La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

P I A N O D E L L’ O F F E R T A F O R M A T I V A

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "P I A N O D E L L’ O F F E R T A F O R M A T I V A"— Transcript della presentazione:

1 P I A N O D E L L’ O F F E R T A F O R M A T I V A
ISTITUTO COMPRENSIVO Scuola Primaria e Secondaria di Primo Grado dei comuni di Poviglio e Brescello Via Mattei, 22 Poviglio (Reggio Emilia) Tel. 0522/ – 0522/ P I A N O D E L L’ O F F E R T A F O R M A T I V A ANNO SCOLASTICO

2 PIANO DELL’OFFERTA FORMATIVA
IL PIANO DELL’ OFFERTA FORMATIVA RAPPRESENTA L’INSIEME DELLE SCELTE PEDAGOGICHE, CULTURALI, ORGANIZZATIVE E OPERATIVE CHE CARATTERIZZANO L’IDENTITA’ DEL NOSTRO ISTITUTO COMPRENSIVO.

3 LA DIRIGENTE SCOLASTICA
La scuola è luogo privilegiato di crescita educativa oltre che culturale; in essa l’allievo è orientato verso la capacità di convivenza civile da cittadino consapevole, in grado di partecipare attivamente alle contemporanee democrazie complesse, rispettandone le regole e comprendendone le dinamiche. Nel formulare la propria offerta formativa l’Istituto Comprensivo di Poviglio e Brescello si ispira, dunque, ai principi della Costituzione della Repubblica, con l’obiettivo prioritario di realizzare una scuola costantemente rinnovata e ricca di esperienze significative per i bambini e ragazzi che la frequentano e che saranno i cittadini di domani. Il Piano dell’Offerta Formativa, introdotto dal D.P.R. 275/99, è il frutto di un’attività di ricerca e progettazione che pone al centro i bisogni dello studente, nella consapevolezza che il percorso scolastico nella scuola di base sia fondamentale per determinare il successo formativo del ragazzo nell’intero processo di crescita umana e scolastica. La sua costruzione prevede la partecipazione e la responsabilità degli insegnanti, degli studenti, delle famiglie, del personale amministrativo e ausiliario, dei soggetti rappresentativi del territorio, in un’accezione dialettica e dinamica, in un’ottica di responsabilità condivisa, che pone l’alunno al centro degli interessi di tutta la comunità LA DIRIGENTE SCOLASTICA Elisabetta Mangi

4 Dott.ssa Elisabetta Mangi
Organizzazione Presidenza e uffici amministrativi Poviglio, via Mattei presso scuola secondaria di primo grado “De Sanctis” Dirigente Scolastico Dott.ssa Elisabetta Mangi (riceve previo appuntamento) Direttore dei servizi generali e amministrativi. Maddalena Pino Uffici Amministrativi La segreteria (ufficio alunni) è aperta al pubblico tutte le mattine dalle 8.00 alle e nel pomeriggio di mercoledì dalle alle 17.00

5 Collaboratori del Dirigente scolastico
Organizzazione Collaboratori del Dirigente scolastico Anna Rabaglia (1° collaboratore) Rozzi Raffaella (2° collaboratore) Referenti di plesso Dallasta Francesca (Scuola Primaria “Pascoli” Poviglio Sepali Donatella (Scuola Secondaria “Panizzi” Brescello) Rabaglia Anna (Scuola Secondaria “De Sanctis” Poviglio Rozzi Raffaella (Scuola Primaria “Righi” Brescello

6 Organizzazione Funzioni strumentali all’offerta formativa
AREA Integrazione alunni diversamente abili Artoni Paola Giaroli Emanuela Area tecnologie informatiche Torriani Andrea AREA Valutazione e autovalutazione Folloni Alda AREA Continuità Montanari Rossella Melloni Annalisa Area Integrazione alunni stranieri Speroni Sandra

7 Dott.ssa Elisabetta Mangi
CONSIGLIO D’ISTITUTO Ha il compito, gestionale organizzativo, di sovrintendere, insieme al Collegio Docenti, al progetto scuola . E’ composto da 17 persone, rappresentative di tutte le componenti della scuola. Dirigente scolastico Dott.ssa Elisabetta Mangi Componente genitori Fregni Flavio Jasna Sever Abbati Katja Muraca Loredana Cavalieri Manuela Filippi Mariaberta Solomoni Michele Cavallari Silvia Componente docenti Componente ATA Bertolini Consuelo Sepali Donatella Dall’asta Francesca Rabacchi Lucia Nicoli Rossana Montanari Rossella Speroni Sandra Piccolo Teresa Bonini Anna Ferretti Rita

8 GLI Gruppo di lavoro interistituzionale che si occupa dell’inclusione degli alunni diversamente abili. Anno scolastico DIRIGENTE SCOLASTICO MANGI ELISABETTA INSEGNANTI Artoni Paola Santelli Emilia Rozzi Raffaella Dallasta Francesca Calaminici Mirella Giaroli Emanuela Sepali Donatella Folloni Alda Rabaglia Anna GENITORI Bernardi Simona Bigliardi Massimo Gambardella Annalisa CONSIGLIO ISTITUTO Filippi Mariaberta ASSESSORI Mazza Isabella Isa Malpeli A.S.L. Di GUASTALLA Dott. Piantoni Alessandro Dott.ssa Tenca Giuseppina

9 IL TERRITORIO Poviglio e Brescello appartengono al Distretto socio-sanitario di Guastalla. L’Istituto comprensivo di Poviglio e Brescello, insieme ai Comuni costruisce una lettura di contesto in base alla quale vengono individuati gli AMBITI DI INTERVENTO del PIANO DELL’OFFERTA FORMATIVA. Altro ente strettamente a contatto con la scuola è l’A.S.L., che eroga i servizi di assistenza sociale e sanitaria di supporto ai docenti e alle famiglie per l’integrazione degli alunni diversamente abili o in situazione di disagio ABITANTI Abitanti stranieri ALUNNI POVIGLIO 7.214 927 553 BRESCELLO 5740 745 331 TOTALE 884

10 ENTI che si rapportano con l’Istituto Comprensivo
Parrocchia di Poviglio e di Brescello A.N.P.I. di Poviglio Protezione civile di Brescello e Guardie giurate ecologiche volontarie della provincia di R.E. SA.BA.R (Servizi ambientali Bassa Reggiana) BIBLIOTECHE COMUNALI PROLOCO DI BRESCELLO AZIENDE ED IMPRESE DEL TERRITORIO COMITATO GENITORI

11 SCELTE EDUCATIVE DELLA SCUOLA
CRESCITA DELLA PERSONA NELLA DIVERSITÀ, NELLE DIFFERENZE E NEL RISPETTO DEL VIVERE E DEL CONVIVERE

12 AMBITI PRIORITARI DI INTERVENTO
PREVENZIONE E SUPERAMENTO DEL DISAGIO E PROMOZIONE DELL’AGIO INTEGRAZIONE

13 AMBITI PRIORITARI DI INTERVENTi
Promozione delle eccellenze Orientamento CONTINUITÀ

14 PROGETTI D’ISTITUTO Anno scolastico 2014-215
INTEGRAZIONE PROGETTI D’ISTITUTO Anno scolastico EDUCATORI DSA BES PREVENZIONE DEL DISAGIO e PROMOZIONE DELL’AGIO .PUNTO D’ASCOLTO IL MONDO A SCUOLA LABORATORIO METALINGUISTICO

15 PROMOZIONE DELLE ECCELLENZE
CITTADINANZA E COSTITUZIONE PROGETTI DI ISTITUTO PROMOZIONE DELLE ECCELLENZE Latino (attività extracurricolare) Madrelingua francese (attività extracurricolare) Madrelingua inglese Ket (attività extracurricolare) Rally matematico transalpino: gara di matematica a squadre Consiglio comunale delle ragazze e dei ragazzi XXV Aprile Formazione alla cultura della legalità “Piazza della Costituzione 139” Concorso Bellacoopia Gemellaggio Plédran Feste insieme …

16 PROGETTI DI ISTITUTO Musica a scuola LIM
NUOVI LINGUAGGI ORIENTAMENTO Musica a scuola LIM Laboratorio espressivo-teatrale- cinematografico Il giornale a scuola Attività informativa- culturale Attività laboratoriale Incontri con i genitori

17 EDUCAZIONE AMBIENTALE,ALLA SALUTE E ALLA SICUREZZA
PROGETTI DI ISTITUTO CONTINUITA’ EDUCAZIONE AMBIENTALE,ALLA SALUTE E ALLA SICUREZZA Scuola dell’infanzia- Scuola primaria Scuola primaria- Scuola Secondaria di primo grado Scuola Secondaria di primo grado-Scuola Secondaria di secondo grado Frutta nelle scuole Alla scoperta di... Un giorno da forestale Energia e natura Rifiuti e riciclo Adotta un parco Educazione stradale Promozione dello Sport e della Salute

18 VALUTAZIONE FORMATIVA: permette all’insegnante di progettare nuovi interventi didattici per raggiungere un miglior successo formativo. ORIENTATIVA: fornisce alle componenti del Sistema Scolastico informazioni sul processo di apprendimento. PROMOTRICE: favorisce la crescita personale TRASPARENTE: vengono comunicati e descritti imomenti della valutazione a genitori e alunni. COLLEGIALE: richiede condivisione di finalità, criteri e metodologie educative. INDIVIDUALIZZATA e PERSONALIZZATA: rispetta ritmi, tempi e livelli di apprendimento; individua strategie di consolidamento e potenziamento. DINAMICA: prevede un punto di partenza, un itinerario programmato, un punto di arrivo. GLOBALE: prende in esame sia i fattori cognitivi sia i fattori legati allo sviluppo dell’autonomia personale e delle competenze socio-relazionali.

19 LE NOSTRE SCUOLE ORARIO Oltre le aule TEMPO NORMALE
ORARIO TEMPO NORMALE DA LUNEDÌ A VENERDÌ ORE – 13.10 SABATO: ORE – 11.10 TEMPO PIENO DAL LUNEDÌ AL VENERDÌ: ORE 8.10 – 16.10 E’ attivo il servizio di PRESCUOLA tutti i giorni dalle ore alle ore 8.10 effettuato dai collaboratori scolastici del plesso. Oltre le aule laboratorio multimediale atelier di pittura salone polifunzionale aula attrezzata per gli alunni stranieri aula attrezzata per attività a piccolo gruppo mensa

20 SCUOLA PRIMARIA RIGHI ORARIO
LUNEDÌ, VENERDÌ, SABATO: ORE 8.05 – 12.05 MARTEDÌ, MERCOLEDÌ, GIOVEDÌ: ORE 8.05 – 13.05 E’ attivo il servizio di PRESCUOLA dalle ORE alle ORE 8.05 effettuato dai collaboratori scolastici del plesso Oltre le aule • Laboratorio di informatica • Laboratorio di arte • Laboratorio di scienze • Laboratorio di musica • Laboratorio per gli alunni stranieri • Aula per attività a piccolo gruppo SCUOLA PRIMARIA “ T. RIGHI” BRESCELLO – VIA ROMA 29 TEL E FAX

21 SCUOLA SECONDARIA I GRADO
DE SANCTIS  ORARIO DAL LUNEDÌ AL SABATO: ORE – Oltre le aule  LABORATORIO DI INFORMATICA LABORATORIO DI ARTE LABORATORIO DI SCIENZE LABORATORIO DI MUSICA LABORATORIO LINGUISTICO AUDITORIUM PER PROIEZIONI E CONFERENZE AULA ATTREZZATA PER ATTIVITÀ A PICCOLO GRUPPO SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO “F. DE SANCTIS” POVIGLIO – VIA MATTEI 22 TEL – – FAX

22 SCUOLA SECONDARIA I GRADO PANIZZI
ORARIO DAL LUNEDÌ AL SABATO: ORE – Oltre le aule  LABORATORIO DI INFORMATICA LABORATORIO DI SCIENZE LABORATORIO MULTIMEDIALE AULA POLIVALENTE PER ATTIVITÀ TEATRALI LABORATORIO DI MUSICA LABORATORIO DI ARTE LABORATORIO DI TECNOLOGIA LABORATORIO DI FOTOGRAFIA BIBLIOTECA AULA ATTREZZATA PER ATTIVITÀ A PICCOLO GRUPPO AULA PER ALFABETIZZAZIONE PALESTRA E GIARDINO SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO “A.PANIZZI” – BRESCELLO – Via A. Moro 4, Tel e Fax


Scaricare ppt "P I A N O D E L L’ O F F E R T A F O R M A T I V A"

Presentazioni simili


Annunci Google