La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La “nuova” tangenziale Ovest di Desio L’impatto del traffico sul quartiere San Giovanni-Bolagnos-Boschetto. Alcuni dati disponibili all’11/07/2012 Comitato.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "La “nuova” tangenziale Ovest di Desio L’impatto del traffico sul quartiere San Giovanni-Bolagnos-Boschetto. Alcuni dati disponibili all’11/07/2012 Comitato."— Transcript della presentazione:

1 La “nuova” tangenziale Ovest di Desio L’impatto del traffico sul quartiere San Giovanni-Bolagnos-Boschetto. Alcuni dati disponibili all’11/07/2012 Comitato di Quartiere San Giovanni Battista - Desio - Terza parte

2 La tangenziale Ovest L’impatto di traffico sul quartiere

3 9.3 Scenario di approfondimento n°3 Il terzo scenario di approfondimento della situazione post operam […] si è ipotizzata la realizzazione della Tangenziale di Desio in luogo della Tangenziale di Cesano Maderno […]. La simulazione effettuata all’anno 2015 di questo assetto di sensibility pone in evidenza quale principale risultanza una variazione locale nell’ambito dei comuni di Desio e Cesano Maderno riconducibile unicamente alla modifica di assetto che prevede la realizzazione della Tangenziale di Desio in luogo di quella di Cesano Maderno. Tale situazione risulta chiaramente visibile dalle Tavole grafiche di confronto tra lo scenario senza il raccordo al II° Lotto della SP6 e senza TRMI10 e svincolo di Macherio e con la tangenziale di Desio in luogo di quella di Cesano Maderno e l’assetto progettuale di riferimento (tavole dei rossi e dei verdi). La domanda potenziale sulla Tratta C evidenzia la medesima riduzione di oltre 11'000 unità giornaliere totali bidirezionali (VTGM) già prevista nello scenario di sensibility precedente (eliminazione raccordo al II° Lotto della Sp6, dell’intera TRMI10 e dello svincolo di Macherio ) con una flessione di circa il 12% rispetto all’assetto post operam di riferimento. [cioè la “nuova tangenziale” non cambia nulla sui flussi di traffico bidirezionali, che vengono invece diminuiti nell’ipotesi di approfondimento 2] Righetti & Monte per Società Pedemontana Lombarda, “Studio di traffico di ambito locale sul territorio dei comuni attraversati dalla tratta C1 di Autostrada Pedemontana Lombarda”, Rapporto Preliminare, Dicembre tegoria

4 9.3 Scenario di approfondimento n°3 Righetti & Monte per Società Pedemontana Lombarda, “Studio di traffico di ambito locale sul territorio dei comuni attraversati dalla tratta C1 di Autostrada Pedemontana Lombarda”, Rapporto Preliminare, Dicembre tegoria

5 Tavola 9.28: SCENARIO APPROFONDIMENTO 3 - VISTA NORD OVEST - Flussi di traffico sulla rete viaria locale. Fascia oraria 7:30 – 8:30. Veicoli equivalenti Via per Cesano Via per Binzago Via Ferravilla Via Dolomiti Via dei Cacciatori Via Pallavicini Via dei Boschi Righetti & Monte per Società Pedemontana Lombarda, “Studio di traffico di ambito locale sul territorio dei comuni attraversati dalla tratta C1 di Autostrada Pedemontana Lombarda”, Rapporto Preliminare, Dicembre categoria “nuova” tangenziale

6 Tavola 9.32: CONFRONTO SCENARIO POST OPERAM – APPROFONDIMENTO 3 - Vista complessiva – Fascia oraria 7:30 – 8:30. Veicoli equivalenti Via per Cesano Via per Binzago Via Ferravilla Via Dolomiti Via dei Cacciatori Via Pallavicini Via dei Boschi Righetti & Monte per Società Pedemontana Lombarda, “Studio di traffico di ambito locale sul territorio dei comuni attraversati dalla tratta C1 di Autostrada Pedemontana Lombarda”, Rapporto Preliminare, Dicembre categoria “nuova” tangenziale

7 Conclusioni sull’impatto “traffico” Confrontando le variazioni di traffico (tavola dei rossi-verdi) tra quest’ultima cartina e quella precedente notiamo che: le strade “rosse” (con incremento di traffico), restano tali, con l’eccezione di Via per Binzago e via per Cesano tutte le direttrici est-ovest del quartiere (ovvero via Dolomiti, Via Monte Bianco, Via Monte Rosa, via Ferravilla) passano da “verdi” a “rosse” (incremento di traffico rispetto al decremento previsto senza tangenziale) Quanto è l’aumento di traffico?...

8 Tavola 9.32: CONFRONTO SCENARIO POST OPERAM – APPROFONDIMENTO 3 - Vista complessiva – Fascia oraria 7:30 – 8:30. Veicoli equivalenti [Tutta la tangenziale completata] Righetti & Monte per Società Pedemontana Lombarda, “Studio di traffico di ambito locale sul territorio dei comuni attraversati dalla tratta C1 di Autostrada Pedemontana Lombarda”, Rapporto Preliminare, Dicembre =28140&ID=28140&TipoElemento=categoria “nuova” tangenziale Tangenziale già esistente (Via Mons. Cattaneo) Che significato ha una linea così marcata? Forte traffico? Non viene presa in esame l’ipotesi Tangenziale Sud e collegamento

9 Ulteriori considerazioni Questa analisi, peraltro su fonte di parte, riguarda solo gli aspetti di impatto di traffico. Occorrono approfondimenti: Sul rischio di isolamento degli abitanti di Boschetto, Sul rischio di inquinamento, Sul problema di movimentazione terra contaminata da diossina, Sugli effetti della cantierizzazione.


Scaricare ppt "La “nuova” tangenziale Ovest di Desio L’impatto del traffico sul quartiere San Giovanni-Bolagnos-Boschetto. Alcuni dati disponibili all’11/07/2012 Comitato."

Presentazioni simili


Annunci Google