La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Www.didadada.it L’Integrazione europea. Le premesse dell’Unione Europea L’ Europa esce devastata dalla seconda guerra mondiale (1939-1945), che ha visto.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Www.didadada.it L’Integrazione europea. Le premesse dell’Unione Europea L’ Europa esce devastata dalla seconda guerra mondiale (1939-1945), che ha visto."— Transcript della presentazione:

1 L’Integrazione europea

2 Le premesse dell’Unione Europea L’ Europa esce devastata dalla seconda guerra mondiale ( ), che ha visto gli stati europei in guerra tra loro. Dopo la fine del conflitto gli stati europei decidono di collaborare tra loro per la ricostruzione economica. Londra, 1940 Roma, 1943 Dresda, 1945

3 1951. Nasce la CECA Nasce la CEE (trattato di Roma) Viene eletto il primo parlamento europeo Trattato di Maastricht La CEE cambia nome e diventa UE Trattato di Lisbona stati membri Accordi di Schengen Adozione di una moneta comune (l’Euro) Le tappe dell’integrazione

4 1951. Nasce la CECA Dalla CECA all’UE Sei paesi dell’Europa danno vita alla Comunità Europea del Carbone e dell’Acciaio, dandosi regole comuni per quanto riguarda la produzione e la vendita di queste materie prime, indispensabili per la ricostruzione postbellica Gli Stati della CECA Italia Francia Lussemburgo Belgio Paesi Bassi Germania Ovest Gli accordi della CECA  Eliminano i dazi sul carbone e sull’acciaio e garantiscono la libera circolazione di queste materie prime  Migliorano la tutela degli operai che lavorano nelle miniere e nelle acciaierie  Vietano la concorrenza sleale

5 1957. Nasce la CEE (trattato di Roma) Dalla CECA all’UE Con la costituzione della Comunità Economica Europea, i sei stati membri estendono l’alleanza e la collaborazione a un gran numero di settori, non più soltanto al carbone e all’acciaio. Alla CEE si uniranno progressivamente altri stati come il Regno Unito e la Spagna. Il trattato di Roma  Abolisce i dazi interni su tutte le merci  Stabilisce dazi comuni sulle merci provenienti dall’esterno della CEE

6 Le Elezioni europee del 1979 si tennero tra il 7 e il 10 giugno. Furono le prime elezioni parlamentari degli stati membri della Comunità Europea per eleggere 410 membri dell'Europarlamento e le prime elezioni internazionali della storia Viene eletto il primo parlamento europeo Dalla CECA all’UE

7  Libera circolazione delle persone.  Abolizione dei controlli alle frontiere interne dello spazio Schengen.  Rafforzamento dei controlli alle frontiere esterne dello spazio Schengen.  Collaborazione delle forze di polizia e possibilità per esse di intervenire in alcuni casi anche oltre i propri confini (per esempio durante gli inseguimenti di malavitosi).  Coordinamento degli stati nella lotta alla criminalità organizzata (per esempio mafia, traffico d'armi, droga, immigrazione clandestina).  Integrazione delle banche dati delle forze di polizia (il Sistema di informazione Schengen, detto anche SIS) Accordi di Schengen Dalla CECA all’UE (Area entro cui valgono gli accordi di Schengen) San Marino Città del Vaticano

8 Dalla CECA all’UE Trattato di Maastricht  Fissa i requisiti economici necessari per l'ingresso dei vari stati nell’ Unione Europea.  Stabilisce la volontà degli stati membri di costituire una difesa comune.  Programma le azioni che dovranno portare all’adozione di una moneta comune.

9  Rapporto tra deficit pubblico (spese dello stato non coperte da entrate) e PIL (prodotto interno lordo) non superiore al 3%.  Rapporto tra debito pubblico (i soldi che lo stato deve a soggetti nazionali o esteri) e PIL non superiore al 60%.  Tasso d'inflazione (aumento medio dei prezzi) non superiore dell'1,5% rispetto a quello dei tre Paesi più virtuosi (cioè rispetto ai tre paesi che hanno avuto i prezzi più bassi.  Tasso d'interesse (interesse = remunerazione che spetta a chi presta soldi) non superiore al 2% del tasso medio degli stessi tre Paesi. I principali requisiti stabiliti a Maastricht

10 1993. La CEE cambia nome e diventa UE Dalla CECA all’UE Per sottolineare l’importanza dei cambiamenti portati dal trattato di Maastrichit, la CEE cambia nome e diventa UE, Unione Europea

11 2002. Adozione di una moneta comune (l’Euro) Dalla CECA all’UE Serbia e Montenegro = adozione unilaterale (adottano la moneta senza far parte dell’Unione) Eurozona = insieme dei paesi europei che adottano l’Euro

12 Dalla CECA all’UE Trattato di Lisbona Stabilisce provvedimenti per  Rendere l’UE più importante dal punto di vista internazionale  Aiutare i cittadini in difficoltà  Affrontare i grandi problemi del mondo contemporaneo (globalizzazione, inquinamento, risorse energetiche ecc).

13 Austria (1995) Belgio (1952) Bulgaria (2007) Cipro (2004) Croazia (2013) Danimarca (1973) Estonia (2004) Finlandia (1995) Francia (1952) Germania (1952) Grecia (1981) Irlanda (1973) Italia (1952) Lettonia (2004) Lituania (2004) Lussemburgo (1952) Malta (2004) Paesi Bassi (1952) Polonia (2004) Portogallo (1986) Regno Unito (1973) Repubblica ceca (2004) Romania (2007) Slovacchia (2004) Slovenia (2004) Spagna (1986) Svezia (1995) Ungheria (2004) Ex Repubblica iugoslava di Macedonia Islanda Montenegro Serbia Turchia Albania Bosnia-Erzegovina Kosovo Con l’ingresso della Croazia, l’Unione Europea comprende ormai 28 stati


Scaricare ppt "Www.didadada.it L’Integrazione europea. Le premesse dell’Unione Europea L’ Europa esce devastata dalla seconda guerra mondiale (1939-1945), che ha visto."

Presentazioni simili


Annunci Google