La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Roma si espande nel Mediterraneo. Le province Le altre conquiste nel Mediterraneo Guerre puniche Antichi e nuovi ricchi I cambiamenti nella società romana.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Roma si espande nel Mediterraneo. Le province Le altre conquiste nel Mediterraneo Guerre puniche Antichi e nuovi ricchi I cambiamenti nella società romana."— Transcript della presentazione:

1 Roma si espande nel Mediterraneo

2 Le province Le altre conquiste nel Mediterraneo Guerre puniche Antichi e nuovi ricchi I cambiamenti nella società romana Colonizzazione culturale

3 Le province Le altre conquiste nel Mediterraneo Guerre puniche Antichi e nuovi ricchi I cambiamenti nella società romana Colonizzazione culturale

4 Guerre puniche Inizio di una politica estera espansiva e ricerca di nuovi sbocchi commerciali. Guerre puniche e inaugurazione di una politica imperialistica romana.

5 La prima guerra punica ( a.C.) Mantenere il controllo sul commercio che rimane la sua sola fonte di ricchezza Impadronirsi dello stretto di Messina per avere libertà di navigazione Aprirsi un varco in Sicilia, regione dall’agricoltura fiorente e al centro dei traffici del Mediterraneo Motivazioni di Cartagine Motivazioni di Roma

6 La Sicilia diventa la prima provincia romana, SICILIA Prime province romane

7 seguita dalla Sardegna e dalla Corsica. SICILIA CORSICA E SARDEGNA Prime province romane

8 Roma non cessa tuttavia di consolidare il suo predominio: sconfigge gli Illiri della Dalmazia che praticavano indisturbati la pirateria nell’Adriatico, GUERRA CONTRO GLI ILLIRI

9 e i Galli della pianura padana, GUERRA CONTRO I GALLI

10 i cui territori diventano la terza provincia romana: la Gallia Cisalpina. SICILIA GALLIA CISALPINA CORSICA E SARDEGNA Prime province romane

11 Cartagine, che nel frattempo ha occupato quasi tutta la penisola iberica, riorganizza le proprie forze e decide di riprendere le ostilità contro la sua grande rivale.

12 La seconda guerra punica ( a.C.) Pagamento delle indennità di guerra Riorganizzazione economica e militare Ricerca di nuovi alleati contro Roma Cartagine conquista le ricche coste spagnole I Romani sono insospettiti dall’espansione cartaginese nella penisola iberica 226 a.C. Cartagine e Roma si impegnano a non oltrepassare il fiume Ebro

13 La seconda guerra punica ( a.C.) 218 a.C. L’esercito punico parte alla volta dell’Italia. 219 a.C. Il condottiero cartaginese Annibale espugna Sagunto. 218 a.C. Annibale sorprende l’esercito romano e lo sconfigge sui fiumi Ticino e Trebbia.

14 La seconda guerra punica ( a.C.) 217 a.C. I Cartaginesi vincono di nuovo sul lago Trasimeno, ma, invece di avanzare verso Roma, Annibale decide di spostarsi in Apulia. A Roma si decide l’elezione del dittatore Quinto Fabio Massimo, il Temporeggiatore.

15 La seconda guerra punica ( a.C.) 216 a.C. Finita la dittatura, i nuovi consoli decidono di scendere in battaglia. 216 a.C. L’esercito romano subisce una vera e propria disfatta a Canne. Annibale si allea con molte città meridionali e con il re di Macedonia.

16 La seconda guerra punica ( a.C.) 212 a.C. i Romani espugnano Siracusa. 209 a.C. Anche Taranto viene ricondotta sotto il dominio romano. 207 a.C. I rinforzi cartaginesi vengono intercettati e sconfitti sul fiume Metauro.

17 La seconda guerra punica ( a.C.) 202 a.C. Scipione sconfigge Annibale nella grandiosa battaglia di Zama. 206 a.C. Publio Cornelio Scipione sconfigge i Cartaginesi in Spagna. Le condizioni di pace sono particolarmente dure per Cartagine.


Scaricare ppt "Roma si espande nel Mediterraneo. Le province Le altre conquiste nel Mediterraneo Guerre puniche Antichi e nuovi ricchi I cambiamenti nella società romana."

Presentazioni simili


Annunci Google