La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

SAGGI DI NATALE 2014 L’Istituto Comprensivo Monte Rosello Alto ha festeggiato il Natale con una serie di incontri musicali.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "SAGGI DI NATALE 2014 L’Istituto Comprensivo Monte Rosello Alto ha festeggiato il Natale con una serie di incontri musicali."— Transcript della presentazione:

1

2 SAGGI DI NATALE 2014 L’Istituto Comprensivo Monte Rosello Alto ha festeggiato il Natale con una serie di incontri musicali.

3 La festa del Natale Il Natale è un momento magico che soprattutto i bambini aspettano con gioia ed entusiasmo … Perciò, insieme a loro, si è cercato di preparare qualcosa che li impegnasse con lo spirito natalizio... Il canale per trasmettere questo sentimento è la Musica: ottimo mezzo di comunicazione per far esprimere gli stati d’animo e le diverse emozioni …

4 Piccola premessa Quest’ anno il nostro Istituto è diventato a indirizzo musicale e il progetto coinvolge tre classi : 3 a A. 4 a B. 5 a A. Si è quindi organizzato, per queste classi, il Saggio di Natale alle quali, però, sono state aggiunte anche altre tre dove, la specialista Paola Dongu, entra per svolgere attività didattica.

5 Programma Saggi di Giovedì 18 dicembre presso l’aula magna della scuola si è svolto il saggio: Classe: 3 a A Sonorizzazione di poesie natalizie: Palline del Natale. Sogno di Natale. Il Natale è. Filastrocca “Natale” con accompagnamento dei gesti- suono. Filastrocca sonorizzata “Babbo Natale quest’anno verrà”. Canto: “Din don è Natale” con accompagnamento strumentale. Sketch di Natale + canto “Un pizzico di pace”.

6 Programma Saggi Classe 4 a B Sonorizzazione del brano “La leggenda dell’albero di Natale” Filastrocca sonorizzata “Babbo Natale”. Piccola recita con canto “Un albero davvero speciale”. Canto: “Feliz Navidad” con strumentario. Canto “Accendi la tua voce”.

7 La classe 3 a A I bambini della classe hanno recitato le poesie natalizie sonorizzandole in base al suono della parola e al timbro che hanno individuato come lavoro nel laboratorio di Musica. Hanno poi recitato: le filastrocche con i gesti- suono e lo strumentario; cantato accompagnandosi con gli strumenti che hanno imparato a conoscere e a manipolare; infine si sono divertiti a recitare lo sketch di Natale che ha fatto emergere la necessità di avere come desiderio più grande quello di vivere e crescere con un “Pizzico di Pace”.

8 La classe 4 a B I bambini si sono cimentati nel: cercare le modalità sonore e timbriche, esplorando i vari strumenti a percussione conosciuti, al fine di giungere a trasformare con il suono il brano di Natale che hanno letto. Hanno in seguito recitato la filastrocca natalizia con lo strumentario. Inoltre hanno presentato una piccola recita che introduceva il canto “Un albero davvero speciale” nel quale si voleva trasmettere il messaggio di abbracciare il mondo intero, diventando amici di tutti quanti … Si sono proposti alla fine due canti con i quali ci si augura di colorare il mondo con la voce e soprattutto con la luce e la speranza che abita in noi.

9 Programma di NATALE Venerdì 19 dicembre hanno svolto il saggio presso l’androne del plesso di via Manzoni piccolo le classi: 1 a A. 5 ° A. Per i bambini di prima è stata un’ emozione particolare perché è stato il debutto musicale nella scuola primaria …

10 La classe 1 a A Frase di Natale con base musicale. Filastrocca "Natale" con accompagnamento di gesti- suono. Canto "Accendiamo insieme". Canto finale con la classe 5 a A "Concerto di Natale".

11 La classe 5 a A presenta Natale in … Concerto! Recita con canti e strumentario: " Natale... In concerto!“ "In quel primo Natal" ( tastiera e strumentario a percussione). "L'ingresso degli strumenti". (Canto) "Il canto della cornamusa". (Canto + strumentario). "Concerto di Natale" (Canto finale con la classe 1 a A).

12

13 La classe 5 a A I bambini hanno iniziato il saggio eseguendo una trascrizione del brano “In quel primo Natal” dove hanno suonato la tastiera e lo strumentario a percussione. E’ stata eseguita successivamente una recita che aveva lo scopo di presentare un concorso “originale” tra strumenti musicali. A condurre questa competizione strampalata è stata una brava conduttrice, un po’ stressata a dir la verità, che è riuscita a mediare fra un pubblico vociante e un gruppo di concorrenti quali trombe/ tromboni; viole, violini, violoncelli, contrabbassi; flauti clarinetti oboi e fagotti. Il vincitore della gara è stato ufficialmente eletto Strumento dell’Anno. I bambini hanno iniziato il saggio eseguendo una trascrizione del brano “In quel primo Natal” dove hanno suonato la tastiera e lo strumentario a percussione. E’ stata eseguita successivamente una recita che aveva lo scopo di presentare un concorso “originale” tra strumenti musicali. A condurre questa competizione strampalata è stata una brava conduttrice, un po’ stressata a dir la verità, che è riuscita a mediare fra un pubblico vociante e un gruppo di concorrenti quali trombe/ tromboni; viole, violini, violoncelli, contrabbassi; flauti clarinetti oboi e fagotti. Il vincitore della gara è stato ufficialmente eletto Strumento dell’Anno.

14

15 Natale … in Concerto! Il finale della rappresentazione ha sorpreso tutti i presenti: è stata eletta, infatti, la cornamusa, arrivata al concorso tardi in quanto si è recata a suonare per un gruppo di bambini ricoverati in ospedale. A questo modo si è voluto ricordare come il Natale sia la festa della solidarietà, dell’amicizia e dell’amore.

16 Programmi saggi Lunedì 22 dicembre è stata infine la volta delle classi: 2 a A. 4 a A. I bambini di queste classi hanno concluso i saggi del plesso di via Manzoni piccolo presentando brani e canti vari.

17 Programma Saggio Classe 2 a A "L'albero degli amici" (lettura con base musicale). Filastrocca "Natale" con accompagnamento dei gesti-suono. Filastrocca sonorizzata "Babbo Natale quest'anno verrà". Canto "Din don è Natale" + strumentario. Canto "Auguri di buon Natale" con accompagnamento strumentale.

18 Programma SAGGIO Classe 4 a A "La leggenda dell'albero di NATALE" (Lettura con base musicale). Filastrocca sonorizzata "Babbo Natale ". Canto "Un albero davvero speciale". Canto "Feliz Navidad" con accompagnamento strumentale. Canto finale "Accendiamo la tua voce".

19 Conclusioni In conclusione si può dire che tutti i saggi proposti hanno riscontrato un grado di apprezzamento molto buono. Non solo per la buona volontà, la bravura e l’entusiasmo dei bambini ma specialmente in quanto è stato raggiunto l’obiettivo di festeggiare insieme in un clima di amicizia e allegria, senza scordare il significato reale del Natale. Paola Dongu


Scaricare ppt "SAGGI DI NATALE 2014 L’Istituto Comprensivo Monte Rosello Alto ha festeggiato il Natale con una serie di incontri musicali."

Presentazioni simili


Annunci Google