La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

UN VIAGGIO ALLA SCOPERTA DELLA ‘‘TERRA AUSTRALIS INCOGNITA’’ Suggerimenti e informazioni necessari per una vacanza indimenticabile.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "UN VIAGGIO ALLA SCOPERTA DELLA ‘‘TERRA AUSTRALIS INCOGNITA’’ Suggerimenti e informazioni necessari per una vacanza indimenticabile."— Transcript della presentazione:

1 UN VIAGGIO ALLA SCOPERTA DELLA ‘‘TERRA AUSTRALIS INCOGNITA’’ Suggerimenti e informazioni necessari per una vacanza indimenticabile

2 L’Australia è una destinazione tra le più sorprendenti ed esotiche del mondo. Grazie al suo isolamento, ha sviluppato nel tempo una varietà di paesaggi, specie animali e culture che la rendono unica sull’intero globo. Questo paese viene definito da molti troppo lontano per essere visitato, forse non considerando che l’aereo ci può arrivare in meno di 20 ore. Rispetto al passato sempre più persone lo visitano, chi per esplorare tutta la superficie e chi per visitarne una buona parte in alcune settimane di ferie. Con una buona pianificazione, un viaggio in Australia può diventare un’esperienza indimenticabile ricca di scoperte e emozioni. In questa presentazione riportiamo alcuni consigli che potrebbero rivelarsi utili nel corso della vostra avventura.

3 COME ARRIVARCI DALL’ITALIA Partendo dal presupposto che non esistono voli diretti dall’ Europa, bisogna considerare quali sono le destinazioni più economiche dove fare scalo. Tra queste Bangkok in Thailandia e Kuala Lumpur in Malesia sono buone scelte: la prima è raggiungibile dall’ Italia abbastanza agevolmente (ad esempio con la Blu Express da Milano) e da lì si può continuare con la Jestar Airways, che vola a Sidney con prezzi non esagerati (dai 300€ a testa). Kuala Lumpur è più problematica da raggiungere dall’ Italia, ma buoni collegamenti si trovano da Londra quindi è da considerare come seconda scelta.

4 INGRESSO NEL PAESE VISTO A meno che non siate Neozelandesi, avrete bisogno di un visto turistico per viaggiare in Australia. L’Australia utilizza principalmente un visto elettronico (l’Electronic Travel Authority o ETA) che permette ai visitatori di rimanere nel paese per tre mesi. I visti ETA sono archiviati in maniera elettronica e di conseguenza non compaiono sul vostro passaporto. Oltre che per turismo vengono utilizzati anche per brevi viaggi d’affari e per programmi di studio. Si può fare domanda per un visto ETA nelle agenzie di viaggio, negli uffici delle compagnie aeree e nelle ambasciate Australiane. Se avete bisogno di un visto per una permanenza più prolungata, potete fare domanda per un visto che vi consenta ciò all’ambasciata Australiana. Tutti i visti hanno un costo. DOGANA Tutti i visitatori di età superiore ai 18 anni che si recano in Australia possono importare 250 sigarette o 250 grammi di tabacco, 2,25 litri d’alcol e beni personali fino ad un valore di AU$900 senza dover pagare tasse doganali. UFFICI TURISTICI Ci sono uffici di informazioni turistiche in tutti i principali aeroporti e città dell’Australia, e sono in grado di fornire buone indicazioni turistiche e di viaggio. I principali uffici nelle città sono aperti tutti i giorni dalle 09:00 alle 17:50. Tourism Australia Darling Park, Tower 2, Level Sussex street Sydney Phone: Website:

5 TRASPORTI INTERNI AEREO Visitare il paese in aereo è uno dei modi migliori per coprire lunghe distanze in breve tempo. Le linee aeree australiane nazionali raggiungono le capitali e i principali centri regionali. La concorrenza tra le linee aeree locali garantisce ottime tariffe. AUTO L’Australia ha una vasta rete di strade ben mantenute e alcuni dei più bei percorsi turistici del mondo. Troverete autonoleggi presso i principali aeroporti, nei centri città e nelle aree circostanti. Il veicolo più usato dai backpacker è un furgone/campervan che offre un’enorme libertà e la possibilità di dormire al suo interno. Ci sono alcune compagnie che affittano questi furgoni ma se si vuole noleggiarlo per mesi è consigliabile comprarne uno e poi rivenderlo prima del rientro. TRENO Viaggiare in treno è un modo conveniente, economico e scenografico di esplorare l’Australia. I viaggi in treno a lunga percorrenza attraversano tutto il paese offrendo un punto di vista unico sulle dimensioni e la diversità del territorio. L’Australia è territorio di epici tracciati ferroviari, quali il Ghan o l’Indian- Pacific, che percorrono il continente offrendo ai viaggiatori comodità e un senso di romantica avventura d’altri tempi. TRAGHETTO La Spirit of Tasmania gestisce un servizio traghetti notturno per passeggeri e veicoli che collega Melbourne alla Tasmania. Sono disponibili servizi supplementari durante la stagione alta in estate. A PIEDI Questo è un ottimo sistema per visitare le città, dotate di ampie strade pedonali. In Australia si può seguire alcuni dei tragitti e sentieri più lunghi del mondo facendo intensi viaggi di migliaia di chilometri e oltre che impegnano per varie settimane.

6 DESTINAZIO NI Qui di seguito vi proponiamo la presentazione di alcune mete imperdibili che dovete assolutamente visitare nel corso della vostra permanenza.

7 CANBERRA Anche se meno conosciuta di Sidney e Melbourne, Canberra è una città altrettanto bella e interessante. Come capitale dell'Australia, ospita numerosi edifici e monumenti che richiamano la storia del paese. Per cominciare, si può visitare Capital Hill, dove è situata la sede del Parlamento. L’ ANZAC Parade è il più grande viale commemorativo del Paese, dedicato ai numerosi caduti australiani e neozelandesi. L' Australian - American Memorial è invece una colonna eretta come segno di riconoscimento verso gli Stati Uniti per l'aiuto prestato durante la Seconda Guerra Mondiale. Per quanto riguarda musei e gallerie c'è l'imbarazzo della scelta. Da non perdere è l'Australian War Memorial, museo dedicato alla commemorazione dei caduti in guerra e archivio delle guerre combattute dagli australiani. Il Blundells Cottage è un museo sulla vita rurale australiana nel passato. I mmancabile la visita al National Museum of Australia, il museo di storia naturale, che ospita reperti unici della cultura aborigena. Da non perdere sono i National Botanic Gardens, dove possiamo trovare una vasta rappresentazione della tipica flora australiana. Unico in tutto il Paese è il National Zoo & Acquarium, dove si possono ammirare esemplari di moltissime specie provenienti non solo dall'Australia ma anche da Paesi esotici.

8 SIDNEY "Sidney" è la città più grande della "Australia sud orientale", la capitale del "Nuovo Galles" del Sud ed una città moderna e tecnologica, fortemente influenzata dalle proprie radici britanniche e dall'attuale popolazione americana; inoltre, essa è molto popolare come meta di vacanza, per la sua splendida posizione geografica e le sue qualità esotiche. Ogni tour della città dovrebbe cominciare dal porto principale (collocato nella zona chiamata "Circular Quay"), perché è un luogo estremamente folkloristico e pittoresco, da cui potrete anche ammirare e fotografare la "Harbour Bridge" e la meravigliosa "Opera House" (dove, durante la giornata, si potrà assistere a svariati spettacoli e varietà, tra cui un giro turistico negli affascinanti retroscena del teatro), che si specchiano nell'acqua dell'Oceano Indiano. Dopo la visita al ponte, potrete direttamente andare al "Royal Botanical Gardens", ovvero un giardino botanico con un'immensa raccolta di fiori ed alberi, dove è possibile osservare anche alcune piante uniche della flora Australiana. A circa 30 minuti di traghetto da "Circular Quay", si trova la spiaggia "Manly", che offre varie attrazioni (dal windsurf a svariati sport acquatici) e numerosi ristoranti e caffè; una passeggiata obbligatoria, ma un po' faticosa, da fare è il trekking nelle scogliere tra "Bondy Beach" e "Coogee" (un sobborgo di diversi chilometri), perché la vista dalle loro cime sono imbattibili!

9 MELBOURNE Melbourne è sicuramente il centro più importante dell'Australia, perchè racchiude una serie di festival, di musei,opere d'arte ed eventi culturali chda non perdere. E’ considerata tra le dieci città più vivibili nell'intero pianeta. Per fare una gita alternativa, ci si puòfacilmente noleggiando una bicicletta e andando a vedere la famosa e giovanile zona di Fitzroy. Qui ci sono posti caratteristici, come negozietti vintage, pub dall'aria retrò e ristoranti che propongono piatti di ogni etnia. Nei paraggi c'è anche una splendida zona di mare dove al tramonto, se si è fortunati, si vedono i pianguini uscire dall'acqua. Tuffatevi nel verde e ammirate i grandissimi spazi verdi nei suggestivi Royal Botanic Gardens, riposandoti all'ombra dei suoi maestosi alberi secolari, e poi gustate il divertimento e il brivido del gioco andando al Casinò che si trova nel Southbank. Le stradine caratteristiche sono piene di graffiti, arte urbana e bar tipici. I Musei consigliati sono la mostra permanente ospitata alla Federation Square e il famoso National Gallery of Victoria, che ospita artisti del calibro di Picasso, Monet e Warhol.

10 GOLD COAST Da sempre centro turistico internazionale la Gold Coast, definita la Miami d’Australia, è diventata una vera città nel 1959, e ad oggi conta abitanti. Nota anche come Surfer’s Paradise, la Gold Coast offre 57 km di spiagge di sabbia dorata circondate da una modernissima skyline con decine di grattacieli. La stagione turistica dura tutto l’anno, grazie al clima caratterizzato da estati calde ed inverni tiepidi: in totale, più di 300 giorni di sole all’anno. Il centro di Surfers Paradise è una vera e propria città nella città: ristorantini di ogni tipo, alberghi e locali serali fanno sì che questa zona sia una meta ideale per i ragazzi. Gold Coast è ricca di centri commerciali, negozi di alta moda e piccole botteghe. Per avere una vista mozzafiato della Gold Coast è d’obbligo una visita alla Q1 Tower, uno dei palazzi più alti al mondo con una terrazza al settantasettesimo piano. Attorno a Gold Coast i locali ed i grattacieli lasciano di nuovo spazio alla natura selvaggia, ovvero alla foresta pluviale dalle cui bonifiche sono nati i primi insediamenti a inizio secolo. L’intera città si districa tra 500 km di canali e fiumi grazie ai quali sono gestite le maree e le piene, e che la rendono un tutt’uno tra mare e terra.

11 BYRON BAY Byron Bay è un piccolo insediamento a 150 km da Brisbane, sulle coste orientali dell’Australia, diventato popolare negli anni ’60 come splendida meta turistica grazie al crescente interesse dei longboarders australiani e del movimento hippy. Dalle prime frequentazioni e dai concerti degli anni ‘70 è rimasta una cittadina di 5000 abitanti con uno straordinario movimento turistico e controculturale, sicuramente una meta unica nel suo genere. Il clima offre sole e temperature perfette per gran parte dell’anno, ricalcando le tendenze della Gold Coast. In questa città regna la tranquillità e il modo di vivere tipicamente easy going: è il luogo perfetto per sfuggire dalla routine della metropoli e per respirare il profumo dell’oceano in ogni momento. E’ una delle destinazioni preferite per chi vuole studiare inglese in un’atmosfera giovanile ma non troppo caotica; inoltre offre diverse opportunità lavorative nel campo dell’hospitality e del turismo. Gli sport più popolari sono surf, scuba diving e snorkelling. La cittadina è circondata dalla foresta pluviale, perfetta per ogni tipo di escursione. In città è facilissimo trovare backpackers pronti a partire per la città più hippie d’Australia, Nimbin, una vera e propria comunità artistica e new age posta nell’entroterra della costa settentrionale. Qui si può vivere la più adrenalinica delle avventure australiane: lo Sky Diving. Altre attività popolari sono il Whale Watching e il Dolphin ToursByron Bay, infine, è un centro culturale molto attivo: offre infatti diversi festival durante tutto l’anno. Se Gold Coast ricorda Miami, Byron Bay è più una piccola oasi naturale con un’attitudine molto californiana.

12 INFORMAZIONI UTILI Ecco alcune informazioni che è bene conoscere prima di preparare il proprio bagaglio e decollare… si potrebbe incappare in complicazioni inaspettate!

13 MONETA In Australia la valuta nazionale è il dollaro australiano, disponibile in banconote che raffigurano Australiani celebri del passato e del presente. Dove acquistare valuta australiana Si può richiedere il cambio valuta presso le banche, gli alberghi e gli aeroporti internazionali. Le banche australiane offrono gli stessi servizi garantiti nei Paesi occidentali; gli sportelli Bancomat sono molto diffusi anche se rari nelle città sperdute e nell’Outback. Le transazioni potrebbero non essere gratuite, in particolare in caso di prelievi da un conto internazionale. Anche le poste forniscono servizi bancari e istituti finanziari. Se si desidera rimanere in Australia per un periodo di tempo più lungo può essere conveniente aprire un conto corrente australiano. In Australia le forme di reddito, come lo stipendio, il salario e altri benefit governativi sono accreditati direttamente sul conto del destinatario. Se c’è il bisogno di inviare o ricevere denaro dall’estero, si può fare online tramite bonifico internazionale o per mezzo di una banca. Gli sportelli bancomat Australiani utilizzano un codice a quattro cifre, pertanto è meglio chiedere alla banca di modificare quello in uso prima di partire. Non ci sono limiti per la somma che si può portare con sé quando si entra o si esce dall’Australia, però se si vogliono portare somme molto alte, bisogna dichiarare l’importo alla dogana all’arrivo in aeroporto.

14 FUSO ORARIO Ora legale Non è adottata nel Quennsland, nel Northern Territory o in Western Australia. In estate, il New South Wales e gli stati di Victoria, South Australia, Tasmania e ACT mandano avanti di un’ora gli orologi per passare all’ora legale. Inizia alle 2:00 di notte della prima domenica di ottobre e termina alle 3:00 della prima domenica di aprile. L’ Australia comprende tre diversi fusi orari: L'Australian Eastern Standard Time (AEST) copre gli stati orientali del Queensland, New South Wales, Victoria, Tasmania e Australian Capital Territory. Il fuso orario AEST viene calcolato aggiungendo 10 ore al Coordinated Universal Time (UTC +10). L'Australian Central Standard Time (ACST) copre gli stati di South Australia, la città di Broken Hill nella parte occidentale del New South Wales e il Northern Territory. L'ACST viene calcolato aggiungendo 9 ore e mezza al Coordinated Universal Time (UTC +9½). L'Australian Western Standard Time (AWST) copre lo stato di Western Auistralia. L'AWST viene calcolato aggiungendo 8 ore al Coordinated Universal Time (UTC +8).

15 Calcolare la differenza di fuso orario tra l’Italia e l’Australia può risultare complicato, in quanto ci sono diversi fattori di cui tenere conto. Oltre alla longitudine infatti l’Australia, essendo un continente molto esteso, adotta diversi fusi orari anche per la latitudine. A complicare le cose poi si aggiungono i vari orari legali, che entrano in vigore da fine marzo ad inizio ottobre per l’Italia, e da fine ottobre ad inizio aprile per l’Australia. Differenza di orario tra Italia ed Australia – dall’ultima domenica di Ottobre alla prima domenica di Aprile: Differenza di orario tra Italia ed Australia – dalla prima domenica di Aprile alla prima domenica di Ottobre:

16 CLIMA Dal punto di vista climatico, l’Australia è suddivisa in tre zone principali. Ovviamente, viste le dimensioni dell'Australia, anche queste macro-zone climatiche hanno le loro sotto-zone ed eccezioni, inoltre la Tasmania ha un clima tutto suo con inverni decisamente più freddi e piovosi della media australiana.

17 Nella zona tropicale a nord e a nord-est, ci sono inverni caldi e temperature elevate d’estate ed alta percentuale di umidità; le città principali sono Darwin, Cairns e Broome. Le temperature medie estive sono di oltre 30 gradi per la massima durante il giorno e gradi per la minima durante la notte, e sono frequenti piogge intense e temporali monsonici. Nella zona centrale il clima è caldo e secco d’estate ma con una maggiore escursione termica tra giorno e notte, tanto che la media delle temperature minime invernali si può anche avvicinare ai 4-5 gradi; le piogge sono molto scarse. La zona temperata a sud e sud est ha un clima più simile a quello mediterraneo, con estati calde e poco piovose (con le dovute eccezioni) ed inverni che variano dal mite (come ad esempio a Perth) al freddo (come a Melbourne). Lo stato del Victoria in particolare ha un clima molto variabile anche d'estate, ed è frequente passare in un paio di giorni d'estate dai 40 gradi di una giornata particolarmente calda ai 15 gradi di una giornata fredda e ventosa.

18 CURIOSIT A’ Un tempo in Australia era vietato fare il bagno nelle spiagge pubbliche durante il giorno. Veniva considerato un vero e proprio pericolo! Il divieto persistette dal 1838 al Una delle caratteristiche principali e più note dell’Australia sono i canguri: in questa nazione ci sono ben 20 milioni di canguri, contro i 17 milioni di umani! Oltre a milioni di canguri, l’Australia è incredibilmente piena di pecore! Ne ha oltre 150 milioni, un numero che supera di ben 7,5 volte quello della sua popolazione umana. La popolazione dell’Australia è così poco densa che mentre in altri paesi di solito si calcola quante persone vivono in un chilometro quadrato, in Australia si calcola di quanti chilometri quadrati dispone una persona. Gli australiani guidano tenendo la sinistra sulle strade a due corsie. L’ Australia ha una specifica festività riconosciuta per una corsa di cavalli: la Melbourne Cup. Nel 1967, il primo ministro Harold Holt andò a nuotare a Cheviot Beach e nessuno lo rivide più. L’evento è ricordato come “il bagno che non ebbe bisogno di asciugamano” (e potrebbe aver fatto prendere in considerazione ai legislatori – anche solo per un secondo – la possibilità di ripristinare la vecchia legge contro il nuoto nelle spiagge).


Scaricare ppt "UN VIAGGIO ALLA SCOPERTA DELLA ‘‘TERRA AUSTRALIS INCOGNITA’’ Suggerimenti e informazioni necessari per una vacanza indimenticabile."

Presentazioni simili


Annunci Google