La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

20 giugno 2013 Giornata Mondiale del Rifugiato L’accoglienza dello SPRAR al di là dell’emergenza.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "20 giugno 2013 Giornata Mondiale del Rifugiato L’accoglienza dello SPRAR al di là dell’emergenza."— Transcript della presentazione:

1 20 giugno 2013 Giornata Mondiale del Rifugiato L’accoglienza dello SPRAR al di là dell’emergenza

2 SPRAR Il Sistema di Protezione per Richiedenti asilo e Rifugiati è la rete degli enti locali che per la realizzazione di progetti di accoglienza integrata accedono alle risorse del Fondo nazionale per le politiche e i servizi dell’asilo Gli enti locali, per l’attuazione dei loro interventi, si avvalgono della collaborazione delle realtà del terzo settore Il coordinamento dello SPRAR è affidato a una struttura tecnica, il Servizio Centrale

3 Consentire a richiedenti e titolari di protezione internazionale di avviare un percorso personale di inserimento socio- economico in vista della (ri)conquista della propria autonomia Obiettivo dell’accoglienza SPRAR

4 SPRAR Rete strutturale oggi 128 enti locali Oltre 200 enti attuatori 151 progetti di accoglienza posti di accoglienza 95% copertura regionale

5 SPRAR Interventi straordinari Otto per Mille e SPRAR per la Protezione Civile

6 Dove sono ospitati richiedenti e titolari di protezione internazionale

7

8 Dove sono ospitati richiedenti e titolari di protezione internazionale SPRAR di … Inserire dati del progetto  Anno di avvio  Enti coinvolti  Numero delle persone accolte negli anni  Altre informazioni

9 Raccontare qui le caratteristiche del progetto territoriale SPRAR L’accoglienza dello SPRAR di …

10 La rete dello SPRAR realizza interventi di accoglienza integrata accoglienza materiale (vitto, alloggio) servizi alla persona (assistenza socio-sanitaria, inserimento scolastico, apprendimento della lingua italiana, orientamento al territorio e ai suoi servizi, …) orientamento legale percorsi individuai di inserimento socio-economico Accoglienza integrata

11 7.598 beneficiari complessivi – rete strutturale SPRAR 808 – interventi straordinari di Protezione Civile 78 – interventi straordinari Otto per Mille 955 – Centri polifunzionali (Milano e Firenze) – trasferimenti interni nello SPRAR I numeri dell’accoglienza (anno 2011)

12 I numeri dell’accoglienza, per regioni

13 Tipologia permessi di soggiorno Lo SPRAR verso la seconda accoglienza Nel 2004 i richiedenti asilo componevano l’80% dei beneficiari dello SPRAR

14 Paesi di provenienza

15 Accoglienza di genere

16 Minori non accompagnati richiedenti asilo Nel 2011 la rete SPRAR (posti strutturali e posti straordinari) ha accolto 312 Msnara

17 I servizi dello SPRAR

18 Le uscite dall’accoglienza ai tempi della crisi

19 Alla fine di dicembre erano registrati beneficiari della rete SPRAR (rete strutturale e posti straordinari) Dati di sintesi sul 2012

20 7.298 beneficiari SPRAR registrati 82% di sesso maschile, 18% di sesso femminile 81% tra i 18 e i 40 anni Provenienti principalmente da Afghanistan, Somalia, Nigeria, Pakistan, Eritrea 71% con una protezione riconosciuta 77% singoli Dati di sintesi sul 2012


Scaricare ppt "20 giugno 2013 Giornata Mondiale del Rifugiato L’accoglienza dello SPRAR al di là dell’emergenza."

Presentazioni simili


Annunci Google