La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Rete Cardiologica Progetto T.E.M.P.O. TRATTAMENTO della EMERGENZA MIOCARDIO-ISCHEMICA fin dall’ambiente PRE-OSPEDALIERO DIREZIONE REGIONALE SALUTE E INTEGRAZIONE.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Rete Cardiologica Progetto T.E.M.P.O. TRATTAMENTO della EMERGENZA MIOCARDIO-ISCHEMICA fin dall’ambiente PRE-OSPEDALIERO DIREZIONE REGIONALE SALUTE E INTEGRAZIONE."— Transcript della presentazione:

1

2 Rete Cardiologica Progetto T.E.M.P.O. TRATTAMENTO della EMERGENZA MIOCARDIO-ISCHEMICA fin dall’ambiente PRE-OSPEDALIERO DIREZIONE REGIONALE SALUTE E INTEGRAZIONE SOCIO-SANITARIA ARES 118 A.O. S. Giovanni Addolorata anno 2013 PRESIDENZA REGIONE LAZIO

3 Le Sindromi coronariche acute sono caratterizzate da un processo fisiopatologico che causa la riduzione del flusso ematico attraverso una arteria coronaria. La porzione di muscolo cardiaco che veniva irrorata dall’arteria occlusa, priva di ossigeno, va in sofferenza ischemica e poi in necrosi in poco tempo, con importanti conseguenze che possono arrivare fino alla morte improvvisa. L’unico modo di ridurre il danno è cercare di riperfondere la coronaria occlusa nel tempo più breve possibile, interrompendo il processo di ischemizzazione miocardica che altrimenti porterebbe a necrosi progressiva ed irreversibile. Dott. Livio De Angelis - Direttore ARES 118 Roma Capitale

4 Benefici della riperfusione in relazione ai tempi di trattamento Perv ietà coron arica Bene fici della riperfusione Giugliano RP, Braunwald E. Circulation 2003; 108: Salvatagg io mioca rdico Dott. Livio De Angelis - Direttore ARES 118 Roma Capitale

5 Trasf. in UTIC INIZIO SINTOMI -> chiamata Chiamata + Trasporto in Emo Chiamata + Trasporto in Emo Arrivo e trasporto in PS ~ 150’ +240’ + 60’ DIAGNOSI INIZIO TERAPIA IN PS INIZIO TERAPIA IN PSDIAGNOSI + 60’ + 120’ TOT. 630’ TOT. 840’ Fallimento Rescue PCI Fallimento +210’ Dott. Livio De Angelis - Direttore ARES 118 Roma Capitale

6

7

8  Per intervenire efficacemente occorre ridurre tutti i ritardi temporali che il processo di trattamento introduce  A tal proposito la TELECARDIOLOGIA consente di ridurre i tempi di diagnosi e conseguentemente i tempi di erogazione della terapia più appropriata.  E’ stato ampiamente dimostrato che in seguito all’introduzione delle reti di telecardiologia fra le Ambulanze del Servizio 118 e le divisioni deputate alla ricezione dell’ECG (UTIC, DEA) il paziente riceva rapidamente il trattamento più idoneo. Dott. Livio De Angelis - Direttore ARES 118 Roma Capitale

9 ECG preospedaliero > uso di strategie riperfusive > uso di strategie riperfusive Tempi intraospedalieri + rapidi Tempi intraospedalieri + rapidi Maggiore uso di PTCA primaria Maggiore uso di PTCA primaria Minore mortalità (8% vs 12%) Minore mortalità (8% vs 12%) NRMI 2 = pz Tempo richiesto: 5-10 min Dott. Livio De Angelis - Direttore ARES 118 Roma Capitale

10 Progetto T.E.M.P.O. Il Progetto ha l’obiettivo di ottimizzare la gestione del paziente con sindrome coronarica acuta (SCA) attraverso la trasmissione dati ed il teleconsulto cardiologico, sul territorio della Provincia di Roma e dell’intera Regione Lazio PRINCIPALI RIFERIMENTI NORMATIVI REGIONALI DGR n. 420/ Linee guida per la costituzione e lo sviluppo di reti assistenziali di alta specialità e di emergenza DCA n. 73/ Rete assistenziale dell’emergenza DCA n. 74/ Rete assistenziale cardiaca e cardiochirurgica Dott. Livio De Angelis - Direttore ARES 118 Roma Capitale

11 19/07/ Abbattere i tempi di reazione al soccorso di emergenza cardiologica da parte della centrale operativa 118 e mettere in condizioni gli operatori di ridurre al minimo il tempo tra l'inizio dei sintomi e la terapia che possa salvare la vita. …Questa fase sperimentale, avviata grazie al contributo economico del Lions Club, diventerà presto strutturale… Progetto T.E.M.P.O. Presentato in Regione Lazio il 19 luglio 2013 EMERGENZA CARDIOLOGICA: ECCO IL PROGETTO PER INTERVENTI PIU' RAPIDI Dott. Livio De Angelis - Direttore ARES 118 Roma Capitale

12 Dati di attività Centrale Operativa 118 di Roma - anno 2012 Interventi di soccorso per dolore toracico n (12,6% del totale degli interventi). 95% codice triage giallo o rosso. Dott. Livio De Angelis - Direttore ARES 118 Roma Capitale

13 Obiettivi specifici Abbattimento dei tempi di soccorso in caso di emergenza cardiologia (dolore toracico) da parte della Centrale Operativa 118 di Roma con esecuzione di ECG sul posto; Gestione e trattamento precoce dell’IMA al fine di ridurre al massimo i tempi tra inizio dei sintomi e terapia riperfusiva; Interazione ottimale tra Equipe di soccorso sanitario 118, Unità di Terapia Intensiva Coronarica (UTIC) e Laboratorio di Emodinamica, con unificazione dei protocolli assistenziali e pianificazione dell’accoglienza del paziente nella struttura più idonea tra quelle disponibili. Progetto T.E.M.P.O. Dott. Livio De Angelis - Direttore ARES 118 Roma Capitale

14 Attori coinvolti  Centrale Operativa 118 di Roma  Postazioni territoriali, mezzi di soccorso ARES 118  Centro regionale di teleconsulto cardiologico del S. Giovanni Addolorata  Centri Ospedalieri di teleconsulto cardiologico della provincia di Roma  UTIC, Emodinamiche e Pronto Soccorso del territorio di competenza  Direzioni Generali ed aziendali delle strutture coinvolte nella implementazione Progetto T.E.M.P.O. Dott. Livio De Angelis - Direttore ARES 118 Roma Capitale

15 Progetto T.E.M.P.O. Primo nucleo di sperimentazione (fase pilota) nel bacino di utenza dell ’ Azienda Ospedaliera S. Giovanni - Addolorata POSTAZIONI ARES 118 interessate: POSTAZIONEMEZZI di SOCCORSO MUNICIPIO SERVITO POPOLAZIONEAREE / MUNICIPI CONFINANTI + 10% POPOLAZIONE TOTALE San Giovanni Addolorata 1 MSB 1 MSA I78334 XVI, XVIII, XVII, II, III, IX, XI Centro- Montecitorio 1 Auto MedicaI78334 XVIII, XVII, II, III, IX, XI Roma Est Tuscolano 1 Auto MedicaX76458 XI, IX, VI, VII, VIII Roma Sud Eur Montagnola 1 Auto MedicaXI72299 XII, XV, I, IX, X Dott. Livio De Angelis - Direttore ARES 118 Roma Capitale

16 ELENCO POSTAZIONI: 01 –Addolorata: 1 MSB e 1MSA 02 – Centro - Montecitorio: 1 Auto Medica 03 – Roma – Est: 1 Auto Medica 04 – Roma – Sud: 1 Auto Medica Dott. Livio De Angelis - Direttore ARES 118 Roma Capitale

17 I mezzi di soccorso ARES 118 sono stati dotati di monitor defibrillatore Lifepack 12, munito di modem per la teletrasmissione dell’ECG e di altri dati clinici (P.A.,F.C.,Saturimatria,…) all’UTIC dell’A.O. S. Giovanni Addolorata e alla Centrale Operativa 118 di Roma. Lo specialista cardiologo dell’UTIC, sulla base della lettura dell’ECG e di ulteriori dati clinici teletrasmessi, darà all’equipaggio di soccorso indicazioni sulla terapia medica da iniziare durante il trasporto e sulla indicazione alla eventuale angioplastica primaria. In questo caso la Centrale Operativa 118 dispone il trasporto del paziente direttamente in Emodinamica, già allertata. La fase del teleconsulto è condivisa con la Centrale Operativa 118 Progetto T.E.M.P.O. Fase pilota – iniziata il 17 luglio 2013 Dott. Livio De Angelis - Direttore ARES 118 Roma Capitale

18  Posizionare un cardiomonitor-defibrillatore  Eseguire un primo ECG 12 derivazioni (diagnosi precoce)  Misurazione dei segni vitali(PA,FC,FR,Saturimetria)  Trasmettere l’ECG ed i parametri vitali alla C.O.118 ed alla UTIC di competenza territoriale  Stabilire un accesso venoso poss. doppio  Raccogliere una storia mirata  Stratificare il rischio del paziente  Somministrare terapia medica concordata con il cardiologo  Trasportare il pz nel centro più adatto alla patologia ed al programma terapeutico, concordato con C.O.118 e cardiologo Attività a bordo del mezzo di soccorso Dott. Livio De Angelis - Direttore ARES 118 Roma Capitale

19 SI COLLEGA IN TELECONFERENZA CON LA C.O.118 ED IL MEZZO DI SOCCORSO ENTRO 5 MIN. DALL’ARRIVO DEL TRACCIATO ECG CONFERMA DIAGNOSI DI INFARTO STEMI : ‒ FORNISCE INDICAZIONI TERAPEUTICHE IN CASO DI COMPLICAZIONI ‒ ALLERTA EMODINAMICA PER TRATTAMENTO IMMEDIATO ‒ PRENDE IN CARICO IL PAZIENTE AL DEA NON CONFERMA STEMI: ‒ IL MEZZO SI RECA AL PS PIU’ VICINO (POSSIBILMENTE FORNITO DI UTIC) RUOLO DELL’UTIC Dott. Livio De Angelis - Direttore ARES 118 Roma Capitale

20 OK, PTCA PRIMARIA CONFERMATA Dott. Livio De Angelis - Direttore ARES 118 Roma Capitale

21 Risultati attesi Aumento della percentuale di infarti trattati correttamente in tempo utile Abbattimento del SYMPTOM-TO-NEEDLE TIME e DOOR-TO-BALLOON TIME Dott. Livio De Angelis - Direttore ARES 118 Roma Capitale

22 Dal punto di vista tecnico la rete di telecardiologia è costituita dal dispositivo di rilevazione e trasmissione (attraverso la rete UMTS e/o Wi-fi) dell’ECG12d e dalla stazione ricevente Stazione ricevente presso UTIC / Emodinamica Intervento presso il paziente GSM, Linea satellitare, linea fissa Dott. Livio De Angelis - Direttore ARES 118 Roma Capitale

23 U.T.I.C. / Emodinamica Centrale Operativa 118 ROMA ’’’’’’ ’’’’’’ U.T.I.C. / Emodinamica Dott. Livio De Angelis - Direttore ARES 118 Roma Capitale

24

25 Relazione attività Le missioni, assegnate dalla Centrale Operativa 118 di Roma ai mezzi di soccorso come “dolore toracico”, sono state un totale di 223 Il periodo di osservazione è compreso dal 17 luglio 2013 al 17 ottobre Per un totale di 90 giorni lavorati. Mezzo Dolore Toracico Tx ECG Alteraz. ECG SCA ALS S. Giovanni BLS S. Giovanni 8810 Automedica RM Centro Automedica RM EST Automedica RM SUD Dott. Livio De Angelis - Direttore ARES 118 Roma Capitale

26 Esito Accessi Annullati 4219% Trattato sul posto 5123% San Giovanni-Addolorata 6027% Ospedale Vannini 2511% S. Spirito 177% Sant’Eugenio 115% Policlinico Casilino 73% San Camillo-Forlanini 42% Policlinico Umberto I 42% Policlinico Tor Vergata 21% Dott. Livio De Angelis - Direttore ARES 118 Roma Capitale

27

28 Data: 19/08/2013 Chiamata: 15:09 Sul posto 15:17 Trasm. ECG: 15:26 In ospedale: 15:30 All’arrivo del mezzo di soccorso sul posto si riscontra: GCS 15, PA 120/80, FC 77, FR 15. Il pz giunge direttamente in sala emodinamica, dopo teleconsulto con il consulente cardiologo del S. Giovanni. In fase di pre-vascolarizzazione, episodio di arresto cardio circolatorio per il quale viene effettuata rianimazione cardiopolmonare con successo (ROSC). Effettuata rivascolarizzazione con successo. Attualmente in buone condizioni generali. Caso clinico A.F., STEMI inferiore A.F., paziente di sesso maschile, di anni 33 con reperto ECG di sovraslivellamento del tratto ST in sede inferiore. Dott. Livio De Angelis - Direttore ARES 118 Roma Capitale

29 Data: 04/09/2013 Chiamata: 18:42 Sul posto: 19:50 Trasm. ECG: 19:55 In ospedale: 20:15 Caso clinico E.L., STEMI antero- laterale E.L., paziente di sesso maschile, di anni 78 con reperto ECG di sopraslivellamento del tratto ST in sede antero-laterale. All’arrivo del mezzo di soccorso sul posto si riscontra: GCS 15, PA 180/70, FC 68, FR 12. Sul posto viene somministrata ASA 300mg e nitroderivati per os. Il paziente giunge direttamente in PS del S. Giovanni per valutazione e viene sottoposto a rivascolarizzazione in sala emodinamica entro 60 minut i. Dott. Livio De Angelis - Direttore ARES 118 Roma Capitale

30 All’arrivo del mezzo di soccorso sul posto si riscontra: GCS 15, PA 149/90, FC 66, FR 18. Il paziente giunge in sala emodinamica del S. Eugenio alle ore 17:57, dopo teleconsulto con il consulente cardiologo del S. Giovanni. Effettuata rivascolarizzazione con successo. Attualmente in buone condizioni. Data: 10/08/2013 Chiamata: 17:06 Sul posto: 17:20 Trasm. ECG: 17:25 In ospedale: 17:49 Caso clinico C.M., STEMI antero- laterale C.M., paziente di sesso maschile, di anni 69 con reperto ECG di sopraslivellamento del tratto ST in sede antero-laterale. Dott. Livio De Angelis - Direttore ARES 118 Roma Capitale

31 Il Lions Club Roma Amicitia ha dato un contributo concreto al progetto T.E.M.P.O. insieme con l´ARES 118 e l´ospedale San Giovanni Addolorata

32 GRAZIE AL LIONS CLUB ROMA AMICITIA LIONS CLUB ROMA AMICITIA INTERVENTI PIU´ RAPIDI NELL´EMERGENZA CARDIOLOGICA


Scaricare ppt "Rete Cardiologica Progetto T.E.M.P.O. TRATTAMENTO della EMERGENZA MIOCARDIO-ISCHEMICA fin dall’ambiente PRE-OSPEDALIERO DIREZIONE REGIONALE SALUTE E INTEGRAZIONE."

Presentazioni simili


Annunci Google