La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

1. 2 Immagini e concetti della biologia Ambiente e sostenibilità Sylvia S. Mader.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "1. 2 Immagini e concetti della biologia Ambiente e sostenibilità Sylvia S. Mader."— Transcript della presentazione:

1 1

2 2 Immagini e concetti della biologia Ambiente e sostenibilità Sylvia S. Mader

3 3 Capitolo 2 L’ecologia del comportamento Mader Immagini e concetti della biologia Ambiente e sostenibilità Materiali prodotti dalla redazione © Zanichelli 2014

4 4 L’ereditarietà influenza il comportamento Il comportamento è definito come l’insieme delle azioni compiute da un animale che possono essere osservate e descritte. Gli esperimenti con gli inseparabili (piccoli pappagalli africani) e gli studi sui gemelli identici umani sostengono l’ipotesi che il comportamento abbia una base genetica (la «natura»).

5 5 Mader Immagini e concetti della biologia Ambiente e sostenibilità Materiali prodotti dalla redazione © Zanichelli 2014 Comportamento differenziato per la costruzione del nido da parte di due specie di inseparabili, piccoli pappagalli del genere Agapornis.

6 6 Mader Immagini e concetti della biologia Ambiente e sostenibilità Materiali prodotti dalla redazione © Zanichelli 2014 Anche l’apprendimento influenza il comportamento L’apprendimento (la «cultura») provoca un cambiamento duraturo nel comportamento. Nei pulcini del gabbiano sghignazzante, l’esperienza visuale e il miglioramento delle abilità motorie influenzano l’affinamento del comportamento di implorazione. L’imprinting è una forma di apprendimento che porta i pulcini a seguire e richiamare il primo oggetto mobile che vedono durante il periodo sensibile che segue la schiusa. Le interazioni sociali sono coinvolte nell’apprendimento del canto degli uccelli.

7 7 Mader Immagini e concetti della biologia Ambiente e sostenibilità Materiali prodotti dalla redazione © Zanichelli 2014 Comportamento di implorazione (il pulcino chiede cibo al genitore) nel gabbiano sghignazzante (Leucophaeus atricilla).

8 8 Mader Immagini e concetti della biologia Ambiente e sostenibilità Materiali prodotti dalla redazione © Zanichelli 2014 L’apprendimento collega un comportamento a uno stimolo /1 Nel condizionamento classico, la presentazione di due tipi di stimoli (contemporanei) innesca nell’animale una qualche forma di associazione tra essi (un esempio di condizionamento classico è dato dagli esperimenti di Pavlov con i cani).

9 9 Mader Immagini e concetti della biologia Ambiente e sostenibilità Materiali prodotti dalla redazione © Zanichelli 2014 A seguito del condizionamento classico, un cane saliva al suono di una campanella, anche se non è presente del cibo.

10 10 Mader Immagini e concetti della biologia Ambiente e sostenibilità Materiali prodotti dalla redazione © Zanichelli 2014 L’apprendimento collega un comportamento a uno stimolo /2 Nel condizionamento operante viene fornito un rinforzo positivo (una ricompensa) quando l’animale manifesta il comportamento desiderato in risposta a uno stimolo. L’apprendimento per intuizione si verifica quando un animale risolve rapidamente un problema senza che ne abbia già avuto esperienza. L’apprendimento per assuefazione si osserva quando un animale smette di rispondere a uno stimolo ripetuto.

11 11 Mader Immagini e concetti della biologia Ambiente e sostenibilità Materiali prodotti dalla redazione © Zanichelli 2014 La selezione sessuale può influenzare l’accoppiamento e altri comportamenti /1 La selezione sessuale è quell’insieme di cambiamenti adattativi che riguardano entrambi i sessi e che aumentano l’abilità di assicurarsi un compagno. Secondo l’ipotesi dei buoni geni, le femmine scelgono i compagni sulla base di caratteri fenotipici che aumentino le probabilità di sopravvivenza della prole. Secondo l’ipotesi del maschio esibizionista, le femmine scelgono i compagni sulla base di caratteri che ne enfatizzano le caratteristiche maschili.

12 12 Mader Immagini e concetti della biologia Ambiente e sostenibilità Materiali prodotti dalla redazione © Zanichelli 2014 La selezione sessuale può influenzare l’accoppiamento e altri comportamenti /2 Il dimorfismo sessuale implica una differenza fenotipica tra i sessi; il dimorfismo può interessare la taglia e altri caratteri fenotipici dei maschi e delle femmine. La territorialità comprende tutti i tipi di comportamento necessari per conquistare, mantenere e difendere un’area vitale dai competitori.

13 13 Mader Immagini e concetti della biologia Ambiente e sostenibilità Materiali prodotti dalla redazione © Zanichelli 2014 Dimorfismo sessuale nella paradisea di Raggi (Paradisaea raggiana).

14 14 Mader Immagini e concetti della biologia Ambiente e sostenibilità Materiali prodotti dalla redazione © Zanichelli 2014 Scontro diretto tra due cervi (Cervus elaphus) maschi, uno dominante e uno sfidante.

15 15 Mader Immagini e concetti della biologia Ambiente e sostenibilità Materiali prodotti dalla redazione © Zanichelli 2014 La sociobiologia studia il valore adattativo delle società animali /1 La sociobiologia è il campo di ricerca che applica i principi della biologia evolutiva allo studio del comportamento sociale. Le società animali possono prendere forma solo se i benefici (in termini di successo riproduttivo individuale) superano i costi derivanti dall’organizzazione sociale. La vita di gruppo presenta dei benefici, ma comporta anche degli svantaggi.

16 16 Mader Immagini e concetti della biologia Ambiente e sostenibilità Materiali prodotti dalla redazione © Zanichelli 2014 La sociobiologia studia il valore adattativo delle società animali /2 L’altruismo è un comportamento che potenzialmente diminuisce la fitness di un individuo, mentre reca beneficio al successo riproduttivo di un altro membro della società. Quando gli animali agiscono in modo altruistico, potrebbero stare aumentando la loro fitness complessiva, che comprende sia la discendenza diretta di un individuo sia la discendenza dei suoi parenti.

17 17 Mader Immagini e concetti della biologia Ambiente e sostenibilità Materiali prodotti dalla redazione © Zanichelli 2014 In una colonia di formiche si riproduce soltanto la regina, mentre le uova vengono accudite dalle operaie che sono sterili.

18 18 Mader Immagini e concetti della biologia Ambiente e sostenibilità Materiali prodotti dalla redazione © Zanichelli 2014 La comunicazione tra gli individui coinvolge gli apparati sensoriali La comunicazione è un’azione compiuta da un soggetto mittente che può influenzare il comportamento del soggetto ricevente. La comunicazione chimica si basa sull’emissione di segnali chimici detti feromoni. La comunicazione basata sul linguaggio comprende la comunicazione sonora (che include i suoni e la parola) e la comunicazione visiva (che include la postura, il linguaggio del corpo, il contatto oculare). La comunicazione tattile prevede un contatto fisico tra gli individui.

19 19 Mader Immagini e concetti della biologia Ambiente e sostenibilità Materiali prodotti dalla redazione © Zanichelli 2014 Esempio di comunicazione per simboli: lo scimpanzé chiamato Nim indica se stesso vedendo il suo nome su una maglietta.

20 20 Mader Immagini e concetti della biologia Ambiente e sostenibilità Materiali prodotti dalla redazione © Zanichelli 2014 Gli animali provano emozioni? Il linguaggio del corpo di alcuni animali suggerisce che essi provino delle emozioni; questa ipotesi è sostenuta da dati neurobiologici e da studi sperimentali. Stati emotivi negli animali.


Scaricare ppt "1. 2 Immagini e concetti della biologia Ambiente e sostenibilità Sylvia S. Mader."

Presentazioni simili


Annunci Google