La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Roma – Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, sala Emiciclo 19 - 20 marzo 2015 19 - 20 marzo 2015 Coordinato da: Organizzato da: PUBBLICO E PRIVATO:

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Roma – Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, sala Emiciclo 19 - 20 marzo 2015 19 - 20 marzo 2015 Coordinato da: Organizzato da: PUBBLICO E PRIVATO:"— Transcript della presentazione:

1 Roma – Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, sala Emiciclo marzo marzo 2015 Coordinato da: Organizzato da: PUBBLICO E PRIVATO: cooperazione on-time, on-budget e di qualità Avv. Prof. Massimiliano Lombardo Socio Fondatore / Lombardo & Associati

2 6° CONVEGNO NAZIONALE SISTEMA TRAM - “Non solo Tram: I sistemi a via guidata per il trasporto Pubblico Locale” Roma – Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, sala Emiciclo 19 – 20 marzo 2015 Pubblico e/o Privato: aspetti finanziari e gestionali - Il contesto 2 metodologie di affidamento e realizzazione dei lavori mantenimento dei tempi di costruzione e dei costi “Le difficoltà economiche del momento impongono una riflessione sulla efficacia delle diverse metodologie di affidamento e realizzazione dei lavori e sulle difficoltà nel mantenimento dei tempi di costruzione e dei costi delle infrastrutture civili" Pubblico Privato vs Appalto Concessione/PPP vs

3 6° CONVEGNO NAZIONALE SISTEMA TRAM - “Non solo Tram: I sistemi a via guidata per il trasporto Pubblico Locale” Roma – Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, sala Emiciclo 19 – 20 marzo 2015 Pubblico e/o Privato: aspetti finanziari e gestionali - Il contesto 3 Non esiste un modello in assoluto migliore dell’altro, ognuno ha pregi e difetti, la scelta si basa su RISORSE E OBIETTIVI Non esiste un modello in assoluto migliore dell’altro, ognuno ha pregi e difetti, la scelta si basa su RISORSE E OBIETTIVI + + Crescita economica - - Peso sui bilanci pubblici + + Partenariato pubblico privato Generalmente si considera l'equazione

4 6° CONVEGNO NAZIONALE SISTEMA TRAM - “Non solo Tram: I sistemi a via guidata per il trasporto Pubblico Locale” Roma – Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, sala Emiciclo 19 – 20 marzo 2015 Il ruolo degli investimenti Costi standard Investimenti standard 4 “Il livello minimo di investimenti necessari affinché l’erogazione dei servizi avvenga secondo i costi standard [e livelli di qualità ottimali]” “Strumento per la determinazione dei contributi/corrispettivi di esercizio in base a criteri e parametri di gestione efficiente” “Strumento per la determinazione dei contributi/corrispettivi di esercizio in base a criteri e parametri di gestione efficiente”

5 M A LA QUALITÀ PUÒ INFLUENZARE COSTI, TEMPI E IN DEFINITIVA, ATTRAVERSO UNA ALLOCAZIONE OTTIMALE DELLE RISORSE PUBBLICHE, LA QUANTITÀ DI SERVIZI EROGABILI A PARITÀ DI SPESA Il ruolo degli investimenti 6° CONVEGNO NAZIONALE SISTEMA TRAM - “Non solo Tram: I sistemi a via guidata per il trasporto Pubblico Locale” Roma – Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, sala Emiciclo 19 – 20 marzo 2015 Il livello minimo di servizi (OSP) è assicurato dal pubblico BOTTOM LINE Il ruolo del privato interviene sulla qualità TOP LINE

6 Ammodernamento / revamping reti esistenti Ferrovie urbane/extraurbane (regionali) Linee tramviarie (metropolitana di superficie) Altri sistemi tecnologici basati su infrastruttura Ammodernamento / revamping reti esistenti Ferrovie urbane/extraurbane (regionali) Linee tramviarie (metropolitana di superficie) Altri sistemi tecnologici basati su infrastruttura 6° CONVEGNO NAZIONALE SISTEMA TRAM - “Non solo Tram: I sistemi a via guidata per il trasporto Pubblico Locale” Roma – Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, sala Emiciclo 19 – 20 marzo 2015 Brownfield vs greenfield Tutti richiedono INVESTIMENTI sulla rete Sistemi di segnalamento Armamento Opere civili Rotabile attivabili con PPP basato su canone di disponibilità 6

7 6° CONVEGNO NAZIONALE SISTEMA TRAM - “Non solo Tram: I sistemi a via guidata per il trasporto Pubblico Locale” Roma – Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, sala Emiciclo 19 – 20 marzo 2015 Di regola nel TPL questi ultimi sono restii ad assumere il rischio traffico (tanto più se il Progetto costituisce un segmento di una rete integrata, rispetto a cui è difficile l’autosostenibilità tecnica ed economica) Da chiarire il concetto di rischio operativo (v. relazione par. 2 pag. 7-8) 7 Brownfield vs greenfield C ONDIZIONI Possono essere trattati più efficacemente se opera fredda C ONDIZIONI Possono essere trattati più efficacemente se opera fredda Il sistema del PPP è trilaterale P UBBLICO P RIVATO F INANZIATORI

8 6° CONVEGNO NAZIONALE SISTEMA TRAM - “Non solo Tram: I sistemi a via guidata per il trasporto Pubblico Locale” Roma – Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, sala Emiciclo 19 – 20 marzo Brownfield vs greenfield Vantaggi Fase costruzione Fase gestione Riduzione rischio amministrativo Contenimento costi realizzazione Riduzione rischio amministrativo Contenimento costi realizzazione Voci di spesa storica Dati di traffico consolidati Voci di spesa storica Dati di traffico consolidati

9 6° CONVEGNO NAZIONALE SISTEMA TRAM - “Non solo Tram: I sistemi a via guidata per il trasporto Pubblico Locale” Roma – Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, sala Emiciclo 19 – 20 marzo 2015 La nuova direttiva concessioni 2014/23/UE 9 Gli OBIETTIVI della direttiva sono coerenti con quelli delle politiche pubbliche sulla mobilità (e sulla crescita) Utilizzare il denaro pubblico nella maniera migliore, in modo da offrire ai cittadini servizi di qualità a prezzi migliori Assicurare la certezza giuridica, favorendo quindi gli investimenti pubblici in infrastrutture e servizi strategici per i cittadini

10 6° CONVEGNO NAZIONALE SISTEMA TRAM - “Non solo Tram: I sistemi a via guidata per il trasporto Pubblico Locale” Roma – Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, sala Emiciclo 19 – 20 marzo La nuova direttiva concessioni 2014/23/UE A LCUNE NOVITÀ La nuova direttiva ha equiparato le concessioni di lavori e le concessioni di servizi Equipara alle concessioni anche i PPP remunerati esclusivamente dall’ente aggiudicatore Equipara alle concessioni anche i PPP remunerati esclusivamente dall’ente aggiudicatore Si applicheranno quindi le medesime procedure Quindi basati su pagamenti per la disponibilità (availability)

11 Concedente ENTI FINANZIATORI Project Financing O&M ContractEPC Contract Fornitura Rotabile Concessionario SPV Concessione Canone disponibilità Rimborso del debito Cessione diretta quota contributo Prestito € /km€€ Contratto che garantisce: Tempi Costi Qualità Possibili schemi di intervento PPP in opere “brownfield” Rationale: L’intervento della finanza privata permette all’Ente Pubblico di: ridurre l’investimento iniziale; tempi e costi certi; qualità del prodotto e del servizio

12 Roma – Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, sala Emiciclo marzo marzo 2015 Coordinato da: Organizzato da: ✴ Grazie per la cortese attenzione ✴ Avv. Prof. Massimiliano Lombardo Socio Fondatore / Lombardo & Associati


Scaricare ppt "Roma – Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, sala Emiciclo 19 - 20 marzo 2015 19 - 20 marzo 2015 Coordinato da: Organizzato da: PUBBLICO E PRIVATO:"

Presentazioni simili


Annunci Google