La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Calabria Abitanti :1956446 capoluogo : catanzaro La Calabria è una regione dell’ Italia meridionale. Confina a nord con la Basilicata e a sud-ovest un.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Calabria Abitanti :1956446 capoluogo : catanzaro La Calabria è una regione dell’ Italia meridionale. Confina a nord con la Basilicata e a sud-ovest un."— Transcript della presentazione:

1 Calabria Abitanti : capoluogo : catanzaro La Calabria è una regione dell’ Italia meridionale. Confina a nord con la Basilicata e a sud-ovest un braccio di mare la separa dalla Sicilia ed è bagnata a est dal mar Ionio e ad ovest dal mar Tirreno. La Calabria ha una superficie prevalentemente collinare con una zona montuosa al centro. Il clima calabrese è di tipo mediterraneo lungo le coste e continentale nell’ interno. In montagna gli inverni sono rigidi.

2 Idrografia I fiumi principali della Calabria sono il Corace, il Crati, il Lamato, il Neto, il Tacina, il Trionto e il Savuto. Molto diffusi nel territorio sono i brevi corsi d’ acqua di carattere torrentizio. il fiume Crati della calabria

3 Orografia Il territorio è attraversato da nord a sud dall’ Appennino Calabro con i gruppi del Pollino a nord, della Sila al centro e con l’ Aspromonte a sud. L’ Appennino degrada in colline verso la costa Paesaggio della Sila innevato.

4 Lo stemma Lo stemma racchiude in cornice ovale quattro dei simboli che rappresentano la Calabria: il pino laricio, il capitello dorico, la croce bizantina e la croce potenziata Capitello dorico Pino laricio

5 Posizione Calabria nell’ Italia Limoni della Calabria

6 I laghi sono in prevalenza bacini artificiali sfruttati per l’ energia elettrica e per l’ irrigazione Bacino artificale Ampollino

7 La storia Nell’antichità la Calabria era abitata dalle popolazioni dei Bruzii e dei Vituli. A partire dall’VIII secolo a.C. venne colonizzata dai Greci, che vi fondarono diverse città impoetanti come Sibari. Con la conclusione delle guerre puniche (202 a.C.), il territorio passò sotto il controllo dei Romani. Successivamente si alternarono numerose dominazioni (bizantina, longobarda, saracena). La regione conobbe prosperità economica in corrispondenza del dominio dei Normanni e,successivamente,degli Svevi. Molto negativi per la popolazione furono, invece, i periodi del potere degli Angioini e degli Aragonesi. Dopo la conclusione del dominio spagnolo, all’inizio del Settecento, s’insediò la monarchia borbonica. Successivamente la regione venne annessa al Regno d’Italia (1860).

8 L’ ECONOMIA DELLA CALABRIA SETTORE PRIMARIO: L'agricoltura è sviluppata soprattutto nella coltivazione di ulivi (la regione è al secondo posto in Italia per la produzione di olio, dopo la Puglia), di viti e di agrumi(uno di essi è il bergamotto che è alla base di molti profumi). Il principale mercato agricolo è Catanzaro sede del COMALCA il principale mercato agro-alimentare della Calabria. Molto praticato anche l'allevamento soprattutto di ovini e caprini nelle aree dell'entroterra ed anche la pesca è discretamente sviluppata.

9 SETTORE SECONDARIO: Sono ancora troppo poco sviluppate le industrie alimentari e tessili; inoltre sono sorte industrie petrolchimiche, metalmeccaniche e chimiche. SETTORE TERZIARIO: La principale risorsa turistica calabrese è il mare, con una lunghissima costa affacciata su tre mari (Tirreno, Ionio e Stretto di Messina). La costa calabrese è un paesaggio che alterna spiagge e scogliere. PORTO DELLA CALBRIA

10 Province CAPOLUOGO DI REGIONE: CATANZARO Catanzaro è situato nello sperone roccioso del Golfo di Squillace. Nel passato è stato ricostruito più volte in seguito a devastanti terremoti. La città conserva intatta la struttura viaria dell’antico borgo medievali ed alcuni dei monumenti più significativi(il Duomo e il Castello Normanno) ECCO UNA DELLE BELLISSIME COSTE DI CATANZARO

11 Altre province REGGIO DI CALABRIA( ABITANTI CA) che ha lottato a lungo contro Catanzaro per diventare capoluogo regionale. Reggio di Calabria ospita il Museo Archeologico Azionale dove sono presenti i “ Bronzi di Riace”; COSENZA ( ABITANTI CA) CROTONE( ABITANTI CA) VIBO VALENTIA ( ABITANTI CA) Fra gli altri centri è importante, per l’ aereoporto Lamezia Terme.

12 Popolazione A causa della diffusa povertà e alla mancanza di lavoro la Calabria è stata sin dall’Unità d’Italia fino agli settanta una terra di emigrazione. Negli ultimi decenni il fenomeno dell’emigrazione si è ridotto. La distribuzione della popolazione nella regione è irregolare: la maggior parte di loro è insediata nelle zone collinare e sulle coste; mentre nelle zone montuose non c’è molta gente.

13 Curiosità della Calabria Ecco delle curiosità sulla Calabria: Si crede che la Calabria sia stata fondata circa 2000 anni prima di Cristo da Aschenez, nipote di Noè. La Calabria ospita alcune delle più importanti minoranze linguistiche della territorio italiano: - Le comunità albanesi che vivono in 32 comunità; - Le nove comunità gerarchiche che parlano una forma di greco diverso da quello della Grecia; - La comunità degli occitani che secondo alcuni si rifugiarono in questa regione per sfuggire alle persecuzioni religiose. Qui nel XVI secolo, furono nuovamente perseguitati e costretti a convertirsi al cattolicesimo.

14 Bronzi di Riace


Scaricare ppt "Calabria Abitanti :1956446 capoluogo : catanzaro La Calabria è una regione dell’ Italia meridionale. Confina a nord con la Basilicata e a sud-ovest un."

Presentazioni simili


Annunci Google