La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Sardara 20 Settembre 2012 Francesco Atzori Universita’ degli Studi di Cagliari Azienda Ospedaliero-Universitaria U.O.C. Oncologia Medica Caso Clinico.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Sardara 20 Settembre 2012 Francesco Atzori Universita’ degli Studi di Cagliari Azienda Ospedaliero-Universitaria U.O.C. Oncologia Medica Caso Clinico."— Transcript della presentazione:

1 Sardara 20 Settembre 2012 Francesco Atzori Universita’ degli Studi di Cagliari Azienda Ospedaliero-Universitaria U.O.C. Oncologia Medica Caso Clinico

2 Anamnesi D.O anni - Impiegata - Premenopausa - Nullipara - Per 20 anni uso di contraccettivi orali - Non comorbidità - Non familiarità per neoplasie mammarie

3 Diagnosi (1) Storia Oncologica: Marzo 2009: - Riscontro clinico di una massa palpabile QSE mammella destra Mammografia bilaterale + ETG Mammaria: area ipoecogena, vascolarizzata, di 8 x 10 x 19 mm - In sede ascellare destra risultò inoltre evidente un pacchetto linfonodale di 4 cm

4 Diagnosi (1) Marzo 2009: ■ Agobiopsia. Diagnosi Istologica: carcinoma duttale infiltrante

5 Diagnosi (2) ER+ - Profilo Immunoistochimico: G2, RE 80% RP80%; Ki67 5%; HER2 non iperespresso (-) PR+

6 Trattamento Chirurgico Quadrantectomia + Dissezione Lnd. Ascellare

7 Diagnosi (3) ER+ PR+ Carcinoma Duttale Infiltrante G2, 20 mm di diametro massimo, aree di CIS; angioinvasivo, 42/42 Linfonodi + (pT1c pN3)- Stadio IIIc

8 Strategia Terapeutica Adiuvante Caratteristiche della paziente e della neoplasia ECOG: 0 - Premenopausa - Nessuna comorbidità di rilievo - Quadrantectomia - CDI-pT1c pN3 ER+ Ki67 5% G2 HER2 Non iperespresso - FEV: 60% - Stadiazione [TC W.B.-Scintigrafia ossea negativi (M0)]

9 Strategia Terapeutica Adiuvante Chemioterapia Precauzionale Adiuvante secondo schema: FEC90 x 3 cicli a seguire Docetaxel 100 mg/m2 x 3 cicli RT su mammella residua - Tamoxifene+ LHRH Analoghi

10 FEC ADIUVANTE... Giugno 2009 La paziente viene sottoposta al primo ciclo di chemioterapia secondo schema 5FU-Epirubicina-Ciclofosfamide

11 1 o ciclo di FEC ADIUVANTE... Giugno 2009 La paziente viene sottoposta al primo ciclo di chemioterapia secondo schema 5FU-Epirubicina-Ciclofosfamide Comparsa di dolore toracico nei giorni successivi alla terapia, e per evidenza elettrocardiografica di aritmia totale da fibrillazione atriale, sottoposta con successo a cardioversione farmacologica

12 Stop antracicline

13 Taxani

14 TC ADIUVANTE... Giugno 2009 La paziente viene sottoposta al primo ciclo di chemioterapia secondo schema Docetaxel-Ciclofosfamide

15 1 o ciclo di TC ADIUVANTE... Giugno 2009 La paziente viene sottoposta al primo ciclo di chemioterapia secondo schema Docetaxel-Ciclofosfamide Comparsa di di una sindrome vertiginosa acuta, risolta mediante trattamento farmacologico con betaistina.

16 Stop Taxotere

17 CMF ADIUVANTE... Agosto 2009-Dicembre cicli di chemioterapia secondo schema Ciclofosfamide, Metotrexate, 5-Fluorouracile G1,8 q 28 (BEN TOLLERATO) RT Complementare sulla mammella residua

18 Ormonoterapia e Sorveglianza Dicembre 2009: Inizio ormonoterapia con LHRH analoghi e tamoxifene Follow up

19 La Ricaduta... Un progressivo incremento del CEA che a dicembre 2010 era 3.13 ng/ml (VN fino a 2.50) e a maggio 2011 di 10.2 ng/ml, congiuntamente alla persistenza di moderate algie ossee, dopo aver eseguito la scintigrafia ossea e la TC (negative) ci ha portato a richiedere l'esecuzione di una PET che ha evidenziato la comparsa di accumuli patologici a carico di multipli segmenti scheletrici, quali coste, vertebre (D11-L4-L5) sacro, regione sovra acetabolare sinistra e femore sinistro e sospetti accumuli in sede ilare sinistra e destra ed epatica.

20 La terapia delle metastasi La paziente ha quindi eseguito RMN colonna dorsale e lombare, che ha confermato la presenza di lesioni secondarie in numerosi segmenti scheletrici (S2, L5, L4, L2, D12, D11, D5, D4, D3) e praticato trattamento RT e iniziato acido zoledronico

21 La terapia delle metastasi Quale Chemioterapia?

22 Paclitaxel settimanale... – Si sceglie lo schema Paclitaxel 70 mg/m2 settimanale 1,8, 15 q28 – Viene sospeso dopo la seconda somministrazione per la comparsa di dispnea, ipotensione, rash cutaneo

23 La terapia delle metastasi Quale Chemioterapia?

24 Abraxane q21... Si decide di passare ad Abraxane 260 mg/m2

25 Abraxane q21... –La paziente esegue 4 cicli di abraxane, la TC di 10 nov dimostra una remissione parziale epatica ed una stazionarietà delle lesioni ossee. –Riduzione dei marcatori tumorali CEA e Ca15.3 –Si decide di proseguire il trattamento con la medesima schedula per altri 4 cicli –A febbraio 2012 la TC evidenzia una progressione delle lesioni epatiche e comparsa di lesioni polmonari e nuove lesioni ossee e progressione dei marcatori tumorali

26 La terapia delle metastasi Quale Chemioterapia?

27 Capecitabina –A marzo 2012 inizia trattamento con capecitabina 3000 mg/die G1-G14 q21 –RT su D2-D5, femore e acetabolo sn –La TC di giugno 2012 dimostra una stazionarietà delle lesioni –La paziente prosegue con la medesima schedula, ripete la TC a giorni…


Scaricare ppt "Sardara 20 Settembre 2012 Francesco Atzori Universita’ degli Studi di Cagliari Azienda Ospedaliero-Universitaria U.O.C. Oncologia Medica Caso Clinico."

Presentazioni simili


Annunci Google