La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il microscopio è uno strumento utilizzato per produrre immagini visive ingrandite di enti la cui percezione visiva risulta impossibile a occhio nudo.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il microscopio è uno strumento utilizzato per produrre immagini visive ingrandite di enti la cui percezione visiva risulta impossibile a occhio nudo."— Transcript della presentazione:

1

2 Il microscopio è uno strumento utilizzato per produrre immagini visive ingrandite di enti la cui percezione visiva risulta impossibile a occhio nudo. La grandezza che misura la capacità di un microscopio di distinguere due punti dell’ente ingrandito è il potere risolutivo, definito come la distanza minima per cui due punti risultano distinti. Vi sono generalmente cinque tipi di microscopio che si differenziano in base al principio di funzionamento ingrandente.

3

4

5 Il secondo tipo di microscopio utilizza gli ultrasuoni a frequenze maggiori o uguali a 3 GHz ed è perciò detto acustico. Il suo principio di funzionamento è identico all’ecografo e la sua invenzione risale al 1959 per merito del fisico e chimico Dunn Fry.

6 il terzo tipo fa uso di raggi X sincrotonici ( ovvero con una sincronizzazione tra il campo magnetico e quello elettrico variabile); poiché i raggi X tendono a non riflettersi con la medesima facilità questo microscopio presenta un notevole vantaggio sugli organismi.

7 l’ultimo tipo di microscopio è quello più comune, chiamato ottico. Esso infatti utilizza lenti per ingrandire di n volte un campione (con 0

8 Considerando le aberrazioni nulle è possibile calcolare il potere risolutivo del microscopio con la relazione: dove λ rappresenta la lunghezza d’onda della luce utilizzata e A N rappresenta il massimo angolo utile al sistema oculare di visione per ricevere od emettere luce. Questo valore si aggira attorno agli 0,2 µm.

9 Poiché il microscopio ottico utilizza lenti e non specchi, il microscopio ottico è soggetto a cinque aberrazioni: aberrazione sferica, provocata dall’utilizzo di lenti sferiche, le quali non sono adatte all’utilizzo poiché i raggi non vengono riflessi sul Fuoco del sistema, distorcendo l’immagine

10 aberrazione cromatica, prodotta dai diversi valori di rifrazione delle diverse lunghezze d’onda che passano per la lente, causando così falsi colori e bordi iridescenti

11 La coma, che si verifica quando un fascio di raggi passanti per la lente ad una certa distanza dal centro, è focalizzato in una forma ad anello sul piano focale. La sovrapposizione di questi diversi anelli origina una forma a V, simile alla coda di una cometa.

12 L’astigmatismo dei fasci obliqui, il quale causa una visione curva e duplice sovrapposta di un ente.

13


Scaricare ppt "Il microscopio è uno strumento utilizzato per produrre immagini visive ingrandite di enti la cui percezione visiva risulta impossibile a occhio nudo."

Presentazioni simili


Annunci Google