La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1 CHE FARE?. 2 3 IL MODELLO PADOVANO Indisponibilità di ricercatori, PA e PO Rettore in piazza Open-days (1/9, 15/9, 30/9) Notte aperta alla ricerca.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1 CHE FARE?. 2 3 IL MODELLO PADOVANO Indisponibilità di ricercatori, PA e PO Rettore in piazza Open-days (1/9, 15/9, 30/9) Notte aperta alla ricerca."— Transcript della presentazione:

1 1 CHE FARE?

2 2

3 3 IL MODELLO PADOVANO Indisponibilità di ricercatori, PA e PO Rettore in piazza Open-days (1/9, 15/9, 30/9) Notte aperta alla ricerca (15/9) Corteo dei professori (30/9) Chiedere solidarietà alle amministrazioni locali

4 4 IL MODELLO PAVESE – Facoltà di Ingegneria Linee strategiche Coinvolgimento attivo di Associati e Ordinari Favorire coordinamento inter-ateneo Strategie di comunicazione Divulgazione verso colleghi Divulgazione verso studenti e famiglie (presentazioni, , altro) Divulgazione verso opinione pubblica

5 5 IL MODELLO PAVESE– Facoltà di Ingegneria Iniziative Pagina web con materiale informativo e divulgativo Messaggi alla facoltà Materiale divulgativo da diffondere e mettere a disposizione dei docenti Articoli su stampa studentesca, locale, nazionale

6 6 IL MODELLO PAVESE Delibera del CdF di Ingegneria del 23/9/10 Lettera agli studenti del Preside della Facoltà di Ingegneria Seminari divulgativi per tutti gli anni di tutti i corsi di laurea nella settimana 27/9-1/10 Sospensione delle lezioni dal 4/10 all’8/10, in sintonia con il resto degli atenei italiani La presentazione, nel corso delle cerimonie di proclamazione delle future sedute di laurea, di una breve illustrazione delle motivazioni del grave disagio in cui versa il sistema universitario italiano L’organizzazione di una conferenza pubblica sulla valutazione della ricerca scientifica italiana a confronto con le altre nazioni in termini sia di risultati, sia di spesa e di efficienza della spesa

7 7 Dalla Lettera del Preside agli studenti della Facoltà di Ingegneria (1/2) “A chi dipinge un’Università inefficiente e di scarsa qualità, bisogna ricordare che la ricerca italiana, in termini di produzione scientifica, occupa stabilmente l’ottava posizione mondiale (http://www.scimagojr.com/countryrank.php), superata solo da nazioni che investono assai più di noi in ricerca e sviluppo. Per inciso, mi fa piacere ricordarvi che la Facoltà di Ingegneria di Pavia si colloca al primo posto nella classifica delle Facoltà di Ingegneria italiane stilata nel 2010 dal CENSIS ”

8 8 Dalla Lettera del Preside agli studenti della Facoltà di Ingegneria (2/2) “Prima di lasciarvi agli approfondimenti, voglio sottolineare che l’intera Facoltà di Ingegneria condivide senza riserve l’obiettivo di migliorare l’attuale università secondo principi meritocratici e di efficienza, ma giudica inaccettabile l’uso strumentale di tali principi a difesa di tagli indiscriminati e di provvedimenti legislativi che mettono in pericolo la funzionalità dell’istituzione universitaria pubblica. ”

9 9 E IL RESTO DELL’ITALIA?

10 10 Facoltà di Ingegneria con sospensione o ritardo della didattica (n = 25) Basilicata Benevento Bologna Brescia Cagliari Cassino Ferrara Firenze Genova Messina Napoli Federico II Napoli II Padova Palermo Pavia Pisa Politecnico di Bari Politecnico di Torino Salento Salerno Siena Reggio Calabria Roma la Sapienza Roma Tor Vergata Trieste Altre (n = 12?) Bergamo Calabria Catania L’Aquila Modena e RE Molise Parthenope Parma Perugia Univ. Politecnica Marche Roma Tre Udine

11 11 IL MODELLO BRITANNICO

12 September 8, 2010 All government departments have been asked to prepare for deep cuts of 25% or more in their budgets 12

13 September 8, Vince Cable (responsabile Attività Produttive): "The lazy, traditional way to make spending cuts is to shave a bit off everything: salami slicing. This produces less for less: a shrinkage of quantity and quality – I have no intention of going there.” "My preference is to ration research funding by excellence and back research teams of international quality – and screen out mediocrity – regardless of where they are and what they do. "It is worth noting in the last RAE [Research Assessment Exercise] 54 per cent of submitted work was defined as world class and that is the area where funding should be concentrated. “there is no justification for taxpayers' money being used to support research which is neither commercially useful nor theoretically outstanding." 13

14 Lord May, former president of the Royal Society and government chief scientist, said: “His [Mr Cable’s] claim that public money should not be made available to research that ‘is neither commercially useful nor theoretically outstanding’ is just plain stupid.” 14 September 8, 2010

15 Lord Rees of Ludlow [Master of Trinity College, Cambridge, and President of the Royal Society] and the leaders of six of the country's foremost universities warned that cutting the UK’s science budget at a time when other countries were boosting theirs could leave Britain on the sidelines of global scientific research. The heads of five other universities agreed, arguing that cuts in science would lead to irreversible damage and a loss of confidence and morale which would be difficult to restore.

16 16


Scaricare ppt "1 CHE FARE?. 2 3 IL MODELLO PADOVANO Indisponibilità di ricercatori, PA e PO Rettore in piazza Open-days (1/9, 15/9, 30/9) Notte aperta alla ricerca."

Presentazioni simili


Annunci Google