La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 Italia 2013 Italia 2013 La selezione dei candidati e il futuro del centrosinistra Mattia Toaldo, italia2013.org

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 Italia 2013 Italia 2013 La selezione dei candidati e il futuro del centrosinistra Mattia Toaldo, italia2013.org"— Transcript della presentazione:

1 1 Italia 2013 Italia 2013 La selezione dei candidati e il futuro del centrosinistra Mattia Toaldo, italia2013.org

2 2 Chi sono?

3 3 Cos’e’ Italia2013.org  Non un semplice blog ma un “serbatoio di pensiero”  L’anno zero  Analisi e proposte  Chi lo fa  Il libro del blog

4 4 Primarie, istruzioni per l’uso  Gli USA e l’età progressista, le primarie per distruggere le party machines  Le diverse modalità: Aperte Chiuse I caucus  La registrazione al voto, differenze Italia-USA  Di coalizione o di partito, per il segretario o per il candidato  Il legame con la legge elettorale  Le norme per l’elettorato passivo  L’impatto sul finanziamento della politica

5 5 La nostra proposta sui caucus  I caucus e Obama  Il sistema americano  Alcuni correttivi: Una parte delle candidature Orari, giorni e norme per evitare il voto multiplo La campagna si svolge lì o su internet, comunque in una “piazza comune” Voto segreto per un uomo e una donna Caucus territoriali e tematici Chi decide l’ordine dei candidati?

6 6 Vantaggi e svantaggi  Ridurre gli abusi e il clientelismo di alcune primarie (Napoli, Palermo etc.)  Abbassare i costi delle campagne  Rendere più aperto l’accesso all’elettorato passivo  Preservare le competenze ed un minimo di responsabilità per i partiti  Non è un sistema perfetto  Si possono sempre fare i pullman  E si può sempre “blindare” un’assemblea  Ci possono essere molti candidati locali e pochi di statura nazionale

7 7 La partecipazione Italia 2008: 2,2 milioni di astenuti nel centrosinistra America 2008: Obama vince grazie alle registrazioni e alla crescita dell’affluenza Milano 2011 (ma anche Cagliari e poi altri): la necessità di mobilitare i tuoi attivisti per vincere le elezioni

8 8 Il nuovo centro  Letture consigliate: rapporto ITANES2008, Fruncillo, De Sio  Non più i “moderati”, cattolici e di classe media  Il 54% dei cattolici del Lazio è a favore della RU486  Ma i marginali: donne, basso livello d’istruzione, piccoli centri, scarso riconoscimento sociale  E i “sommergenti”: lavoratori dipendenti a basso reddito, precari, disoccupati e le loro famiglie  2001: centrodestra  2006: centrosinistra  2008: centrodestra con vantaggio dell’11%

9 9 La sinistra del 51%  Ma non chiamatela sinistra  Immigrazione 8,5%, Lavoro 54,9%  L’issue priming e l’identità chiara Chi possiede ricchezze sopra un milione di euro dovrebbe pagare più tasse di adesso: 71,8% I servizi sociali dovrebbero essere ridotti per abbassare le tasse: 25% Finanziamenti statali alla scuola privata: 28% Pari diritti alle coppie gay 55,6% Rendere più difficile l’aborto 41,4% Diritto di voto locale agli immigrati 76,4%

10 10 Forza Italia + Alleanza Nazionale Lega Nord 46.4% 45.3% 41% 45.6%

11 11 Alcune considerazioni  L’importanza della credibilità della classe dirigente  Selezione ma anche controllo  I nuovi partiti, pesanti ma a rete  Partecipazione e attivazione  L’importanza del senso comune e della cultura  Il nuovo centro  E le politiche  Un po’ di ottimismo: il paese non si meritava Berlusconi  E un po’ di pessimismo: ci tocca questo centrosinistra


Scaricare ppt "1 Italia 2013 Italia 2013 La selezione dei candidati e il futuro del centrosinistra Mattia Toaldo, italia2013.org"

Presentazioni simili


Annunci Google