La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Alfonso Bosellini I materiali della Terra solida.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Alfonso Bosellini I materiali della Terra solida."— Transcript della presentazione:

1 Alfonso Bosellini I materiali della Terra solida

2 Alfonso Bosellini – I materiali della Terra solida - © Italo Bovolenta editore 2012 Capitolo 2 Atomi, elementi, minerali e rocce Lezione 6 Introduzione allo studio delle rocce 2

3 Alfonso Bosellini – I materiali della Terra solida - © Italo Bovolenta editore 2012 3 Una roccia è un aggregato solido e compatto di uno o più minerali che si ritrova in natura. 2.14 Le rocce della crosta terrestre Il granito è una roccia composta da tre minerali: Quarzo Feldspato Mica

4 Alfonso Bosellini – I materiali della Terra solida - © Italo Bovolenta editore 2012 4 La composizione mineralogica di una roccia dipende dal processo che ha portato alla sua genesi. 2.14 Le rocce della crosta terrestre Si distinguono tre differenti processi, uno magmatico, uno sedimentario e uno metamorfico, sulla base dei quali è possibile dividere le rocce in tre grandi gruppi: rocce magmatiche; rocce sedimentarie; rocce metamorfiche.

5 Alfonso Bosellini – I materiali della Terra solida - © Italo Bovolenta editore 2012 5 2.14 Le rocce della crosta terrestre

6 Alfonso Bosellini – I materiali della Terra solida - © Italo Bovolenta editore 2012 6 Le rocce magmatiche (intrusive ed effusive) costituiscono circa il 65% della crosta terrestre. 2.14 Le rocce della crosta terrestre Ma occorre ricordare che le rocce sedimentarie coprono quasi l’80% della superficie della Terra.

7 Alfonso Bosellini – I materiali della Terra solida - © Italo Bovolenta editore 2012 7 La formazione di rocce a seguito della solidificazione del magma fluido è chiamata «processo magmatico». 2.14 Le rocce della crosta terrestre Le rocce che hanno avuto origine da questo processo sono dette rocce magmatiche o ignee. Le rocce magmatiche che si formano in profondità sono chiamate intrusive. Le rocce magmatiche che si formano in superficie sono chiamate effusive.

8 Alfonso Bosellini – I materiali della Terra solida - © Italo Bovolenta editore 2012 8 Alcune rocce magmatiche intrusive: 2.14 Le rocce della crosta terrestre GRANITO DIORITE GABBRO PERIDOTITE

9 Alfonso Bosellini – I materiali della Terra solida - © Italo Bovolenta editore 2012 9 Alcune rocce magmatiche effusive: 2.14 Le rocce della crosta terrestre RIOLITE ANDESITE BASALTOOSSIDIANA

10 Alfonso Bosellini – I materiali della Terra solida - © Italo Bovolenta editore 2012 10 Tutte le rocce superficiali subiscono un lento, ma continuo, processo di disgregazione, il cui risultato finale è la produzione di frammenti. 2.14 Le rocce della crosta terrestre I frammenti una volta depositati danno origine ai sedimenti. I sedimenti sciolti vanno incontro a un lento processo di compattazione e cementazione, la diagenesi. La diagenesi conclude il «processo sedimentario» e trasforma i sedimenti in rocce sedimentarie.

11 Alfonso Bosellini – I materiali della Terra solida - © Italo Bovolenta editore 2012 11 2.14 Le rocce della crosta terrestre Alcune rocce sedimentarie: ARENARIA BRECCIA CALCARE DOLOMIA

12 Alfonso Bosellini – I materiali della Terra solida - © Italo Bovolenta editore 2012 12 2.14 Le rocce della crosta terrestre Il «metamorfismo» consiste nella trasformazione allo stato solido della struttura cristallina di una roccia a causa dell’aumento della temperatura o della pressione, o di entrambe. Le rocce che subiscono il metamorfismo sono chiamate rocce metamorfiche. Le rocce metamorfiche costituiscono generalmente la parte più profonda dei continenti e le zone centrali di molte catene montuose.

13 Alfonso Bosellini – I materiali della Terra solida - © Italo Bovolenta editore 2012 13 2.14 Le rocce della crosta terrestre Alcune rocce metamorfiche: SCISTO GNEISS MARMO ARDESIA

14 Alfonso Bosellini – I materiali della Terra solida - © Italo Bovolenta editore 2012 14

15 Alfonso Bosellini – I materiali della Terra solida - © Italo Bovolenta editore 2012 15 2.15 Come riconoscere le rocce Il riconoscimento di una roccia si basa essenzialmente sulla determinazione della composizione e della tessitura. La composizione, chimica o mineralogica, si determina soprattutto riconoscendo i minerali presenti. GRANITO ortoclasio, plagioclasio, quarzo, biotite GABBRO plagioclasio, pirosseno, anfibolo, granato DOLOMIA dolomite

16 Alfonso Bosellini – I materiali della Terra solida - © Italo Bovolenta editore 2012 16 2.15 Come riconoscere le rocce Il riconoscimento di una roccia si basa essenzialmente sulla determinazione della composizione e della tessitura. La tessitura si riferisce alla disposizione spaziale dei minerali, alla loro forma e dimensioni. GRANITO tessitura olocristallina (cristalli ben formati) BASALTO tessitura afanitica (cristalli molto piccoli) GNEISS tessitura orientata (cristalli allungati in una direzione)

17 Alfonso Bosellini – I materiali della Terra solida - © Italo Bovolenta editore 2012 17 2.16 Il ciclo litogenetico Le rocce non sono immutabili nel tempo, ma si trasformano continuamente. Il ciclo litogenetico è l’insieme dei lenti e continui processi attraverso cui le rocce magmatiche, sedimentarie e metamorfiche si trasformano le une nelle altre. Rocce magmatiche Rocce sedimentarie Rocce metamorfiche MagmaSedimenti

18 Alfonso Bosellini – I materiali della Terra solida - © Italo Bovolenta editore 2012 18 2.16 Il ciclo litogenetico Tutte le rocce della superficie terrestre vengono degradate in frammenti che subiscono trasporto e si depositano in aree particolari.

19 Alfonso Bosellini – I materiali della Terra solida - © Italo Bovolenta editore 2012 19 2.16 Il ciclo litogenetico I sedimenti si accumulano, sprofondano, e, a causa del seppellimento, subiscono il fenomeno della diagenesi che li trasforma in rocce sedimentarie.

20 Alfonso Bosellini – I materiali della Terra solida - © Italo Bovolenta editore 2012 20 2.16 Il ciclo litogenetico Le rocce sedimentarie possono sprofondare ulteriormente e, a causa dell’aumento di temperatura e pressione, trasformarsi in rocce metamorfiche.

21 Alfonso Bosellini – I materiali della Terra solida - © Italo Bovolenta editore 2012 21 2.16 Il ciclo litogenetico Se aumenta la temperatura le rocce metamorfiche fondono formando magma.

22 Alfonso Bosellini – I materiali della Terra solida - © Italo Bovolenta editore 2012 22 2.16 Il ciclo litogenetico Il magma può solidificare all’interno della crosta e formare rocce magmatiche intrusive o fuoriuscire all’esterno sotto forma di lava e formare rocce magmatiche effusive.

23 Alfonso Bosellini – I materiali della Terra solida - © Italo Bovolenta editore 2012 23 2.16 Il ciclo litogenetico Le rocce magmatiche, a loro volta, se sottoposte a aumento di pressione e temperatura, possono subire metamorfismo e trasformarsi in rocce metamorfiche.

24 Alfonso Bosellini – I materiali della Terra solida - © Italo Bovolenta editore 2012 24 2.16 Il ciclo litogenetico Tutti i tipi di rocce possono essere sollevati da movimenti della crosta e affiorare in superficie dove subiscono degradazione, e ricominciare il ciclo.

25 Alfonso Bosellini – I materiali della Terra solida - © Italo Bovolenta editore 2012 25 2.16 Il ciclo litogenetico Le rocce che osserviamo oggi sono il prodotto delle ultime trasformazioni subite e molte di loro hanno attraversato più volte il ciclo litogenetico.


Scaricare ppt "Alfonso Bosellini I materiali della Terra solida."

Presentazioni simili


Annunci Google