La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Novembre 2014 Quale futuro per la Cardiologia dell’Area Metropolitana Genovese (ASL3)? Paolo Rubartelli.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Novembre 2014 Quale futuro per la Cardiologia dell’Area Metropolitana Genovese (ASL3)? Paolo Rubartelli."— Transcript della presentazione:

1 Novembre 2014 Quale futuro per la Cardiologia dell’Area Metropolitana Genovese (ASL3)? Paolo Rubartelli

2 Novembre 2014 “… le regioni dovranno utilizzare i bacini minimi in presenza di territori a bassa densità abitativa e quelli massimi in caso opposto.” Conferenza Stato RegioniSituazione ASL3 Bacino maxBacino min Cardiologia UTIC Emodinamica

3 Novembre 2014 Conferenza Stato RegioniSituazione ASL3 Bacino maxBacino min Cardiologia UTIC Emodinamica “… le regioni dovranno utilizzare i bacini minimi in presenza di territori a bassa densità abitativa e quelli massimi in caso opposto.”

4 Novembre 2014 Dotazioni cardiologiche area genovese (ASL3): confronto altre ASL liguri

5 Novembre 2014 Attività cardiologiche area genovese (ASL3): confronto altre ASL liguri € x abitante

6 Novembre 2014 Attività ambulatoriali cardiologiche area genovese (ASL3) anno 2012

7 Novembre 2014 E l’appropriatezza? 1

8 Novembre 2014 Tipico (mal)utilizzo dei posti letto UTIC Strutture residenziali X Medicina Riabilitazione X X Degenza card. X

9 Novembre 2014 La carenza di soluzioni assistenziali a bassa complessità e a basso costo si traduce in un inappropriato utilizzo di risorse a costo via via sempre crescente Il costo più elevato e il maggior livello di intensità di cura paradossalmente determinano una peggiore assistenza per il paziente

10 Novembre 2014 I have a dream… 2 soli Ospedali, uno a levante e uno a ponente (San Martino e Nuovo Galliera), moderni, confortevoli, con parcheggi, con adeguate dotazioni strumentali e di personale, etc etc Rete di strutture (cure intermedie, riabilitazioni, residenzialità) integrate con i due ospedali e con la medicina territoriale Programmi di disease management per la gestione delle cronicità Più attenzione all’appropriatezza, a cominciare dalle prestazioni ambulatoriali

11 Novembre 2014 E l’appropriatezza?


Scaricare ppt "Novembre 2014 Quale futuro per la Cardiologia dell’Area Metropolitana Genovese (ASL3)? Paolo Rubartelli."

Presentazioni simili


Annunci Google