La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

CICLO OVARICO. DEFINIZIONE Periodo che intercorre tra due ovulazioni successive In pratica: periodo tra due mestruazioni successive → ovulazione a metà.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "CICLO OVARICO. DEFINIZIONE Periodo che intercorre tra due ovulazioni successive In pratica: periodo tra due mestruazioni successive → ovulazione a metà."— Transcript della presentazione:

1 CICLO OVARICO

2 DEFINIZIONE Periodo che intercorre tra due ovulazioni successive In pratica: periodo tra due mestruazioni successive → ovulazione a metà ciclo

3 Tre fasi: Follicolare (durata variabile) Ovulatoria Luteinica (durata fissa di 14 giorni)

4 ANATOMIA

5

6 OVOGENESI Processo che porta al differenziamento completo delle cellule germinali in ovociti Tre tappe: Inizio: formazione dei follicoli primordiali contenenti ovociti primari durante la vita fetale Arresto: fino alla pubertà Ripresa (follicologenesi)

7 FOLLICOLOGENESI FOLLICOLO PREANTRALE: Granulosa Zona pellucida Teca interna ed esterna Indipendente dagli ormoni Comparsa dei recettori per le gonadotropine

8 FOLLICOLO ANTRALE: Antro Cumulo ooforo Produzione ormonale

9 FASE FOLLICOLARE ↑↑ FSH ↑ LH Reclutamento di una coorte di follicoli antrali ↓ ↑↑↑ estrogeni Feedback negativo degli estrogeni

10 FSH espressione dei suoi recettori sulle cellule della granulosa attività aromatasica Espressione di recettori per l’LH nelle cellule della granulosa

11 ESTROGENI Crescita follicolare Espressione di recettori per FSH e LH Attività aromatasica e di altri enzimi

12 LH Produzione di androgeni Rottura del follicolo Luteinizzazione Mantenimento del corpo luteo

13 SELEZIONE DEL FOLLICOLO DOMINANTE Follicolo destinato ad ovulare 5°-7° giorno del ciclo Feed-back negativo degli estrogeni su ipotalamo e ipofisi → ↓↓↓ FSH I follicoli con pochi recettori per FSH vanno in atresia

14 OVULAZIONE Rottura del follicolo dominante con rilascio dell’ovocita insieme al cumulo ooforo ↑↑↑ estradiolo → feed back positivo su ipotalamo e ipofisi ↑ progesterone → potenziamento del feed- back positivo degli estrogeni ↑↑↑ LH → ovulazione

15 FASE LUTEINICA Formazione del corpo luteo ↑↑↑ progesterone (picco al 22° giorno) Feedback negativo su ipotalamo e ipofisi → ↓ FSH e LH

16 Fisiologica regressione del corpo luteo 10 giorni dopo l’ovulazione ↓ ↓↓ progesterone ↓ ↑↑ FSH, ↑ LH ↓ Inizio nuovo ciclo FASE LUTEINICA TARDIVA

17

18 VARIAZIONI ORMONALI

19 CONTROLLO ENDOCRINO

20 CICLO MESTRUALE Periodiche modifiche dell’endometrio in relazione alle variazioni degli ormoni ovarici

21 STRUTTURA DELL’ENDOMETRIO Strato basale: non ormonosensibile Strato funzionale: ormonosensibile, distinto in compatto (superficiale, a prevalenza stromale) e spongioso (dove prevalgono le ghiandole)

22 Due fasi Proliferativa (fase follicolare, prevalenza estrogenica) Secretiva (fase luteinica, prevalenza progestinica)

23 FASE PROLIFERATIVA Proliferazione dell’endometrio, a partire dallo strato basale, sotto lo stimolo degli estrogeni

24 FASE SECRETIVA Maturazione dell’endometrio sotto lo stimolo del progesterone: Proliferazione delle cellule stromali Le ghiandole endometriali diventano tortuose e aumentano di volume Produzione di muco

25 Regressione del corpo luteo ↓ ↓↓↓ progesterone ↓ sfaldamento dell’endometrio ↓ mestruazione FASE SECRETIVA TARDIVA

26

27 In caso di fecondazione: ↑ hCG ↓ mantenimento del corpo luteo ↓ mantenimento dell’endometrio


Scaricare ppt "CICLO OVARICO. DEFINIZIONE Periodo che intercorre tra due ovulazioni successive In pratica: periodo tra due mestruazioni successive → ovulazione a metà."

Presentazioni simili


Annunci Google