La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Gruppi Europei di Cooperazione Territoriale (GECT) nel contesto della Macro Regione Adriatico-Ionica Conferenza 5 Dicembre 2011.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Gruppi Europei di Cooperazione Territoriale (GECT) nel contesto della Macro Regione Adriatico-Ionica Conferenza 5 Dicembre 2011."— Transcript della presentazione:

1 Gruppi Europei di Cooperazione Territoriale (GECT) nel contesto della Macro Regione Adriatico-Ionica Conferenza 5 Dicembre 2011

2 MACRO-REGIONI EUROPEE: una nuova opportunità di sviluppo territoriale di AREA VASTA. Coesione territoriale:  Sfruttare i punti di forza di ogni territorio;  Gestire la concentrazione: l’impatto negativo/positivo delle città sul territorio;  Collegare meglio i territori;  Sviluppare la cooperazione;

3 Che cos’è una MACROREGIONE? La MACRO-REGIONE è “un’area che include territori di diversi paesi o regioni associati da una o più sfide e caratteristiche comuni (geografiche, culturali, economiche o altro) (European Commission, 2009: 1 e 7).

4 Compiti di una MACROREGIONE:  Le macroregioni sono immaginate come comunità  prive di qualsiasi status politico indipendente, di istituzioni e non mettono in ombra altre identità regionali o nazionali preesistenti.  frontiere restano fluide ed indefinite e il suo ambito territoriale privo di scala predeterminata. I suoi confini fisici possono, infatti, variare a secondo del tipo di problema affrontato a livello macroregionale.  Tali regioni possono sovrapporsi  Il valore aggiunto (European Commission, 2009: 1 e 7) della strategia della macro-regione consta nell’approccio integrato e cioè in un’azione collettiva che mira a un obiettivo comune.  Il valore aggiunto in termini di impatto riguarda anche la definizione di scale “ottimizzanti” in funzione degli obiettivi da raggiungere; operando in genere in “relativamente piccoli gruppi” (European Commission, 2009: 1), ma soprattutto la realizzazione di flagship projects concreti e tangibili.

5 MACROREGIONE DEL MAR BALTTICO: Danimarca, Estonia, Finlandia, Germania, Lettonia, Lituania, Polonia, Svezia e dalla Russia Quattro sono le sfide che i paesi che fanno parte della MACRO REGIONE DEL BALTICO si sono posti di affrontare con urgenza:  la creazione di un ambiente sostenibile;  il miglioramento della prosperità della regione;  il miglioramento dell'accessibilità e dell'attrattiva;  la garanzia della sicurezza nella regione.

6 MACROREGIONE DEL DANUBIO: la Germania (Baden- Württemberg e Baviera), l'Austria, la Repubblica slovacca, la Repubblica ceca, l'Ungheria, la Romania e la Bulgaria, per quanto riguarda gli Stati membri dell'Unione europea, e la Croazia, la Serbia, la Bosnia-Erzegovina, il Montenegro, la Repubblica di Moldavia e l'Ucraina  Mobilità: sviluppo delle infrastrutture fluviali e portuali;  Energia: crisi invernali periodiche e energia rinnovabile;  Ambiente: un approccio Macroregionale alla conservazione ambientale;  Rischi: inondazioni, siccità e inquinamento industriale.  Considerazioni socioeconomiche: difficile coesione tra le regioni più efficienti e quelle più povere dell'Unione.  Sicurezza, grande criminalità e criminalità organizzata: tratta degli essere umani e contrabbando

7 Macroregione adriatico-ionica:Albania, Bosnia- Erzegovina, Croazia, Grecia, Italia, Montenegro, Serbia e Slovenia  Ambiente;  Energia;  Trasporti;  Sviluppo rurale;  Turismo;  Cooperazione tra Piccola e Media Impresa per lo sviluppo;

8 GECT – GRUPPO EUROPEO DI COOPERAZIONE TERRITORIALE Il GECT ha lo scopo di agevolare e di promuovere la cooperazione transfrontaliera, transnazionale e interregionale tra i suoi membri. Il gruppo è composto da Stati membri, collettività regionali, collettività locali o organismi di diritto pubblico a titolo facoltativo.

9 Come redigere lo statuto di un GECT?  L'elenco dei membri;  L'obiettivo e le funzioni del GECT nonché le relazioni con i membri;  La denominazione e la sede;  Gli organi, le loro competenze e il relativo funzionamento;  Le procedure decisionali;  La scelta della lingua o delle lingue di lavoro;  Le modalità di funzionamento, segnatamente per quanto riguarda la gestione del personale, le relative modalità di assunzione, la natura dei contratti, ecc.;  Le modalità del contributo finanziario dei membri nonché le norme applicabili in materia di contabilità e di bilancio;  La designazione di un organismo indipendente di controllo finanziario e di audit esterno.

10 MembriRegione Sicilia, Govern de les illes Balears,Agenzia dello sviluppo Larnaca di Cipro e dal 28/10/2011 la regione Sardegna Obiettivia)La creazione di uno spazio stabile di cooperazione tra le isole del mediterraneo appartenenti al territorio di Italia, Spagna e Cipro. b)Promozione degli interessi comuni dei suoi membri nell’ambito dell’Unione Europea c)Lo sviluppo degli scambi tra le rispettive comunità Aree di coopera zione a)Gestione sostenibile delle risorse naturali b)Sviluppo Rurale c)Pesca d)Trasporti e)Cultura f)Turismo g)Ricerca e innovazione h)Cooperazione territoriale e Euromediterranea i)Energia l)Migrazioni per la parte di competenza delle Regioni membre m)Altre materie di competenza delle Regioni membre LINKhttp://portal.cor.europa.eu/egtc Gruppo europeo di cooperazione territoriale “ARCIPELAGO MEDITERRANEO (ARCHIMED)”

11 NOMEMEMBRIDATA Abaúj - AbaújbanHungary and Slovakia2010/06/11 AmphictyonyGreece, Cyprus, Italy and France2008/12/01 ArchiMedItaly, Spain and Cyprus2011/03/06 ArrabonaHungary and Slovakia2011/06/07 Bánát - Triplex ConfiniumHungary, Romania, Serbia2011/01/05 Hospital de La CerdanyaSpain and France2010/04/26 Duero - DouroSpain and Portugal2009/03/21 Eurodistrict Saar MoselleFrance and Germany2010/05/06 Eurodistrict Strasbourg - OrtenauFrance and Germany2010/01/25 Euroregion Pyrénées - MéditerannéeFrance and Spain2009/08/25 Euregio Tirolo - Alto Adige - TrentinoItaly and Austria2011/09/13 Galicia - Norte PortugalSpain and Portugal2008/10/23 INTERREG - Programme Grande RégionFrance, Germany, Belgium and Luxembourg2010/03/29 Ister-GranumHungary and the Slovak Republic2008/11/12 Karst-BodvaSlovak Republic and Hungary2009/02/11 Lille-Kortrijk-TournaiFrance and Belgium2008/01/22 Linieland van Waas en HulstBelgium and the Netherlands2011/06/15 Pirineus - CerdanyaFrance and Spain2011/09/22 Pons DanubiiSlovak Republic and Hungary2010/12/16 West-Vlaanderen/Flandre-Dunkerque-Côte d´OpaleFrance and Belgium2009/03/25 Territorio dei comuni: Comune di Gorizia, Mestna Občina Nova Gorica e Občina Šempeter-Vrtojba Italy and Slovenia2011/09/15 Ung - Tisza - Túr - Sajó (UTTS)Hungary and Slovak Republic2009/01/15 ZASNETPortugal and Spain2010/03/19


Scaricare ppt "Gruppi Europei di Cooperazione Territoriale (GECT) nel contesto della Macro Regione Adriatico-Ionica Conferenza 5 Dicembre 2011."

Presentazioni simili


Annunci Google