La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Tempo di condivisione Quaresima. 40 giorni per ricevere in sorte la sua vita che trionfa sul baratro e per entrare nel giardino aperto della sua pienezza.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Tempo di condivisione Quaresima. 40 giorni per ricevere in sorte la sua vita che trionfa sul baratro e per entrare nel giardino aperto della sua pienezza."— Transcript della presentazione:

1 Tempo di condivisione Quaresima

2 40 giorni per ricevere in sorte la sua vita che trionfa sul baratro e per entrare nel giardino aperto della sua pienezza nel giardino aperto della sua pienezza zampillante! zampillante! In cammino verso la Pasqua

3 Se la terra inaridisce per le ingiustizie e le povertà ed è tanto sfigurata dai conflitti e dalle invasioni dell'odio, non è forse perché, sotto la pressione delle economie redditizie perché, sotto la pressione delle economie redditizie e degli egoismi nazionali, dimentichiamo di impegnarci nella condivisone equa e gratuita?

4 Rifiutare di condividere è come rifiutare l'umanità che è in noi e negare la parte divina con cui Dio ci ha segnati dall'aurora dell'universo. ci ha segnati dall'aurora dell'universo. Ma chi, però, ha il coraggio della condivisione Ma chi, però, ha il coraggio della condivisione senza paura di essere ferito?

5 Condividere vuol dire sottrarre dalla parte che ci appartiene, dalla parte che ci spetta, dalla parte che ci è riservata per la nostra felicità e il nostro appagamento, per frammentarla, diminuirla, romperla, dividerla, per ridurla e separarla in più parti da distribuire a chi non ne ha ricevuto alcuna parte da nessuno, ne ha ricevuto alcuna parte da nessuno, e in questo modo conservare per noi solo una parte diminuita della stessa grandezza solo una parte diminuita della stessa grandezza di quella consegnata a chi non ha nulla! di quella consegnata a chi non ha nulla!

6 Condividere è scegliere di dare piuttosto che conservare, di soccorrere piuttosto che voltarsi dall'altra parte. Condividere è un atteggiamento di rispetto perché l'altro è considerato come un fratello di uguale umanità.

7 Condividere è un gesto di amore perché solo l'amore è capace di servire l'altro come se stessi e di abbandonarsi alla compassione. Condividere è una presenza perché l'essenziale non è forse stare vicino a coloro che non ne possono più e alleggerire i pesi che li schiacciano nella polvere?

8 Condividere è una trasfusione di vita perché dalle mani tese per offrire e guarire è comunicata la potenza vitale per sollevare il prossimo la potenza vitale per sollevare il prossimo ed è reso manifesto il segno di una umanità risorta nella fraternità. Condividere è una dilatazione perché dare e consolare oltrepassano tutte le frontiere e consolare oltrepassano tutte le frontiere e non si limitano a pochi privilegiati. e non si limitano a pochi privilegiati.

9 Ora, non ieri, non domani. La Quaresima è un momento favorevole per te, per me e per tutti. Il momento in cui tornando a Dio torniamo Il momento in cui tornando a Dio torniamo alla giustizia e alla condivisione per entrare nel regno di libertà: nel Regno di Dio.

10 Segnati Con le ceneri sulla nostra fronte, viene tracciato il segno, Signore, di coloro che, alla tua chiamata, partono gioiosamente per condividere. Perché, anche se essa ci conduce su strade impervie, la nostra condivisione sarà gioiosa perché generata dalla nostra misericordia e dalla nostra compassione, e trasmetterà ai nostri fratelli la gioia della nostra calda presenza prima ancora di trasmettere pane o vino o denaro o altri beni materiali! Il nostro condividere sarà certamente gioioso poiché attraverso di noi, sei tu, Signore, che delicatamente ti prendi cura degli abitanti della terra!

11 Eccomi, Signore! Disposto a praticare una nuova solidarietà, capace di cambiare questa terra in una casa di fratelli. Amen Elaborato da Antonio Barone Buona Quaresima, nel Signore.


Scaricare ppt "Tempo di condivisione Quaresima. 40 giorni per ricevere in sorte la sua vita che trionfa sul baratro e per entrare nel giardino aperto della sua pienezza."

Presentazioni simili


Annunci Google