La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La procedura telematica delle indagini finanziarie Architettura e tracciati Direzione Centrale Accertamento Settore Analisi e ricerca Ufficio Ricerca dati.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La procedura telematica delle indagini finanziarie Architettura e tracciati Direzione Centrale Accertamento Settore Analisi e ricerca Ufficio Ricerca dati."— Transcript della presentazione:

1 La procedura telematica delle indagini finanziarie Architettura e tracciati Direzione Centrale Accertamento Settore Analisi e ricerca Ufficio Ricerca dati e notizie dott. Vincenzo Errico

2 Comunicazione PEC Raccolta Codice Fiscale RichiesteRisposte Dal 1° gennaio 2006Dal 1° marzo 2006Dal 1° aprile 2006 Provvedimento procedura telematica Rilevazione di tutti i rapporti e operazioni della Tabella 1 Decreto legge 30/09/2005 n. 203 Extra-conto: Rilevazioni ex Art. 2 d.l. 143/91 Fino al 1° gennaio 2006 Cronogrammi

3 Le banche, la societa' Poste italiane Spa, gli intermediari finanziari, le imprese di investimento, gli organismi di investimento collettivo del risparmio, le societa' di gestione del risparmio, nonche‘ ogni altro operatore finanziario, fatto salvo quanto disposto dal secondo comma dell'articolo 6 per i soggetti non residenti, sono tenuti a rilevare e a tenere in evidenza i dati identificativi, compreso il codice fiscale, di ogni soggetto che intrattenga con loro qualsiasi rapporto o effettui, per conto proprio ovvero per conto o a nome di terzi, qualsiasi operazione di natura finanziaria ad esclusione di quelle effettuate mediante versamento in conto corrente postale per un importo unitario inferiore a euro. Art. 7, comma 6, DPR n. 605/73 Codice fiscale

4 Le rilevazioni e le evidenziazioni di cui al sesto comma sono utilizzate ai fini delle richieste e delle risposte in via telematica di cui all’articolo 32, primo comma, n. 7), del decreto del Presidente della Repubblica 29 settembre 1973, n. 600 e successive modificazioni e all’articolo 51, secondo comma, n. 7), del decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 1972, n. 633 e successive modificazioni". Art. 7, comma 11, DPR n. 605/73 Codice fiscale

5 14-bis. Le disposizioni di cui al sesto comma dell’articolo 7 del decreto del Presidente della Repubblica 29 settembre 1973, n. 605, come modificate dal comma 14 del presente articolo, hanno effetto dal 1º gennaio ter. Per i periodi di imposta antecedenti il 1º gennaio 2006 e relativamente alle richieste di cui all’articolo 32, primo comma, n. 7), del decreto del Presidente della Repubblica 29 settembre 1973, n. 600 e successive modificazioni e all’articolo 51, secondo comma, n. 7), del decreto del Presidente della Repubblica 26 ottobre 1972, n. 633, i soggetti destinatari ivi indicati utilizzano, ai fini delle risposte relative ai dati, notizie e documenti riguardanti operazioni non transitate in un conto, le rilevazioni effettuate ai sensi dell’articolo 2 del decreto-legge 3 maggio 1991, n. 143, convertito, con modificazioni, dalla legge 5 luglio 1991, n. 197 e dei relativi provvedimenti di attuazione. Art. 2, commi 14 –bis e 14-ter, D.L. n. 203/05 Periodo pregresso

6 Soggetto da controllare Persona fisica Persona non fisica Esistenza rapporti od operazioni Presenza Rapporti Collegamenti con altri soggetti Saldo iniziale e finale Movimenti od operazioni Tipo collegamento e anagrafica soggetto Tipo rapporto NO Elenco Operazioni Nessun Rapporto Risposta negativa Dati generali richiesta Agenzia delle entrate – Direzione centrale accertamento – Settore Analisi e ricerca Per operazioni Elenco Operazioni SI Esistenza soggetti collegati NO SI Dati anagrafici soggetto Autore materiale operazione Struttura dati delle richieste e delle risposte

7 Codice univoco della richiesta Codice dell'organo procedente Numero di protocollo (univoco per codice fiscale indagato) Data della richiesta (Formato ggMMaaaa) Codice della struttura richiedente Descrizione delle struttura richiedente Numero di protocollo di autorizzazione Data di autorizzazione (Formato ggMMaaaa) Codice della struttura autorizzante Descrizione della struttura autorizzante Data di inizio indagine (Formato ggMMaaaa) Data di fine indagine (Formato ggMMaaaa) Tipo di richiesta (per soggetto o per operazioni) Codice fiscale capogruppo Codice fiscale Dati generali della richiesta (Struttura XML) Agenzia delle entrate – Direzione centrale accertamento – Settore Analisi e ricerca Da evidenziare

8 Tipo soggetto (PF = Persona Fisica; PNF = Persona non fisica) Codice Fiscale Partita IVA Nome Cognome Denominazione Data di nascita (Formato ggMMaaaa) Comune di nascita Stao di nascita via Comune Sigla delle provincia CAP Stato via Comune Sigla dellaProvincia CAP Stato Dati anagrafici persone fisiche e non fisiche – richiesta (Struttura XML) Agenzia delle entrate – Direzione centrale accertamento – Settore Analisi e ricerca

9 Codice extraconto Codice Indagine Data di registrazione (Formato ggMMaaaa) Codice divisa Data della valuta (Formato ggMMaaaa) Segno (+ = DEBITO; - = CREDITO) Importo (Formato: #####,## senza segno) Descrizione dell'operazione Dati relativi alle operazioni o movimenti - richiesta (Struttura XML) Agenzia delle entrate – Direzione centrale accertamento – Settore Analisi e ricerca

10 Tipo soggetto (PF = Persona Fisica; PNF = Persona non fisica) Codice Fiscale Partita IVA Nome Cognome Denominazione Data di nascita (Formato ggMMaaaa) Comune di nascita Stao di nascita via Comune Sigla delle provincia CAP Stato via Comune Sigla dellaProvincia CAP Stato Ramo dell'attività Settore di attività CAB Sportello Dati anagrafici persone fisiche e non fisiche – risposta (Struttura XML) Agenzia delle entrate – Direzione centrale accertamento – Settore Analisi e ricerca

11 Flag di esistenza rapporti (1 per Esistenza; 0 per Non Esistenza) Flag di esistenza operazioni (1 per Esistenza; 0 per Non Esistenza) Esistenza rapporti e/o operazioni (Struttura XML) Agenzia delle entrate – Direzione centrale accertamento – Settore Analisi e ricerca

12 Tipo di collegamento Data inizio collegamento (Formato ggMMaaaa) Data fine collegamento (Formato ggMMaaaa) Tipo soggetto (PF = Persona Fisica; PNF = Persona non fisica) Codice Fiscale Partita IVA Nome Cognome Denominazione via Comune Sigla delle provincia CAP Stato Dati relativi ai collegamenti con altri soggetti (Struttura XML) Agenzia delle entrate – Direzione centrale accertamento – Settore Analisi e ricerca Da evidenziare

13 Agenzia delle entrate – Direzione centrale accertamento – Settore Analisi e ricerca 001Collegamento di cointestazione 002Collegamento a persona giuridica 003Collegamento a delegante 004Collegamento delegato 005Collegamento a garante 006Collegamento a garantito 007Altri collegamenti Tabella dei collegamenti CodiceDescrizione

14 Tipo di rapporto Numero di rapporto Codice Divisa Data di accensione del rapporto (Formato ggMMaaaa) Data di estinzione del rapporto (Formato ggMMaaaa) Data di variazione del rapporto (Formato ggMMaaaa) Causale di variazione del rapporto CAB Dati relativi ai rapporti (Struttura XML) Agenzia delle entrate – Direzione centrale accertamento – Settore Analisi e ricerca Da evidenziare

15 Agenzia delle entrate – Direzione centrale accertamento – Settore Analisi e ricerca 1 Conto corrente 2 Conto deposito titoli e/o obbligazioni 3 Conto deposito a risparmio libero/vincolato 4 Rapporto fiduciario ex legge n. 1966/ Gestione collettiva del risparmio 6 Gestione patrimoniale 7 Certificati di deposito e buoni fruttiferi 8 Portafoglio 9 Conto terzi individuale/globale 10 Dopo incasso 11 Cessione indisponibile 12 Cassette di sicurezza 13 Depositi Chiusi 14 Contratti derivati su crediti 15 Carte di credito/debito 16 Crediti di firma 17 Crediti 18 Finanziamenti 19 Fondi pensione 20 Patto compensativo 21 Finanziamenti in pool 22 Altro rapporto Tabella dei rapporti CodiceDescrizione

16 Codice Divisa Data contabile (Formato ggMMaaaa) Segno (+ = DEBITO; - = CREDITO) Importo (Formato: #####,## senza segno) Codice Divisa Data contabile (Formato ggMMaaaa) Segno (+ = DEBITO; - = CREDITO) Importo (Formato: #####,## senza segno) Dati relativi ai saldi (Struttura XML) Agenzia delle entrate – Direzione centrale accertamento – Settore Analisi e ricerca

17 Codice Indagine Data di registrazione (Formato ggMMaaaa) Codice divisa Data della valuta (Formato ggMMaaaa) Segno (+ = DEBITO; - = CREDITO) Importo (Formato: #####,## senza segno) Descrizione dell'operazione Codice fiscale dell'esecutore dell'operazione Nome dell'esecutore dell'operazione Cognome dell'esecutore dell'operazione Dati relativi alle operazioni o movimenti nell’ambito del rapporto Risposta (Struttura XML) Agenzia delle entrate – Direzione centrale accertamento – Settore Analisi e ricerca

18 Codice extraconto Codice Indagine Data di registrazione (Formato ggMMaaaa) Codice divisa Data della valuta (Formato ggMMaaaa) Segno (+ = DEBITO; - = CREDITO) Importo (Formato: #####,## senza segno) Descrizione dell'operazione Codice fiscale dell'esecutore dell'operazione Nome dell'esecutore dell'operazione Cognome dell'esecutore dell'operazione Dati relativi alle operazioni o movimenti non connesse a rapporti Risposta (Struttura XML) Agenzia delle entrate – Direzione centrale accertamento – Settore Analisi e ricerca

19 SALDO_INIZIALE> , ,00 Esempio di risposta (Struttura XML) Agenzia delle entrate – Direzione centrale accertamento – Settore Analisi e ricerca

20 ,65 BONIFICO PER MIO ORDINE/CONTO A FAVORE DI TIZIO SU ABI CAB: AFFITTO MESE DICEMBRE 2004 DMZNCL50H28C188M NICOLA DEMEZIO ,00 BONIFICO PER MIO ORDINE/CONTO A FAVORE DI TIZIO SU ABI CAB: PAGAMENTI VARI DMZNCL50H28C188M NICOLA DEMEZIO ,00 INCASSO ASSEGNO CIRCOLARE N EMESSO DA MONTE DEI PASCHI DI GENOVA IL 22/06/2005 DMZNCL50H28C188M NICOLA DEMEZIO Agenzia delle entrate – Direzione centrale accertamento – Settore Analisi e ricerca Esempio di risposta -2- (Struttura XML)

21 Dati relativi alla comunicazione degli indirizzi di PEC Agenzia delle entrate – Direzione centrale accertamento – Settore Analisi e ricerca

22 Dati relativi alla comunicazione degli indirizzi di PEC (1) Agenzia delle entrate – Direzione centrale accertamento – Settore Analisi e ricerca

23 Dati relativi alla comunicazione degli indirizzi di PEC (2) Agenzia delle entrate – Direzione centrale accertamento – Settore Analisi e ricerca

24 Operatori finanziari Sistema centrale di accoglienza dell’Agenzia delle Entrate Server centrale Casella Posta Certificata Rete Entratel o internet Principali dati da comunicare Dati del responsabile delle indagini Dati firma elettronica del responsabile Agenzia delle entrate – Direzione centrale accertamento – Settore Analisi e ricerca Comunicazione dei dati per l’utilizzo della PEC Caso dell’operatore finanziario per se stesso

25 Operatore finanziario A Sistema centrale di accoglienza dell’Agenzia delle Entrate Server centrale Casella Posta Certificata Rete Entratel o internet Principali dati da comunicare Dati del responsabile delle indagini Dati firma elettronica del responsabile Dati operatori finanziari collegati (A e B) Struttura accentrata Operatore finanziario B Agenzia delle entrate – Direzione centrale accertamento – Settore Analisi e ricerca Comunicazione dei dati per l’utilizzo della PEC Caso della struttura accentrata

26 Data base Richieste e Risposte Ufficio locale Operatori finanziari Sistema centrale gestione indagini finanziarie Server centrale Casella Posta Certificata Rete intranet Rete internet Richieste Risposte. Agenzia delle entrate – Direzione centrale accertamento – Settore Analisi e ricerca Sistema gestionale delle indagini finanziarie

27 Ufficio locale Operatori finanziari Sistema gestionale delle indagini finanziarie Flusso delle richieste Sistema centrale gestione indagini finanziarie Agenzia delle entrate – Direzione centrale accertamento – Settore Analisi e ricerca F1F2F3 Proposta indagine Dir Esame proposta Esito negativo Richiesta Autorizz. DR Esame richiesta Esito negativo Autorizz. Richiesta indagini SI NO Direzione Regionale NO SI PEC Richiesta indagini Busta di trasporto F = Funzionari abilitati Dir DR = Direttore Ufficio = Direttore Regionale

28 Data base Richieste e Risposte Ufficio locale Sistema centrale gestione indagini finanziarie Server centrale Casella Posta Certificata Rete intranet Rete internet Richieste Risposte Struttura accentrata Operatore finanziario A Operatore finanziario B N.B. Un file XML per ogni operatore finanziario collegato alla struttura accentrata N.B. Un file XML per ogni operatore fin. collegato alla struttura accentrata con risposta positiva o negativa Agenzia delle entrate – Direzione centrale accertamento – Settore Analisi e ricerca Sistema gestionale delle indagini finanziarie Caso della struttura accentrata

29 Messaggio originale firmato digitalmente Utente (invio) Dominio del mittente Dominio del destinatario Dominio del gestore di posta elettronica Utente (ricezione) Busta di trasporto Ricevuta di accettazione Ricevuta di presa in carico Ricevuta di avvenuta consegna Fase della spedizione Fase della notifica Fase dell’accettazione Punto di accesso comune ai due domini Punto di ricezione Punto di consegna Il gestore di posta del Mittente provvede ad imbustare il messaggio, a criptarlo e firmarlo Agenzia delle entrate – Direzione centrale accertamento – Settore Analisi e ricerca


Scaricare ppt "La procedura telematica delle indagini finanziarie Architettura e tracciati Direzione Centrale Accertamento Settore Analisi e ricerca Ufficio Ricerca dati."

Presentazioni simili


Annunci Google