La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

BULLISMO.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "BULLISMO."— Transcript della presentazione:

1 BULLISMO

2 Biasimi verbali, graffiti, discriminazioni, molestie, plagio etc..
IL BULLISMO Il bullismo è una forma di comportamento violento e può includere: Biasimi verbali, graffiti, discriminazioni, molestie, plagio etc..

3 Varie forme di bullismo
Esistono tre diversi tipo di bullismo: Bullismo Indiretto Cyber bullismo Bullismo Diretto

4 Bullismo diretto Il bullismo diretto è caratterizzato da una relazione diretta tra bullo e vittima, spesso è associato ai ragazzi; si divide in due sottocategorie: Bullismo fisico Bullismo verbale

5 Bullismo indiretto Il bullismo indiretto spesso è riconducibile al bullismo psicologico,in questo caso la vittima viene diffamata, isolata o esclusa usando pettegolezzi o minacce velate. Questo genere di bullismo è associato per lo più alle ragazze.

6 Cyber bullismo Il cyberbullismo (ossia il bullismo online) è una forma di bullismo che avviene tramite i nuovi mezzi di comunicazione, ovvero tramite i social network.

7 LE PREDE DEI BULLI La vittima è colui che subisce: può presentare fragilità, bassi livelli di autostima o un’opinione negativa di sé stesso e spesso possiede timidezza, introversione, insicurezza, caratteristiche fisiche considerate come “difetti”, o tratti che si discostano da quelli dei suoi coetanei.

8 Le conseguenze del bullismo
Il bullismo causa nella vittima malessere fisico e psicologico che si manifestano in incubi, mal di testa, attacchi d ansia… Col tempo le vittime mostrano insicurezza e svalutazione di sè fino a disturbi psicologici più gravi quali ansia e depressione che spesso sfociano nel suicidio

9 Il bullo Il bullo è colui che attacca i più deboli, offendendoli, minacciandoli, opprimendoli, utilizzando la violenza, e mostra scarsa empatia nei confronti delle vittime. Egli mette in atto i comportamenti di prevaricazione in luoghi o momenti in cui il rischio di essere scoperto è minimo; può contare sempre sugli amici e sul supporto dei compagni/spettatori. 

10 LE CAUSE DEL BULLISMO Nella maggior parte dei casi alle spalle dei bulli ci può essere una famiglia con problemi. Nelson, uno dei bulli più famosi di sempre, ha una famiglia composta dalla madre: una spogliarellista alcolizzata, e dal padre che ha abbandonato Nelson la famiglia col pretesto di andare a comprare le sigarette.

11

12 I veri sentimenti di un bullo
Avendo ancora Nelson come punto di riferimento, possiamo dire che molti bulli sono dei ragazzi semplici, insicuri, che per mettersi in mostra e sentirsi superiori se la prendono con i più deboli

13 Come affrontare i bulli
È difficile affrontare un bullo, si possono però seguire alcuni consigli Prova ad ignorare completamente il bullo. Prova a dirgli “Basta!” Prova a non farti vedere infastidito o arrabbiato per quello che ti fa o ti dice. Pensa in anticipo a delle risposte divertenti e furbe da dargli. Evita di stare da solo in quei posti in cui è probabile che il bullo venga all’attacco Prova a fare esercizi di “aspetto deciso e sicuro” davanti allo specchio. Racconta tutto ai tuoi genitori o ad altre persone adulte.

14 Realizzato da: Sara Veneziano Giuliano Di Nardo Raffaele De Simone
Andrea Andreozzi Stefano Capone

15


Scaricare ppt "BULLISMO."

Presentazioni simili


Annunci Google