La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Maurizio Pellegrini Responsabile di Progetto AEIT Torino - Suona il telefono: chi sarà che chiama? 28 gennaio 2015 Registro Pubblico delle Opposizioni.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Maurizio Pellegrini Responsabile di Progetto AEIT Torino - Suona il telefono: chi sarà che chiama? 28 gennaio 2015 Registro Pubblico delle Opposizioni."— Transcript della presentazione:

1 Maurizio Pellegrini Responsabile di Progetto AEIT Torino - Suona il telefono: chi sarà che chiama? 28 gennaio 2015 Registro Pubblico delle Opposizioni Servizio, tutele, scenario internazionale

2 2 Normativa privacy su telemarketing (1/3) Registro Pubblico delle Opposizioni Codice in materia di protezione dei dati personali (D.Lgs. n. 196/2003)  Art. 7 – Diritti di accesso ai dati personali ed altri diritti  Art. 11 – Modalità del trattamento e requisiti dei dati  Art. 13 – Informativa  Art. 23 – Consenso  Art. 24 – Casi nei quali può essere effettuato il trattamento senza consenso  Art. 130 – Comunicazioni indesiderate

3 3 Normativa privacy su telemarketing (2/3) Registro Pubblico delle Opposizioni L. 106/2011 Registro Pubblico delle Opposizioni D.P.R. 178/2010 passaggio da opt-in a opt-out L. 166/2009

4 4 Normativa privacy su telemarketing (3/3) Registro Pubblico delle Opposizioni  Provvedimento Garante n. 016 del  Prescrizioni per il trattamento di dati personali per finalità di marketing, mediante l'impiego del telefono con operatore, a seguito dell'istituzione del RPO  Provvedimento Garante n. 230 del  Titolarità del trattamento di dati personali in capo ai soggetti che si avvalgono di agenti per attività promozionali  Provvedimento Garante n. 262 del  Provvedimento in ordine all'applicabilità alle persone giuridiche del Codice in materia di protezione dei dati personali a seguito delle modifiche apportate dal D.L. n. 201/2011  Provvedimento Garante n. 83 del  Provvedimento generale a carattere prescrittivo sulle c.d. chiamate mute

5 5 Il passaggio dal sistema normativo dell’opt-in a quello dell’opt-out consente all’Italia di adeguarsi alla normativa prevalente in Europa – direttiva EU del /CE, art. 13 comma 3 – dove l'opt-out è ormai adottato da:  Belgio, Danimarca, Finlandia, Francia, Islanda, Olanda, Norvegia, Regno Unito e Spagna Mentre nel resto del mondo l’opt-out è stato privilegiato da:  Usa, Australia, Nuova Zelanda L’opt-out in Europa e nel mondo Registro Pubblico delle Opposizioni

6 6  Il Registro Pubblico delle Opposizioni è stato istituito con il D.P.R. 178/2010 per salvaguardare la privacy del cittadino e regolamentare l’attuale gestione del telemarketing.  È uno strumento, attivo dal 31 gennaio 2011, che rilancia il settore e rende più competitivo, dinamico e trasparente il mercato tra gli Operatori di marketing telefonico.  L’iscrizione al servizio si presenta come opportunità per consentire una maggiore tutela agli abbonati presenti negli elenchi telefonici pubblici che decidono di non essere più contattati per scopi commerciali, promozionali o per il compimento di ricerche di mercato tramite l’uso del telefono. Che cos’è il Registro? Registro Pubblico delle Opposizioni

7 7 L’intestatario della numerazione presente negli elenchi telefonici pubblici può provvedere gratuitamente all’iscrizione mediante sei modalità:  Modulo elettronico sul sito web  Risponditore automatico collegato al numero verde  Contact center  Raccomandata  Fax  Posta elettronica Servizio rivolto all’Abbonato (1/2) Registro Pubblico delle Opposizioni

8 8 Comunicazione con il cittadino:  Help desk (anche via PEC)  Campagna informativa  Sezione dedicata sul sito web  Pagina Facebook (quasi iscritti), account Twitter e canale Youtube Servizio rivolto all’Abbonato (2/2) Registro Pubblico delle Opposizioni

9 9 Gli operatori di telemarketing inviano le liste dei contatti al Gestore, il quale le restituisce aggiornate entro 24 ore, eliminando i numeri iscritti nel Registro Pubblico delle Opposizioni. Tariffe stabilite dal Decreto Ministeriale dell’11 gennaio 2013 del Ministero dello Sviluppo Economico. Servizio rivolto all’Operatore Registro Pubblico delle Opposizioni

10 10 Un po’ di numeri… Registro Pubblico delle Opposizioni

11 11  Regime misto: opt-out per abbonati agli elenchi pubblici e opt-in per consensi diretti  Mancata possibilità di iscrizione per le utenze non presenti negli elenchi telefonici pubblici  Difficoltà nella comprensione dei diritti acquisiti in seguito all’iscrizione  Difficoltà a raccogliere gli elementi necessari per il reclamo  Disallineamenti del DBU Criticità riscontrate dall’Abbonato Registro Pubblico delle Opposizioni

12 12  Allargare la possibilità di iscrizione al Registro a tutti i cittadini che dispongono di un’utenza telefonica fissa o mobile  Con iscrizione al Registro annullamento consensi telemarketing prestati precedentemente  Predisporre la possibilità dell’opposizione alle chiamate di telemarketing suddivisa per settori merceologici (per esempio: telefonia, energia, editoria, eccetera)  Facilitare la revoca dei consensi diretti prestati per marketing telefonico, per esempio: spostando l’onere della revoca al soggetto che ha ceduto i dati a terzi o introducendo consensi a tempo  Aumentare la consapevolezza del valore dei dati personali: servizio commisurato all’effettivo utilizzo (ad esempio upgrade del servizio). Possibili miglioramenti Registro Pubblico delle Opposizioni

13 13 Grazie per l’attenzione! Registro Pubblico delle Opposizioni


Scaricare ppt "Maurizio Pellegrini Responsabile di Progetto AEIT Torino - Suona il telefono: chi sarà che chiama? 28 gennaio 2015 Registro Pubblico delle Opposizioni."

Presentazioni simili


Annunci Google