La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Obbligazioni e Azioni Impariamo a determinarne il prezzo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Obbligazioni e Azioni Impariamo a determinarne il prezzo."— Transcript della presentazione:

1 Obbligazioni e Azioni Impariamo a determinarne il prezzo

2 Adesso che sappiamo come fare … Vediamo di applicare questi concetti alla valutazione delle obbligazioni Le obbligazioni sono titoli che rappresentano un debito. In alcuni casi pagano un interesse esplicito: Cedola; In altri il rendimento è implicito, come nel caso degli Zero Coupon

3 Valore di un obbligazione … Come ogni investimento, il valore di un obbligazione dipende dai flussi di cassa futuri che il possessore potrà ricevere: Interessi Capitale Valore

4 Riprendiamo il discorso … Come vengono negoziate le azioni ordinarie Come valutare le azioni ordinarie Tasso di capitalizzazione Prezzo delle azioni e utile per azione (Earning Per Share, EPS) Flussi di cassa attualizzati e valore di un’impresa

5 Azioni e mercato delle azioni Azione ordinaria - Quota del capitale sociale di una società di capitale. Mercato secondario - Mercato nel quale gli investitori negoziano i titoli già in circolazione. Dividendo – Periodica distribuzione di utili agli azionisti da parte dell’impresa. Rapporto prezzo/utili - Rapporto tra il prezzo di un'azione e l’utile generato dalla stessa azione.

6 Cosa fa di un’azione … una buona azione ??? Il valore di un’azione dipende da: –Il valore attuale dei flussi di cassa che genera Quindi …. –Dipende dal valore attuale di tutti i dividendi futuri

7 Vediamo … e P 2 ? … Possiamo continuare all’infinito

8 Quindi …. Possiamo anche dire che il valore di un’ azione è la  di tutti i dividendi futuri attualizzati Ovvero …….

9 Abbiamo visto la regola generale Esistono però casi diversi: –Dividendi Cosanti (Cash Cows) –Dividendi crescenti in modo costante –Dividendi crescenti in modo differenziale

10 Dividendi Costanti Si tratta di circostanze abbastanza frequenti –Gli investitori (soprattutto i piccoli) amano la regolarità dei versamenti –I manager hanno la possibilità di pianificare meglio la politica dei dividendi –Alcune tipologie di impresa non possono fare altrimenti

11 Dividendi Costanti Se un’impresa paga dividendi costanti può essere valutata con la formula della rendita costante:

12 Dividendi Crescenti Le imprese dinamiche –Quelle che investono continuamente –Quelle capaci di leadership di mercato –Quelle che creano valore In questi casi possiamo utilizzare la formula della rendita perpetua costante:

13 Se la crescita è Differenziale

14 Il Calcolo del prezzo odierno delle azioni, effettuato utilizzando il valore attuale di tutti i dividendi attesi futuri è noto con la sigla DDM Dividend Discount Model Ed è stato elaborato da Gordon. Infatti può essere chiamato anche Modello di Gordon

15 Proviamo … La società Otto Melara S.p.A. ha in circolazione di azioni e si è sempre comportata da Cash Cow, distribuendo ogni anno per intero i 13 milioni di € di utili ai propri azionisti. Se il tasso di mercato è del 7,5%, quanto vale un’azione della società ?

16 Vediamo un altro caso ….. La Katerpillar S.p.A. pagherà tra un anno un dividendo di 5,5 € per azione. Gli analisti stimano che il dividendo crescerà a partire dal secondo anno e indefinitamente nella misura del 6 %. Quanto vale oggi un’azione Katerpillar se il tasso soddisfacente è del 9 %?

17 Quindi i nostri calcoli sono …. E se la crescita è differenziale ???

18 Crescita Differenziale Per Luxottica S.p.A. gli analisti stimano invece che l’attuale dividendo di 6,2 crescerà a partire dal secondo anno nella misura del 9 %, ma per soli 3 anni, mentre a partire dal quarto anno in poi la crescita sarà costante ma solo nella misura del 5%. Quanto vale oggi un’azione Luxottica se il tasso soddisfacente è del 13 %?

19 = 121,18 Questo dovrebbe essere il prezzo di mercato

20 Stima del tasso di crescita dei dividendi In assenza di nuovi investimenti netti si può presumere che gli utili rimangano stabili Utili prossimo anno = Utili in Corso + Utili accantonati Rendimento Utili Accantonati x Se dividiamo entrambi i lati dell’equazione per gli utili in corso e sviluppando, si ottiene che


Scaricare ppt "Obbligazioni e Azioni Impariamo a determinarne il prezzo."

Presentazioni simili


Annunci Google