La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Progetto di un telaio piano in c.a.: Progetto delle travi di fondazione (trave elastica su suolo alla Winkler) Corso di Tecnica delle Costruzioni I - Teoria.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Progetto di un telaio piano in c.a.: Progetto delle travi di fondazione (trave elastica su suolo alla Winkler) Corso di Tecnica delle Costruzioni I - Teoria."— Transcript della presentazione:

1 Progetto di un telaio piano in c.a.: Progetto delle travi di fondazione (trave elastica su suolo alla Winkler) Corso di Tecnica delle Costruzioni I - Teoria delle Esercitazioni Anno Accademico 2013/14 a cura di Enzo MartinelliBozza del 16/12/2014

2 Travi di Fondazione Corso di Tecnica delle Costruzioni I - Teoria delle Esercitazioni Anno Accademico 2013/14 a cura di Enzo MartinelliBozza del 16/12/2014 Dimensionamento della sezione D.M. 14/01/2008

3 Travi di Fondazione Corso di Tecnica delle Costruzioni I - Teoria delle Esercitazioni Anno Accademico 2013/14 a cura di Enzo MartinelliBozza del 16/12/2014 Dimensionamento della sezione Per le combinazioni 2 e 3 i valori di calcolo delle sollecitazioni si ricavano assumendo gli sforzi normali desunti dall’analisi ed i corrispondenti momenti resistenti valutati secondo quanto riportato nella slide precedente. Combinazione 2 Combinazione 3 L G eiei I momenti si intendono positivi se anti- orari sulla trave di fondazione

4 Travi di Fondazione Corso di Tecnica delle Costruzioni I - Teoria delle Esercitazioni Anno Accademico 2013/14 a cura di Enzo MartinelliBozza del 16/12/2014 Dimensionamento della sezione 16,15 Combinazione 1: Valori derivanti dall’analisi delle sollecitazioni Combinazione 2, 3: Valori derivanti dall’applicazione dei criteri di gerarchia delle resistenze

5 Progetto e Verifica delle armature Corso di Tecnica delle Costruzioni I - Teoria delle Esercitazioni Anno Accademico 2013/14 a cura di Enzo MartinelliBozza del 16/12/2014 Dimensionamento della sezione: base d’impronta Il dimensionamento della base d’impronta B della trave può determinarsi in via preliminare e semplificata imponendo che la massima tensione che si realizza all’interfaccia fondazione- terreno non superi un certa «tensione nominale di riferimento» funzione del tipo di terreno. G yGyG B N.B.: Deve essere chiaro che questo è un metodo semplificato di predimensionamento e che la fondazione dovrebbe (in linea di principio) essere verificata in termini di carico limite del complesso fondazione-terreno. Poiché tale verifica riguarda aspetti geotecnici (SLU GEO), si rimenda ai corsi specifici per i dettagli in merito. Nel seguito si conducono progetto e e verifica della trave rovescia facendo esclusivo riferimento ai cosiddetti SLU strutturali (SLU STR). B

6 Progetto e Verifica delle armature Corso di Tecnica delle Costruzioni I - Teoria delle Esercitazioni Anno Accademico 2013/14 Bozza del 16/12/2014 Diagramma degli spostamenti Trave elastica Trave rigida

7 Progetto e Verifica delle armature Corso di Tecnica delle Costruzioni I - Teoria delle Esercitazioni Anno Accademico 2013/14 Bozza del 16/12/2014 Diagramma del Taglio Trave elastica Trave rigida

8 Progetto e Verifica delle armature Corso di Tecnica delle Costruzioni I - Teoria delle Esercitazioni Anno Accademico 2013/14 Bozza del 16/12/2014 Diagramma del Momento Flettente Trave elastica Trave rigida


Scaricare ppt "Progetto di un telaio piano in c.a.: Progetto delle travi di fondazione (trave elastica su suolo alla Winkler) Corso di Tecnica delle Costruzioni I - Teoria."

Presentazioni simili


Annunci Google