La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Prevenzione delle malattie ossee. La prevenzione o profilassi è l'adozione di tutte quelle misure che evitano l'insorgere delle malattie. Per una buna.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Prevenzione delle malattie ossee. La prevenzione o profilassi è l'adozione di tutte quelle misure che evitano l'insorgere delle malattie. Per una buna."— Transcript della presentazione:

1 Prevenzione delle malattie ossee

2 La prevenzione o profilassi è l'adozione di tutte quelle misure che evitano l'insorgere delle malattie. Per una buna prevenzione bisogna seguire alcune regole fondamentali: igiene personale, igiene ambientale, alimentazione corretta, stile di vita sano, diagnosi precoce, vaccinazioni.

3 Lo scheletro è la nostra “armatura” e le malattie che li colpiscono rendono difficile camminare, correre e saltare. La colonna vertebrale regge gran parte del peso dell'uomo. LE MALATTIE DELLE OSSA

4 Il tessuto osseo ha bisogno di sali di calcio e di vitamina D. Essa oltre ad essere presente in alcuni alimenti come latte e uova può formarsi sul nostro corpo per azione dei raggi solari. Se l'alimentazione è povera di vitamina D o se i bambini non sono sufficientemente esposti alla luce del sole, si possono avere disturbi alle ossa, il rachitismo.

5 LA SCOLIOSI E' la malattia più comune che colpisce la colonna vertebrale. La colonna vertebrale non è diritta e rigida ma è mobile e dotata di leggere curvature. Nella scogliosi si formano curve accentuate verso destra o verso sinistra dove non dovrebbero esserci.

6 LE FRATTURE La frattura è la rottura di un osso generalmente dovuta allo sport, a una caduta o a un incidente. Essa è provocata dagli urti. Le fratture ossee si individuano facendo una radiografia con i raggi X. La radiografia permette di vedere il punto e il tipo di frattura.

7 Quando avvengono delle fratture bisogna intervenire immobilizzando la parte interessata. Dopo vi sarà applicato il gesso che permetterà di guarire quest'ultima. Negli ultimi anni sono stati inventati i “tutori” che sono più leggeri del gesso e permettono di immobilizzare le ossa. In alcuni casi è necessaria un'operazione chirurgica che rimetta insieme i pezzi dell'osso.

8 L'OSTEOPOROSI E' la perdita dei sali minerali nelle ossa che di conseguenza le fa diventare fragili. Questa malattia colpisce soprattutto le donne e gli anziani. L'osteoporosi si può prevenire con l'esercizio fisico regolare e con un'alimentazione ricca di calcio e vitamina D durante la giovinezza. Bisognerebbe evitare fumo e alcool.

9 ARTRITE È un' infiammazione dell' articolazione. È più frequente in individui di anni, ma può colpire persone di tutte l'età.

10 SLOGATURE, DISTORSIONI E STRAPPI Sono incidenti comuni delle articolazioni. Nelle slogature, le superfici delle ossa che dovrebbero essere a contatto, sono allontanate l'una dall'altra. La conseguenza è dolore, gonfiore e impossibilità di muovere l'articolazione. Una distorsione è una storta dell'articolazione e i legamenti possono rimanere danneggiati. Uno strappo è uno stiramento dei muscoli, tendini e legamenti senza danno all'articolazione.

11 BIBLIOGRAFIA e SITOGRAFIA 1. Luigi Leopardi, Mariateresa Gariboldi, Linea scienze,Vol. C, Garzanti scuola pp.42 – G. Flaccavento, N. Romano, Osservare e sperimentare, Fabbri Editori 4. C. Bongarzoni, D. Insolera, W. L. Ramsey, Elementi di scienze, Zanichelli

12 Autori: Alunni 2 media Scuola media di Piancavallo LUCA e NICOLAS


Scaricare ppt "Prevenzione delle malattie ossee. La prevenzione o profilassi è l'adozione di tutte quelle misure che evitano l'insorgere delle malattie. Per una buna."

Presentazioni simili


Annunci Google