La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Formazione continua: dalla pianificazione al controllo fse C1 - azioni di sistema  OST  RSO fse C1 - azioni di sistema formazione continua: dalla pianificazione.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Formazione continua: dalla pianificazione al controllo fse C1 - azioni di sistema  OST  RSO fse C1 - azioni di sistema formazione continua: dalla pianificazione."— Transcript della presentazione:

1 formazione continua: dalla pianificazione al controllo fse C1 - azioni di sistema  OST  RSO fse C1 - azioni di sistema formazione continua: dalla pianificazione al controllo Multiproject Management Ing. Roberto Pezzoni - Ing. Giorgio Beghini WORKSHOP PROJECT MANAGEMENT: UN EFFICACE SUPPORTO PROJECT MANAGEMENT: UN EFFICACE SUPPORTO ALLE AZIONI DI FORMAZIONE E SVILUPPO 16 Ottobre 2003 FSE C 1 - AZIONI DI SISTEMA

2 formazione continua: dalla pianificazione al controllo fse C1 - azioni di sistema  OST  RSO Gli ambienti multiprogetto ing. Roberto Pezzoni

3 formazione continua: dalla pianificazione al controllo fse C1 - azioni di sistema  OST  RSO Considerazioni preliminari Complessità, tempi e costi limitati sono elementi comuni ai progetti, indipendentemente dalle dimensioni e tipologie delle aziende. L’elemento critico è il rapporto tra la complessità del progetto e la dimensione dell’azienda. Bisogna sviluppare una metodologia che aiuti la gestione di più progetti attivi contemporaneamente.

4 formazione continua: dalla pianificazione al controllo fse C1 - azioni di sistema  OST  RSO E’ RARO TROVARE UN PROGETTO CHE ESISTA PER SE STESSO SENZA INTERAGIRE CON ALTRI PROGETTI UN AMBIENTE MULTIPROGETTO E’ TIPICO DI NUMEROSE AZIENDE E COMPORTA COMPLICAZIONI SIA A LIVELLO DI PROJECT MANAGEMENT SIA AI VARI LIVELLI DELL’ORGANIZZAZIONE FUNZIONALE Considerazioni preliminari

5 formazione continua: dalla pianificazione al controllo fse C1 - azioni di sistema  OST  RSO LE NECESSITA’ E LE PRIORITA’ IN UN AMBIENTE MULTIPROGETTO DEVONO ESSERE OPPORTUNAMENTE VALUTATE E GESTITE PER ASSICURARE CHE TUTTI I PROGETTI VENGANO COMPLETATI OTTENENDO I MASSIMI BENEFICI PER L’AZIENDA Considerazioni preliminari

6 formazione continua: dalla pianificazione al controllo fse C1 - azioni di sistema  OST  RSO IL MULTIPROJECT MANAGEMENT E’ UNA VALIDA METODOLOGIA PER LA GESTIONE DI UN AMBIENTE MULTIPROGETTO IL MULTIPROJECT MANAGEMENT PERMETTE DI PIANIFICARE E CONTROLLARE IN MODO INTEGRATO TUTTI I PROGETTI IN UNA AZIENDA Il Multiproject Management

7 formazione continua: dalla pianificazione al controllo fse C1 - azioni di sistema  OST  RSO COMPLETAMENTO DI TUTTI I PROGETTI DETERMINAZIONE DELLE PRIORITA’ SIA A LUNGO SIA A BREVE TERMINE ACQUISIZIONE E MANTENIMENTO DI RISORSE QUANTITATIVAMENTE ADEGUATE PER SUPPORTARE TUTTI I PROGETTI Gli obiettivi del Multiproject Management

8 formazione continua: dalla pianificazione al controllo fse C1 - azioni di sistema  OST  RSO ESIGENZE DI MULTIPROJECT MANAGEMENT SI RAVVISANO IN PRESENZA SIA DI GRANDI PROGETTI SIA DI UN NUMERO RILEVANTE DI PROGETTI RELATIVAMENTE PICCOLI. QUEST’ULTIMA SITUAZIONE E’ TIPICA DI MOLTE AZIENDE AD ALTA TECNOLOGIA CHE REALIZZANO PRODOTTI O SISTEMI COMPLESSI. L’esigenza di Multiproject Management

9 formazione continua: dalla pianificazione al controllo fse C1 - azioni di sistema  OST  RSO PER PREVENIRE POTENZIALI CONFLITTI TRA I PROGETTI E’ NECESSARIO CHE CIASCUN PROGETTO VENGA ATTENTAMENTE PIANIFICATO E CONTROLLATO CON MODALITA’ E STRUMENTI ANALOGHI I conflitti tra i progetti

10 formazione continua: dalla pianificazione al controllo fse C1 - azioni di sistema  OST  RSO I DIVERSI PROGETTI COMPETONO PER RISORSE LIMITATE E’ INDISPENSABILE UN METODO PER STABILIRE E COMUNICARE LE PRIORITA’ RELATIVE DI CIASCUN PROGETTO Le priorità dei progetti

11 formazione continua: dalla pianificazione al controllo fse C1 - azioni di sistema  OST  RSO IN NUMEROSI PROGETTI IN DIVERSI SETTORI SI E’ RISCONTRATO CHE SOLO IL 15-20% DELLE ATTIVITA’ DI UN PROGETTO SONO VERAMENTE CRITICHE OVVERO CONDIZIONANTI LA DATA DI COMPLETAMENTO. IN UN AMBIENTE MULTIPROGETTO LE ATTIVITA’ CRITICHE DIVENGONO IL RIFERIMENTO PRIMARIO PER LA RISOLUZIONE DI CONFLITTI E L’ATTRIBUZIONE DI PRIORITA’ Le attività critiche dei progetti

12 formazione continua: dalla pianificazione al controllo fse C1 - azioni di sistema  OST  RSO IN UN AMBIENTE MULTIPROJECT LA GESTIONE DELLE RISORSE COMPORTA: STIME E PREVISIONI ACCURATE, CON UN RIEPILOGO PER TUTTI I PROGETTI PIANIFICAZIONE DELLE ATTIVITA’ IN FUNZIONE DEI LIMITI DELLE RISORSE DISPONIBILI CONTROLLO DELL’UTILIZZO DELLE RISORSE PER IL COMPLETAMENTO DEI PROGETTI La gestione delle risorse

13 formazione continua: dalla pianificazione al controllo fse C1 - azioni di sistema  OST  RSO LE FUNZIONI BASE COMPRENDONO: CREAZIONE DEL SISTEMA DI PIANIFICAZIONE E CONTROLLO DELLE ATTIVITA’ DEI PROGETTI PIANIFICAZIONE E SCHEDULAZIONE GENERALI PER TUTTI I PROGETTI SORVEGLIANZA E CONTROLLO DEL FLUSSO DI INFORMAZIONI TRA I PROGETTI VALUTAZIONE E RENDICONTO DEI CARICHI DI LAVORO ATTUALI E FUTURI DEI PROGETTI Le funzioni del Multiproject Management

14 formazione continua: dalla pianificazione al controllo fse C1 - azioni di sistema  OST  RSO Quelli che si innamorano di pratica senza scienza, son come il nocchiere ch’entra in un naviglio senza timone o bussola, che mai ha certezza dove si vada. Sempre la pratica deve essere edificata sopra la bona teoria. Leonardo da Vinci La metodologia del Project Management

15 formazione continua: dalla pianificazione al controllo fse C1 - azioni di sistema  OST  RSO Perché il Project Management e cosa si può fare ing. Giorgio Beghini

16 formazione continua: dalla pianificazione al controllo fse C1 - azioni di sistema  OST  RSO v Cause di problemi ai progetti: uso sistematico v mancanza di uso sistematico di strumenti per la gestione del progetto leadership v insufficiente leadership da parte del Project Manager v risposte v risposte lente al Cliente decisioniazioni v assenza di tempestive decisioni ed azioni correttive comunicazioni v assenza di efficienti comunicazioni interfunzionali v mancanza di commitment v mancanza di commitment da parte del management Se non c’è il Project Management

17 formazione continua: dalla pianificazione al controllo fse C1 - azioni di sistema  OST  RSO Perché è necessario il Project Management È sempre più difficile realizzare progetti di successo: v perché il Cliente ha sempre più esperienza v perché dobbiamo realizzare il prodotto/servizio in minor tempo

18 formazione continua: dalla pianificazione al controllo fse C1 - azioni di sistema  OST  RSO Il VALORE del Project Management Recentemente abbiamo riesaminato il “valore complessivo” di ciò che forniamo ai nostri Clienti. Penso che sia qualche cosa che va oltre il valore materiale dei nostri prodotti, abbiamo chiamato questo valore: prestazione oltre le aspettative. investendo Project Management Abbiamo realizzato ciò investendo nell’ingegneria e nelle competenze in Project Management. William Doey Jr., President of IKON Design

19 formazione continua: dalla pianificazione al controllo fse C1 - azioni di sistema  OST  RSO Prodotti / Servizi Mercato Servizi aggiuntiviOrganizzazione Mercato Il VALORE del Project Management

20 formazione continua: dalla pianificazione al controllo fse C1 - azioni di sistema  OST  RSO La “catena” di progetto Azienda Fornitore Cliente

21 formazione continua: dalla pianificazione al controllo fse C1 - azioni di sistema  OST  RSO La “catena” integrata di progetto Azienda Cliente Fornitore

22 formazione continua: dalla pianificazione al controllo fse C1 - azioni di sistema  OST  RSO Il Sistema Organizzativo di Project Management

23 formazione continua: dalla pianificazione al controllo fse C1 - azioni di sistema  OST  RSO Project Support Office (PSO) per v dare forza alla gestione dei progetti v definire le politiche ed il processo di gestione dei progetti v supportare i team v facilitare la comunicazione v raccogliere e diffondere le “best practices” Strumenti organizzativi per migliorare

24 formazione continua: dalla pianificazione al controllo fse C1 - azioni di sistema  OST  RSO v Coinvolgimento del Project Manager nella fase commerciale di stima dei tempi e dei costi v Partecipazione delle forze commerciali ai corsi di Project Management v Analizzare gli obiettivi nascosti v Raccogliere le informazioni “generali” sul Cliente v Gestire bene lo “scope” Strumenti organizzativi per migliorare

25 formazione continua: dalla pianificazione al controllo fse C1 - azioni di sistema  OST  RSO v Inserire nelle brochure dell’azienda il Sistema di Project Management v Vendere il lavoro speso nella pianificazione ed il processo di pianificazione v La Direzione si impegna nei progetti e per prima utilizza e da forza al sistema Strumenti organizzativi per migliorare

26 formazione continua: dalla pianificazione al controllo fse C1 - azioni di sistema  OST  RSO Project Manager da un efficiente esperto tecnico a un manager orientato al Cliente con eventuali competenze tecniche e con la capacità di motivare le risorse che gli sono state assegnate. La modifica del ruolo

27 formazione continua: dalla pianificazione al controllo fse C1 - azioni di sistema  OST  RSO Sostenuto Processo di miglioramento continuo del sistema di gestione progetti Integrato Sistema integrato di pianificazione e controllo multiprogetto Gestito Sistematicità nella pianificazione e controllo Pianificato Pianificazione singolo progetto Ad hoc Processo basilare di gestione del progetto Berkeley PM Process Maturity Model ®

28 formazione continua: dalla pianificazione al controllo fse C1 - azioni di sistema  OST  RSO Su cosa lavorare v Cultura v Cultura e comportamento organizzativo comunicazione v Modelli di comunicazione v Struttura organizzativa v Struttura organizzativa di progetto processo v Maturità del processo di sviluppo v Competenzetecniche v Competenze e tecniche di pianificazione

29 formazione continua: dalla pianificazione al controllo fse C1 - azioni di sistema  OST  RSO Quelli che si innamorano di pratica senza scienza, son come il nocchiere ch’entra in un naviglio senza timone o bussola, che mai ha certezza dove si vada. Sempre la pratica deve essere edificata sopra la bona teoria. Leonardo da Vinci La metodologia del Project Management


Scaricare ppt "Formazione continua: dalla pianificazione al controllo fse C1 - azioni di sistema  OST  RSO fse C1 - azioni di sistema formazione continua: dalla pianificazione."

Presentazioni simili


Annunci Google