La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

ISLAM L'islam è una religione rivelata, poiché afferma che Dio, (Allah) si sia rivelato in pienezza al profeta Maometto.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "ISLAM L'islam è una religione rivelata, poiché afferma che Dio, (Allah) si sia rivelato in pienezza al profeta Maometto."— Transcript della presentazione:

1 ISLAM L'islam è una religione rivelata, poiché afferma che Dio, (Allah) si sia rivelato in pienezza al profeta Maometto

2 SIGNIFICATO DEL TERMINE Il termine ISLAM deriva dalla parola araba Aslama che significa “sottomissione” “abbandono” e indica l'atteggiamento di ogni buon fedele. Il termine MUSULMANO infatti deriva dalla parola araba Muslim che significa “credente”.

3 Breve storia di Maometto Il fondatore della religione è Maometto, che secondo i musulmani, è stato il più grande di tutti i profeti. Maometto nacque intorno al 571 d.C. a la Mecca (Arabia Saudita). Un giorno, in una grotta sul monte Hira, dove spesso vi si recava a pregare, è detto che egli vide l’arcangelo Gabriele sotto forma umana che gli rivelò l'unicità di Dio. La missione affidatagli era quella di proclamare al suo popolo politeista un puro monoteismo (religione fondata sull’esistenza di un solo Dio).

4 Maometto inoltre affermava di aver ricevuto altre rivelazioni da Allah, che lo dichiaravano successore dei profeti, incluso Noé, Abraamo, Mosé e Gesù. Maometto si impose al popolo come l’ultimo messaggero che Allah mandava al mondo, proclamandosi "il Profeta". L’opposizione dei pagani, rese molta resistenza contro le sue affermazioni; così dopo alcuni anni di persecuzioni da questi, il profeta cominciò a marciare in guerra contro questi "infedeli". Da li a poco Maometto costituì la sua giovane comunità avente uno stato teocratico e il popolo lo consacrò come guida politica e religiosa.

5 Quando Maometto morì nel 632, la maggior parte dell’Arabia centrale era stata già sottomessa all’islam. ( la breve storia di Maometto è stata presa da: con leggere modifiche.

6 SIMBOLO Il simbolo dell'Islam è la mezzaluna. La luna e la sua luce era vitale per le popolazioni del deserto che per spostarsi e conoscere il cammino dovevano far conto sulla sua luce. Allo stesso modo il credente confida che Dio (Allah per l'Islam) diriga il cammino del fedele.

7 LIBRO SACRO Il testo sacro per l'Islam è il Corano. Esso è composto da 114 capitoli chiamati “SURE”. Oltre al Corano è importante anche la SUNNA, che contiene le tradizioni, una serie di detti e fatti riportate da testimoni sicuri, sulla vita e le opere di Maometto. I mussulmani credono che siano di ispirazione divina anche : La torah I vangeli I salmi Questi libri contengono rivelazioni su Dio precedenti alla ultima e definitiva avvenuta con Maometto. (fonte Wikipedia: cerca testi sacri)

8 NOME DI DIO Il nome di Dio nell'Islam è Allah, termine che in lingua araba significa “IL DIO”: Secondo la tradizione islamica Allah prima di rivelarsi a Maometto si era rivelato ad Abramo, Giacobbe, Mosè e a Gesù. Nella sura XIX si parla di Gesù come segno per le genti, un grande profeta. Anche Maria sua madre è una donna esemplare per il fedele. Il nome di Dio viene poi accompagnato da una serie di aggettivi, di qualità che esplicano la sua divinità. Gli islamici sono soliti recitarli come preghiera in un rosario di 33 o 99 grani. (li puoi trovare al seguente indirizzo:

9 I 5 PILASTRI DELL'ISLAM Il Corano ha fissato con chiarezza gli obblighi fondamentali per un credente musulmano. Essi sono comunemente chiamati i cinque pilastri dell'Islam e sono: 1 - La testimonianza: " non c'è altro Dio fuorché Dio* e Muhammad è il suo Profeta "( asc-Sciahada ); 2 - le cinque preghiere quotidiane ( as-Salat ); 3 - il pagamento dell'imposta coranica ( az-zakat ); 4 - il pellegrinaggio alla Sacra Casa cioè a La Mecca ( al-Hagg ); 5 - il digiuno del mese di Ramadan ( as-Saumu ).

10 LUOGO DI CULTO E TRADIZIONI Il luogo dove i fedeli islamici si ritrovano a pregare è la MOSCHEA. In questo luogo nel giorno di Venerdì ( giorno sacro della settimana) si tiene la preghiera più solenne e viene tenuta dall 'IMAM. I fedeli pregano 5 volte al giorno e vengono invitati ad essa dal MUEZZIN che dall'alto del MINARETO esorta a volgersi a Dio.

11 CORRENTI SUNNITI Sunnismo, orientamento nettamente maggioritario dell'Islam - circa il 90% dell'intero mondo islamico - che prende il suo nome dal termine arabo "Sunna" (consuetudine), riferita al profeta dell'Islam Maometto e ai suoi Ṣ a ḥ āba (Compagni). SCIITI Sono minoritari si differenziarono dai sunniti perchè ritenevano che la guida della Comunità islamica (Umma) dovesse essere riservata alla discendenza del profeta Maometto attraverso sua figlia Fā ṭ ima bt. Muhammad e suo cugino ʿ Alī ibn Abī Ṭ ālib.

12 SUFI Il sufismo viene a volte definito come l'unione antica del Cristianesimo e del neoplatonismo, che diede vita ad una forma di ricerca interiore, il misticismo dell'Islam. Il sufismo è la scienza della conoscenza diretta di Dio; le sue dottrine e i suoi metodi sono derivati dal Corano, anche se il sufismo utilizza concetti derivati da fonti tanto greche come persiane antiche e indù. Comunque, nonostante le idee prese in prestito da culture e religioni precedenti, si può affermare che l'essenza del sufismo sia prettamente islamica. Fonte


Scaricare ppt "ISLAM L'islam è una religione rivelata, poiché afferma che Dio, (Allah) si sia rivelato in pienezza al profeta Maometto."

Presentazioni simili


Annunci Google