La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Ll libro “L’altra parte del mondo” di Rita Levi Montalcini parla delle donne, cioè “l’altra parte del mondo”: “le donne escluse dal potere sono più libere.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Ll libro “L’altra parte del mondo” di Rita Levi Montalcini parla delle donne, cioè “l’altra parte del mondo”: “le donne escluse dal potere sono più libere."— Transcript della presentazione:

1 ll libro “L’altra parte del mondo” di Rita Levi Montalcini parla delle donne, cioè “l’altra parte del mondo”: “le donne escluse dal potere sono più libere nel giudizio e pronte a ribellarsi“ Alban Kaculi, Stefano Ingrassia, Teresa Digilio

2 Il libro Il libro di Rita Levi-Montalcini ‘ L’altra parte del mondo ’ parla delle ingiustizie delle donne. Rita Levi-Montalcini dice che le donne sono state sempre sfruttate dall’uomo a causa della debolezza fisica.

3 Le donne prima non andavano a scuola perché dovevano servire al lavoro domestico. Rita è una delle prime donne a frequentare la scuola e laurearsi in medicina. L’inizio dei diritti per le donne

4 Fondazione Rita Levi-Montalcini Rita fondò la Rita Levi-Montalcini Onlus che ha assegnato migliaia di borse di studio alle ragazze. Nel 2008 la Montalcini e Napolitano si incontrarono per congratularsi delle ‘’pari opportunità e diritti’’ ottenuti dalla scrittrice.

5 Nel tempo Nel 1945 le donne acquistano il diritto di voto e da quel momento le discriminazioni in Europa iniziano a calare. All’inizio del terzo millennio ci si interroga ancora su quale ruolo e quali valori siano riservati alle donne.

6 Frasi significative «Differenza di genere» «Lotta per la libertà» «La figura della donna» «Si impone sempre più per acquisire pari opportunità e diritti» «Differenza di genere» «Lotta per la libertà» «La figura della donna» «Si impone sempre più per acquisire pari opportunità e diritti» Kaculi Alban

7 OBBIETTIVI DEL MILLENNIO La Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo afferma che: ‘’ad ogni individuo spettano tutti i diritti e le libertà’’. Ogni tematica affrontata negli obbiettivi è collegata alla democrazia, alla pace e alla sicurezza. Una delle situazioni più complesse si verifica in Africa in quanto il continente non è in grado di organizzare l’economia di mercato. Anche in ambito geopolitico l’Africa è in crisi. Molti stati africani si trovano in una fase di riorganizzazione territoriale.

8 Obbiettivo 1: Nonostante l’economia abbia avuto uno sviluppo, la povertà e la fame persistono tra popolazioni più deboli. Sradicare la povertà estrema e la fame del mondo è quanto si prefigge l’obbiettivo 1. Obbiettivo 2: L’obbiettivo numero 2 ha lo scopo di diffondere l’istruzione a livello universale.

9 Obbiettivo 3: La promozione della parità di genere e la conseguente volontà di rafforzare il ruolo della donna sono tra le questioni più importanti tra i diritti dell’ umanità. Obbiettivo 4: Quest’ obbiettivo si propone di ridurre il tasso di mortalità infantile al di sotto dei 5 anni di età utilizzando metodologie e strumenti per potenziare il sistema immunitario.

10 Obbiettivo 5: Con l’obbiettivo numero 5, che si propone di tutelare la salute materna e riproduttiva, la tutela dei diritti umani deve essere volta alla salvaguardia delle informazioni e delle decisioni da prendere per la pianificazione familiare. Obbiettivo 6: Combattere l’HIV/aids, malaria e altre epidemie è lo scopo dell’obbiettivo 6

11 Obbiettivo 7: Sviluppo e protezione ambientale dovranno essere perseguiti nelle politiche di cooperazione. Obbiettivo 8: La promozione e lo sviluppo di una partnership globale vede impegnati governi, istituzioni e questo è l’obbiettivo 8.

12 FRASI SIGNIFICATIVE «Ad ogni individuo spettano tutti i diritti e le libertà» «La trasformazione sociale sarà gradita agli uomini non meno che alle donne» «Il processo sociale si può misurare con esattezza dalla posizione sociale delle donne» «Esiste un solo bene, la conoscenza… e un solo male, l’ignoranza» «La lotta per la libertà è la conquista di un bene» «Le donne si sono imposte di avere il coraggio di dire tutto quello che hanno il coraggio di fare» «Ad ogni individuo spettano tutti i diritti e le libertà» «La trasformazione sociale sarà gradita agli uomini non meno che alle donne» «Il processo sociale si può misurare con esattezza dalla posizione sociale delle donne» «Esiste un solo bene, la conoscenza… e un solo male, l’ignoranza» «La lotta per la libertà è la conquista di un bene» «Le donne si sono imposte di avere il coraggio di dire tutto quello che hanno il coraggio di fare» Ingrassia Stefano

13 L’ISTRUZIONE L’istruzione e la formazione continua possono avere un ruolo prioritario solo in una società che guarda la libertà di crescita e di sviluppo degli individui. L’istruzione è l’unica soluzione per fronteggiare le emergenze planetarie, ma è essa stessa diritto spesso negato. Quella dell’istruzione è una priorità della fondazione Rita-Levi Montalcini Onlus, impegnata in una grande opera di sostegno morale e materiale.

14 RITA-LEVI MONTALCINI La fondazione Rita-Levi Montalcini sostiene l’istruzione mediante l’assegnazione di borse di studio per migliaia di giovani donne di ogni età. Le cooperative tra donne si sono rilevate una forma di impresa certamente molto utile per il miglioramento delle condizioni socioeconomiche in differenti Paesi del globo, mediante mediazioni di lavori e guadagni. Il coinvolgimento della donna in politica ha fatto registrare positivi sviluppi in materia di legislazione rivolti alla condizione femminile dell’infanzia e della famiglia.

15 LA DONNA Le donne si dimostrano spesso più capaci di interagire con il mondo circostante, più disponibili a cogliere il cambiamento, a capire le esigenze delle giovani generazioni e il modo per migliorarle. Possiedono la capacità di far in modo di raggiungere la parità tra società più uguale e aperta, capace di tutelare la dignità delle persone, donna e uomo che sia, la famiglia e il lavoro sono al centro della nostra vita.

16 L’UOMO E LA PARITA’ DEI DIRITTI Nel caso degli uomini, si affronterà la tematica con la piena parità dei diritti, si potranno risolvere le problematiche dalle quali dipende il futuro di tutte le persone.

17 FRASI SIGNIFICATIVE «La lotta per la libertà è la conquista di un bene» «Il progresso sociale si può misurare con l’esattezza delle donne» (Karl Marx) «La donna ha soprattutto un altro talento innato, un dono originario: un assoluto virtuasismo per dar senso al finito» (Soren Kierkegaard) «Per l’essere umano essere libero significa essere riconosciuto e trattato bene come tale da un altro uomo, da tutti gli uomini che lo circondano» (Michael Bakunin) «La lotta per la libertà è la conquista di un bene» «Il progresso sociale si può misurare con l’esattezza delle donne» (Karl Marx) «La donna ha soprattutto un altro talento innato, un dono originario: un assoluto virtuasismo per dar senso al finito» (Soren Kierkegaard) «Per l’essere umano essere libero significa essere riconosciuto e trattato bene come tale da un altro uomo, da tutti gli uomini che lo circondano» (Michael Bakunin) Digilio Teresa


Scaricare ppt "Ll libro “L’altra parte del mondo” di Rita Levi Montalcini parla delle donne, cioè “l’altra parte del mondo”: “le donne escluse dal potere sono più libere."

Presentazioni simili


Annunci Google