna a versare un assegno circolare Giorgi si impegna ad apportare la propria azienda in funzionamento, così costituita (valori espressi in €): Impianti ; Fabbricati ; Merci ; Crediti vs/clienti ; Debiti vs/fornitori ; Mutui passivi Costituzione di società di persone Calcoliamo l’AVVIAMENTO = VE-Σ(A – P): il valore economico dell’azienda (VE) è la somma delle attività (A) è Impianti Fabbricati Merci Crediti v/clienti = la somma delle passività (P) è Debiti vs/fornitori Mutui passivi = la somma algebrica delle attività e delle passività è = la differenza tra VE e Σ(A – P) è – = AVVIAMENTO

14 14 I soci si impegnano ad apportare le quote di capitale di loro spettanza. In questa fase si registra il sorgere di un credito della società nei confronti dei soci. DareAvereImporto parziale Importo totale Diversi a Socio G. c/conferimenti Socio C. c/conferimenti Capitale sociale Il conto Socio X c/conferimenti è un conto Numerario Assimilato che riporta in Dare una variazione numeraria attiva (VNA) riferita al sorgere del credito della società nei confronti dei soci. Il conto Capitale sociale è un conto Economico di capitale che riporta in Avere una variazione economica di capitale positiva (VEP) riferita all’aumento del capitale. Costituzione di società di persone 1ª fase: Sottoscrizione.

15 15 2ª fase: Versamento. Conferimento effettivo di denaro o azienda funzionante da parte dei soci sottoscrittori del capitale DareAvereImporto parziale Importo totale Diversi a Banca c/c Impianti Fabbricati Merci Crediti vs/clienti Avviamento diversi Debiti vs/fornitori Mutui passivi Socio G. c/conferimenti Socio C. c/conferimenti Costituzione di società di persone

16 16 Costituzione di società di capitali 1ª fase: sottoscrizione del capitale sociale; 2ª fase: versamento del 25% dei conferimenti in denaro in un c/c vincolato; 3ª fase: ritiro del 25% vincolato; 4ª fase: richiamo del 75% dei conferimenti restanti; 5ª fase: versamento del 75% residuo in denaro e conferimento degli eventuali beni in natura. Esercizio 1. In data 7 gennaio 2014 si costituisce una società per azioni denominata “OceanoMare S.p.A”, con la sottoscrizione di un capitale sociale di €, apportato dai soci interamente in denaro.

17 17 1ª fase: Sottoscrizione DareAvereImporto parziale Importo totale Azionisti c/sottoscrizione Capitale Sociale Azionisti c/sottoscrizione è un conto Numerario Assimilato. Riporta in Dare il credito della società nei confronti dei soci sottoscrittori del capitale VNA) Capitale sociale è un conto Economico di Capitale che riporta in Avere una Variazione Economica Positiva (VEP; + Capitale). Corrisponde al valore iniziale del capitale. In Bilancio confluisce nello Stato Patrimoniale, Passivo, Patrimonio Netto. Costituzione di società di capitali

18 18 2ª fase: Versamento del 25% dei conferimenti in denaro in un istituto di credito DareAvereImporto parziale Importo totale Banca x c/decimi vincolati Azionisti c/sottoscrizione Banca X c/decimi vincolati: Conto Numerario Assimilato, acceso ai crediti dell’azienda verso la banca. Riporta in Dare una variazione numeraria attiva, corrispondente all’aumento dei crediti. Azionisti c/sottoscrizione: è un Conto Numerario Assimilato. Riporta in Avere la riduzione dei crediti della società nei confronti dei soci sottoscrittori del capitale (VNP). Costituzione di società di capitali Si registra una riduzione del credito della società nei confronti degli azionisti che versano e vincolano il 25% dei conferimenti in denaro in un istituto di credito.

19 19 3ª fase: Ritiro del 25% vincolato DareAvereImporto parziale Importo totale Banca c/cBanca x c/decimi vincolati ª fase: Richiamo del 75% dei conferimenti in denaro restanti DareAvereImporto parziale Importo totale Azionisti c/decimi richiamati Azionisti c/sottoscrizione Costituzione di società di capitali

20 20 5ª fase: Versamento del 75% residuo DareAvereImporto parziale Importo totale Banca c/cAzionisti c/decimi richiamati Costituzione di società di capitali

21 21 Costituzione di società di capitali 1ª fase: sottoscrizione del capitale sociale; 2ª fase: versamento del 25% dei conferimenti in denaro in un c/c vincolato; 3ª fase: ritiro del 25% vincolato; 4ª fase: richiamo del 75% dei conferimenti restanti; 5ª fase: versamento del 75% residuo in denaro e conferimento degli eventuali beni in natura. Esercizio 2. In data 7 gennaio 2014 si costituisce una società per azioni denominata “OceanoMare S.p.A”, con la sottoscrizione di un capitale sociale di €, apportato per € in denaro, per € in impianti e per € in automezzi.

22 22 1ª fase: Sottoscrizione DareAvereImporto parziale Importo totale Azionisti c/sottoscrizione Capitale Sociale Azionisti c/sottoscrizione è un conto Numerario Assimilato. Riporta in Dare il credito della società nei confronti dei soci sottoscrittori del capitale VNA) Capitale sociale è un conto Economico di Capitale che riporta in Avere una Variazione Economica Positiva (VEP). Corrisponde al valore iniziale del capitale Costituzione di società di capitali

23 23 2ª fase: Versamento del 25% dei conferimenti in denaro in un istituto di credito DareAvereImporto parziale Importo totale Banca x c/decimi vincolati Azionisti c/sottoscrizione Banca X c/decimi vincolati: conto numerario assimilato, acceso ai crediti dell’azienda verso la banca. Riporta iin Dare una variazione numeraria attiva, corrispondente all’aumento dei crediti. Azionisti c/sottoscrizione: è un conto Numerario Assimilato. Riporta in Avere la riduzione dei crediti della società nei confronti dei soci sottoscrittori del capitale (VNP) Costituzione di società di capitali Si registra una riduzione del credito della società nei confronti degli azionisti che versano e vincolano il 25% dei conferimenti in denaro in un istituto di credito.

24 24 3ª fase: Ritiro del 25% vincolato DareAvereImporto parziale Importo totale Banca c/cBanca x c/decimi vincolati ª fase: Richiamo del 75% dei conferimenti in denaro restanti DareAvereImporto parziale Importo totale Azionisti c/decimi richiamati Azionisti c/sottoscrizione Costituzione di società di capitali

25 25 5ª fase: Versamento del 75% residuo Costituzione di società di capitali DareAvereImporto parziale Importo totale Diversi a Banca c/c Macchinari Automezzi Diversi Azionisti c/decimi rich. Azionisti c/sottoscriz

26 26 HOMEWORK In data 2 ottobre 2011, i Signori Bellinzago, Canezzaro e Zordan costituiscono una società in nome collettivo (S.n.c.) con capitale sociale di euro. I versamenti sono effettuati tutti nella stessa data. Bellinzago si impegna a conferire ,00 euro in denaro e ad apportare impianti per euro. Canezzaro apporta un macchinario per un valore di euro. Zordan si impegna a versare un assegno circolare dell’importo di ,00 euro e un automezzo per un valore di euro. Presentare le scritture in partita doppia, mettendo in evidenza la data, la descrizione dell’operazione e i movimenti Dare e Avere, sia nel libro giornale che nel libro mastro. Descrivere, poi, la natura di ogni conto utilizzato e la loro relazione con il bilancio.

27 27 HOMEWORK In data 2 aprile 2014, i Signori Aldo, Giovanni e Giacomo costituiscono una società per azioni con capitale sociale di euro. Il capitale viene così apportato: € in denaro, € in fabbricati, in automezzi e in arredamento. Presentare le scritture in partita doppia, mettendo in evidenza la data, la descrizione dell’operazione e i movimenti Dare e Avere, sia nel libro giornale che nel libro mastro. Descrivere, poi, la natura di ogni conto utilizzato e la loro relazione con il bilancio.


Scaricare ppt "Corso di Ragioneria generale e applicata - Esercitazioni Dott.ssa Annalisa Sentuti A.A. 2013 – 2014."

Presentazioni simili


Annunci Google